Jump to content
Gibson Brands Forums

Consiglio corso chitarra elettrica online/buon manuale


sandokan

Recommended Posts

Per la serie "le domande a cui tutti muoiono dalla voglia di rispondere.."

 

Da circa un anno suono (con gusto) prendendo info/esercizi/etc un pò in giro per la rete..

 

Vorrei mettermi con un pò di impegno e seguire un corso/metodo per migliorarmi.

 

Un pò per orari di lavoro,un pò perchè dove abito sembra ci sia penuria di maestri non sò se riuscirò a prendere lezioni "fisiche"...allora vi chiedo se qualcuno di voi ha qualche corso online (a pagamento) o qualche buon "manuale" su cui mettermi a studiare.Giusto come nota il genere da me preferito è il metal/hard rock.

 

Grazie a chiunque per i suggerimenti

Link to comment
Share on other sites

Io mi sono affidato al "Modern Guitar Method" di W. Leavitt, ed. Berklee Press/Hal Leonard.

 

E' un metodo su spartito (ergo si parte dall'inizio leggendo la musica sul pentagramma), abbastanza classico e rigido come impostazione, che però include anche duetti (io mi registro le parti e ci suono sopra..forever alone [biggrin] ) ed esercizi mirati.

 

Non è un metodo specifico per chitarra rock o metal, intendiamoci, è più un metodo di lezione di musica e chitarra generale. Gli esercizi comunque ci sono anche di triplette, pennata alternata etc.

 

Sono 3 volumi, dal basic (dove spiega le basi e la lettura) a quello più avanzato

Link to comment
Share on other sites

Se sei agli inizi, e ancora meglio se sei digiuno di teoria musicale, ti consiglio il manuale gratuito (il titolo è "per chi suona la chitarra ad orecchio" o una cosa del genere) di Roberto Villari.

E' fatto bene ed è pure in italiano.

 

Per il resto dipende cosa vuoi fare.... Leavitt ne ha fatti un sacco per la Berklee, molti sono stati tradotti anche in italiano.

Link to comment
Share on other sites

www.jamplay.com - 19 dollari al mese. Sito molto ben organizzato, secondo me utilissimo per chi è alle prime armi o quasi. Le video lezioni si soffermano sia sull'aspetto tecnico e anche sulle metodologie di apprendimento. Ci sono una valanga di esercizi e c'è tutta una sezione dedicata all'insegnamento passo passo di moltissimi brani (blues/rock/metal etc).

Se non ce l'hai prenditi un metronomo oppure utilizza quelli che trovi in internet. Strumento UTILISSIMO, ma spesso snobbato dai più.

Link to comment
Share on other sites

@Rick...quelle che avrei voglia di approfondire sono le basi,palm muting,e tutto quello che mi permetterebbe di suonare (senza farLI vomitare) pezzi dei Metallica e Black Sabbath..credi che dal manuale da te consigliatomi posso prendere le info che mi servono?e quando affermi che è abbastanza rigido mi vuoi dire che devo usare anche il cervello?

 

@MatteoLP..vorrei suonare riff in quantità industriale cercando di soffermarmi sulla teoria il meno possibile..dopo na giornata di lavoro..una specie di manuale/corso molto pratico e rozzo

 

@Gontur www.jamplay.com..cioè se pago 19 dollarz accedo a tutto il sito per un mese?bisogna conoscere veri uell l'inglese?

 

ringrazio lor signori per le risposte...

Link to comment
Share on other sites

@MatteoLP..vorrei suonare riff in quantità industriale cercando di soffermarmi sulla teoria il meno possibile..dopo na giornata di lavoro..una specie di manuale/corso molto pratico e rozzo

Se questo è il tuo scopo, allora mi prenderei un buon libro e morta là.

 

Ho avuto a suo tempo il "Rock Guitar Secrets" di Peter Fischer che è fatto molto bene e soprattutto è molto pragmatico.

 

(lo trovi anche cercando su google "peter fischer rock guitar secrets italiano pdf")

Link to comment
Share on other sites

@Rick...quelle che avrei voglia di approfondire sono le basi,palm muting,e tutto quello che mi permetterebbe di suonare (senza farLI vomitare) pezzi dei Metallica e Black Sabbath..credi che dal manuale da te consigliatomi posso prendere le info che mi servono?e quando affermi che è abbastanza rigido mi vuoi dire che devo usare anche il cervello?

