Jump to content
Gibson Brands Forums

Informazioni Gibson Les Paul Custom


Recommended Posts

Salve a tutti, scrivo su questo forum sperando che mi possiate aiutare a trovare delle informazioni su una Gibson Les Paul Custom che mio padre comprò esattamente nel 1979.. La chitarra in questione, fino a prova contraria, ha tutti i pezzi originali, oltre a mio padre, ha avuto un solo unico proprietario che ogni anno, viene a ribadirci il fatto che lui è sempre pronto a ricomprarla (costui, aveva venduto questa Les Paul per comprare una SG del periodo).. l'unico pezzo che indubbiamente non è originale, è il copri selettore che purtroppo è andato perso durante un concerto. Ora, non sappiamo se sia originale, un falso, o chissà che, dato che io non ci vedo manco un codice di serie, (Boh, da qualche parte ho letto che nei 70 furono prodotte chitarre con i codici stampati su bollini adesivi, non ne capisco nulla, chiedo a voi che è meglio!) ad ogni modo mio padre la usa da sempre e ne è estremamente felice, io negli ultimi anni la utilizzo per farci Stoner rock perché ha dei bassi che mi fan venire i brividi e alla fine mi ci trovo veramente bene! Peccato che pesi un po' troppo ahah

Vi allego alcune foto, e spero di ricevere delle risposte [biggrin]

 

=145796545&filters[recent]=1&sort=1&o=1"]Album fotografico

 

Grazie mille in anticipo!

Link to post
Share on other sites

Ciao, benvenuto! [smile]

Il link alle foto non è diretto, chiede di accedere con un account.

 

Grazie mille, purtroppo son nuovo e in realtà credevo proprio che la cartella del dropbox fosse aperta a tutti, invece devo aver sbagliato qualcosa.. Qui credo sia possibile visualizzare l'album, dato che il profilo è pubblico!

 

=145796545&filters[recent]=1&sort=1&o=1"]Album fotografico

Link to post
Share on other sites

Potresti dare un'occhiata ai potenziometri. La loro numerazione potrebbe dirci qualcosa.

 

A prima vista, riesco a legger bene solo i nomi e i codici dei condensatori che collegano i potenziometri dei volumi a quelli dei toni. C'è scritto: Sprague 022-400 DC

 

I codidi dei potenziometri stanno sul lato? Perché essendoci le saldature non è che si legga molto.. però in un potenziometro del tono leggo una sigla che dice: 70-027..

Link to post
Share on other sites

Ciao,

senza foto più dettagliate non è possibile darti una risposta certa.

gli Sprague sono neri con scritte rosse, giusto?

il numero che serve è stampato in posizione opposta al 70-027 e potrebbe essere una cosa tipo 1377x51 dove al posto della X c'è l'anno di fabbricazione del decennio '70s

dalla conformazione del diamante e dal logo posso dirti che al 99% non è di fine anni '60.

Potrebbe però essere tranquillamente dal '71 in su.

escluderei anni dopo il 76.

se riesci a darci altre info potremmo essere , forse, un po più precisi.

a grandi linee , per scremare un po tutto, servirebbe sapere se si intravedono delle crepe continue lungo tutto il fianco del body o in alternativa se ,da dentro il vano potenziometri, si riesce a capire che tipo e quanti strati di legno ci sono.

Togli la campana del TR e vedi se riesci a capire che tipo di legno c'è.

Sempre riguardante il manico, devi controllare (ci saranno sicuramente delle crepe sul retro della paletta)se è composto da un pezzo o da tre pezzi. Solitamente il manico in tre pezzi presenta 4 crepe suddivise in parti quasi uguali sul retro paletta, se ve ne sono solo due ai lati estremi, il manico è in pezzo unico il che diventa interessante [biggrin]

il top , verso i bordi è incavo o scende sempre bombato?

voluta?

Altra cosa...può accadere che il numero di serie non si veda per vari motivi, bisogna però controllare bene in controluce se si intravede qualche segno che posso indicare una scritta assorbita dal colore.

In linea di massima potrei azzardare un '73-74, ma senza ulteriori informazioni rimane un azzardo

Link to post
Share on other sites

Ciao,

senza foto più dettagliate non è possibile darti una risposta certa.

gli Sprague sono neri con scritte rosse, giusto?

il numero che serve è stampato in posizione opposta al 70-027 e potrebbe essere una cosa tipo 1377x51 dove al posto della X c'è l'anno di fabbricazione del decennio '70s

dalla conformazione del diamante e dal logo posso dirti che al 99% non è di fine anni '60.

