Jump to content
Gibson Brands Forums

Gibson Cafè X


Prince Malagant
 Share

Recommended Posts

questo è ciò che scrive Faber in merito ai suoi ABR:

Which ABR-1 style bridge is right for my guitar?

 

We have three different models of ABR-1 style bridges, to suit almost every need, as follows:

 

ABRH: The ABRH bridge is designed as a "drop on" replacement for ABR-1 sized bridge posts. The Gibson® Historic series, early Les Paul Classics, and virtually all Gibson® guitars with a separate bridge prior to the introduction of the Nashville bridge, have ABR-1 (6-32) bridge posts. The diameter of the ABRH post holes is 3.65mm, post hole spacing is 73.6mm and the saddle radius is 12".

 

ABRM: The ABRM bridge is a drop on replacement for many imported guitars using 4mm bridge posts with standard spacing of 2-29/32" (73.82mm). This bridge can also be used when building a guitar using the BSWKIT for the bridge studs. The diameter of the ABRM post holes is 4.2mm and the saddle radius is 12".

 

ABRN: The ABRN bridge is a drop on replacement for original Nashville bridge posts/thumbwheels. If your guitar has the original Nashville inserts and posts, this is the bridge you need. It is also the correct bridge for use with the Faber® BSWKIT, NSWKIT or iNsert when these parts are used in an original Nashville bridge equipped guitar. Post hole diameter is 4.35mm, post spacing is 74.4mm and the saddle radius is 12". Note about Gibson® Studio type guitars: We have found that some newer Gibson Studio type guitars use a bridge that looks like a typical Nashville bridge, but the diameter of the thumbwheel posts is larger. The ABRN bridge will not fit on those bridge posts. The only solution for those guitars is to replace the original bridge posts, either by using the Faber® NSWKIT, BSWKIT or iNsert.

 

 

Secondo loro quindi l'ABRH NON calza sui perni Nashville ma ci vuole l'ABRN (con o senza i vari Kit degli studs), cosa che però sembrerebbe cozzare con l'esperienza di molti...

Link to comment
Share on other sites

Appunto, p.es. da Stew-Mac ne trovi uno con fori da 3,94 praticamente 4mm e un altro da 4,44

Magari domani misuro i perni della mia STD che era già nata con l'ABR e quelli del Nash di un altra per capire se c'è poi tutta sta differenza.

A suo tempo, l'avevo ordinato in US senza neanche pormi il problema ( dovrei andare a rivedere da chi, ora sinceramente non ricordo ); quando è arrivato ho levato il Nash e messo su quello e calzava a pennello sui perni 'vecchi'.

'Facile come magnarse un panetto de bburro' ( Cit. ) [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

Molto interessante...questo video spiega diverse cosucce e in parte il perché di certi prezzi.

Chiaro che con camera accesa tutti danno il meglio in scrupolosità e cura dei dettagli ma innegabilmente c'è molto lavoro di alta artigianalità specializzata.

 

Sulla sfumatura sono rimasto stupefatto: un quadro unico ogni volta.

 

L'ultima era una CC# o una Reissue?

 

Spettacolo.

Link to comment
Share on other sites

...in parte il perché di certi prezzi.

Diego, perdonami, non è riferito a te, anche se prendo spunto [biggrin].

Ma per favore!!!, ma dai!!! <_<

Ma veramente secondo voi vedere qualche mano in catena di montaggio e qualche spruzzata giustifica gli 8/10k € di quelle chitarre?

 

Manco se quei venti secondi di sfumatura fossero opera di Mirò. <_<

 

L'alta artigianalità è un'altra cosa, nel senso che, imho, non siamo nemmeno nel campo dell'artigianalità; nonostante "l'infiocchettamento" con cui ci vengono presentate (direi quasi propinate) certe cose.

IMHO eh.. [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

Diego, perdonami, non è riferito a te, anche se prendo spunto [biggrin].

Ma per favore!!!, ma dai!!! <_<

Ma veramente secondo voi vedere qualche mano in catena di montaggio e qualche spruzzata giustifica gli 8/10k € di quelle chitarre?

 

Manco se quei venti secondi di sfumatura fossero opera di Mirò. <_<

 

L'alta artigianalità è un'altra cosa, nel senso che, imho, non siamo nemmeno nel campo dell'artigianalità; nonostante "l'infiocchettamento" con cui ci vengono presentate (direi quasi propinate) certe cose.

