Jump to content
Gibson Brands Forums

Coppia EMG81/85 su Epiphone Les Paul Custom Pro


_Iced_Tea_

Recommended Posts

Salve ragazzi, chiedo nuovamente aiuto a voi che siete molto più esperti di me. Vorrei cambiare i due humbuckers della mia Epiphone LP Custom Pro con due EMG 81/85. Che ne dite dell'idea? Potrebbero esserci problemi nel montare due Humbuckers attivi? Ogni consiglio è ben accetto, grazie mille!

Link to comment
Share on other sites

Hehe, problemi zero in quanto sostituzione, ma dico boh perchè non ho mai avuto a che fare con pickups attivi msp_biggrin.gif

Ah capisco, pensavo che fosse per l'accoppiata chitarra+EMG che non convincesse. È la prima volta anche per me, ma sembrano suonare davvero bene. Dovrei accoppiarli con un laney ironheart. Altri pareri sono ben accetti, grazie mille!

Link to comment
Share on other sites

Ho provato la coppia 81-85 su una LTD/ESP con ponte fisso e corde passanti giusto sabato (MH-350).

Bella chitarra, senza dubbio.

 

L'85 al manico non suona male....ma l'81 al ponte è veramente secco, piatto e povero.

 

Decisamente meglio (ma molto meglio) il Duncan TB5 al ponte di un'altra LTD col Floyd (MH-327).

 

Se ti servono suoni sparati, privi di dinamica e per distorsioni violente, gli EMG vanno anche bene.

Ma se cerchi suoni più articolati, dirigiti su altro.

Ed opta per pickup passivi.

 

Quali sono i suoni ed il genere di riferimento, per poterti dare indicazioni più precise?

 

Tieni conto che gli EMG non sono male, ma dipende dai suoni che cerchi e da ciò che devi suonare.

Io li trovo un po' freddi e poco articolati.

Rendono discretamente anche sui puliti, ma è sui distorti incazzati che danno il meglio.

Però scordati la dinamica.

 

Io, ad esempio, trovo ottimi i '57 Classic.

 

Altrimenti, se non vuoi spendere un'esagerazione, le classiche coppie Duncan JB + 59 o JB + Jazz....ma col volume da 300K per il JB, altrimenti suona acido.

Link to comment
Share on other sites

Lo penso e lo ribadisco.

Poi, se vuoi avvicinarti il più possibile a quel modello, è una scelta personale e non la discuto, ci mancherebbe.

Figurati, l'idea sarebbe proprio quella, ma m'interessava comunque il tuo parere.

 

 

Ho provato la coppia 81-85 su una LTD/ESP con ponte fisso e corde passanti giusto sabato (MH-350).

Bella chitarra, senza dubbio.

 

L'85 al manico non suona male....ma l'81 al ponte è veramente secco, piatto e povero.

 

Decisamente meglio (ma molto meglio) il Duncan TB5 al ponte di un'altra LTD col Floyd (MH-327).

 

Se ti servono suoni sparati, privi di dinamica e per distorsioni violente, gli EMG vanno anche bene.

Ma se cerchi suoni più articolati, dirigiti su altro.

Ed opta per pickup passivi.

 

Quali sono i suoni ed il genere di riferimento, per poterti dare indicazioni più precise?

 

Tieni conto che gli EMG non sono male, ma dipende dai suoni che cerchi e da ciò che devi suonare.

Io li trovo un po' freddi e poco articolati.

Rendono discretamente anche sui puliti, ma è sui distorti incazzati che danno il meglio.

Però scordati la dinamica.

 

Io, ad esempio, trovo ottimi i '57 Classic.

 

Altrimenti, se non vuoi spendere un'esagerazione, le classiche coppie Duncan JB + 59 o JB + Jazz....ma col volume da 300K per il JB, altrimenti suona acido.

Ciao, grazie anche a te per la risposta.

 

Tendenzialmente i generi che suono sono le varianti del metal, quindi trash, metalcore, heavy, speed metal, alternative ecc. Uso moltissimo il distorto ovviamente, pochissimo il pulito. Tendenzialmente tutti i chitarristi a cui mi "Ispiro" anche per la composizione utilizzano le due coppie 81/85.

Link to comment
Share on other sites

Tendenzialmente i generi che suono sono le varianti del metal, quindi trash, metalcore, heavy, speed metal, alternative ecc. Uso moltissimo il distorto ovviamente, pochissimo il pulito. Tendenzialmente tutti i chitarristi a cui mi "Ispiro" anche per la composizione utilizzano le due coppie 81/85.

 

Beh, in tal caso c'è ben poco da dire o aggiungere: EMG 81 e 85.

Al limite, l'89 al ponte se vuoi lo split.

