Jump to content
Gibson Brands Forums
Sign in to follow this  
ummadada

LES PAUL STANDARD PREMIUM PLUS O CUSTOM SHOP '58 PLAIN TOP

Recommended Posts

ciao a tutti,

mi sono appena registrato e spero di riuscire ad inserire il topic nella sezione giusta.

dopo molti sacrifici posso finalmente realizzare un sogno che ho da quando ho iniziato a suonare: comprare la piu bella chitarra al mondo per me e cioè la gibson les paul.

però siccome ho notato che ci sono vari modelli vorrei chiedere la vostra opinione.

ho trovato in vendita, entrambe nuove, una les paul premium plus (che è uguale alla standard ma cambia solamente il top che è fiammato AAA) a 2000 euro e una les paul custom shop '58 plain top a 2400 euro.

esteticamente a me piace molto di piu la premium plus ma da quello che ho capito leggendo i vari forum, le custom shop sono chitarre costruite a mano e quindi di una qualità superiore alle standard che sono di produzione industriale; è vero?

quale delle 2 chitarre scegliereste? grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque dipende dalle tue aspettative... io come estetica prenderei la custom, anche se non ha il top fiammato niente può sostituire il tocco di classe del trapezio di madreperla sulla paletta, oppure il triplo binding, oppure i segnatasto rettangolari, oppure la tastiera in ebano!!! devo ammettere che non posso permettermela a livello di €

se ne hai la disponibilità, comprala!!!!

Poi ci sono i pickup... vai sul sito gibson e trovi le specifiche sull'elettronica delle due chitarre...

 

Cmq tutte le gibson sono handmade, diciamo che le custom (come del resto le VOS) sono fatte con materiale "più selezionato" ed hanno anche più fattori estetici di abbellimento, nonchè più controlli di qualità...

 

Insomma, vedi te cosa fare, intanto io risparmio per la EDS 1275:d/ ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caspita....:-k ardua scelta!!..#-o

Io non me le posso permettere (€[-( ) ma nel caso opterei per la custom shop 58.

Sicuramente per la qualità del mogano e per i Pickup, poi perchè, probabilmente, mantiene più alto il valore dell'usato qualora un giorno tu la voglia vendere.

Mah..vedi tu!![-X sono entrambe ottime chitarre.

 

8-[

 

Ciao

Jamo:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

...scusa "MatteoLP"...

 

forse ti sei confuso.......la custom shop 58 reissue non è una les paul Custom ma una STANDARD su specifiche del 1958....

 

per quanto riguarda quale scegliere........direi la 58 reissue a occhi chiusi.

 

;)

 

anche su è una standard plus rimane ovviamente un'ottimo strumento...ma le "fiamme" non fanno suonare meglio la chitarra!=;

 

vuoi mettere con la cura costruttiva del custom shop? ...verificabile specie nel manico, dove conta!

con le rifiniture e la verniciatura impeccabile?

vogliamo mettere con i legni altamente selezionati?

oltretutto la 58 reissue è fra le più ambite in assoluto...seconda solo alla 59..

 

se posso permettermele entrambe sarebbe l'ideale......ma dovendo scegliere.....eusa_whistle.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie a tutti x le risposte!!

credo proprio che seguirò i vostri consigli anche perchè guardandola bene non è che poi sia male esteticamente la custom shop 58..anzi!

già che ci sono vi faccio un altra domanda..:-) a livello di materiali e componenti, la custom shop 58 è identica alla custom shop 59? cambia solo il top che nella 59 è fiammato? e solo per quella differenza c'è una differenza di prezzo di piu di 1000 euro?? oppure ci sono altre differenze?

comunque al momento dell acquisto, che quindi ricadrà sulla custom shop 58, cosa mi consigliate di guardare?

quali sono le prove da effettuare per verificare la qualità della chitarra?

grazie ancora!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io pure ti dico compra la custom shop reissue del '58 (per brevità R8).

Io un anno fa ho acquistato una reissue 1959 VOS (pagandola allora 4920 euro) ed il fatto che ora la politica commerciale della Gibson abbia portato ad una diminuzione dei prezzi mi induce ancor di più a consigliarti la custom shop rispetto alla premium plus.

Certamente un top fiammato entusiasma di più ma ovviamente è più una questione di estetica ma la qualità di una custom shop è di lunga superiore a quella di una produzione di serie.