IMHO eh.. [biggrin]

 

No, ok...8-10k nemmeno per me... Io mi riferivo alle reissue da 4-5k. Sono convinto anch'io che l'hanno infiocchettato ad hoc però a me sembra che siano artigiani specializzati. È ciò

non significa per forza che debbano inserire i tasti a mano ma anche saper inserire coordinate cartesiane in un CNC può voler dire essere specializzati...

L'operatore che taglia i body alla Fender nel 59 sarà pure eccezionale ma magari davanti a un tastierino numerico avrebbe dato di matto...

Non so, di sicuro non gli 8-10k, però se le reissue sono gestite una per una così secondo me ci avviciniamo ai 4-5k... Se preferiamo i tasti rettificati a mano piuttosto che a plek, il taglio a con sega manuale che con CND va benissimo... in sostanza occorrerebbe sapere quante ore di lavoro ci sono dietro una LP custom shop...

 

Ben inteso che tutte le monate del relic non le concepisco e nemmeno le pagherei (a meno di essere collezionista, certo)

 

A me il lavoro sul binding è parso di alta artigianalitá però può essere che mi sbagli...sarà che la liuteria artigianale mi ha lasciato l'amaro in bocca al momento della rivendita quindi c'è (edit: accidenti ai correttori automatici... a proposito di tecnologia: "ce l'ho") l'ho un po' su con i puri "artigiani" da 200 pezzi l'anno... [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

... se hai voglia di perderci due minuti mi faresti una cortesia!!!

Intanto scusate se arrivo adesso.

Comunque i fori dell'ABR sulla STD sono da 4,35 mettiamo siano anche solo da 4,30 perchè la misurazione è un po difficoltosa.

I perni del Nashville sono esattamente 4,05

Quindi l'intercambiabilità qui ci sarebbe.

Però ... parliamo di roba di 25 anni fa, e teniamo conto della variabilità nelle partite da parte dei fornitori nel corso degli anni anche recenti.

Link to comment
Share on other sites

Intanto scusate se arrivo adesso.

Comunque i fori dell'ABR sulla STD sono da 4,35 mettiamo siano anche solo da 4,30 perchè la misurazione è un po difficoltosa.

I perni del Nashville sono esattamente 4,05

Quindi l'intercambiabilità qui ci sarebbe.

Però ... parliamo di roba di 25 anni fa, e teniamo conto della variabilità nelle partite da parte dei fornitori nel corso degli anni anche recenti.

 

 

... innanzi tutto grazie mille Gianni!!!

 

... come dici il "rischio" variabilità è senz'altro da tenere in conto...

 

Sul sito Faber danno queste misure:

 

................studs space; holes diam.

 

ABRM, (Metric) 73,6mm, 4,2mm

ABRH, (Inch) 73,6mm, 3,65mm

ABRN, (Nashville) 74,4mm, 4,35mm

secondo queste misure i tuoi fori corrisponderebbero a quelli dell'ABRN (Nashville) mentre quelli dell'ABRH (Inch) sembrerebbero troppo piccoli per entrarci coi perni del Nashville...

 

... sto sclerando dietro a 'stra roba!!! [laugh]

Link to comment
Share on other sites

Diego, perdonami, non è riferito a te, anche se prendo spunto [biggrin].

Ma per favore!!!, ma dai!!! <_<

Ma veramente secondo voi vedere qualche mano in catena di montaggio e qualche spruzzata giustifica gli 8/10k € di quelle chitarre?

 

Manco se quei venti secondi di sfumatura fossero opera di Mirò. <_<

 

L'alta artigianalità è un'altra cosa, nel senso che, imho, non siamo nemmeno nel campo dell'artigianalità; nonostante "l'infiocchettamento" con cui ci vengono presentate (direi quasi propinate) certe cose.

IMHO eh.. [biggrin]

 

La cosa che mi sorprende è che, nel '59 come ora (stando al video linkato da Diego!)...in entrambi i casi mascherine di sicurezza quasi 0 :rolleyes:

 

 

Comunque il "quality control" della fabbrica Fender '59, da 7.00 in poi, è bellissimo..guardate come si divertono i due. Impagabile.

