Jump to content
Gibson Brands Forums
Sign in to follow this  
emicad

Supporto a muro per chitarra

Recommended Posts

ciao a tutti,

ho deciso di acquistare due supporti a muro per chitarra, dovrei appenderci una ES 165 e una American Eagle. non avendo mai usato questi oggetti mi farebbe comodo un consiglio sul modello da scegliere e la compatibilita' con le mie due chitarre. a quanto ho capito sono universali per chitarre acustiche/elettriche, ma vorrei togliermi il dubbio.

ho trovato questo modello che ha ottime recensioni e sembra ben fatto, che ne dite?

 

http://www.amazon.it/Hercules-GSP39WBN-Supporto-chitarra-fissaggio/dp/B00E6L0VTE/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1433317636&sr=8-1&keywords=hercules+chitarra

Share this post


Link to post
Share on other sites

per le misure quindi non ci sono problemi, ci vanno entrambe.

avrei anche un'altra chitarra, una acustica manouche di liuteria, ma come misure siamo piu' o meno li'.

 

per curiosita': ci si appendono anche le classiche? e' veramente "universale" nel vero senso della parola?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da un po' di anni ne uso 2 e ci sono state appese tutti i tipi di chitarre (e manici), e' il modello Hercules con basetta a muro in legno e gomma di appoggio manico/paletta specifica per verniciature alla nitro (importante se non vuoi ritrovarti la zona di appoggio mezza sverniciata)

Share this post


Link to post
Share on other sites

...gomma di appoggio manico/paletta specifica per verniciature alla nitro (importante se non vuoi ritrovarti la zona di appoggio mezza sverniciata)

Tanto... ma tanto importante [thumbup]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il modello che hai linkato, come quasi tutti i supporti a parete GSP Hercules è rivestito in SFF.

Per cui secondo loro non dovrebbe presentare problemi con la "gran parte" delle verniciature nitro. La gran parte... [biggrin]: infatti nelle FAQ del sito mettono un po' le mani avanti:

Is SFF (Special Formulated Foam) safe for Nitrocellulose lacquer finish?

 

As a professional stand manufacturer, HERCULES goes to great lengths to provide the highest quality and the most secure stands. HERCULES had conducted numerous experiments on our SFF foam and is pleased to find that it does not react with most of the guitar finishes in the market, including Nitrocellulose. The tests included subjecting the instruments on the stand to heat, cold and normal temperatures for periods of up to six months without movement.

 

However, each manufacturer has their own formulation of Nitrocellulose, with differing proportions of the chemicals involved. There are literally thousands of different variations of lacquer in use today, making it impossible to test them all. Therefore, to provide your valuable guitars with the best support, we recommend you to refer to your instrument's owners manual for more information regarding the proper storage of your instrument

 

In alternativa ci sarebbe anche il K&M 16280 "covered with non-marring rubber to protect the instrument."

 

Ad ogni modo la cautela è d'obbligo; nel senso che non partirei per le ferie lasciando le chitarre appese per 15 giorni con 38 gradi [biggrin]

Personalmente non uso più supporti a parete, ma nelle rastrelliere mi son sempre trovato bene con il vecchio sistema della garza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io uso questi per le mie tre Gibson, consigliatimi dal proprietario di un noto negozio super dealer Gibson: mai avuto un problema.

 

supporto a muro

 

 

P.S. usa tasselli e viti di buona qualità ed evita quelli inclusi ;-)

 

[thumbup] sono quelli che uso anche io

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io uso questi per le mie tre Gibson, consigliatimi dal proprietario di un noto negozio super dealer Gibson: mai avuto un problema.

 

supporto a muro

[thumbup] sono quelli che uso anche io

...e che comunque, a parte la base in legno, è, per tutto ciò che riguarda la chitarra, identico a quello del link iniziale di Emicad.

Nove risposte per dire si [lol]

Share this post


Link to post
Share on other sites

...e che comunque, a parte la base in legno, è, per tutto ciò che riguarda la chitarra, identico a quello del link iniziale di Emicad.

Nove risposte per dire si [lol]

E' il primo caldo :P

 

...pero' la basetta di legno e' piu' bella ;)

 

P.S.:"quella" gomma danni non ne ha fatti (sgrat sgrat)

Share this post


Link to post
Share on other sites

P.S.:"quella" gomma danni non ne ha fatti (sgrat sgrat)

Il problema è quando invecchia [lol]

scherzo eh... anche se con un paio di giri di garza mi sentirei più tranquillo B)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è quando invecchia [lol]

scherzo eh... anche se con un paio di giri di garza mi sentirei più tranquillo B)

In effetti non si puo' sapere come si comporera' "seccando" col passare del tempo ed il guaio e' che quando te ne accorgi il guaio e' gia' fatto; mi sa che presto comprero' un bel rotolo di garza [thumbup]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si

 

io mi butterei sull'Hercules che ho linkato, ditemi voi se quest'ultimo e' piu' "sicuro".

Vai sul sicuro...e' il piu' usato...io ne ho tre e mi trovo bene [thumbup]

e pensare che era il post #2 [lol]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io qualche giretto di garza attorno alla gomma lo farei.

C'è gente che ci lascia appesa chitarre per mesi e non succede nulla e altra gente che invece si ritrova con il manico rovinato.

Nel dubbio: garza!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda, sono tantissimi anni che non vedo chitarre rovinate come una volta era facile che accadesse.

I materiali sono cambiati, mica son gli stessi che usavano tempo addietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda, sono tantissimi anni che non vedo chitarre rovinate come una volta era facile che accadesse.

I materiali sono cambiati, mica son gli stessi che usavano tempo addietro.

 

Vero, io ho da alcuni anni 2 stand della Hercules e non ho mai avuto problemi con le chitarre alla nitro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto mi riguarda, anche se lasciasse il segno non me ne farei un problema più di tanto....

Prima di tutto perché le chitarre le uso, e le uso tanto ogni giorno, per cui è inevitabile che col tempo mostrino dei segni di utilizzo di qualsivoglia genere... E poi anche se fosse una chitarra nuova (si sa, sulle chitarre nuove di pacca tutti abbiamo particolare apprensione), dico.... alla fine i segni sarebbero dietro alla paletta, dove non batte il sole... se fosse come gli stand da terra che possono segnarti il back e parte del top allora il discorso cambia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attento.

Per 'segni' intendiamo dire macchie nere indelebili sulla vernice.

Sai che bello su una LPC AW ( me ne ricordo proprio una così da Merizzi, rovinata da uno stand in vetrina ).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...