Potrebbe però essere tranquillamente dal '71 in su.

escluderei anni dopo il 76.

se riesci a darci altre info potremmo essere , forse, un po più precisi.

a grandi linee , per scremare un po tutto, servirebbe sapere se si intravedono delle crepe continue lungo tutto il fianco del body o in alternativa se ,da dentro il vano potenziometri, si riesce a capire che tipo e quanti strati di legno ci sono.

Togli la campana del TR e vedi se riesci a capire che tipo di legno c'è.

Sempre riguardante il manico, devi controllare (ci saranno sicuramente delle crepe sul retro della paletta)se è composto da un pezzo o da tre pezzi. Solitamente il manico in tre pezzi presenta 4 crepe suddivise in parti quasi uguali sul retro paletta, se ve ne sono solo due ai lati estremi, il manico è in pezzo unico il che diventa interessante [biggrin]

il top , verso i bordi è incavo o scende sempre bombato?

voluta?

Altra cosa...può accadere che il numero di serie non si veda per vari motivi, bisogna però controllare bene in controluce se si intravede qualche segno che posso indicare una scritta assorbita dal colore.

In linea di massima potrei azzardare un '73-74, ma senza ulteriori informazioni rimane un azzardo

 

Aaaaallora, andando per ordine..

Gli sprague sono neri con le scritte rosse (Foto sprague).

Ora cerco di verificare bene le scritte sui potenziometri, vi è un po' di ossido, perciò dovrei cercare di pulirlo leggermente..

Ho tolto il coperchio del selettore, non si vede praticamente nulla, però, non so se possa servire per aiutarvi, ma si vede che la meccanica del selettore ha una cromatura dorata e una sigla parziale che dice "Switchcra", di più non vedo ahah

Ho tolto la campana del truss rod, personalmente non capisco che legno sia ma si vede decisamente bene, ho scattato una foto ravvicinata, (foto TR).

Per quanto riguarda il top, guardandolo attentamente posso dire che verso i bordi non arriva la bombatura, è come se circa 2 cm prima iniziasse ad appiattirsi, si nota bene nella parte bassa della chitarra e immagino sia perché c'è molto più spazio..

Ora, capire se è a tre pezzi o meno mi viene un po' difficile, riesci a postarmi delle foto per capire esattamente cosa devo notare dalle crepe? Perché di crepe sulla verniciatura ce ne sono un bel po' [biggrin] parli comunque di crepe piuttosto nette immagino..

 

Grazie per la risposta, leggendo tutte queste indicazioni mi sono quasi emozionato!

Link to post
Share on other sites

Ho tolto la campana del truss rod, personalmente non capisco che legno sia ma si vede decisamente bene...

A me sembrerebbe mogano. Imho, oltre ad andare avanti nel decifrare i pot, dovresti analizzare con la massima attenzione il retropaletta, illuminandolo e fotografandolo in ogni modo possibile, anche di traverso; in modo da trovare, se presente, anche il minimo indizio.

Sarà poi il vecchio Alnico, che ne sa a palate, a condurci per la retta via... sempre che sia sobrio. [biggrin]

Link to post
Share on other sites

Le foto non aiutano.., ma......

porta la chitarra al sole e dimmi se il nero ti sembra verde scuro o se rimane nero. Ho il presentimento sia stata riverniciata.

Il manico sembra mogano, quindi probabilmente pre 75. tra l'altro sembra un tre pezzi , il che escluderebbe il '68-71/72 circa.

 

Ci sono delle cose strane....il vano potenziometri sembra rifresato sotto i pots, come se fossero stati sostituiti con dei potenziometri più corti degli originali...

poi c'è la voluta che sembra smussata, solitamente il bordo è più delineato...

Link to post
Share on other sites

Le foto non aiutano.., ma......

porta la chitarra al sole e dimmi se il nero ti sembra verde scuro o se rimane nero. Ho il presentimento sia stata riverniciata.

Il manico sembra mogano, quindi probabilmente pre 75. tra l'altro sembra un tre pezzi , il che escluderebbe il '68-71/72 circa.

 

Ci sono delle cose strane....il vano potenziometri sembra rifresato sotto i pots, come se fossero stati sostituiti con dei potenziometri più corti degli originali...

poi c'è la voluta che sembra smussata, solitamente il bordo è più delineato...

