Gibson Guitar Board: Gibson Cafè X - Gibson Guitar Board

Jump to content

  • (133 Pages)
  • +
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • Last »
  • You cannot start a new topic
  • You cannot reply to this topic

Gibson Cafè X Dove ci si ritrova per parlare di tutto un pò

#41 User is offline   Alnico 

  • Pirla di turno
  • Group: Moderators
  • Posts: 5167
  • Joined: 29-December 07
  • LocationUdine - provincia

Posted 07 February 2015 - 06:46 AM

Troppi!!
0

#42 User is offline   mountainman 

  • left-handed fighter
  • Group: Members
  • Posts: 9950
  • Joined: 19-April 09
  • LocationPrimierotal Dolomiten TN Tennessee

Posted 07 February 2015 - 06:53 AM

Bòia, il terzo del costo della chitarra...
_______________________________
mauro
_______________________________

Ma sì, in gioventù ero sempre là che cercavo e cercavo, ma poi non sai proprio cosa stai cercando e che nome dare a Quello che stai cercando, e ti rompi la testa un po' dovunque prima di (più o meno) sistemartela

MERCATINO



0

#43 User is offline   bobbe 

  • Advanced Member
  • Group: Members
  • Posts: 2552
  • Joined: 06-March 10
  • Locationprovincia di Bologna - Italy

Posted 07 February 2015 - 07:02 AM

Senza binding e tastiera non verniciata (palissandro) un refret stà in genere sui 150 euro. Mi sembrano tanti 240.
Marco

la mia strumentazione - My Mercatino

"...ma dagli ben della mortadellona..." [Andrea Roncato]
0

#44 User is offline   Prince Malagant 

  • Rainbow Shaker
  • Group: Members
  • Posts: 10262
  • Joined: 03-April 08
  • LocationMonte di Muris, Italy

Posted 07 February 2015 - 07:07 AM

Concordo sui 150.
Gianni. mail: princemalagant@hotmail.it ...my Gear
Posted Image
'But the tigers come at night, with their voices soft as thunder.'
'It is almost impossible to build two guitars that sound exactly the same.' Freddie Tavares
'Chi, per chitarre di quel periodo, richiede un qualsiasi certificato, non sa di cosa sta parlando... e non merita la tua chitarra.' Archverb
0

#45 User is offline   mountainman 

  • left-handed fighter
  • Group: Members
  • Posts: 9950
  • Joined: 19-April 09
  • LocationPrimierotal Dolomiten TN Tennessee

Posted 07 February 2015 - 07:28 AM

View PostMatteoLP, on 07 February 2015 - 05:06 AM, said:

La rettifica la escluderei perché poi mi troverei i tasti troppo bassi.


Sure?
_______________________________
mauro
_______________________________

Ma sì, in gioventù ero sempre là che cercavo e cercavo, ma poi non sai proprio cosa stai cercando e che nome dare a Quello che stai cercando, e ti rompi la testa un po' dovunque prima di (più o meno) sistemartela

MERCATINO



0

#46 User is offline   georg 

  • Advanced Member
  • Group: Members
  • Posts: 2899
  • Joined: 31-May 09
  • LocationItaly

Posted 07 February 2015 - 11:20 AM

Può capitare, imho dipende un po' dal tipo e dalla situazione dei fret e tanto da come viene fatto il lavoro.
Se non hai solchi tipo capotasto ovunque e si interviene come, dove e nella misura che serve la prima rettifica potrebbe risultare indolore. Ovvio che se uno pialla e ripialla a tuttospiano ....

Poi dipende un po' anche dai gusti. io è un periodo che - non so perché - mi ritrovo solo con i tasti alti. Vado avanti e indietro dal mio liutaio vecchio con la Telecaster e lui continua a dire che ce n'è e non vuole cambiarli. Ma io non riesco quasi a suonare. Boh.
0

#47 User is offline   MatteoLP 

  • Mike Bloomfield addicted
  • Group: Members
  • Posts: 4577
  • Joined: 29-February 08
  • LocationTreviso

Posted 07 February 2015 - 11:43 AM

Magari può essere utile se provo a farvi qualche foto ravvicinata della tastiera sui primi tasti e all'altezza del 9°-12°?

La situazione è questa:
n questi ultimi anni ho avuto modo di confrontarmi con varie chitarre e vari manici, ma la costante che rimane in tutti gli strumenti che mi sono piaciuti sono i tasti bassi, mi ci trovo molto meglio e le note mi "escono" meglio. I tasti bassi per come li sento io richiedono una mano sx più pesante.

