Jump to content
Gibson Brands Forums

Gontur

All Access
  • Content Count

    426
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Gontur

  1. Grazie :) Ma a conti fatti non è proprio conveniente comprare le valvole Mesa che costano 75 Euro a coppia (150 Euro in totale per il Roadster) quando con 120 Euro ho preso 4 JJ 6L6 e mi hanno revisionato la testata più disossidato tutti i potenziometri :)
  2. Le finali le ha cambiate il tecnico (fra i più competenti della zona). Sa benissimo del bias fisso dei Mesa e ha detto di non preoccuparmi che "sappiamo bene quali valvole mettere sui Mesa".
  3. Ho l'ampli in assistenza e colgo al balzo l'occasione per rivalvolare il finale del mio Mesa Roadster con 4 JJ 6L6. Domanda: è vero che le valvole hanno bisogno di rodaggio prima di suonare al meglio? Come posso fare il rodaggio? Necessariamente suonando oppure basta accendere l'amplificatore lasciandolo in standby?
  4. Prova anche con un cavo alimentazione diverso. Comunque è più probabile che ci sia un problema nell'amplificatore piuttosto che nell'impianto elettrico.
  5. Il primo passo da fare è isolare il problema. Non so che configurazione hai, ma se hai pedali prima del pre o nell'fx loop stacca TUTTO e fa andare l'amplificatore senza NULLA attaccato (stacca anche il cavo chitarra). Se puoi stacca anche il circuito fx loop, togli riverberi se li hai, insomma accendi l'ampli nudo e crudo. Se hai il volume send dell'fx loop controlla che sia più o meno a metà. Se il problema c'è ancora prova a farti un giro sulle prese di casa e vedi se cambia qualcosa e se hai la possibilità attaccalo ad un impianto elettrico diverso che abbia una buona messa a terra. Se st
  6. Visto il fiume di risposte vi aggiorno così lascio una traccia ai posteri Allora, ho montato delle corde Galli 10-60. Incredibilmente le meccaniche autobloccanti hanno digerito il 60 senza problemi. Il liutaio ha solo dovuto modificare un filino il capotasto. La tensione in accordatura drop B è ottima per la quarta-quinta-sesta corda mentre le prime tre sono un po' troppo molli. Penso che il prossimo set di corde che proverò saranno le D'addario 12-60. Mi lascia perplesso il suono che con le cuffie della Vox risulta impastato anche con il PU al ponte. Per carità, ci devo suonare Slipkno/ K
  7. Qualcuno di voi ha esperienze di chitarre scala 24.75 accordate in drop A o A#? Che scalatura corde consigliate?
  8. Ah ecco, allora non è proprio un caso che su entrambe le mie Gibson, di recente fabbricazione, ci sia quello scalino sul binding over fret che mi fa imprecare ogni volta che devo fare un pulloff sul mi cantino :)
  9. Verissimo Rick, per un musicista "medio" le componenti emotive sono fondamentali nell'acquisto di uno strumento. Anche lì forse Gibson ha sbagliato la promozione/pubblicità con il risultato che la PERCEZIONE da parte del pubblico della qualità Gibson è andata scemando negli ultimi anni. Concordo con te anche sulle impressioni riguardo la qualità delle PRS. Sembrano fatte veramente bene (anche io ho tastato solo i modelli SE) e la PERCEZIONE del pubblico è che praticamente suonino da sole.
  10. Una parte dell'aumento è dovuto all'inflazione. Calcola che il prezzo finito del prodotto non è formato tanto dal costo di produzione, quanto dalla domanda e offerta. Nelle annate passate hanno sbagliato in tronco il prezzo delle chitarre. Il QC ha lasciato a desiderare. Come dici tu hanno gestito malissimo la linea prodotti con un miliardo di varianti e modelli assurdi/improponibili. Adesso se vado in giro e chiedo ai chitarristi cosa pensano del marchio Gibson per la maggior parte rispondono "Non tengono l'accordatura, hanno difetti di finitura, hanno le tastiere in carta riciclata, ci su
  11. Ernie Ball Not Even Slinky. Differenza di scalatura veramente minima.
  12. Garza in cotone che trovi in farmacia, quelle a rotolo
  13. La situazione per Gibson è abbastanza seria invece. A luglio/agosto 2017 Moody's ha declassato il rating finanzairio Gibson a Caa3 che in sostanza significa che la società è considerata "junk" (spazzatura). Moody's quindi si aspetta una diminuzione dei costi di struttura (vedi trasferimento di cui si parla nel topic) anche se nel breve termine il rapporto tra Debiti e EBITDA sarà ancora attorno a 8-10 e quindi le aspettative riguardo la società sono del tutto negative. A leggere qua e la si capisce che le "voragini" si sono aperte attorno al 2012 quando Gibson ha pensato di acquisire alcune s