 

Ieri ho interpellato il primo proprietario, praticamente vicino di casa, un jazzista che suonò per molti anni con Paolo Fresu, mi ha detto che la chitarra è stata acquistata da Dal Maso strumenti musicali di Cagliari dopo il 70.. disse in maniera molto chiara a mio padre, di non toccarla per nessun motivo, cosa che mio padre non ha mai fatto, figuratevi che ha suonato dal vivo veramente poco dall'80 fino ad ora! Praticamente la uso più io che ho meno di 30 anni.. ad ogni modo, il vecchio proprietario dice di non averla mai riverniciata o toccata nelle meccaniche.

Ora non sono in casa, domani farò subito la prova del colore alla luce del sole..

Link to post
Share on other sites

Di sicuro le cover ai PU qualcuno le ha tolte.

ci sono dei segni strani sopra il capotasto che sembrano residui di trasparente.

la voluta, come detto mi sembra molto stondata......che può starci visto che erano suscettibili della lavorazione a mano.

comunque dalle foto è difficile giudicare, ma nel contesto siamo , come anticipato, dal 71 al 74 circa.

il numero di serie deve esserci, se non si intravede nulla, ma proprio nulla, allora c'è qualcosa che non quadra e che si spiegherebbe facilmente con una riverniciatura.

Link to post
Share on other sites

Di sicuro le cover ai PU qualcuno le ha tolte.

ci sono dei segni strani sopra il capotasto che sembrano residui di trasparente.

la voluta, come detto mi sembra molto stondata......che può starci visto che erano suscettibili della lavorazione a mano.

comunque dalle foto è difficile giudicare, ma nel contesto siamo , come anticipato, dal 71 al 74 circa.

il numero di serie deve esserci, se non si intravede nulla, ma proprio nulla, allora c'è qualcosa che non quadra e che si spiegherebbe facilmente con una riverniciatura.

 

Senza pretese, data la tua esperienza in campo vintage Gibson, anch'io ho fatto il pensiero delle cover mancanti, che ovviamente qualcuno deve aver tolto, come del fatto che sotto perlomeno ai due pots dei volumi ci sta una fresatura evidente, che non so se magari possa starci in fase di montaggio. Per cui a considerarla intonsa dall'acquisto viene naturale qualche dubbio.

Come del fatto che non si leggano i numeri di serie sul retropaletta. Notando che, data l'età, la vernice screpolata sul body ci sta ed ha tutti i crismi per essere quella originale (correggi se sbaglio), e prendendo, come da nota sopra, anche in considerazione che effettivamente la volute non sembra avere il solito "spigolo" ma appare stondata (potrebbe essere anche uno scherzo della foto), mi verrebbe la tentazione di ipotizzare anche la possibile riverniciatura del solo manico, magari in conseguenza di qualche crash... Se così fosse comunque, un minimo di diversità di colore, o segno, almeno all'attaccatura del tacco al body lo si dovrebbe notare, e altro ancora, specialmente nel caso si strattasse di verniciatura sfumata lungo il manico.

Sottolineo la mia non-intenzione di terrorismo, ma la formulazione post-castagnata friday_zpseblxmmks.gifdi mere ipotesi alla Colombo date da due informazioni e quattro foto viste al pc, e pronte a vaporizzarsi in nulla di fatto. msp_biggrin.gif

Link to post
Share on other sites

Con lo stesso spirito, e senza nessuna pretesa, dico che mi concentrerei in prima battuta su questo seriale che sembra non esserci. Possibile che non ve ne sia traccia, nemmeno del "made in usa" sottostante? Prova a guardare attentissimamente, sparando sul retropaletta una luce forte, da varie angolazioni. :mellow:

Link to post
Share on other sites

Con lo stesso spirito, e senza nessuna pretesa, dico che mi concentrerei in prima battuta su questo seriale che sembra non esserci. Possibile che non ve ne sia traccia, nemmeno del "made in usa" sottostante? Prova a guardare attentissimamente, sparando sul retropaletta una luce forte, da varie angolazioni. :mellow:

 

Allora, consideriamo che le mie ricerche su questa chitarra sono iniziate praticamente meno di una settimana fa.... ad ogni modo, controluce (cosa che non avevo mai fatto), noto che tra la chiavetta del RE e quella del SOL c'è la scritta made in USA! E sopra di esse, a caratteri piuttosto grandi ci sono i numeri del seriale!