Tieni però presente che questa è un assunto generalizzato poichè ogni strumento è unico e potrebbe anche capitare che una les paul di serie possa suonare anche meglio di una VOS; quindi la comparazione andrebbe fatta strumenti alla mano.

Se ti capita la possibilità che il rivenditore abbia più di un esemplare (ad es. della 58)....provali tutti! vedrai che ognuno ha il suo particolare "suono".

Un ultima cosa rispetto a quello che chiedevi rispetto alle differenze fra '58 e '59.

Io le ho provate tutte e due al momento dell'acquisto; grosse differenze (non sono un esperto) non ne ho notate anche se, magari colpevole la suggestione, mi sembrava che la '59 suonasse più fluida e più intonata ma RIPETO probabilmente si trattava di mera suggestione nell'avere il SOGNO fra le mani.

Per la differenza di prezzo dicono (ma prove penso non ce ne siano) che i legni migliori in assoluto vengano assegnati alle R9 e alle R0.

Spero di esserti stato utile.

 

Dimenticavo...sempre sul fattore impressioni mi sembrava che la '58 avesse il manico leggermente più grosso della '59.

Share this post


Link to post
Share on other sites

prima di tutto benvenuto.

se posso,vorrei far chiarezza su alcuni (credo)fraintendimenti.il custom shop produce i nostri cari modelli custom,poi da qualche anno produce le vos,repliche dei modelli nelle migliori annate.fra questi ci sono anche delle custom come le repliche del 57' ,tutte le altre non vengono chiamate custom ma V.O.S. anche se prodotte dal custom shop.

 

secondo me la vos è la scelta migliore se non hai scrupoli di prezzo(beato te),cmq dovrebbe montare un b.b.1 e un b.b.2,fra i potenziometri ci sono condensatori bumble-bee($45 l'uno) .la premium plus monta una coppia di b.b. pro

 

per le prove da fare ti consiglio di suonarci un bel po sul pulito,assaporandola bene(non leccarla,quando ho tentato di sentire se il wine red sapeva di brunello si sono incazzati).il resto sta all'orecchio e alla mano,se ti piace potranno dirti mille difetti ma la comprerai comunque.

quando compri contatta che voglio sapere impressioni e altro.ciauuuuu!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

..infatti, non ho capito il mex di "gturcati" che dice..."scusa ma anche le VOS sono custom shop"........scoperto l'acqua calda! (ma forse ti riferivi a MatteoLP...è lui che parlava di VOS.......)

 

le VOS o Vintage Original Spec sono custom shop, con accurate specifiche e una leggera patina di vissuto per dargli un aspetto un pelo pi vintage... costano meno delle cugine "high gloss" a finitura ultra lucida... ma si parla sempre di strumenti del custom shop.

 

per il resto fra una 58 e una 59 non ci sono grandi differenze a livello di legni....sono le migliori in assoluto - forse nella 59 puoi trovare top ancora più belli... ma a livello di qualità e cura costruttiva siamo li.

a proposito, vi ricordate la 60 reissue di rick56??? quello si che era un top!!!

la 59 la paghi di più perchè storicamente è un'icona, oltre a essere l'annata "per antonomasia".

 

le reissue inoltre montano i burstbucker 12 dal suono un pelo più vintage e graffiante rispetto ai burtsbucker pro attuali della standard e ai 490498 ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
...scusa "MatteoLP"...

 

forse ti sei confuso.......la custom shop 58 reissue non è una les paul Custom ma una STANDARD su specifiche del 1958....

 

si scusami historichby, ho letto male... cmq anchio si opterei x la custom shop... se te la puoi permettere però, ti consiglio le VOS : hanno un suono fantastico, sustain ricca e il legno di qualità si fa sentire... sia sul suono che nel portafoglio però O:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

..urca, dimenticavo : sono Blacksheep (historichby)!!! non riesco più a fare il login perchè mi dice che non è valido (all'inizio me lo prendeva, spero non diventi come il vecchio forum...tucca ferro!) allora ho dovuto cambiare nick! ma sono sempre io! :D i più navigati del forum come lezeppe ,il postino, dixie ecc già sanno... O:)

 

 

 

 

per completezza : il manicio della 58 è effettivamente più ciccio del 59...infatti i manici delle reissue 54-5657-58 sono più rounded e "tozzi" (chiamati early 50, cioè i primi) ...il 59 è una via di mezzo fra '50 e '60 style ...e infine viene il 60 che è il più sottile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie a tutti x la chiarezza con cui mi avete spiegato ogni cosa.

