Jump to content
Gibson Brands Forums
Sign in to follow this  
Maurotto

Les Paul Studio 2000

Recommended Posts

Buongiorno da un neofita, ho una Gibson Les Paul Studio del 2000. Qualche tempo fa si è aperta una crepa nel legno nella parte posteriore del body, ho provato a farla vedere da un liutaio e la sua risposta è stata "non ti preoccupare, è normale". Avete esperienze dirette o indirette su quanto mi è successo? E' realmente normale che il legno "viva"? Nella parte bassa della foto, al centro, quanto successo...[attachment=24329:GLPStudio.jpg]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote name='bobbe' timestamp='1538842996' post='1956979']
probabilmente non succede nulla, ma secondo me non è normale
[/quote]
Ciao, non lo è effettivamente, ho parlato con un liutaio gibson che mi ha parlato non di "crepa", ma di "scollatura anomala".
Di fatto la crepa è proprio sulla giunzione delle due parti del body, dovuto al movimento del legno, e non esiste garanzia su quanto sta accadendo, perchè al 90% il legno contiunerà a muoversi seguendo la dorsale ed "uccidendo" il body. Al che, finchè dura fa verdura, ma la prossima bambina, visto la scarsità di finanze che al momento regna dalle mie parti, sarà una Epiphone che, lette le recensioni dei modelli degli ultimissimi anni, sembrano in alcuni casi ad un livello degno della sorella maggiore. [thumbup]

Share this post


Link to post
Share on other sites
La foto è un po' buia ...ma da quello che si vede bisogna capire se è superficiale a livello di vernice allora potrebbe essere il classico problema di esposizione caldo/freddo...se invece la crepa è più incisiva nel legno allora è un problema di stagionatura di legno nel senso hanno preso un legno troppo "verde" per finire in chitarra.

Diciamo che non è il massimo e da Gibson non bisognerebbe aspettarselo specie per quegli anni che a mio avviso erano ottimi. ma viste come sono le cose se la situazione peggiora hai 2 possibilità:

vendere la chitarra a chi magari se la sistema magari con prezzo ridotto

aspettare che il danno alla giunzione peggiori in modo eclatante a quel punto recuperi un buon liutaio e fai staccare e riattaccare le 2 parti a quel punto sul filo giunzione se il liutaio è bravo fai riverniciare e non si vedrebbe nulla ...

Logico che la seconda ha dei costi, se ci sei affezionato ha senso altrimenti no, visti i tempi a sto punto proponi una permuta con una epiphone.

Non mi sento comunque di darti torto sulle epiphone nel senso ho una LP studio faded che ho preso per studiare a casa liuteristicamente perfetta ...l'elettronica invece lascia a desiderare nel senso pot orribili switch rumoroso meccaniche imprecise nell'accordatura però trattasi di una chitarra da 189 eu ...e non mi lamento diverso su una da 700 euro... Edited by gibsonmad

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote name='gibsonmad' timestamp='1539099598' post='1957403']
La foto è un po' buia ...ma da quello che si vede bisogna capire se è superficiale a livello di vernice allora potrebbe essere il classico problema di esposizione caldo/freddo...se invece la crepa è più incisiva nel legno allora è un problema di stagionatura di legno nel senso hanno preso un legno troppo "verde" per finire in chitarra.

Diciamo che non è il massimo e da Gibson non bisognerebbe aspettarselo specie per quegli anni che a mio avviso erano ottimi. ma viste come sono le cose se la situazione peggiora hai 2 possibilità:

vendere la chitarra a chi magari se la sistema magari con prezzo ridotto

aspettare che il danno alla giunzione peggiori in modo eclatante a quel punto recuperi un buon liutaio e fai staccare e riattaccare le 2 parti a quel punto sul filo giunzione se il liutaio è bravo fai riverniciare e non si vedrebbe nulla ...

Logico che la seconda ha dei costi, se ci sei affezionato ha senso altrimenti no, visti i tempi a sto punto proponi una permuta con una epiphone.

Non mi sento comunque di darti torto sulle epiphone nel senso ho una LP studio faded che ho preso per studiare a casa liuteristicamente perfetta ...l'elettronica invece lascia a desiderare nel senso pot orribili switch rumoroso meccaniche imprecise nell'accordatura però trattasi di una chitarra da 189 eu ...e non mi lamento diverso su una da 700 euro...
[/quote]
Ciao, tutto ciò che hai scritto è perfettamente e drammaticamente giusto. In questi giorni la permuto con una Epiphone LPCustomPro, l'ho provata oggi, mi sembra un ottima chitarra, con un paio di aggiustamenti può diventare perfetta, tu la conosci? Sai dirmi qualcosa di più? grazie [thumbup]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si è la classica LP custom in mogano ma ha il top impiallacciato in acero nel senso non c'è la classica tavola come nelle USA.

Tienila un po' da stock se poi non ti soddisfa cambia i vari componenti che ti interessano di più ...sicuramente di base meglio della mia in quanto ne ho una proprio entry level ma usandola giusto per studiare ci stà, sicuramente a parità di modello tante cose sono state migliorate.




Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...