Gibson Brands Forums: Set up Epiphone B.B. KIng Lucille: dubbi truss rod. Help me !!! - Gibson Brands Forums

Jump to content

  • (4 Pages)
  • +
  • 1
  • 2
  • 3
  • Last »
  • You cannot start a new topic
  • You cannot reply to this topic

Set up Epiphone B.B. KIng Lucille: dubbi truss rod. Help me !!!

#1 User is offline   Guido-Italy 

  • Member
  • Group: All Access
  • Posts: 95
  • Joined: 03-May 11
  • LocationBOLOGNA-ITALY

  Posted 10 June 2012 - 04:21 AM

Ciao stavo tentando di rivedere il setup della mia chitarra dato che vorrei provare altre corde.
La prima cosa su cui mi sono soffermato è vedere se il truss rod è a posto e qui mi sono venuti i primi dubbi.
Con capotasto al 1° ho fatto dei controlli e non mi sono trovato con le misure , mi spiego:
1- seguendo questa guida http://www.guitarmig...tup/CmpGbs.html premendo al 222 tasto ,vado a vedere al 10° tasto e mi trovo una altezza della 6a corda di 0.55 mm che è un bel po' meno della misura di 1mm indicata.
2- se seguo questa guida http://www.jamble.it...on-e-truss-rod/ e vado a premere al 6°-7° invece dei 0.25 mm mi trovo 0.20 mm .
Allora o tra i 2 metodi c'è una incongruenza, o la quelle indicazioni non sono del tutto valide per la mia chitarra che in fin dei conti è una ES-335 senza buche a F , oppure , e non è detto che sia la cosa più probabile oltre a non essere capace non ho capito una mazza.
Mi potete dare lumi in merito ?
Grazie come sempre per l'aiuto
Ciao
Guido
Fender Telecaster '52 2013 LTD Edition FSR ;Ibanez AF151 hollow body ;QUILTER 101 mini head ; cab 1x10 Jensen Blue;Ibanez TS808;MXR 77 Custom Badass modified overdrive; Boss PH1r; MXR Analog Chorus;Neunaber Wet Reverb mono v4 ;MXR Carbon Copy; MXR MC406 BUFFER; ADA GCS-3 DI & SIMULATORE CASSA;RME BABYFACE PRO ;AKG K702+DOCET CUFFIA AMP ; shure sm57 & PG 58;
0

#2 User is offline   juleslpc 

  • Prince of Ignorant
  • Group: Members
  • Posts: 6286
  • Joined: 24-February 11
  • LocationGenova

Posted 10 June 2012 - 04:33 AM

Con "guitarmigi" mi sono sempre trovato bene.
Se hai un' action bassa i 0.55 vanno bene a patto che le corde non frustino sui frets.
Guitarmigi dice di NON superare il mm.; ma fino al mm. va bene con le condizioni soptadette.
Il tutto e' sempre relativo all' action che si predilige, ovviamente con il manico (trussrod) regolato a dovere.
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Giulio
I MIEI BALOCCHI

MERCATO-IBANEZ AM400 & MESA BOOGIE TRANSATLANTIC TA15


La liberta' di andare dove voglio (R. Messner)
…io vagabondo, vagabondo che son io, vagabondo che non sono altro… (Alberto Salerno - Nomadi)
0

#3 User is offline   georg 

  • Advanced Member
  • Group: Members
  • Posts: 2899
  • Joined: 31-May 09
  • LocationItaly

Posted 10 June 2012 - 04:38 AM

View PostGuido-Italy, on 10 June 2012 - 04:21 AM, said:

Ciao stavo tentando di rivedere il setup della mia chitarra dato che vorrei provare altre corde.
La prima cosa ..


Ciao Guido (saluto anche il Jules con l'occasione [smile] ) ..

Dopo leggo attentamente, promesso, però non ho capito se vuoi sistemare la guitar nella prospettiva di provare altre corde.
Se intendi cambiare scalatura soprattutto, io PRIMA monterei le corde nuove e POI mi armerei di pazienza per il setup completo.

