Jump to content
Gibson Brands Forums

Gibson Cafè X


Prince Malagant
 Share

Recommended Posts

Se dico che la GT mi suonava nelle orecchie un gradino sopra le altre due, dico una str...àta?

 

Buongustaio! [biggrin]

Di sicuro è quella più dinamica e dal mio punto di vista "più blues"

 

Che poi c'è da dire che con altri ampli, ehm... in questo caso profili, potrebbero esserci differenze di comportamento anche importanti.

Link to comment
Share on other sites

Buongustaio! [biggrin]

Di sicuro è quella più dinamica e dal mio punto di vista "più blues"

 

Che poi c'è da dire che con altri ampli, ehm... in questo caso profili, potrebbero esserci differenze di comportamento anche importanti.

 

Anche secondo me la GT era quella da sbavo [drool] , mi ha sorpreso negativamente la sua custom che ho sentito "affogata" e la tedesca che secondo me ha tutto un altro suono ben diverso da quello Gibs che conosco io.

Comunque tanto di cappello al Varini bel collezionista e bravo chitarrista..........dispensatore di GAS,,,,,

 

PS - le Strato, anche quelle del Varini, non mi vanno proprio giù [unsure] .......

Link to comment
Share on other sites

Di 'sto Kemper però ne potremmo parlare prima o poi (se già fatto chiedo venia).

Da tempo mi ero ripromesso di farvi una presentazione come si deve; ma poi, come spesso accade, non si ha il tempo per tutto. Chiedo perdono. [unsure]

 

Ad ogni modo a chi necessita delle caratteristiche peculiari del KPA, consiglio senza remore l'acquisto, con sola attenzione alla scelta del modello.

Sarà successivamente mio piacere indirizzarlo verso quei profili commerciali (visto che per profilare gli ampli come si deve occorrono competenze e attrezzature decisamente non comuni) che meglio si adatteranno alle sue esigenze e che ne faranno una macchina infernale.

Link to comment
Share on other sites

Azzopé! Black beauty reissue?

 

P.s.: Qualcuno sa darmi una dritta su modelli entry Level per acustica elettrificata spalla piena 12 corde (dimenticavo)? Thx

 

O quella con i due P90 provata un mesetto fa dallo spacciatore di Napoli o ne ho beccata una a Roma dell'86.....starei in trattativa mi sento lunedi con Danilo .....

 

 

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_gibson-les-paul-custom-vs-86_id4548613.html [razz] [razz]

 

 

che ne pensate ??? Se suona vorrei cercare di tirare via qualche centone.......c'è la crisi .... O:)

Link to comment
Share on other sites

Mmm....per me la custom deve essere nera...però, a parte questo mi pare sia stata ritastata perché non vedo binding overfret... la custodia poi...ammesso che sia la sua, ma non credo che le custom abbiano mai avuto quel tipo di case, le condizioni dell'impugnatura sono disastrose... secondo me c'è di meglio

Link to comment
Share on other sites

In realtà, guardando le foto sul link che dà il venditore, l'overfretting risulterebbe esserci.

 

Sai Mauro che non sono mica tanto sicuro? Dalla foto 9 del link, al tasto 17 dove mi sembra ci sia un po' meno riflesso direi che i tasti sono stati riposati sopra al binding...ma sicuramente mi sbaglio, tu da quale foto individui l'overfretting?

Link to comment
Share on other sites

Scusate il sasso nella scarpa, me lo devo togliere. C'è una cosa in particolare del mercato corrente che mi lascia alquanto perplesso, e non per chi le vende, ma per chi le compra: questa.

 

7e6e486e-3f10-4b99-8708-c373fddedc67.jpg

Chitarra all'analisi meno che entry level. Che è un semplice tagliere di mogano con spessore ridotto. Manico coi dots in pearloid e meccaniche alla Eko del nonno. Stoptail (no ponte), pickup singolo, fissato con due viti e non regolabile, e singolo tono e volume. Foglio di plastica 1ply per battipenna e tre viti. Dimenticavo anche una probabile presa per il zulo: un simil bumblebee in gesso colorato.

Mi dite che la fanno uguale a una volta? Ok, ma non mi cambia nulla, nè per il costo, nè per quello che ci viene messo in mano: per quanto possa piacere o no il suono e l'idea, è una chitarrotta in economia, quattro bàccole avvitate per cominciare, e con la serigrafia Gibson sulla paletta giusto per non sporcarsi le mani con una Epi o una Squier.

Mi tiri pure le bombe chi se la porta a casa coi millieuri smiley-face-whistle-2.gif

Link to comment
Share on other sites

Scusate il sasso nella scarpa, me lo devo togliere. C'è una cosa in particolare del mercato corrente che mi lascia alquanto perplesso, e non per chi le vende, ma per chi le compra: questa.

 

7e6e486e-3f10-4b99-8708-c373fddedc67.jpg

Chitarra all'analisi meno che entry level. Che è un semplice tagliere di mogano con spessore ridotto. Manico coi dots in pearloid e meccaniche alla Eko del nonno. Stoptail (no ponte), pickup singolo, fissato con due viti e non regolabile, e singolo tono e volume. Foglio di plastica 1ply per battipenna e tre viti. Dimenticavo anche una probabile presa per il zulo: un simil bumblebee in gesso colorato.

Mi dite che la fanno uguale a una volta? Ok, ma non mi cambia nulla, nè per il costo, nè per quello che ci viene messo in mano: per quanto possa piacere o no il suono e l'idea, è una chitarrotta in economia, quattro bàccole avvitate per cominciare, e con la serigrafia Gibson sulla paletta giusto per non sporcarsi le mani con una Epi o una Squier.

Mi tiri pure le bombe chi se la porta a casa coi millieuri smiley-face-whistle-2.gif

 

Quoto al 100% approvo ed appoggio, provai qualche mese fa una 2015 ricavandone pessime impressioni (non suonava), me ne hanno proposta un'altra (ad un prezzo indecente) quando ho provato la custom con i P90......sinceramente non so a cosa serve..... [thumbdn]

Link to comment
Share on other sites

Link to comment
Share on other sites

Alcune juniors, non lo nascondo, mi piacciono anche (non quella linkata da Mauro, tristissima). Mai però avevo focalizzato certi prezzi! Certo che a quel punto, se la pulsione che non avverto né giudico é quella di averla "come quelle di una volta", mi sa che con uno sforzo in più si arriva alla real thing. Ragionamento non duplicabile, es, per le burst. Perché trovassimo, per dire, queste ultime a 15k, forse in molti farebbero considerazioni diverse prima di acquistare una true historic a 8 o a 9.

Link to comment
Share on other sites

Alcune juniors, non lo nascondo, mi piacciono anche (non quella linkata da Mauro, tristissima). Mai però avevo focalizzato certi prezzi! Certo che a quel punto, se la pulsione che non avverto né giudico é quella di averla "come quelle di una volta", mi sa che con uno sforzo in più si arriva alla real thing. Ragionamento non duplicabile, es, per le burst. Perché trovassimo, per dire, queste ultime a 15k, forse in molti farebbero considerazioni diverse prima di acquistare una true historic a 8 o a 9.

 

+1

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...