Jump to content
Gibson Brands Forums

juleslpc

Members
  • Content Count

    5,597
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by juleslpc


  1. Ragazzi, tutto a posto !!!! Ho utilizzato uno spray per contatti a rapidissima evaporazione, giochicchiato un pò con le "rotelline" e attaccato successivamente la MG all'amplificatore..........il 498 ha ripreso a "mitragliare" a pieno volume.....meno male... proprio in questo periodo in cui mi chiedono Blink 182, 5SOS e Cult perdere il 498 al ponte era abbastanza problematico.

     

    Un buongiorno a tutti ed un augurio di una splendida giornata......

     

     

    PS - per colpa del Maneri (Ipman) sto ascoltando un pò di country.........ma che dite....col Les Paul può andare bene ???? [biggrin] [biggrin] L'orecchio mi manda segnali "telecasterosi"......

     

    Il primo che mi viene in mente e' Neil Young con LP, fai te ;)


  2. Aprire il pot e' facile; ma richiuderlo lasciandolo funzionante molto meno.

    Ti consiglio di procurarti il liquido anti ossidante per pot in boccettino con ago, quest'ultimo lo "inserisci" tra alberino e collare del pot e fai cadere all' interno UNA goccia di liquido e poi giri e rigiri la manopola in modo che la gociia vada ad interessare le piste interne.

    Non esagerare mai con il liquido perche' non faresti altro che impastare la polvere di carbone e peggiorare la situazione.

     

    Purtroppo ho perso il link ebay del boccettino, Matteoooooooooo (matbard) se ci sei batti un colpo me lo avevi dato te anni fa


  3. ...se lo schema è simile.

    La posizione V1, come del resto tutte le altre di una "tubes map", non è generalizzabile a tutti gli schemi. Ci sono ampli ad es. che svolgono in V2 quello che altri fanno con una delle metà di V1 😉

    Obiezione accolta, giustissimo ;)


  4. 15 giorni, auto (eventualmente anche a noleggio una volta arrivati in aereo), luoghi di mare; non solo nel senso di natura, ma come hai ben capito anche come "stile di vita". [wink]

    Uhm, vediamo un po'

    Stile di vita metropolitano (ma nella declinazione norvegese ovviamente) - OSLO affittando un alloggio che si affaccia su uno dei tanti bracci del suo fiordo.

    Visitare e vivere Oslo e' un' esperienza fantastica; ci sono stato per 9 volte e non mi stanca mai riservandomi sempre delle sorprese.

    E' molto semplice vivere a contatto con gli "oslogoti" come li chiamo io.

    Bellissimo sedersi su un gradino ed osservare la vita locale e poi frequesntare i loro market e locali pubblici.

    Inutile elencare cio' che offre questa Citta'.

    Stile di vita pescatore-NUSFJORD (LOFOTEN) affittando una Rorbur (tipica casetta in legno rossa usata dai pescatori amatoriali).

    Aereo fino ad Oslo, noleggio auto e poi circa 1500 km fino a Bodo dove ti imbarchi per Moskenes e sei nelle Lofoten che ovviamente girerari a random rimanensone estasiato (ne sono presuntuosamente certo)

    Per arrivare a Bodo passerai da Trondheim (merita tantissimo) ed attraverserai il Circolo Polare Artico poco dopo Mo I Rana (deve piacere guidare neh) e vedrai i mutamenti urbanistici passando da Oslo a localita' costituite da 2 o 3 case che hanno il loro degno nome e sono segnate sulla cartine stradali; potrai anche ammirare la mutazione dell'abiente fino alla tundra artica.

    Per arrivare alle Lofoten vi sono poi altre alternative ma le valuteremo se sara' il caso.

    Stile di vita viaggiatore per fiordi-da STAVANGER verso TRONDHEIM affittando Rorbur o Hytte (queste nei campeggi, uhm vabbe' dimenticati i campeggi nostrani, per fortuna), puoi vedere il SognenfJord, il Geirangerfjord e salire al ghiacciao Dalsnibba e tutti i fiordini minori che incontrerai lungo il percorso. Anche in questo caso le varianti sono tante.