Chiedo scusa sin da ora se ho equivocato. [thumbup]
0

#4 User is offline   mountainman 

  • left-handed fighter
  • Group: Members
  • Posts: 9950
  • Joined: 19-April 09
  • LocationPrimierotal Dolomiten TN Tennessee

Posted 10 June 2012 - 04:46 AM

Forse non c'è l'incongruenza. Guitarmigi contempla l'imbarcamento del manico da primo a ultimo tasto prendendo per buono la misura meno di un millimetro, per cui il tuo 0.55 è molto buono per come setto io le mie, mentre l'altro mi viene da dire che prende in considerazione lo spazio coperto dal truss che non parte da fondo manico (ma comunque dopo il 13esimo tasto devo dire), e di conseguenza la distanza corda-tastiera sarà minore. Non capisco comunque come mai parte dal 13esimo, perchè a volte il problema (che se ce l'hai è infame) è proprio sul tratto da dove finisce il truss a finemanico, che non è regolabile, è il più stabile perchè è incollato o avvitato al body e, (l'ho visto spesso su chitarre economiche vecchie) va in contrasto di linea col resto del manico che comincia ad andarsene per i fatti suoi, non so se mi sono spegato. [biggrin]



Ah, IMHO B)
_______________________________
mauro
_______________________________

Ma sì, in gioventù ero sempre là che cercavo e cercavo, ma poi non sai proprio cosa stai cercando e che nome dare a Quello che stai cercando, e ti rompi la testa un po' dovunque prima di (più o meno) sistemartela

MERCATINO



0

#5 User is offline   mountainman 

  • left-handed fighter
  • Group: Members
  • Posts: 9950
  • Joined: 19-April 09
  • LocationPrimierotal Dolomiten TN Tennessee

Posted 10 June 2012 - 04:50 AM

Comunque ogni tanto uno salta fuori a ricordarmi che esiste anche la Lucille ziobilly [wub]
_______________________________
mauro
_______________________________

Ma sì, in gioventù ero sempre là che cercavo e cercavo, ma poi non sai proprio cosa stai cercando e che nome dare a Quello che stai cercando, e ti rompi la testa un po' dovunque prima di (più o meno) sistemartela

MERCATINO



0

#6 User is offline   Guido-Italy 

  • Member
  • Group: All Access
  • Posts: 95
  • Joined: 03-May 11
  • LocationBOLOGNA-ITALY

Posted 10 June 2012 - 05:19 AM

Ciao a tutti e grazie di tutte le vostre risposte.
All'inizio in effetti volevo verificare se era tutto a posto , perchè sentivo una strana vibrazione , ma solo sul SOL a vuoto e non capivo da dove veniva. Poi volevo verificare tutto con le corde attuali, Ernie Ball nickel-wound .010-.052 perchè avevo problemi coi bending che mi parevano duri nelle 3 corde alte le più sottili che sentivo "dure".
Così contemporaneamente al controllo mi è venuta voglia di provare altre corde .010-0.052 , ma avendo trovato quelle incongruenze volevo chiedere lumi prima di cambiarle.
L'action è circa 2mm al cantino e 2,5 mm al mi basso.
Come conciliare il fatto che il primo passo dovrebbe essere il truss rod con il fatto che esso non è del tutto indipendente dall'action e ovviamente dallo spessore delle corde ?
Occorre partire con una regolazione di massima poi dopo un po' e dopo avere regolato l'action si ricontrolla tutto verificando ad orecchio che nessuna corda frigga su nessun tasto ?
Ciao
Guido
Fender Telecaster '52 2013 LTD Edition FSR ;Ibanez AF151 hollow body ;QUILTER 101 mini head ; cab 1x10 Jensen Blue;Ibanez TS808;MXR 77 Custom Badass modified overdrive; Boss PH1r; MXR Analog Chorus;Neunaber Wet Reverb mono v4 ;MXR Carbon Copy; MXR MC406 BUFFER; ADA GCS-3 DI & SIMULATORE CASSA;RME BABYFACE PRO ;AKG K702+DOCET CUFFIA AMP ; shure sm57 & PG 58;
0

#7 User is offline   mosquito3 

  • Face melter
  • Group: Members
  • Posts: 3564
  • Joined: 27-October 09
  • LocationRome, Italy

Posted 10 June 2012 - 05:33 AM

View Postmountainman, on 10 June 2012 - 04:46 AM, said:

....per cui il tuo 0.55 è molto buono per come setto io le mie....


Quindi non sono l'unico pazzo che ama il manico un pelo più lento mi vuoi dire?

Comunque Guido, esiste anche una guida al setup di mamma Gibson in persona. Loro dicono di aggiustare il trust rod in modo che il manico sia il più diritto possibile per poi dare un quarto di giro ad allentare.