  14. Per quello che so io la maggior parte degli stand porta chitarra NON hanno gomme adatte alle vernici in nitrocellulosa. Sempre da quello che so io i danni si fanno perchè tra le varie mani di vernice non lasciano un tempo adeguato perchè il tutto si asciughi a dovere. Succede quindi che i solventi evaporino piano piano e questi a contatto con le gomme facciano una reazione chimica che danneggia il tutto. C'è da dire che in molti lasciano la chitarra appesa a questi supporti per molto tempo e non succede nulla, altri invece si ritrovano con un macello irrimediabile. So anche che esistono dei s
  15. Mia SG2013-> scalino Mia LP STD 2012-> scalino LP STD 2009 chitarrista del mio gruppo->scalino LP STD charcoal burst 2006 (bellissima) di un mio "collega" chitarrista ->scalino 4 su 4 - la produzione è recente (a parte quella del 2006 che ha già 10 anni) La s*iga si accanisce nell'alto vicentino :)
  16. Per esperienza diretta ho avuto sempre problemi con il classico "scalino" che si forma sul binding over fret per via del movimento naturale del legno della tastiera. La maggior parte dei possessori di chitarre con binding over fret e tastiera in legno che ho conosciuto hanno lamentato lo stesso problema.
  17. Per le esperienze che ho avuto io penso che non acquisterò più chitarre con binding over fret e tastiera in legno (palissandro soprattutto).
  18. Sui 40 Euro per la materia prima non mi pronuncio. Sui 60 Euro... la vedo dura..
  19. Mi spiegate quale migliore modo c'è di provare la chitarra se non comprandola online? Arriva e hai dai 14 ai 30 giorni (a seconda delle condizioni di vendita) per provarla QUANTO vuoi e poi se non ti piace la restituisci e ci "perdi" solo le spese di spedizione che sono sicuramente minori rispetto al costo carburante/autostrada ore perse per andare in negozio e mettiamoci anche il rischio di fare qualche incidente per strada. Che poi in negozio non puoi alzare il volume, usi un ampli che non è il tuo, hai un'acustica che spesso fa pena etc etc etc
  20. L'unica è comprarla, provarla per bene e se non ti piace la restituisci con il money back :)
  21. Quanto ci vuole indicativamente perchè i legni di un'acustica si "aprano"? Boh, neanche un mese che ho l'acustica e ho la netta sensazione che suoni già di più. Più forte, con più proiezione e con bassi più presenti. Più facile che sia la "mano", vero?
  22. Argomento troppo soggettivo per dare un parere. Per poter fare un minimo di paragone dovresti fare un lavoraccio di non poco conto.
  23. Dal sito DiMarzio: "F-spaced pickups measure 2.01" (51 mm) center-to-center from the first polepiece to the sixth. Standard-spaced pickups measure 1.90" (48 mm). Although some players believe that F-spaced pickups are only for the bridge position of tremolo bridge guitars, many guitars with fixed bridges (including post-1998 Gibson® and Epiphone® Les Paul®, SG® and semi-hollow guitars) should have F-spaced pickups in the bridge position. Most tremolo equipped guitars that have a nut width of 1-11/16” (43mm) or more should also use an F-spaced pickup in the neck position. If you’re replacing a
  24. Aggiorno il topic con l'acustica appena arrivata. Si tratta di una PRS SE A30E. Top in abete massello, fasce e fondo in palissandro laminato. Manico in tre pezzi in mogano, capotasto e selletta in osso, ponte e tastiera in ebano. Feeling veramente degno di nota, sembra quasi di suonare un'elettrica. Buon suono particolarmente enfatizzato sui medio/alti da spenta mentre amplificata ha dei bassi belli presenti. Come elettronica ha un piezo PRS con comandi dentro la buca (rotellina tono e rotellina volume). Esteticamente molto bello per la mancanza dello scasso per i comandi preamp, ma ci sono de
  25. Gontur

    Didattica!

    Alla fine ho preso l'unica chitarra che non ho provato e cioè la PRS SE A30E - top abete massello, fasce e fondo palissandro laminato, tastiera ebano, ponte ebano, capotasto e selletta in osso. Unica pecca estetica è il "binding" del manico (la fascia nera dove ci sono i dot segnatasti) che nel lato alto è leggermente scolorito e si intravede il legno sotto. Per carità, si vede appena in controluce, ma mi chiedo che caz*** di QC facciano in Maryland. Me ne sono accorto IO che di chitarre non so una mazza e loro che lo fanno di lavoro non se ne accorgono?!?! Oppure fanno finta di niente oppure
×
×
  • Create New...