Jump to content
Gibson Brands Forums
Sign in to follow this  
Rick

Discutiamo di amplificatori!

Recommended Posts

166eovd.png

 

Ecco fatto, uno spazio dove poter discutere di tutto ciò che ci fa tremare i vetri, lacerare i timpani e ricevere verbali per disturbo alla quiete pubblica! [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma solo io sono curioso di sapere qual è l'ampli principale mirato di Ermanno?

whistling.gif

affatto, anch'io! la mia mesa sul pulito fa decisamente le bizze. Satura anche a volumi bassissimi [sigh]

Ecco, rispondo qua. [smile]

 

Assolutamente nulla di trascendentale; pensavo di averlo già presentato.

Louis Electric, Tremoverb '54.

 

Un Twin fatto come si deve, da Louis Rosano 2x12 da 35/40w (solo una coppia di 6L6 come finali), rigorosamente senza loop efx, con riverbero e tremolo.

Buono sugli HB, ma, imho, inarrivabile (come Twin) sui single.

Unico difetto, che a volte mi ha fatto addirittura pensare di separarmene, il peso.

Per ora, e spero per qualche altro anno ancora, conto di farcela... [crying]

My link

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Rick! Veniamo al dunque: qualche tempo fa presi la Mesa single rectifier 50 usata con il cabinet 2x della stessa Mesa.

 

Attualmente la uso poco e comunque rimane sovradimensionata rispetto alle esigenze. Perdipiù si è messa a saturare sui puliti anche con gain minimo e non capisco perchè (da rivalvolare?).

 

Ad ogni modo credo di voler passare ad un combo. Io suono molto plug&play quindi dovrebbe essere un due canali con boost per i soli e possibilmente con riverbero.

 

Il timbro Mesa mi piace molto ma le scelte ricadrebbero (credo) sulla serie Mark che costa uno sproposito. Valide alternative?

 

P.S.: testata e cassa le vendo quindi la spesa del combo dovrebbe essere coperta da questa entrata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente proporrei immediatamente una permuta della testata con qualcosa tipo questo. Tenendomi almeno in un primo momento la cassa.

 

Poi mi accatterei uno buon clone Centaur [wink]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Ermanno, pensa che quel "piccolino" lì ce l'aveva il mio insegnante e ne ho una gran bel ricordo... temo che la testata vada comunque messa a posto prima di chiedere la permuta...

 

Giusto per non farmi fregare, cosa mi devo aspettare di sostituire/sistemare per ottenere dei puliti decenti?

 

Grazie per il link intanto

 

Edit: cos'è un clone Centaur ?!? (beata ignoranza)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Rick! Veniamo al dunque: qualche tempo fa presi la Mesa single rectifier 50 usata con il cabinet 2x della stessa Mesa.

 

Attualmente la uso poco e comunque rimane sovradimensionata rispetto alle esigenze. Perdipiù si è messa a saturare sui puliti anche con gain minimo e non capisco perchè (da rivalvolare?).

 

Ad ogni modo credo di voler passare ad un combo. Io suono molto plug&play quindi dovrebbe essere un due canali con boost per i soli e possibilmente con riverbero.

 

Il timbro Mesa mi piace molto ma le scelte ricadrebbero (credo) sulla serie Mark che costa uno sproposito. Valide alternative?

 

P.S.: testata e cassa le vendo quindi la spesa del combo dovrebbe essere coperta da questa entrata.

 

Fa attenzione all'equalizzazione. Magari satura sui puliti perchè hai gli alti o i bassi troppo spinti (mai metterli oltre ore 14.30). Le testate Mesa (almeno la serie rectifier) sono molto sensibili all'eq.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Ermanno, pensa che quel "piccolino" lì ce l'aveva il mio insegnante e ne ho una gran bel ricordo... temo che la testata vada comunque messa a posto prima di chiedere la permuta...

 

Giusto per non farmi fregare, cosa mi devo aspettare di sostituire/sistemare per ottenere dei puliti decenti?

 

Probabile che siano da sostituire le finali, forse la rettificatrice e successiva messa a punto.