     

    Purtroppo le zone piu' selvagge e caratteristiche si trovano nel Nordlad e nel Finmark che sono il grande nord, ma 15 giorni non sono sufficenti salvo andare in aereo fino a Tromso ed allora si che si possono vivere esperienze mozzafiato ad Hammninberg, Hammerfest, Isola di Senja (Husoy ad esempio), isola di Sommaroy, ecc. ecc.

     

    Spero di aver capito le tue aspettative, in caso contrario dimmi e modifico.

     

    Ah, dimenticavo un particolare, usciti da Oslo (verso nord) la velocita' media che si tiene e' di 60 km/h ed e' facile stare al volante anche 8 ore in un giorno (se serve) i consumi sono pertanto ridottissimi ed il diesel quest'anno era praticamente regalato a 1,25/1,30


  5. [biggrin]

     

    Consiglieresti due o tre mete ad un viaggiatore pigro ? (che poi viaggiatore non sono, ma odio la parola turista [biggrin]),

    Di quelli che non gradiscono spostarsi un giorno dopo l'altro, ma hanno bisogno di tempo per assaporare i luoghi, per avere modo di recepirne l'atmosfera, gli odori, i silenzi.

     

    Il periodo migliore immagino sia luglio; è tassativo?

     

    Capperi, hai riassunto il "succo" del viaggiatore, altroche'.

    La Norvegia ha mille mila posti consigliabili, ma gli spazi e le distanze tra loro sono spesso impegnative; quindi dovresti almeno dirmi quanti giorni le potresti dedicare, come vorresti spostarti (aereo, auto, moto, bici, riscio', ecc.) e cosa prediligi vedere/vivere (natura, musei/arte, architettura, tecnologia locale, ecc.)

    Un periodo migliore non esiste in quanto il clima e' estremamente mutevole (si va da latitudine 59° di Oslo ai 71° dell' estremo nord nel Finmark); pero' a giugno il clima e' piu' stabile, le giornate sono praticamente sempre "alla luce" e... c'e' poca gente.

    Quest'anno dal 12/07 al 10/08 abbiamo avuto sempre bello a parte un paio di giornate; l'anno scorso dal 10/07 al 23/08, invece, abbiamo collezionato solo giornate di pioggia (un esempio puramente indicativo sui 10 viaggi fatti in Norvegia).

     

    Dammi le indicazioni di cui sopra e faro' del mio meglio :)


  6. Ehilà dudes, ne avete provati di switcher (looper) analogici con almeno 6 canali?

     

    Me ne servirebbe uno, che mi permetta di avere i pedali non in cascata (perché benchè se ne dica il true bypass non basta a non deteriorare il suono quando i pedali sono diversi, per non parlare dei buffer...).

    Per cui dovrebbe essere la trasparenza fatta oggetto [biggrin]

     

    Vengo appunto da una serie di prove accurate che mi hanno fatto cambiare idea e che relegheranno il mio buffer Carl Martin in un cassetto, con buona pace di coloro che sostengono che abbassare l'impedenza sia la soluzione per tutto [unsure]

    Thomann vendeva un Harley Benton con 8 ingressi e 4 switch che possono essere miscelati tra loro ed ottenere 16 canali (piccolo displai a segmenti luminosi rossi per controllare il canale selezionato), alimentazione a 9v.

    Ne ho uno, funziona alla grande e costo' pure soltanto 60€.

    Il problema e' trovarlo, chi lo ha non lo vende sia per il suo buon funzionamento e sia per lo scarso apporto economico che ne otterrebbe.


  7. Ola Giulio, passato bene?

     

    Molto bene e siamo pure stati fortunati col bel tempo, grazie.

     

    Ciao carissimo, dove sei stato in Norvegia? Sono molto interessato all'argomento. [cool]

     

    Si Caro, Norvegia; abbiamo festeggiato i 25 anni con quel meraviglioso paese che visitammo per la prima volta in moto nel 1990.

    Chiedi e rispondo, ma attenzione gia' sono logorroico di mio, sulla Norvegia batto tutti i record e stendo una mandria di bufali.

     

    Bentornato!

     

    Graaazie

     

    Ciao giules!

     

    Ciao a te

×
×
  • Create New...