Jump to content
Gibson Brands Forums
Prince Malagant

Gibson Cafè X

Recommended Posts

epperò...

Tra custodia, pickup, foto sfocate, iscrizione sul mercatino del 17.12.16, non so cosa ci possa volere di più per stare alla larga da un annuncio simile [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra custodia, pickup, foto sfocate, iscrizione sul mercatino del 17.12.16, non so cosa ci possa volere di più per stare alla larga da un annuncio simile [biggrin]

 

Custodia a parte, sembra buona.

Un prezzo abbastanza onesto se teniamo conto che normalmente chiederebbero il doppio solo perché dell'81.

se qualcuno è realmente interessato (tempo permettendo) potrei andare a provarla ,visto che il tipo sembra essere da queste parti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Foto!!!

 

 

Marco, buongiorno ne ho messe diverse nel mio box "la ns strumentazione" mo se ho un pò di tempo inflaziono anche "abbelliamo il ns forum"....anche se non ti prometto niente perchè sto uscendo devo andare un momento a Gaeta altrimenti mia moglie mi uccide....buona domenica a tutti e buon Natale iniziamo bene la Settimana Santa !!!

 

5pkhw6.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi vi dico, per ora solo questo, l'ho provata un'oretta ieri subito prima di pranzo.....confrontata alla mia STD Gibson ha:

 

manico un pò più ciccio ma comodissimo, mi ci trovo quasi meglio rispetto allo slim '60 (ebbi la stessa sensazione quando provai la Custom con i P90 l'anno scorso...forse la mia mano gradisce manici "Gibson" un pò più grossi dello slim);

 

peso inferiore alla Standard, ma non di molto.....però è più leggera e, nonostante il Bigsby, non tende a "scivolare dietro";

 

suono in "crunch" più definito e graffiante (abbiamo fatto un pò di blues con mia nipote (11 anni) alla voce.... si sposava bene [thumbup] );

 

i Rolling Stones vengono meglio ..... meno potenza ma più precisione.....(ho fatto però solo gimme shelter, jumpin' jack flash e honky tonk woman).....

 

non c'è che dire....per il prezzo pagato va più che bene [thumbup]

 

2dj6kc9.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

manico un pò più ciccio ma comodissimo, mi ci trovo quasi meglio rispetto allo slim '60 (ebbi la stessa sensazione quando provai la Custom con i P90 l'anno scorso...forse la mia mano gradisce manici "Gibson" un pò più grossi dello slim

 

 

Prima di tutto bellissima chitarra, soprattutto il colore del back è stupendo. Per quanto riguarda il manico mi sono sempre detto che i manici gibson medio-grossi alla fine sono più comodi degli slim. Motivo per cui a malincuore ho ceduto la mia 335 del 1992.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi vi dico, per ora solo questo, l'ho provata un'oretta ieri subito prima di pranzo.....confrontata alla mia STD Gibson ha:

 

manico un pò più ciccio ma comodissimo, mi ci trovo quasi meglio rispetto allo slim '60 (ebbi la stessa sensazione quando provai la Custom con i P90 l'anno scorso...forse la mia mano gradisce manici "Gibson" un pò più grossi dello slim);

 

Bravo Tony, a me non piace il bisbi ma sembra proprio bella! Goditela [thumbup]

 

Peccato siano così poco diffuse

 

Prima di tutto bellissima chitarra, soprattutto il colore del back è stupendo. Per quanto riguarda il manico mi sono sempre detto che i manici gibson medio-grossi alla fine sono più comodi degli slim. Motivo per cui a malincuore ho ceduto la mia 335 del 1992.