x il postino: in effetti ho letto sul sito della gibson (se nn ricordo male) che la 59 ha un profilo del manico differente dalla 58, mentre la 60 ne ha uno ancora piu sottile.

comunque a fine mese andrò nel negozio a me piu vicino e cioè tomassone di bologna, e proverò le chitarre in questione

anche se ormai mi avete convinto sull acquisto della 58.:-)

ah un altra cosa: per caso sapete se ci sono differenze tra i tasti delle 2 chitarre?

io sono ignorante in materia, ma leggendo qua ho visto che si parla spesso di tasti jumbo etc...

io ho avuto una epiphone les paul custom e quindi conosco quel tipo di tasti, ma non so se fossero jumbo o meno.

grazie ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites
..urca' date=' dimenticavo : sono Blacksheep (historichby)!!! non riesco più a fare il login perchè mi dice che non è valido (all'inizio me lo prendeva, spero non diventi come il vecchio forum...tucca ferro!) allora ho dovuto cambiare nick! ma sono sempre io! :-k i più navigati del forum come lezeppe ,il postino, dixie ecc già sanno... :-k

 

 

per completezza : il manicio della 58 è effettivamente più ciccio del 59...infatti i manici delle reissue 54-5657-58 sono più rounded e "tozzi" (chiamati early 50, cioè i primi) ...il 59 è una via di mezzo fra '50 e '60 style ...e infine viene il 60 che è il più sottile.

 

 

[/quote']

 

ave a te sommo historichby

la pecora nera travestita in segreto ,mi chiedevo dove fossi finito,davvero una bella sorpresa,ancora saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

..ci sono, ci sono..... :D/

 

con il nuovo forum ci si doveva obbligatoriamente ri-registrare ...all'inizio no problem, poi.....succede anche con gli smile e con le foto che faccia un po' le bizze........ :-k

bho.....

cerco di recuperare in qualche modo il mio mitico nick, per intanto uso questo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

...per "ummadada"...

 

sulla questione dei manici : la storia è molto più complessa...molti pensano che ci siano solo manici '50 o '60 precisi e definiti...

in realtà ogni manico ha una parte rifinita a mano, e solo un pezzo è fatto a macchina...(parola di customer service)

questo fa si che in realtà non ci sià un manico PERFETTAMENTE uguale ad un'altro! :-k

anche nelle precisine historich e reissue!

 

negli anni 7080 inoltre giravano tantissime vie di mezzo.... ad esempio io adesso ho una standard dell'85 e ho verificato che il manico è una via di mezzo fra il 59 e il 60....vale a dire una via di mezzo della via di mezzo! :D (calcolando che il 59 è già una via di mezzo, come detto prima) penso che queste misure si chiamino "medium C" profile...

 

in più negli anni 70 fu introdotta la volute e pure la mini-volute (più piccola) all'attaccatura della paletta... rendendo la tipologia di manici che potevi trovare davvero variegata considerando i vari fattori...

Share this post


Link to post
Share on other sites

per completezza : il manicio della 58 è effettivamente più ciccio del 59...infatti i manici delle reissue 54-5657-58 sono più rounded e "tozzi" (chiamati early 50' date=' cioè i primi) ...il 59 è una via di mezzo fra '50 e '60 style ...e infine viene il 60 che è il più sottile.

 

 

[/quote']

e la r'52 dove la mettiamo? biggrin.gif/

 

quoto e confermo poi quanto detto sui manici da historichby ,adirittura la Deluxe ha un manico a se rispetto alle standard

Share this post


Link to post
Share on other sites
x jamlp: mi potresti spiegare che differenza c'è tra i pickup delle premium plus e quelli della custom shop 58?

grazie mille

 

Ciao ummadada.....scusa non avevo visto il tuo post.

La differenza tra i pickup sta nel fatto che sulla premium plus sono montati i Burstbucker pro e sulla R8 ci dovrebbero essere i Burstbucker 1/2....

I primi hanno un suono leggermente più moderno, mentre i secondi sono più vintage.

Per i miei gusti preferisco il suono dei Burstbucker 1/2 per un motivo di gusti musicali ma sono entrambi ottimi pickup.

Se avessi la fortuna di poter scegliere tra le due chitarre, io preferirei la R8.

 

Ciao

Jam

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...