 

@MatteoLP..vorrei suonare riff in quantità industriale cercando di soffermarmi sulla teoria il meno possibile..dopo na giornata di lavoro..una specie di manuale/corso molto pratico e rozzo

 

@Gontur www.jamplay.com..cioè se pago 19 dollarz accedo a tutto il sito per un mese?bisogna conoscere veri uell l'inglese?

 

ringrazio lor signori per le risposte...

 

Viste le premesse, allora, lascia stare quello che ti ho consigliato..

È tutta teoria con esercizi, tutto in inglese e tutto spartito.

 

E il cervello va sempre usato :D

 

(Per il palm muting, comunque, non ti serve un manuale..una volta capito quanto stoppare, è solo esercizio pratico)

Link to comment
Share on other sites

Io ho frequentato una scuola di musica per alcuni anni ed è stata ottima per la teoria ma, per la pratica, penso di aver ottenuto i risultati che cercavo provando e riprovando le canozni che mi piacevano.

Ovviamente sono partito da canzoni più semplici come nothing else matters dei metallica ad alcune più complesse sia come posizioni delle dita che come velocità.

Quindi il mio consiglio è di suonare e risuonare le canzoni che ti piacciono e vedrai che piano piano riuscirai ad eseguirle.

Link to comment
Share on other sites

@ guitar4choice...minchia e la chiami facile...'Bell Tolls per me è facile..cmq si,il metodo di ripetere all'infinito una canzona finchè nn ci somiglia lo applico da quando ho ripreso a suonare..a volte leggendo le tab nn ci capisco na cippa..vedo qualche tutorial sul tubo è le cose mi diventano un pò più chiare

 

@Rick...non quando suono [lol] ...ma spero di ritrovare un pò di materia grigia per farlo

 

@MatteoLP..grazie per la dritta...avresti pure da consigliarmi qualche prontuario (si chiamano così?) per le scale?mi spiego..un libricino dove stanno illustrate le scale...e le rispettive "scale estese" (che coprono tutto il manico)

 

Ho visto un pò in giro che uno dei metodi usati per il Rock e Metal è quello di Troy Stetina...qualcuno di voi l'ha usato?

Link to comment
Share on other sites

@MatteoLP..grazie per la dritta...avresti pure da consigliarmi qualche prontuario (si chiamano così?) per le scale?mi spiego..un libricino dove stanno illustrate le scale...e le rispettive "scale estese" (che coprono tutto il manico)

 

Ho visto un pò in giro che uno dei metodi usati per il Rock e Metal è quello di Troy Stetina...qualcuno di voi l'ha usato?

Se ti interessa un libro con tutte le scale possibili e immaginabili (stranamente mancano quelle bebop, chissà perché) c'è un ottimo libro di Franco D'Andrea, "Enciclopedia comparata delle scale e degli accordi", edito dalla Carish, ma forse è un po' troppo avanzato a livello teorico se sei agli inizi. Inoltre non è specifico per chitarra.

 

Su due piedi non mi viene in mente nulla..

Se hai uno smartphone potresti trovare qualche applicazione simpatica. Io ad esempio uso iReal, che per chi suona jazz è ottima perché hai un database interminabile di standard di cui hai la chords chart e la base, trasportabile in tutte le tonalità, tempo e stile. Ci sono dei pacchetti opzionali da acquistare, tipo dei dizionari di accordi e scale.

 

Mi pare di ricordare una applicazione tipo Guitar Toolkit (non so se sia il nome esatto), che dovrebbe avere dentro tutte queste cose ma in versione più rock e meno jazz. Prova a verificare.

Link to comment
Share on other sites

 

 

@Gontur www.jamplay.com..cioè se pago 19 dollarz accedo a tutto il sito per un mese?bisogna conoscere veri uell l'inglese?

 

ringrazio lor signori per le risposte...

 

Sì, accedi a tutto il sito con 19 dolla al mese. Con l'abbonamento annuo paghi mi pare 13 dolla al mesee.

Sì, bisogna sapere l'inglese. Tutte le video lezioni sono in inglese.