Se ti interessa, qui la guida della Gibson
________________________________________________________________________________________
PACE A VOI

"Credo che il thread sui "calli mosci" verrà ricordato come il punto più basso mai raggiunto in un guitar forum" (Cit.)

"Quoto Giulio che quota Mauro, quoto Francesco che quota Mauro, quoto Gianni che quota Mauro e... quoto Mauro" (Cit.)

Francesco

Pursue happiness with diligence[/size][/color]
0

#8 User is offline   Guido-Italy 

  • Member
  • Group: All Access
  • Posts: 95
  • Joined: 03-May 11
  • LocationBOLOGNA-ITALY

  Posted 10 June 2012 - 05:42 AM

View Postmosquito3, on 10 June 2012 - 05:33 AM, said:

Quindi non sono l'unico pazzo che ama il manico un pelo più lento mi vuoi dire?

Comunque Guido, esiste anche una guida al setup di mamma Gibson in persona. Loro dicono di aggiustare il trust rod in modo che il manico sia il più diritto possibile per poi dare un quarto di giro ad allentare.

Se ti interessa, qui la guida della Gibson


Grazie! Mi interessa eccome anche se non è che sono inglese madrelingua . Me lo leggerò con calma oggi . Una sola osservazione 1/4 di giro è un bel po' oltretutto è difficile quantificarlo esattamente. Comunque me lo leggo tutto per bene prima di dire altre idiozie e poi fare cose sbagliate.
Grazie ancora.
Guido
Fender Telecaster '52 2013 LTD Edition FSR ;Ibanez AF151 hollow body ;QUILTER 101 mini head ; cab 1x10 Jensen Blue;Ibanez TS808;MXR 77 Custom Badass modified overdrive; Boss PH1r; MXR Analog Chorus;Neunaber Wet Reverb mono v4 ;MXR Carbon Copy; MXR MC406 BUFFER; ADA GCS-3 DI & SIMULATORE CASSA;RME BABYFACE PRO ;AKG K702+DOCET CUFFIA AMP ; shure sm57 & PG 58;
0

#9 User is offline   Guido-Italy 

  • Member
  • Group: All Access
  • Posts: 95
  • Joined: 03-May 11
  • LocationBOLOGNA-ITALY

Posted 10 June 2012 - 05:43 AM

View Postjuleslpc, on 10 June 2012 - 04:33 AM, said:

Con "guitarmigi" mi sono sempre trovato bene.
Se hai un' action bassa i 0.55 vanno bene a patto che le corde non frustino sui frets.
Guitarmigi dice di NON superare il mm.; ma fino al mm. va bene con le condizioni soptadette.
Il tutto e' sempre relativo all' action che si predilige, ovviamente con il manico (trussrod) regolato a dovere.


Con quale action setti la tua chitarra e con quali corde ?
Ciao
Guido
Fender Telecaster '52 2013 LTD Edition FSR ;Ibanez AF151 hollow body ;QUILTER 101 mini head ; cab 1x10 Jensen Blue;Ibanez TS808;MXR 77 Custom Badass modified overdrive; Boss PH1r; MXR Analog Chorus;Neunaber Wet Reverb mono v4 ;MXR Carbon Copy; MXR MC406 BUFFER; ADA GCS-3 DI & SIMULATORE CASSA;RME BABYFACE PRO ;AKG K702+DOCET CUFFIA AMP ; shure sm57 & PG 58;
0

#10 User is offline   mosquito3 

  • Face melter
  • Group: Members
  • Posts: 3564
  • Joined: 27-October 09
  • LocationRome, Italy

Posted 10 June 2012 - 05:58 AM

View PostGuido-Italy, on 10 June 2012 - 05:42 AM, said:

Grazie! Mi interessa eccome anche se non è che sono inglese madrelingua . Me lo leggerò con calma oggi . Una sola osservazione 1/4 di giro è un bel po' oltretutto è difficile quantificarlo esattamente. Comunque me lo leggo tutto per bene prima di dire altre idiozie e poi fare cose sbagliate.
Grazie ancora.
Guido


Di nulla, figurati
Io francamente non ho mai usato questo metodo ma credo che Gibson stessa possa essere abbastanza attendibile.
In realtà dice "circa un quarto di giro"! Comunque come può non essere quantificabile? Lo vedi quando hai girato di 90 gradi no? ;)

Hoi, se ti serve che ti traduca qualche parte in particolare chiedi pure, non c'è problema ;)
________________________________________________________________________________________
PACE A VOI

"Credo che il thread sui "calli mosci" verrà ricordato come il punto più basso mai raggiunto in un guitar forum" (Cit.)