Se così fosse, rettificatrice compresa, te la dovresti cavare intorno ai 120€, sotto i 150 comunque

 

Edit: cos'è un clone Centaur ?!? (beata ignoranza)

Ci provo... che poi non sono mica tanto esperto di pedali [rolleyes]

 

Il Klon Centaur, nel suo ambito di intervento, è forse considerato il migliore OD di sempre.

Non adatto a saturazioni pesanti, se non seguito da altri OD spinti, è a volte usato quasi come semplice buster.

Ma la sua caratteristica principale è quella di intervenire su timbri, non proprio clean o già in parte "saturi" (vedi Plexi), come nessun altro pedale.

Metterlo a monte di un Marshall, come di un MarkI, II o III in leggero crunch o semplicemente di alcuni OD, è una esperienza che va fatta.

 

Ci sono principalmente due versioni, la silver e la gold; Il problema è che non essendo più in produzione, anche se il marchio esiste ancora, l'usato viaggia su prezzi che è poco definire folli (1500/2000).

Comunque per nostra fortuna diversi buoni marchi, producono ottimi cloni, praticamente indistinguibili dagli originali.

In proposito la rete è zeppa test e informazioni.

 

Ne ho provati diversi e per i miei gusti i migliori sono i Rockett; superiori o comunque pari ma con prezzo assai ridotto al clone prodotto da coloro che detengono il marchio.

Tornando ai Rockett: Archer, è clone del silver, mentre Archer Ikon, è clone del gold.

 

Poi, per ragioni dovute alla mia specifica catena effetti e alle mie chitarre, personalmente ho preferito il Tumnus di Wampler. E comunque ce ne sono altri sempre ottimi.

 

Capito perchè te lo avevo consigliato? [wink]

 

Miiii... che papiro

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie per le dritte raga... provo a controllare l'eq. per sicurezza ma dubito di aver esasperato qualche frequenza.

Le due finali le ho cambiate un paio d'anni fa e da allora l'ampli non ha lavorato molto... vi faró sapere.

 

comunque il mark III mi ispira parecchio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

dunque... ho rivisto un po' l'eq...(grazie Gontur, intanto) ed effettivamente la situazione è migliorata in maniera quasi accettabile. Nel senso che ora ho impostato questi livelli (avevo medi e alti ore 14 prima):

 

gain ore 10

master ore 14

B ore 10

M ore 9

T ore 9

 

presence nulla.

 

Il pulito che ne esce non è cristallino ma neanche mi aspetto di tirarcelo fuori da una testata così. Secondo voi sono valori attendibili o devo modificare ancora qualcosa? Avevo trovato un pdf una volta con dei valori "tipo" suggeriti da Mesa per far uscire questo o quell'altro timbro ma vallo a ritrovare...

 

Mi affido alle vs. esperienze, miglior cosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prova ad aggiungere un pó di medie frequenze.

Se vuoi prova una cosa del genere

 

Treble ore 11

Middle ore 14

Bass ore 13

 

 

Magari ti farà schifo ma prova e vedi cosa esce.

 

Per esperienza posso dire che con i mesa non mi sono mai trovato bene con l'eq.

Ne ho avuti svariati ma alla fine li ho sempre venduti.

Ci ho buttato un sacco di soldi 😨

 

 

Ps. Oppure dimmi a quale suono vuori rifarti e penso a qualcosa da poterti consegliare

Share this post


Link to post
Share on other sites

dunque... ho rivisto un po' l'eq...(grazie Gontur, intanto) ed effettivamente la situazione è migliorata in maniera quasi accettabile. Nel senso che ora ho impostato questi livelli (avevo medi e alti ore 14 prima):

 

gain ore 10

master ore 14

B ore 10

M ore 9

T ore 9

 

presence nulla.

 

Il pulito che ne esce non è cristallino ma neanche mi aspetto di tirarcelo fuori da una testata così. Secondo voi sono valori attendibili o devo modificare ancora qualcosa? Avevo trovato un pdf una volta con dei valori "tipo" suggeriti da Mesa per far uscire questo o quell'altro timbro ma vallo a ritrovare...

 

Mi affido alle vs. esperienze, miglior cosa.