 

Vero. Io preferisco poi i manici più spessi e tondi in generale, ma lo slim ha spesso una parvenza "piatta" (oltre che sottile) che mi lascia perplesso. La mia Firebird era piuttosto piatta in tal senso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi, ho bisogno di un consiglio, una mia amica deve fare un regalo al marito per i suoi 50 anni e ha trovato queste diverse Les Paul, che ne pensate di questi modelli:

 

Custom shop 2008

 

R8 Vos 2013

 

Standard Rosie 59

 

'58 Reissue Lemon

 

 

 

Io ovviamente me le andrei a sentire prima ma, dato che voi siete già molto più esperti su queste cose, datemi intanto un vostro parere per favore, grazie [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi, ho bisogno di un consiglio, una mia amica deve fare un regalo al marito per i suoi 50 anni e ha trovato queste diverse Les Paul, che ne pensate di questi modelli:

 

Custom shop 2008

 

R8 Vos 2013

 

Standard Rosie 59

 

'58 Reissue Lemon

 

 

 

Io ovviamente me le andrei a sentire prima ma, dato che voi siete già molto più esperti su queste cose, datemi intanto un vostro parere per favore, grazie [biggrin]

 

- CS 2008 (la I) -> schifosamente overpriced (in fatti è li da due anni, io la mia 2007 l'ho pagata MOLTO meno)

- CS 2013 (la II -> ha la tastiera laminata [biggrin]

- CC9 e la True Historic -> come modello, prenderei la II..ma entrambe non mi piacciono come top, e la Rosie neanche per il burst

Share this post


Link to post
Share on other sites

belle differenze di prezzo e complimenti per il budget [thumbup]! su carta andrei di collector's choice. La true historic è bellissima ma a mio avviso non vale quei soldi.

 

differenza principale tra 58 e 59 sta nel manico, un po' più cicciotto per la 58... poi nel top ma sono tutti molto belli....

 

personalmente andrei di Rosie ad occhi chiusi se non avessi la possibilità di provarla!

 

ah... buon compleanno al 50enne!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Teoricamente Rick la 2013 dovrebbe avere la tasiera in massello... forse addirittura qualche fine 2012... ma l'anno sfigato (?!?) per le tastiere è il 2012, o no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Teoricamente Rick la 2013 dovrebbe avere la tasiera in massello... forse addirittura qualche fine 2012... ma l'anno sfigato (?!?) per le tastiere è il 2012, o no?

 

solo il 2012 è interessato alla produzione in due pezzi laminato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi, ho bisogno di un consiglio, una mia amica deve fare un regalo al marito per i suoi 50 anni e ha trovato queste diverse Les Paul, che ne pensate di questi modelli:

 

Custom shop 2008

 

R8 Vos 2013

 

Standard Rosie 59

 

'58 Reissue Lemon

 

 

 

Io ovviamente me le andrei a sentire prima ma, dato che voi siete già molto più esperti su queste cose, datemi intanto un vostro parere per favore, grazie [biggrin]

 

Requisito indispensabile ma al quale hai già anticipato è la prova diretta.

Esaminando un rapporto qualità/prezzo se così lo vogliamo erroneamente chiamare ma per spiegarci alla svelta andrei sulla CC11 (Rosie) senza pensarci un attimo. La seconda scelta sarebbe la 58 True Historic ma lì mi frena il prezzo altino rispetto a quello della CC che comunque è una 59 a tiratura limitata di 300 esemplari.Anche perchè, sempre a Roma, e nuova, la 58 TH viene a questo prezzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Requisito indispensabile ma al quale hai già anticipato è la prova diretta.

