Jump to content
Gibson Brands Forums

euge712

Members
  • Content Count

    220
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by euge712

  1. Ok, prime impressioni: Parto col dire che è una Les Paul sottile che, però, suona da Les Paul a tutti gli effetti. (mi ricorda tanto tanto i suoni di Gary Moore e Jimmy Page dal vivo...tanto acidi quanto pieni). I suoni, inoltre, sono molto caldi (ben di più rispetto alla Les Paul Classic che ho avuto fino a poco tempo fa) e, anche rimanendo in Single Coil, si sente molto la pienezza del suono classica Gibson (più da P90)....infine, come tutti gli humbucker, questi non sono usabili in pulito (testata Laney GH100L). Come quasi tutte le Gibson, questa è rifinita divinamente, non ha ronzii e colate di colla....la tastiera in Palissandro con il manico '50 è comodissima e veloce. Da questa foto potete vedere, effettivamente, quanto è sottile! In pratica, la placca del jack occupa interamente lo spessore del corpo tranne circa 1 cm.
  2. Hai ragione pure te! Però, per togliere l'adesivo devo togliere la pellicola sul battipenna...............dammi ancora 2-3 settimane!
  3. Te pensa che ho solo tracolle Fender. Sono talmente comode che ne ho comprato un pacco intero. Tra l'altro, ne ho 2 dello stesso colore! :D
  4. Eccola qua...assieme alle sue colleghe durante un concerto.... Fra qualche giorno la prima recensione....
  5. E' esattamente quella! La prenderò, se tutto va bene la prossima settimana..altrimenti quella dopo! L'ho bloccata perchè era l'ultima ed è veramente difficile trovarla (ne hanno fatte circa 300 pezzi). Pensa che a me non dispiace neanche quello switch li..sarebbe bellissimo avere la possibilità anche del controfase...e poi veramente sarebbe innovativa e "strana". Come dicevo, molto probabilmente non sarà una Les Paul, troppo sottile. Sarà una bella via di mezzo tra il suono SG e il suono LP con la variante dello split sugli humbucker.....diciamo che potrebbe essere una chitarra molto versatile! Non vedo l'ora di imbracciarla!
  6. E' nuova...ho lasciato oggi l'acconto..la ritirerò mooolto presto! Secondo me, come suono, dovrebbe essere tra la LP e la SG...una bella via di mezzo...poi con i PU splittabili..WOW!!!
  7. Ragazzi, dopo un po' di tempo torno da voi. Da Gibsoniano convinto, avendo anche cambiato il genere musicale che suono, sono diventato quasi un Fenderiano..tanto che, per circa 6 mesi ho posseduto solo Fender e una Epiphone doppio manico. Oggi è arrivata la mia prima 14esima, e...qual miglior modo di spenderla (fin che si può!) in una Gibby? Ho comprato, a scatola chiusa, una Gibson Les Paul Custom Lite...mi attizza troppo l'idea di avere una Les Paul con PU Splittabili e corpo più sottile...voi l'avete mai provata? Avete delle opinioni? Immagino che i puristi della Les Paul non siano molto attratti da un modello che ne snatura il suono e le caratteristiche..corretto? Saluti Eugenio
  8. Questa è una castroneria...ovunque la paghi tra i 599€ e i 699€ NUOVA.
  9. Ti ringrazio! Ho cercato un po' su internet, però non riesco a capire...in alcune foto il Firemist Silver sembra quello, in altre assolutamente no...idem per il Shoreline Gold!! Boh! L'importante è che suoni!
  10. Grazie Prince e Grazie all'uomo di montagna! Per il colore credo abbia ragione Prince, mi sembra più un Shoreline Gold Metallic...per la chitarra in se, avevo veramente intenzione di provare a prendere una Fender, perciò ero intenzionato a spendere parte del mio primo stipendio serio per comprarne una. Mi sono passato tutto il pomeriggio in negozio tra Lucky Music e KF a Milano, ho provato dalla nuova Modern Series Cinese alla Strato USA std. In negozio non mi ha convinto neanche una chitarra, la USA suonava meglio delle altre ma non mi trasmetteva quelle emozioni che, a pelle, mi da la Les Paul. La Cinese suona quasi meglio della Mexico e costa 50€ in meno, una Mexico Road Worn che ho provato era orrenda, mentre una delle due Mexico std. si avvicinava molto alla USA. La sera invece ho girato per privati; ho provato una Strato assemblata con corpo mexico e manico All Parts, PU EMG DG20 (David Gilmour)...molto bella ma anche quella zero emozioni. Subito dopo sono andato a provare questa e la ritengo la migliore, per me, tra tutte quelle che ho provato!