Link to comment
Share on other sites

L'ha postato Gianni, Rick....tu stai studiando troppo ultimamente... Che esame è? Meccanica dei fluidi? [biggrin]

 

Ahahahah, sto malissimo [lol]

Intendevo, tra il video del '59 postato da Gianni e il tuo iniziale della divisione Memphis di Gibson...allora come adesso niente mascherine protettive, il che mi fa strano un po', pensando alle millemila regole sanitarie vigenti [laugh]

Link to comment
Share on other sites

Ahahahah, sto malissimo [lol]

Intendevo, tra il video del '59 postato da Gianni e il tuo iniziale della divisione Memphis di Gibson...

Guarda che quello di Menphis l'ho postato io, quello successivo Postino e Diego lo ha soltanto commentato.

Si, credo tu stia veramente malissimo [lol]

Link to comment
Share on other sites

No, ok...8-10k nemmeno per me... Io mi riferivo alle reissue da 4-5k. Sono convinto anch'io che l'hanno infiocchettato ad hoc però a me sembra che siano artigiani specializzati. È ciò

non significa per forza che debbano inserire i tasti a mano ma anche saper inserire coordinate cartesiane in un CNC può voler dire essere specializzati...

L'operatore che taglia i body alla Fender nel 59 sarà pure eccezionale ma magari davanti a un tastierino numerico avrebbe dato di matto...

Non so, di sicuro non gli 8-10k, però se le reissue sono gestite una per una così secondo me ci avviciniamo ai 4-5k... Se preferiamo i tasti rettificati a mano piuttosto che a plek, il taglio a con sega manuale che con CND va benissimo... in sostanza occorrerebbe sapere quante ore di lavoro ci sono dietro una LP custom shop...

 

Ben inteso che tutte le monate del relic non le concepisco e nemmeno le pagherei (a meno di essere collezionista, certo)

 

A me il lavoro sul binding è parso di alta artigianalitá però può essere che mi sbagli...sarà che la liuteria artigianale mi ha lasciato l'amaro in bocca al momento della rivendita quindi c'è (edit: accidenti ai correttori automatici... a proposito di tecnologia: "ce l'ho") l'ho un po' su con i puri "artigiani" da 200 pezzi l'anno... [biggrin]

 

Guarda, in tutta franchezza, un ragazzo che esce dall' Enaip sa usare una CNC, e nel 59 non sapevano mettere dentro i numeri semplicemente perchè non ce l'avevano e si facevano il mazzo. E la CNC non ce l'ha solo Gibson ma sicuramente tutte le altre marche di grossa e media produzione, a cominciare dalle più economiche e cinesi. Guarda che ce l'ha anche la segheria qua sotto che fa travature per tetti (andate a vedervene una se non l'avete mai vista, è uno spettacolo) e non la programma Einstein. Poi le chitarre costano di più perchè gestite a mano una per una dici? E credi che questo non sia così per tutti i produttori? Tutte le chitarre vanno rifinite a mano, non ci scappi. E mi sento preso in giro quando mi fanno vedere il tizio che controlla lo shape del manico con la dima come facessero i manici uno per uno a raspa e scalpelli, quando poco prima scorre sul video la fresa della CNC che te li tira fuori al decimo e l'artigiano specializzato che non farà altro che passarci sopra con un pò di carta abrasiva fine su un platorello. Per l'osannato fatto di usare la plek per i tasti poi ho le mie riserve sui reali risultati e personalmente lo considero fumo negli occhi ma questa è un'altra storia e non ho voglia di innescare altro.

Concludo che una qualsiasi altra marca di chitarre, che so, una Ed, ti può girare lo stesso video di sopra, col tizio che te la mena e farti fare oohhh, qua sì che ci sanno fare. E pur se il prezzo del prodotto (analizziamolo e confrontiamolo pure questo prodotto) poi risulta di una metà, di un terzo per non dire anche di un quarto. La conclusione è sempre e solo quella: vuoi la scritta Gibson sulla paletta? Pagati il brand, ma non raccontarti troppe balle. Ovviamente ci metto sempre il mio IMHO. Mi scuso poi se il tono di questa mia sopra risulta fastidioso, mi devo sfogare perchè oggi era una giornata stupenda e non ho potuto mettere gli sci. dry.gifmsp_biggrin.gif

Link to comment
Share on other sites

Ma no figurati.... La verità è che pochissimi possono spendere certe cifre su una chitarra (me escluso eh) e senza dubbio il brand pesa moltissimo sul prezzo.

 

Forse sono io che devo farmi pagare di piú [biggrin]...

 

D'altronde se uno smartphone arriva a costare 800€ forse c'è qualcosa che non va...

 

E in definitiva io sono innamorato di Gibson [love]

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...