Esaminando un rapporto qualità/prezzo se così lo vogliamo erroneamente chiamare ma per spiegarci alla svelta andrei sulla CC11 (Rosie) senza pensarci un attimo. La seconda scelta sarebbe la 58 True Historic ma lì mi frena il prezzo altino rispetto a quello della CC che comunque è una 59 a tiratura limitata di 300 esemplari.Anche perchè, sempre a Roma, e nuova, la 58 TH viene a questo prezzo

 

già, e la Rosie invece la trovi anche a questi prezzi qui:

 

http://m.mercatinomusicale.com/mm/a_gibson-collector-s-choice-11-rosie_id4183680.html

 

e quindi....[biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate la franchezza ma come si fa a buttare via 5000 euri per due pezzi di legno? Non stiamo rasentando veramente la follia? Per avere un'ottima chitarra di legni, HW e suono bastano molto meno di 2700 euri, costo già spropositato per due pezzi di legno e un po' di ferraglia. Ma non li guadagnate i soldi col sudore della fronte voi? Col resto la tua amica regali a entrambi un bel viaggetto, magari crociera ziobilly...

E giù con le bombe adesso

missile_318-9855.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

La domanda è stupida (forse): il signore (auguri!) la chitarra la suonerà, oltre a guardarla, vero?

 

Ecco, in tal senso, io -se posso dare un parere da sconosciuto- regalerei, piuttosto, un buono di valore equivalente presso un negozio ben fornito (che il fortunato potrà spendere come più preferisce, in una volta sola oppure dilazionarlo in diversi oggetti).

 

Si può conoscere il colore preferito, il gusto per un suono o la comodità verso un manico...ma il feeling e il colpo di fulmine sono imprevedibili, ed essendo un regalone importante io preferirei potermela scegliere da solo, onde evitare ripensamenti e "ma se fosse.."..

 

Incappare in una incertezza su cifre del genere sarebbe come correre verso la giungla nudi e disarmati.

 

Due centesimi da un amico di forum.

 

@mauro: beh dipende, a me le crociere danno..claustrofobia [lol]

Share this post


Link to post
Share on other sites

buongiorno ragazzi, grazie mille per le vostre osservazioni [thumbup]

 

Anch'io le avrei provate prima perchè non mi piace comprare le chitarre a scatola chiusa, e non so che tipo sia il fortunato destinatario, magari la metterà solo in bella vista per suonarla ogni tanto. Credo che la moglie si sia orientata su Gibson principalmente per il nome perchè, in ogni caso, non si sbaglia mai.

Vi farò sapere [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

....

@mauro: beh dipende, a me le crociere danno..claustrofobia [lol]

 

uhuh anche a me! mai più una crociera in vita mia. Mentre, tornando in topic, se mi regalassero un'ascia tra quelle, devo ammettere che del colore mi fregherebbe poco... magari si potrebbe 'sondare' se il festeggiato gradisce più i top plain o figurati e se è più abituato a manico spesso o sottile (boh, anche qui non credo che passi tanta differenza tra 58 e 59...)

 

@Mauro: per la stragrande maggioranza di noi probabilmente hai perfettamente ragione. La verità è che il mercato del lusso è l'unico che non subisce mai flessioni negative e qui ci siamo dentro fino al collo. Anch'io inorridisco per borse di marca che toccano come niente i 4-5k e manco le puoi suonare...

Se spendi 5k per una chitarra, o hai una passione smodata e fai i tuoi sacrifici (e ci sta tutto) oppure significa che puoi tranquillamente concederti sia la chitarra che la vacanza da 10k e più.

 

Dai Mauro, questa era una bomba piena di fiori [lol], siamo sotto Natale....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate la franchezza ma come si fa a buttare via 5000 euri per due pezzi di legno? Non stiamo rasentando veramente la follia? Per avere un'ottima chitarra di legni, HW e suono bastano molto meno di 2700 euri, costo già spropositato per due pezzi di legno e un po' di ferraglia. Ma non li guadagnate i soldi col sudore della fronte voi? Col resto la tua amica regali a entrambi un bel viaggetto, magari crociera ziobilly...

E giù con le bombe adesso

missile_318-9855.jpg

 

 

Premesso che io 5K per una chitarra non li spenderei MAI, e concordando con te che se uno vuole "solo" suonare ci sono ottimi strumenti anche ben al di sotto di certe cifre, credo che chi si rivolge a questi strumenti lo faccià perché vuole comprare oltre allo strumento in se anche altro: esclusività dello strumento, uno "status symbol" e perché no magari realizzare un sogno...