Link to post
Share on other sites

Hey, bensvegliato! msp_biggrin.gif

 

[laugh] ahah però devo dire che se non guardi controluce, non si vede eh, "USA" ad esempio sta tra delle crepe che confondono parecchio..

Nel seriale ci sono due numeri che stento a riconoscere, probabile che la luce del sole mi aiuti molto di più che una semplice lampadina..

Quanti numeri potrebbero essere? Non riesco a capire se siano 6 numeri oppure 1 numero, uno spazio e altri 4 numeri..

Link to post
Share on other sites

Comunque è bella e sana, non vedo di cosa ci si debba preoccupare oltre che godersela e conservarla per altre cento generazioni.

Le fresature nel vano sono comunissime, e anni fa era pratica comune levare le cover per rendere le LPC un po meno 'chiuse'.

Peccato che ( mi pare di intuire ) probabilmente siano andate perdute, quello sì, ma non ne farei un grosso dramma.

Con le verniciature solid spesso i SN scomparivano, in quel periodo gli davano un numero esagerato di mani.

Link to post
Share on other sites

Comunque è bella e sana, non vedo di cosa ci si debba preoccupare oltre che godersela e conservarla per altre cento generazioni.

Le fresature nel vano sono comunissime, e anni fa era pratica comune levare le cover per rendere le LPC un po meno 'chiuse'.

Peccato che ( mi pare di intuire ) probabilmente siano andate perdute, quello sì, ma non ne farei un grosso dramma.

Con le verniciature solid spesso i SN scomparivano, in quel periodo gli davano un numero esagerato di mani.

 

Purtroppo sono andate perse, immagino anni prima che mio padre la comprasse, lui stesso dice di averla conosciuta esattamente così com'è..

Peccato anche per il cappuccio del selettore, quello è stato perso durante un concerto..

Ma esattamente che Pick Up sono? Dovrei trovarci qualcosa se li scoperchio?

Link to post
Share on other sites

Comunque è bella e sana, non vedo di cosa ci si debba preoccupare oltre che godersela e conservarla per altre cento generazioni.

Le fresature nel vano sono comunissime, e anni fa era pratica comune levare le cover per rendere le LPC un po meno 'chiuse'.

Peccato che ( mi pare di intuire ) probabilmente siano andate perdute, quello sì, ma non ne farei un grosso dramma.

Con le verniciature solid spesso i SN scomparivano, in quel periodo gli davano un numero esagerato di mani.

 

Giusto, ma in quali anni?

Sinceramente una fresata a legno nudo come quella non mi è mai capitata , che poi non vuol dire che non sia originale, ma un dubbio a me viene.

A parte la fresata che non è di certo il punto più dubbioso, mi soffermerei sulla voluta e sul trasparente.

con le foto si sa.....non c'è mai un reale confronto, ma a pelle c'è qualcosa che mi fa pensare ad un refinish.

Detto questo , per mio conto, non cambia nulla sulla qualità e bontà della chitarra, anche perché se è ferma e perfetta da anni, qualsiasi cosa sia stata fatta è indubbiamente fatta bene.

Aspetto responso sul colore sotto il sole [biggrin]

Link to post
Share on other sites

Giusto, ma in quali anni?

Sinceramente una fresata a legno nudo come quella non mi è mai capitata , che poi non vuol dire che non sia originale, ma un dubbio a me viene.

A parte la fresata che non è di certo il punto più dubbioso, mi soffermerei sulla voluta e sul trasparente.

con le foto si sa.....non c'è mai un reale confronto, ma a pelle c'è qualcosa che mi fa pensare ad un refinish.

Detto questo , per mio conto, non cambia nulla sulla qualità e bontà della chitarra, anche perché se è ferma e perfetta da anni, qualsiasi cosa sia stata fatta è indubbiamente fatta bene.

Aspetto responso sul colore sotto il sole [biggrin]

 

Appena verificato. Ha dei leggeri riflessi, diciamo, verdognoli scuri? A prima vista mi ricorda un verde palude, come mai non rimane nera? In generale però, c'è da dire che il nero in tutta la chitarra risulta molto opaco, sarà per via del tempo? Il discorso è lo stesso anche sul manico, che però è un pelino più lucido se lo confronto al body..

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...