  11. E per la prima volta, cambio marchio. Ho sempre la mia nuova Les Paul Classic Plus, e la Epiphone G-1275; ora però volevo provare anche una Strato! Ho preso una Fender Stratocaster Roadhouse USA del 1997: suona veramente bene e mi trovo divinamente con la tastiera!!!! Chiedo a qualche Fenderiano esperto, il colore della mia chitarra come si chiama? Purtroppo è senza documenti, quindi capisco poco. Non ho tanti dubbi sull'originalità, anzi, sono convinto al 99% che lo sia, e quell'1% è dettato solo dal fatto che non ne ho mai posseduta una. Vi allego 2 fotine ;)
  12. Questo video fa sentire come suona un Les Paul classic 60, nuovo, con una Bugera 1960, cassa con Eminence Lady Luck (made in China :D) e un Marshall Jackhammer! Tralasciate le mani! Mi piace molto la testata, e mi piace parecchio anche la cassa...
  13. Invece il pezzo da 1.43 a 2.15 mi sembra una Les Paul. (però non voglio problemi, è il mio orecchio che non è assoluto!) Anche da 3.34 a 3.53, però è un suono che non mi piace molto. Con cosa hai registrato per il distorto?
  14. Il secondo pulito dubito sia una vera Les Paul. (da 1.09) Il fake di che marca è? E' una cinesata?
  15. La LP Cherry Orville che c'è su mercatino era caduta anche tra le mie scelte. Avevo abbassato ad 800; poi ci ho ragionato bene e dopo aver provato molte Gibson Les Paul ho scelto la mia. La Orville suonerà divinamente ma non suona da Gibson Les Paul. Poi in base a cosa si dice suona di cacca? Il suono è soggettivo, magari per me il Les Paul Classic che ho con tastiera tostata suona divinamente perchè rispecchia esattamente ciò che sto cercando...e magari il Les Paul R8 mi farebbe schifo perchè non rispecchia ciò che cerco...dovete mettervi in testa che le chitarre vanno provate...e non ne va provata UNA! Ne dovete provare di più, più Gibson, più Les Paul studio..non una sola, echeccacchio!
  16. Infatti, ciò che ti ho detto non è stato: prova Les Paul da 1600€, ti ho detto prova le studio, ma non limitarti a provarne una...devi provarne almeno 3-4 di studio per capire come suonano. Chi ti dice che quelle 2 che hai provato non erano due chitarre uscite male? Le chitarre vanno provate senza "pregiudizi", altrimenti come si possono giudicare per bene?
  17. Non limitarti a provare UNA Studio e UNA Studio 50's..provane di più, vai in negozio e comparane almeno 3 l'una con l'altra e noterai delle differenze enormi..fidati! Ho fatto così con il mio Les Paul
  18. Mi dispiace contraddirti, però io ascolterei molto poco le review su internet; ognuno tira l'acqua al suo mulino ed è logico che con trucchetti vari alcune cose suonino meglio di altre...prima di giudicare, provate con mano.
  19. Su questo confermo, la Aged Cherry è magnifica! Poi la leva del vibrato è qualcosa di spettacolare ma abbastanza inutile; però esteticamente
  20. Ahahhaha, è molto bella...però sono arrivato ad un punto dove mi interessa molto di più il suono di quello che c'è scritto sopra!
  21. Ti ringrazio ma non è un problema...alla fine dubito che non abbia l'hardware originale!
  22. Ciao a tutti :) Riporto ciò che ho scritto in un topic dove non ho ricevuto risposta: come faccio a capire se l'hardware è originale Gibson? Mi pare che lo sia, però non ho trovato nessuna scritta ne sotto le sellette ne sotto la terminazione finale del ponte..è normale?
  23. Avevo la prima signature e l'ho data via. Sono rimasto estremamente deluso quando attaccata all'ampli, la parte sotto della doppio manico aveva lo stesso IDENTICO suono della Angus Young.
  24. Ciao a tutti...scrivo di nuovo per dirvi che mi sono deciso a vendere la Gibson SG Angus Young signature!! (via di insulti) Però sono sicuro di aver fatto la scelta giusta...ora ho (a parte la 1275 Epiphone) una Gibson SG Standard del 2004 ed una Gibson Les Paul Classic Plus in Ebony Transburst. Suonano entrambe divinamente...la SG è molto diversa rispetto alla Angus (avevo già avuto una STD, ma al ponte aveva un Seymour Duncan Alnico II) ma è comunque molto molto molto bello come suono, giusto meno acida ma più cupa e cattiva. Alla SG ho fatto un cambio corde...come faccio a capire se l'hardware è originale Gibson? Mi pare di si, però non ho trovato nessuna scritta ne sotto le sellette ne sotto la terminazione finale del ponte..è normale?
×
×
  • Create New...