Jump to content
Gibson Brands Forums
Sign in to follow this  
gibsonmad

Me tornata la scimmia ! Che faccio ??

Recommended Posts

Che una Standard possa suonare meglio di una R9 non mi stupsce affatto in fin dei conti la R9 non e' altro che la riedizione della... Standard del 1959; MA... non si puo' fare di questa affermazione un dogma.

Nel cacloclo delle probabilita' ( e dell'esperienza personale) vi sono piu' R9 che suona no meglio di una Standard che il contrario.

Forse, come spesso succede, il tutto ritorna alla vecchia favola della Volpe e dell'Uva.

 

 

 

Mah, di questi luoghi comuni ormai sono saturo, e non so neanche perchè mi metto a discutere. Stesso HW, stesso wiring, marca di pickup, stesse essenze (mogano acero palissandro) e mai uguale un taglio all'altro (alla tua esperienza personale di aver provato centocinquanta R9 contro centocinquanta Standard standard magari manca quella di farti passare per le mani qualche tavola di legno grezzo da trasformare in chitarra, o magari prendere qualche carogna che non ha il legno sceltissimo della Standard standard da duemila euro che la Gibson dichiara che ha già il miglior legno del mondo, e allora dove lo trova il legno ancora più migliore per le R9... e metterci su HW, wiring e PU buoni e provare ad attaccare il tutto all'ampli). Si una cosa cambia, il prezzo [lol] Dato questo mi piacerebbe sapere quali sono le probabilità del tuo calcolo per cui questa R9 debba suonare meglio di una Standard standard. Tu stesso un attimo prima asserisci che una R9 non è altro che una Standard. Poi dici che non ti stupisci di questo, che una Standard standard suoni meglio. Boh... La parola dogma poi l'hai detta solo tu, io ripeto che la liuteria non è matematica, e questo si è un dogma, e la frase del còso sopra dopo un certo prezzo sono solo sfumature che non valgono il prezzo se non per estetica o altre cose non dovute al suono la condivido in pieno.

Alla stupidaggine provocatoria della volpe e l'uva poi mi viene in mente quando in Easy Rider Nicholson spiega a Fonda e Hopper che finiranno sparati col due-canne perchè la gente ce l'ha con loro: perchè rappresentano la verità che la gente non vuole vedere, per non dover ammettere che è così e in qualche modo di essere rimasta fregata [lol]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una chitarra per suonare bene deve essere verniciata (possibilmente verniciata a mano) con la nitro, perché si sa che il legno deve respirare sennò vibra male, deve avere i pickup avvolti a mano, ma non troppo (perché altrimenti il gioco di mano diventa gioco di villano), deve avere il legno stagionato all'aria aperta almeno 50 anni e deve essere selezionato personalmente da un mastro liutaio (ovviamente selezionato a mano, e che te lo dico a fare), e deve costare almeno 5000 euro perché sennò non ha il mojo giusto.

Ovvio. [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lungi da me voler aprire guerre di religione su questo tema. [biggrin]

Parlo per quanto riguarda la mia esperienza in casa gibson (vale a dire quelle che ho, quelle che ho avuto e quelle che ho potuto provare) e partendo dal presupposto che sono tutte ottime chitarre e che ognuna fa storia a se debbo dire che, ad esempio, non ho mai trovato una R9 che suonasse male. Dal 2011 mi sono concentrato sulle Collector's Choice sia per un fatto di piacere personale alla vista che per il suono -nelle mie opinabili considerazioni- ma soprattutto per la suonabilità di questi strumenti. In conclusione le ho trovate diverse spanne sopra la media delle chitarre appartenenti alla serie USA,fatte salve debite e possibili eccezioni che sicuramente ci saranno in un senso o nell' altro.

Stesso discorso per le 335. Ne ho provate diverse della serie Memphis recente (diciamo dal 2009 in poi) e ne ho sentite molte con un suono poco convincente (e qui non si parla di legni in massello ma di laminati) e alla fine la mia scelta è andata ad un esemplare usato e vecchio che però era al pari (e mi piacerebbe poter dire anche superiore) a delle 335 custom shop reissue che ancora una volta davano qualche punto alle colleghe di serie.

Non voglio entrare minimamente nell'aspetto della politica commerciale e dei prezzi perchè questo è tutt'altro discorso rispetto a quello che mi interessava evidenziare ossia che oltre alla cosmesi, in media, ho appurato anche migliorie di suono su questi strumenti.