 

Dati i riferimenti, al di là dei gusti e delle valutazioni soggettive di ciascuno, direi che una coppia di EMG sia ciò che ti serve.

Ergo la mia risposta di prima è del tutto inutile. ^^

Link to comment
Share on other sites

Io ho avuto la coppia 81/60, potenzialmente ancora più grezza che 81/85.

 

Se il genere che ci vuoi suonare li richiede, non vedo perchè no. Vedrei decisamente meno adatti i '57, ecco, per le ispirazioni che dici.

 

E' una questione di aspettativw. Sul distorto, per suoni pesanti, trovo che vadano molto bene, rimanendo sempre definiti.

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille ragazzi, gentilissimi come sempre. Sono chiaramente sempre più orientato verso i due 81-85 (grazie per la dritta dell'89, non sapevo avesse lo slit, ma è una cosa che al momento non ritengo utile nel mio caso. I due che monta la mia Custom Pro sono splittabili e raramente mi è capitato di utilizzarli).

Avrei solo un ultimo dubbio riguardo all'acquisto. Ovviamente prenderò i due humbuckers da Thomann (o avete meglio da consigliare?), ma ho un dubbio. Prendo i due humbuckers divisi ( http://www.thomann.de/it/emg_85_guitar_pickup.htm / http://www.thomann.de/it/emg_81.htm) oppure l'EMG Zakk Wylde Pro Set (http://www.thomann.de/it/emg_zakk_wylde_pro.htm)? Da quello che ho capito, nonostante siano di Zakk Wylde, dovrebbero essere una coppia di 81-85 "Liscia" non signature (non amo attrezzatura signature in generale), ma che contiene tutto l'occorrente per montare i due humbuckers su una LP. Sbaglio? Aspetto delucidazioni, grazie mille!

Link to comment
Share on other sites

Va bene, allora credo che li prenderò divisi (nonostante costino di più rispetto al pack, anche se di pochissimo) per andare sul sicuro. Per la circuitazione e il montaggio mi affiderò a qualcuno che ci sappia fare, purtroppo non sono molto esperto e non vorrei distruggere 150 euro di humbuckers. Grazie mille per la risposta.

Link to comment
Share on other sites

In realtà i pick up attivi sono quelli che restituiscono al meglio il suono originale di una chitarra dato che, essendo essenzialmente pick up con meno avvolgimenti e quindi un preamplificatore, non fanno altro che riprodurre il risultato delle vibrazioni delle corde su un determinato legno.

I pick up passivio, al contrario, avendo molte spire produce un campo elettrico indotto superiore ma camporta effetti di capacità pasrassita quindi, in generale, quel famoso taglio di frequenze che, per noi chitarristi, è il "carattere" di ogni pick up.

Possiamo dire che le caratteristiche dei pick up passivi non sono altro che i loro "difetti" e per questo, un suono lineare e fedele come quello dei pick up attivi, per molti, risulta anonimo.

 

Personalmente ho avuto una godin con emg 81 85 ed era molto versatile.

Link to comment
Share on other sites

In realtà i pick up attivi sono quelli che restituiscono al meglio il suono originale di una chitarra dato che, essendo essenzialmente pick up con meno avvolgimenti e quindi un preamplificatore, non fanno altro che riprodurre il risultato delle vibrazioni delle corde su un determinato legno.

I pick up passivio, al contrario, avendo molte spire produce un campo elettrico indotto superiore ma camporta effetti di capacità pasrassita quindi, in generale, quel famoso taglio di frequenze che, per noi chitarristi, è il "carattere" di ogni pick up.

Possiamo dire che le caratteristiche dei pick up passivi non sono altro che i loro "difetti" e per questo, un suono lineare e fedele come quello dei pick up attivi, per molti, risulta anonimo.

 

Personalmente ho avuto una godin con emg 81 85 ed era molto versatile.

Grazie mille per la risposta. Questo mi rassicura ancora di più, nonostante io comunque sia indirizzato verso generi dove la coppia 81-85 venga ampiamente usata, sapere comunque di avere un suono versatile mi fa solo piacere. Provai per un quarto d'ora circa una Custom Matt Heafy in un negozio di Dublino, ma tra la pressione del negoziante che doveva chiudere e la strumentazione povera, non ho potuto ascoltare come si comportasse in altri contesti diversi dal metal.

Link to comment
Share on other sites

...una Custom Matt Heafy...

 

C'è mancato a suo tempo un pelo che me ne procuri una. Le sue forme, tutto quel nero col binding 7ply, il mogano e top in acero, la tastiera in ebano coi blocks, e un'offerta alquanto allettante di usato, mi avevano acceso un certo prurito... [biggrin]

Poi male che andasse coi EMG potevo sempre metterci su qualcos'altro.

 

HaefyLesPaulSCust_Splash.jpg

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...