 

Per me lascia perdere i libri/metodi di solfeggio con esercizi perchè è quasi inevitabile rompersi i cog***ni.

Piuttosto comincia con qualche tablatura semplice (es. ac/dc highway to hell/tnt/if you want blood etc) per poi passare a qualcosa di più complicato.

Se non vuoi prenderti le tablatura ufficiali a pagamento puoi andare su http://www.ultimate-guitar.com/ e qua di tablatura ne trovi a tonnellate.

Ah, dimenticavo, procurati il software guitar pro. Utilissimo.

Link to comment
Share on other sites

Io ho tutto kill em 'all, un libro di greatest hits dei Black Sabbath e penso anche tutto il Black Album in formato cartaceo, tab con spartiti originali...

 

 

the four horseman suonata per anni... non propriamente "facile" come riff. Peccato che nei locali non venga apprezzata malgrado la sua genialità (IMHO)... sentita la versione "acustica"?

Link to comment
Share on other sites

the four horseman suonata per anni... non propriamente "facile" come riff. Peccato che nei locali non venga apprezzata malgrado la sua genialità (IMHO)... sentita la versione "acustica"?

 

Non proprio adatta ad uno che suona la chitarra da un anno :)

Riff necessita di ottima destrezza mano destra (quelle terzine con il palm mute sono una goduria) e anche la sinistra non è che sta lì a guardarsi attorno fischiettando eh!

Link to comment
Share on other sites

@matteolp..mi so messo a dare qualche occhiata x l'icoso..dalle recensioni si capisce poco...te invece me li consigli?cmq confermo..sto googlando un pò e trovare una manuale for dummies con le scale pare difficile..comunque una prova con le app la faccio..ah alla fine ho trovato il manuale su amazon..me lo voglio comprare

 

@gontur..dopo supertangas.com..ultimate-guitar.com è il sito che visito di più...due cose..guitar pro?e che fa?..AC/DC..e' si..sulla carta so facili..ma ho difficoltà a stoppare le corde con la sinistra (es Higway To Hell)..per assurdo riesco a suonare meglio canzoni con power chord..

 

@rick...e nn hai mai pensato di farne pdf B) ?senti è solo una mia impressione..o alcuni riff dei Black Sabbath so "facili" da suonare?..a proposito seek n' destroy..la miglior canzone dei Metallica...

 

@diegoR8..forse dovevi cambiare locali..cmq pare che la roba vecchia dei metallica da pochi viene apprezzata...four horseman ha un riff è un parte centrale semplicemente geniale...ma purtroppo vuoi troppo dalla mia mano sinistra..per curiosità..whiplash quanto è difficile?

 

ringrazio per la disponibilità...

Link to comment
Share on other sites

Ti scarichi gli spartiti nel formato guitar pro e puoi ascoltarli. Molto utile soprattutto perchè ti permette di poter scegliere le battute da riascoltare alla velocità desiderata.

Highway to hell è tutto un power chord, come il 95% delle canzoni degli ACDC.

Se hai ancora difficoltà del tipo da te descritte è meglio se parti proprio da un corso per principianti. Quelli su jamplay sono ben fatti.

Link to comment
Share on other sites

@rick...e nn hai mai pensato di farne pdf B) ?senti è solo una mia impressione..o alcuni riff dei Black Sabbath so "facili" da suonare?..a proposito seek n' destroy..la miglior canzone dei Metallica...

 

Sapessi come fare.. [lol]

 

Si diciamo che Toni Iommi non era un mostro di tecnica/teoria, però era efficace, veloce all'occorrenza, e pulito nell'esecuzione. Le complicazioni arrivano più che altro col timing, quando si suona con qualcun altro.

Link to comment
Share on other sites

@rick...e nn hai mai pensato di farne pdf B) ?senti è solo una mia impressione..o alcuni riff dei Black Sabbath so "facili" da suonare?..a proposito seek n' destroy..la miglior canzone dei Metallica...

 

@diegoR8..forse dovevi cambiare locali..cmq pare che la roba vecchia dei metallica da pochi viene apprezzata...four horseman ha un riff è un parte centrale semplicemente geniale...ma purtroppo vuoi troppo dalla mia mano sinistra..per curiosità..whiplash quanto è difficile?