Detto questo rispetto tutte le opinioni (soprattutto di chi ha avuto esperienze dirette sull'argomento perchè -qui fortunatamente non è così- ma in diversi altri ambienti virtuali si sente pontificare su questo o quello da persone che leggono sui forum di mezzo mondo ma che alla fine dei conti non hanno mai imbracciato una Rx o una CC).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, di questi luoghi comuni ormai sono saturo, e non so neanche perchè mi metto a discutere. Stesso HW, stesso wiring, marca di pickup, stesse essenze (mogano acero palissandro) e mai uguale un taglio all'altro (alla tua esperienza personale di aver provato centocinquanta R9 contro centocinquanta Standard standard magari manca quella di farti passare per le mani qualche tavola di legno grezzo da trasformare in chitarra, o magari prendere qualche carogna che non ha il legno sceltissimo della Standard standard da duemila euro che la Gibson dichiara che ha già il miglior legno del mondo, e allora dove lo trova il legno ancora più migliore per le R9... e metterci su HW, wiring e PU buoni e provare ad attaccare il tutto all'ampli). Si una cosa cambia, il prezzo [lol] Dato questo mi piacerebbe sapere quali sono le probabilità del tuo calcolo per cui questa R9 debba suonare meglio di una Standard standard. Tu stesso un attimo prima asserisci che una R9 non è altro che una Standard. Poi dici che non ti stupisci di questo, che una Standard standard suoni meglio. Boh... La parola dogma poi l'hai detta solo tu, io ripeto che la liuteria non è matematica, e questo si è un dogma, e la frase del còso sopra dopo un certo prezzo sono solo sfumature che non valgono il prezzo se non per estetica o altre cose non dovute al suono la condivido in pieno.

Alla stupidaggine provocatoria della volpe e l'uva poi mi viene in mente quando in Easy Rider Nicholson spiega a Fonda e Hopper che finiranno sparati col due-canne perchè la gente ce l'ha con loro: perchè rappresentano la verità che la gente non vuole vedere, per non dover ammettere che è così e in qualche modo di essere rimasta fregata [lol]

 

Mauro,

1) mi sono attaccato ate perche' condividevo quello che hai scritto

2) sorry, hai capito tutto il contrario di quello che volevo intendere

 

con simpatia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mauro,

ma possibile che ogni volta che mi attacco ad un tuo post lo intendi sempre come se volessi insegnarti qualcosa ?

Mi sembra di averti apprezzato piu' e piu' volte.

 

Tranquillo, non lo faro' piu', cosi' anche Marco e Gianni non si agitano troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

,,,,,

 

Tranquillo, non lo faro' piu', cosi' anche Marco e Gianni non si agitano troppo.

 

ma dai Giulio, il mio post goliardico mica era rivolto a te... pensa che io mi rompo le balle tutto il giorno al lavoro, lasciami almeno scrivere 2 minchiate sul forum... [smile]

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma dai Giulio, il mio post goliardico mica era rivolto a te... pensa che io mi rompo le balle tutto il giorno al lavoro, lasciami almeno scrivere 2 minchiate sul forum... [smile]

 

 

Sei un grande, suvvia un po' di leggerezza! [thumbup]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mauro ... anche Marco e Gianni ...

 

Gnegnegnè mica puoi pretendere che su per il banco del bar, tra 'na birra e l'altra, ogni tanto non ci si tiri le bombe msp_biggrin.gif Bisognerà pur movimentare un po' sto forum che ultimamente è proprio un mortorio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gnegnegnè mica puoi pretendere che su per il banco del bar, tra 'na birra e l'altra, ogni tanto non ci si tiri le bombe msp_biggrin.gif Bisognerà pur movimentare un po' sto forum che ultimamente è proprio un mortorio...

 

 

Dai Mauro, ravvivò io con un po' di aria fritta...allora vado dal liutaio e tra una chiacchiera e l'altra, mi fa: "mi arrivano un sacco di chitarre col manico convesso, strano perché non c'è stata tanta umidità quest'inverno...avrei previsto il contrario (leggi "manico concavo")"

 

É corretta l'affermazione?

 

Ah, poi fatemi sapere dove fate ritastare con tanto di binding (fatto bene, of course) perché dalle mie parti preventivano 500€ di spesa (aò, 5 piotte!!!!, ma siamo fuori di melone ?!?)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai Mauro, ravvivò io con un po' di aria fritta...allora vado dal liutaio e tra una chiacchiera e l'altra, mi fa: "mi arrivano un sacco di chitarre col manico convesso, strano perché non c'è stata tanta umidità quest'inverno...avrei previsto il contrario (leggi "manico concavo")"

 

É corretta l'affermazione?