Premettendo che l'action mi piace bassa (tempo fa era l'opposto, ma ho cambiato anche modo e genere), e ho fatto di tutto, anche tirando e allentando il trussrod, alzando e abbassando il ponte per tenerla il più bassa possibile, però c'è sempre qualcosa che frigge, specialmente su 5a e 6a corda sui primi tasti e sulla 3a corda a metà manico.
Per ridurre al minimo la "frittura" - anch'io come Gianni sono dell'idea che un minimo di buzz ci possa stare, a patto che non si senta a chitarra collegata - sono costretto ad alzare l'action a dismisura e la chitarra diventa insuonabile. Eppure a me da proprio fastidio sentire le corde friggere così tanto.

Provo a fare qualche foto ma non so quanto si possa capire.. potessi farvela vedere di persona.


Ad ogni modo, io quando mi ha detto il prezzo non mi sono meravigliato più di tanto, perché ricordavo di aver letto di chi aveva speso qualcosa come 300€ per un refret, ma forse effettivamente si trattava di strumenti con binding, mentre la mia non lo ha proprio.

Io comunque mi fido di questo liutaio, ho portato altre volte le mie chitarre per fare lavori e non ho mai avuto nulla da ridire, anche come prezzi mi è sempre sembrato onesto. Quella volta che gli portai la Martin (e quella si è la chitarra a cui tengo di più in assoluto!) mi ha fatto un setup a dir poco perfetto.
Matteo

MatteoLP - La mia strumentazione


JUPITER VOICES Choir & Band


My Mercatino::: KOi Overdrive (Zendrive) | Two-Rock Coral combo 40w (permuto con KEMPER)

" There are two premises to aspire to. Number one: learn to play what you want to hear.
And two: know what you want to hear and then go after it.
"
0

#48 User is offline   mountainman 

  • left-handed fighter
  • Group: Members
  • Posts: 9950
  • Joined: 19-April 09
  • LocationPrimierotal Dolomiten TN Tennessee

Posted 07 February 2015 - 12:16 PM

Allora, tirando conclusioni così a panza è tutto da vedere lo spessore attuale rimasto dei tasti mi par di capire. La rettifica risolve una rogna meno invasivamente (non so però i costi in questo caso) ma se i tasti sono già bassi uno magari non si trova, non ci è abituato e altri boh. La considerazione è anche che la prossima mossa a rettifica avvenuta, tra qualche tempo, specie se la chitarra viene strasuonata e i tasti erano già bassi, sarà in ogni caso una ritastatura, e cambierà ancora l'approccio delle dita del musicista sulla tastiera, e ci sarà di nuovo una ulteriore e non da poco spesa. Così, dico, pensandoci su perchè il problema a me non si è mai paràto davanti. Personalmente non ho mai preso in considerazione, o meglio, non faccio tanto caso a come girano i polpastrelli. Quello che trovo da rettificare rettifico e quello che ho dovuto ritastare perchè non c'era più ho ritastato e bòn. Poi mi arrangio sempre da me, e come vengono vengono ehm Posted Image
Ma sto liutaio l'ha vista? Quali sono le sue conclusioni sul rettifico-ritasto?
_______________________________
mauro
_______________________________

Ma sì, in gioventù ero sempre là che cercavo e cercavo, ma poi non sai proprio cosa stai cercando e che nome dare a Quello che stai cercando, e ti rompi la testa un po' dovunque prima di (più o meno) sistemartela

MERCATINO



0

#49 User is offline   MatteoLP 

  • Mike Bloomfield addicted
  • Group: Members
  • Posts: 4577
  • Joined: 29-February 08
  • LocationTreviso

Posted 07 February 2015 - 01:20 PM

Si beh, gliel'ho portata apposta stamattina per fargliela vedere e per avere un'eventuale conferma.. Lui me l'ha detto subito senza mezzi termini, ha i tasti finiti.
Io gli ho chiesto se era il caso di una rettifica, lui me l'ha proposta a circa la metà del prezzo del refret, ma se preferisco i tasti alti rischierei di trovarmi coi tasti proprio bassi... e poi per la questione, come dicevi tu Mauro, che il prossimo passo dopo la rettifica sarebbe la sostituzione, e mi troverei a fare 1 spesa e mezza invece che fare subito il refret.

Io il refret l'avevo anche messo in preventivo, d'altronde in 20 anni di tasti originali e di uso abbastanza intenso (specie gli ultimi 5 anni per lo meno)..