"Quoto Giulio che quota Mauro, quoto Francesco che quota Mauro, quoto Gianni che quota Mauro e... quoto Mauro" (Cit.)

Francesco

Pursue happiness with diligence[/size][/color]
0

#11 User is offline   juleslpc 

  • Prince of Ignorant
  • Group: Members
  • Posts: 6286
  • Joined: 24-February 11
  • LocationGenova

Posted 10 June 2012 - 05:58 AM

View PostGuido-Italy, on 10 June 2012 - 05:43 AM, said:

Con quale action setti la tua chitarra e con quali corde ?
Ciao
Guido

Le corde sono
Elixir 10/46 su LP
Fender Bullett 9/42 su Strato
GHS 10/48 su Black Strat
L' action non l'ho misurata col calibro ma l'ho regolata a sentimento con le dita in modo da avere il giusto compromesso tra velocita' di azione e sustain.
Tieni anche presente che sono 3 manici con radius differenti e specialmente il 7,25 della Black Strat vuole un' action un pelo piu' alta per non "stoppare" i cantini nei full-bending.

Guitarmigi e' un' ottima guida per avere il percorso da seguire, poi si fanno le proprie modifiche.
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Giulio
I MIEI BALOCCHI

MERCATO-IBANEZ AM400 & MESA BOOGIE TRANSATLANTIC TA15


La liberta' di andare dove voglio (R. Messner)
…io vagabondo, vagabondo che son io, vagabondo che non sono altro… (Alberto Salerno - Nomadi)
0

#12 User is offline   Guido-Italy 

  • Member
  • Group: All Access
  • Posts: 95
  • Joined: 03-May 11
  • LocationBOLOGNA-ITALY

Posted 10 June 2012 - 06:35 AM

View Postjuleslpc, on 10 June 2012 - 05:58 AM, said:

Le corde sono
Elixir 10/46 su LP
Fender Bullett 9/42 su Strato
GHS 10/48 su Black Strat
L' action non l'ho misurata col calibro ma l'ho regolata a sentimento con le dita in modo da avere il giusto compromesso tra velocita' di azione e sustain.
Tieni anche presente che sono 3 manici con radius differenti e specialmente il 7,25 della Black Strat vuole un' action un pelo piu' alta per non "stoppare" i cantini nei full-bending.

Guitarmigi e' un' ottima guida per avere il percorso da seguire, poi si fanno le proprie modifiche.

Ok grazie mi leggerò bene le guide e poi mi regolerò anche con l'orecchio e le dita.
Ciao
Fender Telecaster '52 2013 LTD Edition FSR ;Ibanez AF151 hollow body ;QUILTER 101 mini head ; cab 1x10 Jensen Blue;Ibanez TS808;MXR 77 Custom Badass modified overdrive; Boss PH1r; MXR Analog Chorus;Neunaber Wet Reverb mono v4 ;MXR Carbon Copy; MXR MC406 BUFFER; ADA GCS-3 DI & SIMULATORE CASSA;RME BABYFACE PRO ;AKG K702+DOCET CUFFIA AMP ; shure sm57 & PG 58;
0

#13 User is offline   Guido-Italy 

  • Member
  • Group: All Access
  • Posts: 95
  • Joined: 03-May 11
  • LocationBOLOGNA-ITALY

Posted 10 June 2012 - 06:41 AM

@ mosquito3
Sì che era un 1/4 di giro = 90° lo avevo capito, ma intendevo ,e mi scuso per non averlo precisato,girare un po' meno o un po' di più fa già differenza , infatti nelle piccole prove che avevo fatto già girare di un angolo molto molto piccolo portava ad una variazione in altezza di qualche centesimo e arrivare ai decimi si fa presto.
Comunque sia mi leggerò tutto poi mi farò guidare dai sensi per avere conferma di quello che faccio.
Ciao
Guido
Fender Telecaster '52 2013 LTD Edition FSR ;Ibanez AF151 hollow body ;QUILTER 101 mini head ; cab 1x10 Jensen Blue;Ibanez TS808;MXR 77 Custom Badass modified overdrive; Boss PH1r; MXR Analog Chorus;Neunaber Wet Reverb mono v4 ;MXR Carbon Copy; MXR MC406 BUFFER; ADA GCS-3 DI & SIMULATORE CASSA;RME BABYFACE PRO ;AKG K702+DOCET CUFFIA AMP ; shure sm57 & PG 58;
0

