Jump to content
Gibson Brands Forums
Sign in to follow this  
Tonybenz

Mania Vintage

Recommended Posts

Ragazzi volendo seguire anche nelle manie "vinteig" gli amici/fratelli tifosi del grifone avrei messo gli occhi su due legnetti napoletani il cui prezzo sarebbe trattabile.....secondo voi, a tempo perso, vale la pena andare a vedere di che si tratta ??? Mi date un parere spassionato ???

 

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_vintage-ibanez-custom-1978-modello-les-paul_id1366141.html

 

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_ibanez-artist_id4079036.html

 

Ringraziando saluto tutti con affetto nell'attesa di Vs notizie e novità.

 

Saluti

 

Antonio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partiamo con il deluderti... non sono chitarre Vintage, ma vecchie.

 

L'Ibanez "Les Paul" non ha nessuna importanza storica nella storia della Ibanez non essendo la "famosa" riproduzione della Black Beauty che port' alla causa con Gibson (la chitarra aveva la paletta molto simile a quella Gib e riproduceva pure il diamante; ma aveva un grosso difetto... il manico era avvitato... su MM uno la vende).

 

La Artist e' del Aprile 1982, pare ben tenuta e se suona bene ad un prezzo di 450/500 puo' essere un buon acquisto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto per curiosità una così sunburst il mio amico la pagò nuova, ricordo, 600milalire nell'83

 

edit

 

Anzi, no perchè quella del mio amico aveva anche i due switch per lo split. E confermo il manico avvitato della LP quasi sicuramente

 

4079036_1427375602.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono abbastanza d'accordo.

Aggiungerei che quell'Artist è una 50, e i PU sono stati cambiati.

Solo per avere un idea, l'anno scorso abbiamo preso una 100

AR-100.JPG

completamente originale per 150 €. Non dico che non sia stata una botta di c. però io direi che per una 50 così FORSE gli darei buh ... 150/200 al massimo massimo se perfetta?

Sono comunque 'chitarre Jap con gli humbucker', se la frase può descrivere il concetto; non ti aspettare niente di più. Diverso sarebbe se trovassi una 300 o una 500.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono abbastanza d'accordo.

Aggiungerei che quell'Artist è una 50, e i PU sono stati cambiati.

Solo per avere un idea, l'anno scorso abbiamo preso una 100

AR-100.JPG

completamente originale per 150 €. Non dico che non sia stata una botta di c. però io direi che per una 50 così FORSE gli darei buh ... 150/200 al massimo massimo se perfetta?

Sono comunque 'chitarre Jap con gli humbucker', se la frase può descrivere il concetto; non ti aspettare niente di più. Diverso sarebbe se trovassi una 300 o una 500.

 

 

Gianni, se me ne trovi una a 150-200 la prendo io... [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gianni, se me ne trovi una a 150-200 la prendo io... [biggrin]

Ahahah! [biggrin]

Beh a quel prezzo era impossibile non prenderla, era quella tutta dipinta ( mezza pasticciata con pennarelli e bianchetto è più corretto ) di cui avevo già parlato. Portata a casa e pulita, sotto tutta quella cragna c'era quello che si vede in foto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gianni sei sicuro sia una 50 ?

Il manico ha il binding, penso sia una AR200 (ma posso sbagliarmi)

 

Da Scolopendra c'e' una AR300 spettacolare a 900 eurozzi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gianni sei sicuro sia una 50 ?

Il manico ha il binding, penso sia una AR200 (ma posso sbagliarmi)

 

Ragazzi, grazie a tutti, perfetti precisi e competenti come al solito......anche secondo me dovrebbe essere una 100 e l'osservazione (negli anni '80 fu pagata 600 mila lire) è emblematica......molti intelligentoni cercano di fare la conversione lira/euro al "centesimo" così da mollare siluri eccezionali.....

 

Concordo col fatto che la chitarra è "anzianotta" non certo "vintage" ma, di questi tempi.......il Giulio ed il Principe ci hanno aperto un nuovo orizzonte che ci ha spinto a studiare la produzione liuteristica jap anni '70 ed '80..... quella della Ibanez LP Custom col manico avvitato non la sapevo proprio......

 

Solo una frase.......SIETE GRANDI !!!! Grazie.

 

PS - per chi fosse in zona domani e dopodomani sarò in fiera a Rimini......fatemi sapere....

 

Ciao

Tony

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' una 50 con i PU sostituiti.

Hardware cromato e TR cover anonimo. Dalla 100 in su avevano l'Hw dorato e la scritta Artist sul TR.

Il binding al manico l'ha avuto pure la 50.

E, se posso, aggiungerei che il colore non mi quadra.

Bau!

 

ps. Non importa quanto l'abbia pagata, in quel periodo se non stavi attento e non giravi un pochino ti beccavi delle legnate ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa intendi Gianni con: "Sono comunque 'chitarre Jap con gli humbucker'"?

 

Comunque di quel colore li io ne ho viste altre... e a me non piace particolarmente, meglio sunburst.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa intendi Gianni con: "Sono comunque 'chitarre Jap con gli humbucker'"?

...

Nel senso che sono tutte uguali e senza una gran personalità; non cattive chitarre ... oneste ecco, ma insomma non potevi e non devi aspettarti niente di miracoloso in quella fascia.

Ora il discorso è molto cambiato in meglio e c'è roba che costa pochissimo e spacca di brutto, ma in quegli anni se non salivi di qualche gradino sopra non trovavi sicuramente il chitarrone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

... a studiare la produzione liuteristica jap anni '70 ed '80..... quella della Ibanez LP Custom col manico avvitato non la sapevo proprio......

 

 

 

Liuteristica??? è un'offesa ai boscaioli.

Quella cosa lì che hai messo in foto e che faccio fatica a chiamare chitarra non ha solo il manico avvitato, ma è un agglomerato di spessori di legno, successivamente tamburati..una schifezza vuota che definirla chitarra è un insulto.

Le copie cinesi in confronto sono pezzi di alta liuteria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liuteristica??? è un'offesa ai boscaioli.

Quella cosa lì che hai messo in foto e che faccio fatica a chiamare chitarra non ha solo il manico avvitato, ma è un agglomerato di spessori di legno, successivamente tamburati..una schifezza vuota che definirla chitarra è un insulto.

Le copie cinesi in confronto sono pezzi di alta liuteria

 

Infatti Alni, che la "LP Custom" fosse una ciofeca galattica me lo avevano fatto già capire i "pards" (e chi non legge Tex Willer è un ......) mentre viste anche le Artstar acquisite da qualche "compariello" con poca spesa e molto c..o mi è "scappata" la curiosità per queste produzioni jap.....se ricordi qualche mese fa chiesi lumi sulle Ibanez Musician anni '80 e mi fu caldamente consigliato di cercare, casomai, Artstar......

ma il mio dilemma è sempre lo stesso........riuscirò mai a trovare una Gibs Custom tutta mogano al prezzo che dico io ?????

Penso proprio che dovrò iniziare a sfruttare tutte le mie "aderenze" ed iniziare a razzolare nelle aste fallimentari (sciacallo..... [biggrin] [biggrin] )

 

Sono in partenza......Vi abbraccio ci sentiamo tra 48h

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...