 

Ah, poi fatemi sapere dove fate ritastare con tanto di binding (fatto bene, of course) perché dalle mie parti preventivano 500€ di spesa (aò, 5 piotte!!!!, ma siamo fuori di melone ?!?)

 

Mah, boh... comunque anche se noi liutai non lo siamo, un'analisi semplice giusto per ammazzare quindici minuti di forum possiamo anche farla. [biggrin]

Ragionandoci su, il legno stagionato ha la proprietà di assorbire umidità, e di conseguenza modifica le proprie dimensioni e forme aumentando o diminuendo di volume col variare della presenza delle particelle d'acqua tra le fibre. Ora una chitarra elettrica (come un qualsiasi altro mobile o altra roba di legno ovviamente) è tutta verniciata proprio per evitare al legno questo inconveniente. L'unica parte che di solito resta esposta in una chitarra è la tastiera (a parte di solito l'acero, tipo sulle Strato e Tele per intenderci, che è verniciato pure lui), che oltretutto è di solito di essenza diversa del manico. Prendiamo come esempio il palissandro che è il più usato, una striscia di 4-6 mm. di spessore, incollata a un manico di mogano, acero ecc. e che all'interno trattiene una barra regolabile atta a mantenere sto benedetto manico in una posizione definita, contrastando anche la tensione delle sei corde. Ora, con un aumento di percentuale di umidità nell'aria, la dilatazione a cui verrà a essere sottoposta la tastiera (che poi non è proprio legno nudo, perchè nel tempo viene unta dalle dita, dallo sporco in genere e dagli oli che i chitarristi ci cacciano su e questo fa sempre un po' di protezione) avrà ragione, aiutata anche dal truss, in qualche modo del contrasto delle corde? Non è un sfottò, me lo sto chiedendo sul serio, perchè le mie chitarre appese in soggiorno ne passano di tutti i colori per via di temperature e cambi di umidità non solo nell'arco dell'anno ma anche nell'arco di un solo giorno, ma non ho avuto fin'ora questo problema. :ph34r:

Magari quella del liutaio era solo un a battuta per il fatto che ci sono state più coincidenze in questo senso, non è che le chitarre la gente le tiene sul balcone alla mercè dell'umidità atmosferica esterna tra il resto. La conclusione sua poi, di asserire che prevedeva il contrario dovrebbe darci già di per sè una qual risposta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

A proposito, mi viene in mente riguardo ai legnetti in asta di Thomann, quelli 'un po così' tipo la Midnight, li ho guardati uno per uno; avete notato anche voi quanti avevano la prima parte della tastiera staccata dal manico? Mi è parsa una cosa strana, a parte anche mai vista, soprattutto in diverse chitarre tutte col medesimo problema ... non capisco se si sia staccata da sola o per un trauma, ma tutte così mi è parso veramente strano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Varda, la maggior parte di quelle che mettono in asta ha quel problema ma è sempre annesso a qualche botta visibile sulla paletta [biggrin]

L'altro giorno è partita una Wildcat stupenda sui 170 euri con quel problemino là.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che una Standard possa suonare meglio di una R9 non mi stupsce affatto in fin dei conti la R9 non e' altro che la riedizione della... Standard del 1959; MA... non si puo' fare di questa affermazione un dogma.

Nel cacloclo delle probabilita' ( e dell'esperienza personale) vi sono piu' R9 che suona no meglio di una Standard che il contrario.

Forse, come spesso succede, il tutto ritorna alla vecchia favola della Volpe e dell'Uva.

 

P.S.:elminkio, come mai adesso usi questo nick ?

 

scusate forse sono stato frainteso oppure non è riferito a me, ma non ho mai detto che la standard suona meglio della r9, secondo me prima di tutto suona molto diversa poi ovvio che per chi cerca il suono di jimmy page la r9 è perfetta mentre le nuove standard sono dei comodini....io le ho provate tutte insieme r9,r8,custom,standard e per il suono che piace a me la r9 non valeva il doppio della standard nel senso che PER ME quel suono non valeva 4600 euro e quindi non l'ho presa ma credimi se mi fosse piaciuta tanto da sbavare l'avrei presa.....

 

 

il nick è un nome che mi diedero i miei amici quando ero GGiovane hihihih non c'entra nulla il pisello ma perché sono tendenzialmente un cretino :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe da capire se al momento esiste una 'Standard' come una volta ci si poteva aspettare. La Trad? Ma lasciamo pure perdere .... :rolleyes:

 

io credo di no, per avere un les paul come quella di una volta bisogna andare sul custom shop perché anche secondo me la traditional non ha il suono dei primi les paul...direi più il suono i quelli anni 90...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...