#14 User is offline   juleslpc 

  • Prince of Ignorant
  • Group: Members
  • Posts: 6286
  • Joined: 24-February 11
  • LocationGenova

Posted 10 June 2012 - 06:52 AM

View PostGuido-Italy, on 10 June 2012 - 06:41 AM, said:

@ mosquito3
Sì che era un 1/4 di giro = 90° lo avevo capito, ma intendevo ,e mi scuso per non averlo precisato,girare un po' meno o un po' di più fa già differenza , infatti nelle piccole prove che avevo fatto già girare di un angolo molto molto piccolo portava ad una variazione in altezza di qualche centesimo e arrivare ai decimi si fa presto.
Comunque sia mi leggerò tutto poi mi farò guidare dai sensi per avere conferma di quello che faccio.
Ciao
Guido

Personalmente le faccio di 176 DI GIRO, RIACCORDO ALLA PERFEZIONE E POI FACCIO "RIPOSARE" IL MANICO IN MODO CHE LE FIBRE DEL LEGNI SI ASSESTINO PER BENE E POI RIPROVO (acc il maiuscolo) e controllo il setup; se occorre un altro 1/6 di giro , mollo le corde, brugolata, riaccordo ecc. ecc.
Con tanta pazienza si ottiene il risultato voluto, un liutaio ci mette mezzora io 2 ore, ma la soddisfazione mi ripaga.
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Giulio
I MIEI BALOCCHI

MERCATO-IBANEZ AM400 & MESA BOOGIE TRANSATLANTIC TA15


La liberta' di andare dove voglio (R. Messner)
…io vagabondo, vagabondo che son io, vagabondo che non sono altro… (Alberto Salerno - Nomadi)
0

#15 User is offline   mosquito3 

  • Face melter
  • Group: Members
  • Posts: 3564
  • Joined: 27-October 09
  • LocationRome, Italy

Posted 10 June 2012 - 07:07 AM

View PostGuido-Italy, on 10 June 2012 - 06:41 AM, said:

@ mosquito3
Sì che era un 1/4 di giro = 90° lo avevo capito


Hoi, Guido, mica che pensassi che tu non sapessi che un quarto di giro sono 90 gradi è!!!!! Figuriamoci, ti chiedo scusa se mi avevi interpretato male. Perdonami.
Dicevo solo che a occhio lo vedi quando hai fatto un quarto di giro, tutto qui. Ma forse avevo interpretato male anche io il tuo scritto. Tu dici che secondo te quei 90 gradi sono troppi e comporterebbero un manico troppo lento?
Può anche essere, chi lo sa. Potresti fare una prova! Tentar non nuoce! Prova a fare come dice Gibson e se il risultato non ti soddisfa ti regoli di conseguenza ;)

Scusami ancora è, non ti volevo offender, spero tu lo abbia capito
________________________________________________________________________________________
PACE A VOI

"Credo che il thread sui "calli mosci" verrà ricordato come il punto più basso mai raggiunto in un guitar forum" (Cit.)

"Quoto Giulio che quota Mauro, quoto Francesco che quota Mauro, quoto Gianni che quota Mauro e... quoto Mauro" (Cit.)

Francesco

Pursue happiness with diligence[/size][/color]
0

#16 User is offline   mountainman 

  • left-handed fighter
  • Group: Members
  • Posts: 9950
  • Joined: 19-April 09
  • LocationPrimierotal Dolomiten TN Tennessee

Posted 10 June 2012 - 07:26 AM

Però cusa la domanda che forse è stupida, ma finora la Lucille ha sempre suonato bene? Perchè a volte, se va bene così com'è, stare là a metterci su le mani poi va a finire che non si è più contenti e non si riesce a trovare più quello che si cercava di avere, e diventa difficile perfino il tornare indietro. Non so se mi spiego. Se finora il setup ti soddisfa, io cambierei le corde lasciandola com'è per un una giornata e poi valuterei
_______________________________
mauro
_______________________________

Ma sì, in gioventù ero sempre là che cercavo e cercavo, ma poi non sai proprio cosa stai cercando e che nome dare a Quello che stai cercando, e ti rompi la testa un po' dovunque prima di (più o meno) sistemartela

MERCATINO



0

#17 User is offline   Guido-Italy 

  • Member
  • Group: All Access
  • Posts: 95
  • Joined: 03-May 11
  • LocationBOLOGNA-ITALY

Posted 10 June 2012 - 08:20 AM

View Postjuleslpc, on 10 June 2012 - 06:52 AM, said:

... occorre un altro 1/6 di giro , mollo le corde, brugolata, riaccordo ecc. ecc.
Con tanta pazienza si ottiene il risultato voluto, un liutaio ci mette mezzora io 2 ore, ma la soddisfazione mi ripaga.