 

Ma perchè, anziché tirar su le frequenze che vuoi, non provi solo a tagliare un po' quelle che non vuoi far risaltare? Tipo anziché boostare gli alti a manetta, calare un po' i bassi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

dunque... ho rivisto un po' l'eq...(grazie Gontur, intanto) ed effettivamente la situazione è migliorata in maniera quasi accettabile. Nel senso che ora ho impostato questi livelli (avevo medi e alti ore 14 prima):

 

gain ore 10

master ore 14

B ore 10

M ore 9

T ore 9

 

presence nulla.

 

Il pulito che ne esce non è cristallino ma neanche mi aspetto di tirarcelo fuori da una testata così. Secondo voi sono valori attendibili o devo modificare ancora qualcosa? Avevo trovato un pdf una volta con dei valori "tipo" suggeriti da Mesa per far uscire questo o quell'altro timbro ma vallo a ritrovare...

 

Mi affido alle vs. esperienze, miglior cosa.

 

Bisognerebbe vedere se l'ampli ha qualche problema, ma con le tue impostazioni, a meno che non abbia ENORMI problemi, non dovrebbe saturare per nulla.

Prova con

gain 12

treble 12

mid 9

bass 13

presence 11

 

che è più o meno quello che uso io sulla mia Roadster (il circuito clean del Roadster è un clone del Lone Star, ma il rectifier non dovrebbe avere problemi con quelle impostazioni)

 

Tra l'altro il master a 14 non è tanto? Non è che magari sono i coni che hanno qualche problema? La butto lì eh. Col Roadster con master a ore 14 e output a ore 12 (però non so se il single rectifier abbia il knob output) con il pulito ci suono i soli clean sopra batteria/basso/seconda chitarra :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Rick; @ Davide;

 

fondamentalmente ho scritto per cercare di risolvere la saturazione che si innesca sui puliti su 'sta diavolo di testata. L'ho presa usata due/tre anni fa da EM insieme al suo cabinet; dopo neanche un mese ho sostituito le finali (e il ragazzo mi ha detto anche che ha ritoccato il BIOS [blink]), poi c'ho suonato ancora qualche mese col gruppo, dopodiché solo qualche volta a casa.

 

Sulla scorta del consiglio di Gontur, ho provato a tagliare le frequenze finchè non mi è sembrato che il pulito fosse decente.

 

Ora, premesso che:

 

- la testata è settata su "vintage", modalità che la dovrebbe far lavorare a 25 W (credo)

- la sto provando con SD Alnico II Slash, che mi sembrano già piuttosto spinti sulle medio alte.

- il volume generale (output) sta a ore 8 circa

 

mi risulta effettivamente che, se usassi stesso master e gain sul secondo canale (distorto) farei venire giù l'intonaco.

 

Non so, in realtà mi sfugge abbastanza il perché l'eq. influenzi così tanto la saturazione sui puliti nonostante non li abbia spinti oltre le 14.00. Aggiungo che volendo esiste la modalità push, che equivale ad una crunch, più o meno pesante a seconda appunto del gain settato.

 

Farò un po' di prove ma mi piacerebbe capire se c'è qualcosa che non va nell'ampli o se proprio non è possibile ottenere puliti cristallini da un ampli a due canali.

 

In ogni caso adesso la situazione è migliorata, proverò le altre impostazioni; ma la presence non dovrebbe influire per niente sulla saturazione, o no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Rick; @ Davide;

 

...il ragazzo mi ha detto anche che ha ritoccato il BIOS [blink]

...e che è una scheda madre [biggrin]

No dai, ma 'sto ragazzo sapeva il fatto suo? Perchè è vero il discorso sui toni dei Mesa, che tra l'altro sono un casino perchè oltre ad influire sulla saturazione (in particolare le medie) , interagiscono in modo pazzesco tra loro, ma è anche vero che, se la messa a punto del bias non è stata fatta a regola d'arte, le valvole durano niente. E poi ritorno anche sulla rettificatrice, che potrebbe non essere stata mai cambiata. Portalo da un tecnico capace, ne vale la pena.

 

Riesci a dirci quali finali son state montate?