Sto provando a caricare delle foto, sono 3 in tutto, spero si capisca qualcosa... mannaggia a sta adsl del piffero, a sta ora il 56k me le avrebbe già caricate

EDIT: Ecco qua. Le prime 2 sono a metà manico:

https://www.dropbox....G_1191.JPG?dl=0

https://www.dropbox....G_1193.JPG?dl=0

https://www.dropbox....G_1189.JPG?dl=0


Poi chiaramente sui primi tasti, in corrispondenza specialmente delle prime 3 corde ci sono i classici "solchi" abbastanza evidenti, ma in foto faccio fatica a prenderli.
Matteo

MatteoLP - La mia strumentazione


JUPITER VOICES Choir & Band


My Mercatino::: KOi Overdrive (Zendrive) | Two-Rock Coral combo 40w (permuto con KEMPER)

" There are two premises to aspire to. Number one: learn to play what you want to hear.
And two: know what you want to hear and then go after it.
"
0

#50 User is offline   juleslpc 

  • Prince of Ignorant
  • Group: Members
  • Posts: 6286
  • Joined: 24-February 11
  • LocationGenova

Posted 07 February 2015 - 03:05 PM

150 € ???

Al netto di tasse e spese vive del laboratorio, se va bene, gli rimane tra il 25 ed il 22 % da "giocarsi alla roulette" cioe' 33 €.
Per fare un lavoro PERFETTO ci mettera' in tutto 4 ore ? Ok sono + o - 8 €/h
vi sembra una cifra rispettosa della dignita' lavorativa di un artigiano ?

Mi fermo qui perche' questi discorsi mi mandano "fuori" e poi urto la sensibilita' altrui.
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Giulio
I MIEI BALOCCHI

MERCATO-IBANEZ AM400 & MESA BOOGIE TRANSATLANTIC TA15


La liberta' di andare dove voglio (R. Messner)
…io vagabondo, vagabondo che son io, vagabondo che non sono altro… (Alberto Salerno - Nomadi)
0

#51 User is offline   DiegoR8 

  • Advanced Member
  • Group: Members
  • Posts: 1215
  • Joined: 20-November 13
  • LocationPordenone

Posted 07 February 2015 - 03:28 PM

Non so Giulio...magari 150€ sono forse pochi ma probabilmente anche 4 ore forse sono troppe... Diciamo che, come al solito, la verità potrebbe essere nel mezzo...190-200€?
0

#52 User is offline   mountainman 

  • left-handed fighter
  • Group: Members
  • Posts: 9950
  • Joined: 19-April 09
  • LocationPrimierotal Dolomiten TN Tennessee

Posted 07 February 2015 - 04:51 PM

Tutto è conforme che tipo di lavoro c'è da fare. Per fortuna quello della Studio è il meno rognoso. Niente bindings e sopratutto overfretting. E i frets che si vede dalle foto arrivano col taglio a filo esterno invece che la parte infilata venga tagliata un mm prima e stuccato il solco a vista (lo fanno perfino sulle cinesi e su una decantata Gib niet) Poi è palissandro, fosse acero e gli devi dare una regolata ci sarebbe la vernice. Basta anche solo che nell'estrazione dei frets usurati salti su qualche scheggia di tastiera e la devi tacconare. Un refret non è una passeggiata, ne convengo. Non è solo togliere 22 tasti e rimetterli. Mi viene, giusto per farci sopra una meditata, da provare a fare un elenco di questa rogna:

  • Mettere la chitarra sul banco di lavoro;
  • togliere le corde;
  • estrarre i frets uno a uno, scaldandoli prima con un saldatore se sono stati incollati, e poi con calma e precisione, a tratti, con l'apposita tenaglia a testa piana che il legno non si sfogli vicino al solco;
  • riparare con resina o polvere di legno e cianurato se ci sono stati solchi danneggiati;
  • pulire la tastiera e, nel caso ci sia bisogno, dare una rettificata anche a questa col tampone apposito (da 12" in questo caso);
  • pulizia dei solchi, con il suo ferretto apposito, per eliminare tracce di colla e sporco;
  • ripasso dei solchi se abbiamo pareggiato la tastiera e ci siamo abbassati di qualcosa;
  • preparazione dei frets nuovi se non sono quelli già precurvati;
  • installazione dei nuovi, uno a uno, con calma, martelletto o pressa;
  • pre taglio dei 22 con la tenaglia apposita;
  • pareggiamento e angolazione delle estremità dei frets al bordo della tastiera con la lima montata sulla dima apposita;
  • copertura della tastiera con nastro adesivo per ripararla;
  • smussamento e addolcimento delle spigolosità alle estremità dei frets, sempre uno a uno, da una parte e poi dall'altra;
  • Controllare, ognuno col suo metodo (io uso una stecca una buona lampada ma anche con pennarello sui frets e tampone) che in altezza i frets siano tutti pareggiati;
  • nel caso (facilissimo) che non lo siano, pareggiare i frets con le lime e dime a tampone e carta abrasiva apposite;
  • ristondamento e lucidatura dei frets (sempre uno a uno, che pizza);
  • pulitura della tastiera e della chitarra in generale;
  • rimontaggio delle corde;
  • setup nuovo completo della chitarra sperando che tutto fùnzi, che magari a corde tese il manico gira un po' per i fatti suoi e devi correre dietro ancora a qualche tasto;
  • varie ed eventuali:

Ho scritto giù a spanna e magari ho saltato qualche passaggio e non ho calcolato che sia da rifare anche il nut. Bisognerebbe prendere in considerazione anche il peso della responsabilità di quello che si ha sotto alle mani.
No, osti, fare un refret non è una passeggiata :blink:
_______________________________
mauro
_______________________________

Ma sì, in gioventù ero sempre là che cercavo e cercavo, ma poi non sai proprio cosa stai cercando e che nome dare a Quello che stai cercando, e ti rompi la testa un po' dovunque prima di (più o meno) sistemartela

MERCATINO



0

#53 User is offline   mountainman 

  • left-handed fighter
  • Group: Members
  • Posts: 9950
  • Joined: 19-April 09
  • LocationPrimierotal Dolomiten TN Tennessee

Posted 07 February 2015 - 05:05 PM

E non ci ho calcolato il mal di schiena a lavorare in quella posizione e il freddo ai piedi che mi viene a lavorare in cantina [lol]
_______________________________
mauro
_______________________________

Ma sì, in gioventù ero sempre là che cercavo e cercavo, ma poi non sai proprio cosa stai cercando e che nome dare a Quello che stai cercando, e ti rompi la testa un po' dovunque prima di (più o meno) sistemartela

MERCATINO



0

#54 User is offline   bobbe 

  • Advanced Member
  • Group: Members
  • Posts: 2552
  • Joined: 06-March 10
  • Locationprovincia di Bologna - Italy

Posted 08 February 2015 - 03:57 AM

Un paio d'anni fa ho pagato 80 euro una rettifica, con fattura; dallo stesso liutaio il refret su tastiera in palissandro senza binding stava a 150 euro, sempre con fattura; 250 erano invece per il refret di tastiera con binding.
Quì stiamo parlando di una tastiera non verniciata e senza binding... ovvio che se il lavoro lo fai su una standard cambia, come cambia se lo fai su una in acero laccata.

Io non so quantificare il tempo necessario per il refret, ma il prezzo lo fa il mercaro, e cambia anche da liutaio a liutaio... il noto liutaio bolognese per esempio chiedeva 80 euro per il solo setup completo, che poi non ho fatto.
Marco

la mia strumentazione - My Mercatino

"...ma dagli ben della mortadellona..." [Andrea Roncato]
0

#55 User is offline   georg 

  • Advanced Member
  • Group: Members
  • Posts: 2899
  • Joined: 31-May 09
  • LocationItaly

Posted 08 February 2015 - 04:05 AM

Anch'io ho in mente delle cifre del genere (180 ca per una Telecaster rw).
Preciso che non sto parlando del prezzo che "secondo me è giusto perché ..." ma molto più semplicemente dei prezzi che sento essere praticati qui in giro.
So anche che i "primari" chiedono per il oro interventi cifre superiori, anche sensibilmente.
0

#56 User is offline   MatteoLP 

  • Mike Bloomfield addicted
  • Group: Members
  • Posts: 4577
  • Joined: 29-February 08
  • LocationTreviso

Posted 08 February 2015 - 07:25 AM

Voi dite che potrei puntare a chiedergli un piccolo "ribasso" tenendo conto che non ha il binding?

A parte che a sto punto penso chieda un prezzo maggiore per uno strumento col binding, non credo che tenga un unico prezzo generale per i refret... perlomeno non sarebbe affatto equo.
Lui mi ha specificato che a quel prezzo oltre al refret mi fa un setup completo (giustamente), quindi con con pulizia a tutta la chitarra, action, manico, intonazione, ecc..
Matteo

MatteoLP - La mia strumentazione


JUPITER VOICES Choir & Band


My Mercatino::: KOi Overdrive (Zendrive) | Two-Rock Coral combo 40w (permuto con KEMPER)

" There are two premises to aspire to. Number one: learn to play what you want to hear.
And two: know what you want to hear and then go after it.
"
0

#57 User is offline   mountainman 

  • left-handed fighter
  • Group: Members
  • Posts: 9950
  • Joined: 19-April 09
  • LocationPrimierotal Dolomiten TN Tennessee

Posted 08 February 2015 - 07:28 AM

View PostMatteoLP, on 08 February 2015 - 07:25 AM, said:

...Lui...