Ecco l'altra questione che prima non mi veniva in mente era quella di regolare il truss rod con le corde molli o tese: qual'è il modo giusto ?
1-Accordare , misurare , regolare, poi ricontrollare dopo un po , e così via
oppure
2-Accordare, misurare, allentare , regolare, riaccordare poi ricontrollare dopo un po', e così via ?
Se da un lato allentare o tirare il truus rod col manico in tensione dalle corde accordate è forse più reale, potrebbe creare problemi (?), nell'altro modo tutto quel allentare e tirare le corde forse neanche quello fa bene.
Ciao
Fender Telecaster '52 2013 LTD Edition FSR ;Ibanez AF151 hollow body ;QUILTER 101 mini head ; cab 1x10 Jensen Blue;Ibanez TS808;MXR 77 Custom Badass modified overdrive; Boss PH1r; MXR Analog Chorus;Neunaber Wet Reverb mono v4 ;MXR Carbon Copy; MXR MC406 BUFFER; ADA GCS-3 DI & SIMULATORE CASSA;RME BABYFACE PRO ;AKG K702+DOCET CUFFIA AMP ; shure sm57 & PG 58;
0

#18 User is offline   georg 

  • Advanced Member
  • Group: Members
  • Posts: 2899
  • Joined: 31-May 09
  • LocationItaly

Posted 10 June 2012 - 09:08 AM

Era un po' il senso del mio post di prima: la regolazione del manico la farei con montato ed accordato perfettamente il set di corde che si intende usare, quantomeno di spessore (se non anche di marca meglio).

Il che non significa che ogni volta che cambio marca o gauge di corde ci si debba fiondare a regolare il truss rod.

IMHO
0

#19 User is offline   Guido-Italy 

  • Member
  • Group: All Access
  • Posts: 95
  • Joined: 03-May 11
  • LocationBOLOGNA-ITALY

Posted 10 June 2012 - 09:55 AM

@ georg
Lo avevo intuito, ma anche tu non hai detto in maniera esplicita se è più opportuno regolare il truss rod con le corde tese oppure lente, vedi il mio precedente post.
Rispetto a questo come la mettiamo ovvero come vi comportate tu e gli altri ?
Ciao
Guido
Fender Telecaster '52 2013 LTD Edition FSR ;Ibanez AF151 hollow body ;QUILTER 101 mini head ; cab 1x10 Jensen Blue;Ibanez TS808;MXR 77 Custom Badass modified overdrive; Boss PH1r; MXR Analog Chorus;Neunaber Wet Reverb mono v4 ;MXR Carbon Copy; MXR MC406 BUFFER; ADA GCS-3 DI & SIMULATORE CASSA;RME BABYFACE PRO ;AKG K702+DOCET CUFFIA AMP ; shure sm57 & PG 58;
0

#20 User is offline   georg 

  • Advanced Member
  • Group: Members
  • Posts: 2899
  • Joined: 31-May 09
  • LocationItaly

Posted 10 June 2012 - 10:05 AM

View PostGuido-Italy, on 10 June 2012 - 09:55 AM, said:

@ georg
Lo avevo intuito, ma anche tu non hai detto in maniera esplicita se è più opportuno regolare il truss rod con le corde tese oppure lente, vedi il mio precedente post.
Rispetto a questo come la mettiamo ovvero come vi comportate tu e gli altri ?
Ciao
Guido


Si si,
dicendo "con lo strumento accordato perfettamente" lo intendevo con le corde conseguentemente in tensione, almeo io faccio così [smile]

Praticamente le stesse parole del manuale Gaglio-Onetti [biggrin] che recita "la regolazione del manico va fatta sempre con le corde montate, e perfettamente accordate: anzi le corde devono essere quelle che in seguito avete deciso di usare né più grosse né più sottili..".
0

Share this topic:


  • (4 Pages)
  • +
  • 1
  • 2
  • 3
  • Last »
  • You cannot start a new topic
  • You cannot reply to this topic

1 User(s) are reading this topic
0 members, 1 guests, 0 anonymous users