 

Edit: anche i tubi del pre hanno una bella influenza sulla pulizia del suono. E non mi riferisco al passaggio ad altra categoria di valvola (ad es. da 12ax7 a 12at7) su v1 e v2, imho da evitare su quell'ampli, ma semplicemente alla sostituzione del marchio o del tipo (es. Sovtek a, b o c) pur rimanendo su 12ax7. Ottime su quell'ampli le Sovtek12ax7 LPS

Share this post


Link to post
Share on other sites

...e che è una scheda madre [biggrin]

No dai, ma 'sto ragazzo sapeva il fatto suo? Perchè è vero il discorso sui toni dei Mesa, che tra l'altro sono un casino perchè oltre ad influire sulla saturazione (in particolare le medie) , interagiscono in modo pazzesco tra loro, ma è anche vero che, se la messa a punto del bias non è stata fatta a regola d'arte, le valvole durano niente. E poi ritorno anche sulla rettificatrice, che potrebbe non essere stata mai cambiata. Portalo da un tecnico capace, ne vale la pena.

 

Riesci a dirci quali finali son state montate?

 

ahahahah!!! Poverino, forse aveva detto BIAS ed io l'ho storpiato [blush] [blush]! Chiedo venia... [laugh]

 

Si ,comunque le finali (ahio, adesso ho il dubbio su qualsiasi tasto digiti) sono delle Sovtek 6L6WXT (in numero di due).

 

Ho ancora quelle sostituite che sono etichettate Mesa Engineering 6L6 GC STR430...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se dovessi sostituire le sovtek, imho, facendo certamente ritoccare la corrente, tornerei alle eredi delle Mesa di fabbrica: Mesa 6l6gc str 440. Chiaramente sono solo marchiate mesa, ma sono ben selezionate per i loro ampli.

70€ la coppia "matchata" e passa la paura [biggrin]

 

Guarderei poi quale rettificatrice è montata, e infine butterei un occhio pure sui tubi del pre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Rick; @ Davide;

 

fondamentalmente ho scritto per cercare di risolvere la saturazione che si innesca sui puliti su 'sta diavolo di testata. L'ho presa usata due/tre anni fa da EM insieme al suo cabinet; dopo neanche un mese ho sostituito le finali (e il ragazzo mi ha detto anche che ha ritoccato il BIOS [blink]), poi c'ho suonato ancora qualche mese col gruppo, dopodiché solo qualche volta a casa.

 

Sulla scorta del consiglio di Gontur, ho provato a tagliare le frequenze finchè non mi è sembrato che il pulito fosse decente.

 

Ora, premesso che:

 

- la testata è settata su "vintage", modalità che la dovrebbe far lavorare a 25 W (credo)

- la sto provando con SD Alnico II Slash, che mi sembrano già piuttosto spinti sulle medio alte.

- il volume generale (output) sta a ore 8 circa

 

mi risulta effettivamente che, se usassi stesso master e gain sul secondo canale (distorto) farei venire giù l'intonaco.

 

Non so, in realtà mi sfugge abbastanza il perché l'eq. influenzi così tanto la saturazione sui puliti nonostante non li abbia spinti oltre le 14.00. Aggiungo che volendo esiste la modalità push, che equivale ad una crunch, più o meno pesante a seconda appunto del gain settato.

 

Farò un po' di prove ma mi piacerebbe capire se c'è qualcosa che non va nell'ampli o se proprio non è possibile ottenere puliti cristallini da un ampli a due canali.

 

In ogni caso adesso la situazione è migliorata, proverò le altre impostazioni; ma la presence non dovrebbe influire per niente sulla saturazione, o no?

 

Mi risulta che il canale vintage sia un canale saturo e che nelle single rectifier la testata funzioni sempre a 50w. Forse ho inteso male io dal tuo post qui sopra, ma se vuoi avere suoni puliti sul canale vintage ce la puoi fare solo abbassando il volume della chitarra. Mi risulta inoltre che nelle single rectifier NON ci siano valvole rettificatrici (suona strano eh, ma dovrebbe essere così). Hai effetti attaccati al send return? Se sì guarda la manetta del mix send return sul retro. Se è messa a cannone la testata satura sempre.

Dalla single non ci tiri fuori super puliti cristallini, però qualcosa di buono sì.

Che versione è della single rectifier? Serie 2?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi risulta inoltre che nelle single rectifier NON ci siano valvole rettificatrici (suona strano eh, ma dovrebbe essere così)...

...Che versione è della single rectifier? Serie 2?