 

ringrazio per la disponibilità...

 

 

Se solo trovassi i componenti giusti (tipo jeeg robot d'acciaio insomma...) giuro che rimetterei su una cover band dei Metallica... scaletta tipo:

 

The fourhorsemen

Seek & Destroy

fade to black

creeping Death

call of ktulu

for whom the bell tolls

master of puppets

orion (impossibile, ancora oggi non c'ho capito un caxxo sul cambio di tempo verso la fine!)

sanitarium

And justice for all

harvester of sorrow

one

enter sandman

sad but true

nothing else matters

the unforgiven

bleeding me

fixxxer

fuel

the outlaw torn

 

e le loro cover, spettacolari a dir poco. Prima tra tutte:

 

sabbracadabbra

turn the page

wiskey in the jar

ecc, ecc. ecc.,

 

e ne ho dimenticate una cifra.

ecco, già mi viene voglia di mettere l'ampli a palla.

Porcaput... quanto mi rode. Qui non si trova nessuno per fare un gruppo così.

Link to comment
Share on other sites

..e come ti capisco..solo che dell'elenco ne saprei abbozzare solo due...ma sai che li ho visti dal vivo per il death magnetic tour..alcune dell'ultimo album so carine dal vivo..

 

ah...e a tuo giudizio..quali sò, secondo te, le canzoni dei 'tallica per un principiante?

 

@gontur...ma oltre a jamplay...hai qualcosa di italico da consigliare?

Link to comment
Share on other sites

..e come ti capisco..solo che dell'elenco ne saprei abbozzare solo due...ma sai che li ho visti dal vivo per il death magnetic tour..alcune dell'ultimo album so carine dal vivo..

 

ah...e a tuo giudizio..quali sò, secondo te, le canzoni dei 'tallica per un principiante?

 

@gontur...ma oltre a jamplay...hai qualcosa di italico da consigliare?

 

 

mmm... secondo me con un po' di impegno Enter Sandman non è affatto difficile e dà soddisfazione una volta imparata... for whom the bell tolls come suggerito da Rick è un'altra ma forse meno gustosa da suonare da soli... poi una ballad tipo mama said non è malvagia, anzi! oppure whiskey in the jar anche se è una cover...

Link to comment
Share on other sites

mmm... secondo me con un po' di impegno Enter Sandman non è affatto difficile e dà soddisfazione una volta imparata... for whom the bell tolls come suggerito da Rick è un'altra ma forse meno gustosa da suonare da soli... poi una ballad tipo mama said non è malvagia, anzi! oppure whiskey in the jar anche se è una cover...

 

..caro diegoR8...whiskey in the jar non l'avevo mai presa in considerazione..puoi darmi altri titoli dei metallica "facili" da mandar giù?...ah mama said la ODIO..

Link to comment
Share on other sites

..caro diegoR8...whiskey in the jar non l'avevo mai presa in considerazione..puoi darmi altri titoli dei metallica "facili" da mandar giù?...ah mama said la ODIO..

 

volentieri ma non so a che livello sei... Anzi,no, dipende piú da quanta voglia e pazienza hai...i Metallica si possono suonare abbastanza facilmente con tanta dedizione e passione. Almeno per le ritmiche... Di sicuro non prendere niente di ...and justice for all! Poi per la sola sezione ritmica sanitarium non mi sembra tanto difficile... Certo non sono i Green Day (che fanno belle canzoni, ben inteso!)

Link to comment
Share on other sites

Io dopo il Black album non conosco nulla [biggrin]

 

Diciamo che, al lato pratico, i dischi più fattibili (considerando il lasso di tempo '83-'91) sono secondo me "Metallica" e "Kill 'Em All", quest'ultimo semplice anche a livello teorico.

 

"...And Justice For All" si complica anche a livello teorico, per i cambi di tempo, tempi dispari, molte sovra incisioni di chitarra e parti un po' più articolate, mentre "Ride the Lightning" e "Master of Puppets" sono dure sopratutto a livello pratico, parti soliste molto molto veloci (ma non difficili teoricamente) e parti ritmiche feroci, con tanta pennata in giù veloce e precisa.

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...