Io ho tanti amici che cambiano la moto ogni 2 anni, e spendono ben di piu' di 5mila euro... io magari non lo faccio, semplicemente perché non ho la passione della moto; lo stesso dicasi per l'automobile, per la quale non spendo certe cifre solo perché fortunatamente per me mi viene fornita dall'azienda per la quale lavoro.

Potrei fare lo stesso tipo di ragionamento anche per l'HiFi, per l'attrezzatura per la pesca sportiva, per le biciclette da corsa, per il collezionismo in genere.

 

Quando ho compiuto 40 anni mi sono regalato un orologio ed ho speso quanto una R9 ai tempi; certo, non mi serviva un Rolex (che se vogliamo è solamente qualche grammo di acciaio) per leggere l'ora, mi bastava anche un Citizen al quarzo (che sicuramente è anche piu' preciso), ma siccome ho sempre avuto la passione per questo tipo di oggetto ho voluto gratificarmi in occasione di una ricorrenza per me importante... so bene quanta fatica si faccia per guadagnare il denaro, ma siccome potevo permettermi la spesa credo di non aver fatto nulla di male togliendomi questa soddisfazione. [smile]

 

Poi è sempre soggettivo: stà ad ognuno valutare in base alle proprie possibilità e alle proprie priorità se l'acquisto di un bene, in questo caso una chitarra, valga o meno l'esborso richiesto, a prescindere dal valore "oggettivo" dell'oggetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che io 5K per una chitarra non li spenderei MAI, e concordando con te che se uno vuole "solo" suonare ci sono ottimi strumenti anche ben al di sotto di certe cifre, credo che chi si rivolge a questi strumenti lo faccià perché vuole comprare oltre allo strumento in se anche altro: esclusività dello strumento, uno "status symbol" e perché no magari realizzare un sogno...

Io ho tanti amici che cambiano la moto ogni 2 anni, e spendono ben di piu' di 5mila euro... io magari non lo faccio, semplicemente perché non ho la passione della moto; lo stesso dicasi per l'automobile, per la quale non spendo certe cifre solo perché fortunatamente per me mi viene fornita dall'azienda per la quale lavoro.

Potrei fare lo stesso tipo di ragionamento anche per l'HiFi, per l'attrezzatura per la pesca sportiva, per le biciclette da corsa, per il collezionismo in genere.

 

Quando ho compiuto 40 anni mi sono regalato un orologio ed ho speso quanto una R9 ai tempi; certo, non mi serviva un Rolex (che se vogliamo è solamente qualche grammo di acciaio) per leggere l'ora, mi bastava anche un Citizen al quarzo (che sicuramente è anche piu' preciso), ma siccome ho sempre avuto la passione per questo tipo di oggetto ho voluto gratificarmi in occasione di una ricorrenza per me importante... so bene quanta fatica si faccia per guadagnare il denaro, ma siccome potevo permettermi la spesa credo di non aver fatto nulla di male togliendomi questa soddisfazione. [smile]

 

Poi è sempre soggettivo: stà ad ognuno valutare in base alle proprie possibilità e alle proprie priorità se l'acquisto di un bene, in questo caso una chitarra, valga o meno l'esborso richiesto, a prescindere dal valore "oggettivo" dell'oggetto.

 

Ragazzi, non facciamo la fine delle "iene da tastiera" come quelli che affollano i social...... il discorso è complesso ed articolato e ne approfitto del "mio" regalo di Natale (cercato per oltre due anni e mezzo e trovato miracolosamente e fortunosamente in quel di Goteborg - Svezia quando già mi ero ormai convinto di a) ordinare direttamente in Giappone; B) in alternativa regalarmi l'originale tra 4 anni avendo già recuperato una cassafortina/salvadanaio dove avevo iniziato a versarci per la buona causa i residui settimanali....).