Azz... hai ragione, singola rettifica a diodi. Pensavo fosse come il vecchio 100, (che poi infatti era "dual")

Ho guardato ora il modello; però se fosse la serie 2, non capisco cosa abbia regolato il "ragazzo". Si parla di bias fisso con Select Switch (6L6/EL34); nel qual caso, a meno di non fare misurazioni di confronto, è bene montare le valvole selezionate mesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, io posseggo la tua stessa testata ...series 2 !

 

A me non satura proprio per nulla il pulito ..anzi è bello cristallino.

 

L'ho presa usata e la mia prima domanda è stata " ha subito modifiche" proprio per evitare in primis l'intervento del tecnico (le valvole me le cambio io) e in secondo luogo non mi piacciono gli ampli moddati.

 

Se voglio un tipo di suono compro direttamente l'ampli , è inutile prendere un berhinger e modificarlo per farlo suonare come un dumble!

 

Non c'entra l'equalizzazione ...io giro i pot in qualunque direzione e il suono non satura MAI a meno che non vai in modalità RAW !

 

Io procederei per gradi ovvero

 

1 - cambio valvole finali

 

2 - controllatina generale dei POT e valvole di PRE

 

Se hai un pulito tale deve restare....non hai mica comprato una monocanale !

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Azz... hai ragione, singola rettifica a diodi. Pensavo fosse come il vecchio 100, (che poi infatti era "dual")

Ho guardato ora il modello; però se fosse la serie 2, non capisco cosa abbia regolato il "ragazzo". Si parla di bias fisso con Select Switch (6L6/EL34); nel qual caso, a meno di non fare misurazioni di confronto, è bene montare le valvole selezionate mesa.

 

So che c'è la possibilità di variare il bias delle Mesa (non chiedetemi come), cosa che è ovviamente sconsigliata.

Montare le valvole Mesa è sempre consigliato, non tanto perchè siano di chissà quale qualità, ma perchè sono "selezionate" in modo da funzionare bene con il bias fisso MESA.

@gibsonmad Per quanto riguarda l'eq direi che il discorso c'entra eccome. Il circuito dei rectifier non è molto differente tra i vari modelli di amplificatore e se sbatti presence e alti oltre una certa soglia il suono sporca parecchio anche nel canale clean.

 

Il mio consiglio è quello di portare la testata da un tecnico fidato e competente che la guardi per bene e ti dica se c'è qualcosa che non va. Inutile andare a tentativi di cambio valvole che costicchiano e poi magari non risolvi il problema. Ripeto: competente. In molti si improvvisano "tecnici" solo perchè hanno delle basi di elettrotecnica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

oh, benone, grazie per i vs. interventi, molto utili. E' una serie 2 si, e non risulta modificata... ho un holy grail nano sul S/R e il mix sarà al 80-90%, forse troppo?

 

provo a settare la testata su 'Modern' ma credo che le tre modalità 'Modern-vintage-raw' lavorino sul canale distorto e non intervengano sul pulito. Per quest'ultimo c'è la possilità di splittare tra 'Clean' e 'Push' ma ovviamente tengo il selettore su clean...

 

stasera provo un po'.... magari il mix del s/r lo porto a 50%, plausibile?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Imho, per provare l'ampli s/r su 0

Se il "ragazzo" non ha fatto cose strane sul bias [biggrin], essendo fisso, le finali, a patto che siano quelle Mesa di cui sopra, puoi cambiarle da solo (personalmente cambierei anche quelle del pre) con l'unica accortezza di staccare la spina e aspettare una mezz'ora per essere sicuro che i condensatori si siano scaricati.

Cambiate tutte le valvole, pre comprese, se tutto dovesse rimanere invariato, la via di un bravo tecnico sarebbe l'unica

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, vedo di procurarmi un set completo. Credo che anche quelle del pre siano le originali come le fnali che ho cambiato con le Sovtek, e forse è ora di cambiarle...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, vedo di procurarmi un set completo. Credo che anche quelle del pre siano le originali come le fnali che ho cambiato con le Sovtek, e forse è ora di cambiarle...

 

 

 

Sicuramente se hai messo le sovtek ti ha cambiato il BIAS ...fatti rimettere tutto come da stock in modo che al successivo cambio valvole ...spendi solo per le valvole MESA e niente più tecnico.

 

A volte penso che solo per questo prenderei solo MESA!

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...