SM?
_______________________________
mauro
_______________________________

Ma sì, in gioventù ero sempre là che cercavo e cercavo, ma poi non sai proprio cosa stai cercando e che nome dare a Quello che stai cercando, e ti rompi la testa un po' dovunque prima di (più o meno) sistemartela

MERCATINO



0

#58 User is offline   Rick 

  • 1, 2, 6, 9!
  • Group: Members
  • Posts: 11902
  • Joined: 28-July 08
  • LocationItaly

Posted 08 February 2015 - 08:14 AM

View Postjuleslpc, on 07 February 2015 - 03:05 PM, said:

150 € ???

Al netto di tasse e spese vive del laboratorio, se va bene, gli rimane tra il 25 ed il 22 % da "giocarsi alla roulette" cioe' 33 €.
Per fare un lavoro PERFETTO ci mettera' in tutto 4 ore ? Ok sono + o - 8 €/h
vi sembra una cifra rispettosa della dignita' lavorativa di un artigiano ?

Mi fermo qui perche' questi discorsi mi mandano "fuori" e poi urto la sensibilita' altrui.


No dai, non urti nessuno (se ti riferisci a me), io facevo semplice ironia.
Perchè poi considerando che non sempre il laboratorio è piccolino, dove 50€ fanno la differenza circa la sopravvivenza mensile, tra una vendita e l'altra...dopo si cade nella speculazione :rolleyes:

Aggiungo che ricordo quegli 80€ che dice bobbe per un setup completo..e sono stati gli 80€ peggio spesi, in questo campo.
__________________________________________________________________________

Riccardo

« Ma che cosa vi credete di essere, vacca troia? Pazzi? Davvero? Invece no. E invece no. Voi non siete più pazzi della media dei coglioni che vanno in giro per la strada, ve lo dico io. »[/size]
0

#59 User is offline   archverb 

  • House of Blues Member
  • Group: Members
  • Posts: 3606
  • Joined: 26-December 08
  • LocationRoma

Posted 08 February 2015 - 08:39 AM

Come dice Mauro non è una passeggiata; il risultato, soprattutto alla lunga, non è univoco e tutt'altro che scontato.
Per cui metterei avanti a tutto la fiducia nei confronti delle capacità del liutaio.
In alcuni casi i 50€€ in più potrebbero anche essere benedetti.
Ermanno

Nulla di nulla sul mercatino Posted Image
0

#60 User is offline   MatteoLP 

  • Mike Bloomfield addicted
  • Group: Members
  • Posts: 4577
  • Joined: 29-February 08
  • LocationTreviso

Posted 08 February 2015 - 09:12 AM

View Postmountainman, on 08 February 2015 - 07:28 AM, said:

SM?

Si, proprio lui.

Ripeto, è una persona con cui ho avuto a che fare diverse volte sia per acustica che elettrica, e in tutti i casi si è mostrato disponibile e onesto, oltre a fare lavori di cui non ho mai avuto modo di lamentarmi.

Vi dirò, è anche l'unico liutaio con cui abbia mai avuto a che fare, per una serie di ragioni tra cui la vicinanza da casa, e per il fatto che mi sono sempre arrangiato per piccoli interventi di setup, manico, ecc... Cerco sempre di tenere il liutaio come ultima spiaggia su cui andare a parare, o perlopiù per lavori grossi che non mi fido a svolgere o per i quali non ho competenze adeguate (v. refret o setup su acustica).

Io sinceramente eviterei di andare tanto in cerca di qualcun altro per 50 euro in meno.. chiaramente come dite voi per quella cifra devo pretendere un lavoro egregio, ma se le modalità sono quelle dei lavori precedenti che mi ha fatto, non ho che da fidarmi.
Matteo

MatteoLP - La mia strumentazione


JUPITER VOICES Choir & Band


My Mercatino::: KOi Overdrive (Zendrive) | Two-Rock Coral combo 40w (permuto con KEMPER)

" There are two premises to aspire to. Number one: learn to play what you want to hear.
And two: know what you want to hear and then go after it.
"
0

Share this topic:


  • (133 Pages)
  • +
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • Last »
  • You cannot start a new topic
  • You cannot reply to this topic

2 User(s) are reading this topic
0 members, 2 guests, 0 anonymous users