1) Di mogli/fidanzate che almeno una volta nella vita si svenano per gratificare la ns passione ho esperienza.........(io l'ho sposata a "miss fliyng V");

2) che Gibson, ad altissimo livello, non si possa proprio comprare (soprattutto di questi tempi di crisi profondissima) è anche vero......(almeno per noi onesti lavoratori e persone normali);

3) che per suonare benissimo (lo sapete come la penso, per me sono soprattutto le mani che contano....ho visto Steve Vai fare il pazzo con una chitarrina di un fan che non costava più di 300 €.....)non ci voglia il chitarrone da mutuo è assodato;

4)che, nonostante la crisi nerissima, l'Italia è piena di gente "che può spendere" è un'altro dato di fatto....vi posso testimoniare direttamente che ieri, per una ricorrenza particolare, ero in un ristorante sul mare a Formia, eravamo in due ed ho speso quasi quanto una Ibanez di fascia bassa ...... il ristorante era strapieno, per due persone ho dovuto prenotare il giorno prima (e a Formia ci sono ben 85 ristoranti) !!!!!! E non vi dico quello che vedo ogni anno quando a luglio sto a Capri......(io inizio a "programmare" la vacanza a febbraio..... e la casa è mia, frutto di un "lascito" altrimenti....);

TANTO PREMESSO,

concordo al 100 % con quello che dice Mauro quando parla della sua Edwards.........son due giorni che, ristorante a parte, neanche il Napoli in TV......ieri sera mi sono addormentato sul divano con la chitarra in mano (eh..... la vecchiaia!!!!) L'anno scorso, se vi ricordate, provai da Centro Chitarre a Napoli sia la Custom con i P90 che la R6, erano entrambe usate e per portarsele a casa ci volevano rispettivamente 2.800 e 3.700 €........io con moglie e due figlie, sinceramente, non me la sentii......

Pertanto è comprensibile che sabato alle 12:30 il corriere DHL l'ho intercettato fuori al casello autostradale (causa traffico bloccato per le compere natalizie) e gli ho anche offerto il caffè.......ho speso 10 volte in meno rispetto all'originale nuovo e, sinceramente, a meno dell'overfret binding (che non c'è.....e mi fa un pò impressione [biggrin]) non ho trovato differenze fondamentali ....anzi... confermo che i pu montati sono IMPRESSIONANTI !!!!

Torniamo ora dopo tante chiacchiere al ns fortunatissimo (ed anzianotto) amico...... sarà sicuramente un grande appassionato (come tutti noi), sarà sicuramente uno che ha spaccato le scatole per anni alla moglie con chitarrate varie (spero per lui che abbia già qualche Gibs e sia uno di noi.....così gli "sgamiamo" la sorpresa), ritengo che la moglie faccia bene a fargli un "sì bel regalo" e l'unica cosa che le consiglio è di farsi accompagnare dal ns amico "IPman" perchè certi acquisti importanti vanno assolutamente testati.

Inoltre, attenzione ai privati, sarà che io abito nella giungla nera ed ogni giorno quando usciamo ci dobbiamo confrontare con Tarzan, Sandokan ed anche Tremal Naik, ma.....vi fidate ad andare da sole, ma anche in due con 5.000 € in contanti in tasca ???? Io inizierei ad andare a provarla.....poi se la chitarra è quella giusta, lo convocherei "in campo neutro" (es. un locale affollato, magari di un amico, con saletta interna) ed in presenza di testimoni (uno a caso il mitico IPman) chiuderei la transazione........e non chiamatemi paranoico....il mondo è cattivo.

AUGURI......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una volta un tipo mi ha detto che se non riesco a "percepire" la differenza tra una Strato Mex ed una Strato USA, la colpa non è della Fender... [lol]

 

PS: non ho mica capito cosa c'entrano le iene

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...