Jump to content
Gibson Brands Forums

...Abbelliamo il nostro forum...


pila78
 Share

Recommended Posts

La cosa leggermente più preoccupante è una crepetta appena percettibile alla vista e del tutto impercettibile al tatto sulla tastiera in ebano che inizia all' ultimo tasto (verso i PU) e finisce dopo circa 4.

A tal proposito chiedo: E' mai successo a qualcuno di avere una crepa su di una tastiera in ebano?

 

Complimenti per l'acquisto, bel colpo, e soprattutto sei stato fortunato per il trattamento che hai ricevuto (negozio, ma soprattutto dogana).

 

La storia delle crepe sulla tastiera è una questione che volevo porre anch'io, nel senso che anch'io sulla studio, sull'ultimo tasto ho qualche mini-crepetta. Niente di profondo e vistoso, però non nego che se mi metto a guardare da vicino mi viene l'ansia. La mia ha la tastiera in palissandro, per cui non so se può essere un caso analogo al tuo. Comunque sia, mai avuto problemi! Sollevamento dei tasti, ecc... nisba per fortuna [smile]

Link to comment
Share on other sites

Uomo di montagna, so che tu me le apprezzi le Explorer anche se questa è parecchio bruttina. Vedrai che appena trovo un attimo scatto qualcosa di più decente e la metto su!

 

Matteo, attendiamo risposta dai più esperti e vediamo se ci sanno dare qualche consiglio tipo, se possibile, come riparare ecc. Ripeto, la mia tastiera ha una crepettina che non è nemmeno percettibile al tatto praticamente, quindi il problema sarebbe solo estetico a meno che non vada peggiorando. Nel mio caso credo che la chitarra sia stata mantenuta negli anni in un ambiente molto secco, il che spegherebbe anche i checkings nella finitura....sono parecchi ma conferiscono allo strumento un' aria vissuta niente male!

Comunque sia ieri sera ho oliato per bene la tastiera con l'olio di limone (si usa anche sull' ebano vero?). Tu l'hai mai fatto?

Link to comment
Share on other sites

Beh anch'io come te l'ho presa usata, quindi non so cosa ne abbia fatto il proprietario precedente, nè come l'abbia conservata. Io l'ho trovata bene, il battipenna leggermente crepato vicino al buco della vite all'attacco del manico, per il resto tutto ok.

In ogni caso io la tratto come una regina, diciamo che quello degli strumenti è l'unico ambito in cui trovo che la mia pignoleria e minuziosità assumano una connotazione positiva [smile]

 

Per il resto si, do il lemon oil sulla tastiera, però non troppo, in genere quelle volte che pulisco a fondo la tastiera dal sudore ecc con la lana d'acciaio.. Anche perché il palissandro assorbe si, però poi ributta fuori quello che non serve, per cui meglio andarci piano!

La goduria di vedere una tastiera bella lucidata e color cioccolato è inappagabile [drool]

Link to comment
Share on other sites

Uomo di montagna, so che tu me le apprezzi le Explorer anche se questa è parecchio bruttina. Vedrai che appena trovo un attimo scatto qualcosa di più decente e la metto su!

 

 

Hey, man, in casa mia non si discriminano le chitarre in questo modo, c'è un buco in rastrelliera di fianco alla Valeria (l'Explorer).... [biggrin] ....

Link to comment
Share on other sites

......c'è un buco in rastrelliera di fianco alla Valeria (l'Explorer).... [biggrin] ....

 

Eccheccaspita Rick fammela godere un pochino! Poi magari pensa a venderla [biggrin] . Ah, dimenticavo, dopo ti mando il link del negozio e qunt' altro [wink] !

 

Matteo, si pure io alle volte ho apportato quel trattamento con lana di acciaio finissima alle tastiera in palissandro della mia Explorer, quella Ebony del '93 ovviamente. Devo dire che i risultati sono stati ottimi. Attendiamo sempre consiglio dagli esperti...vedrai che qualcuno si accorgerà di noi ;)

Tanto per sapere.....ma il problema alla tastiera tu su che chitarra ce l'hai?

Link to comment
Share on other sites

Eccheccaspita Rick fammela godere un pochino! Poi magari pensa a venderla [biggrin] . Ah, dimenticavo, dopo ti mando il link del negozio e qunt' altro [wink] !

 

Matteo, si pure io alle volte ho apportato quel trattamento con lana di acciaio finissima alle tastiera in palissandro della mia Explorer, quella Ebony del '93 ovviamente. Devo dire che i risultati sono stati ottimi. Attendiamo sempre consiglio dagli esperti...vedrai che qualcuno si accorgerà di noi ;)

Tanto per sapere.....ma il problema alla tastiera tu su che chitarra ce l'hai?

 

La studio... fartelo vedere con una foto sarebbe impossibile dati i mezzi a mia disposizione [smile]

Comunque non è nulla di fastidioso, cioè, basta non pensarci. A me basta che la chitarra suoni bene, e lo fa, ed è questo che importa!

Link to comment
Share on other sites

Scusate ragazzi, dico solo questa cosa poi non rompo più!

Oggi ho finalmente provato i miei futuri acquisti...

Telly Baja e Strato classic 50..

beh devo dire che ho preso in mano la tele è ho detto cazzo che chitarra!

Quel pezzo di legno ha le contropalle altro che!!Leggera, agile, comoda..la si sente davvero bene addosso!Molto bella!!!

Beh dopo questa prima impressione ho deciso di provare la strato..e per me è stata una grande delusione!

Ho avuto almeno la metà del feeling e delle sensazioni trasmesse dalla tele..è stata una cosa proprio a pelle,soggettiva ma devastante!

e ora non oso immaginare cosa avrei fatto se avessi ordinato così a scatola chiusa..le chitarre bisogna provarle, sentirsele addosso..mi sbagliero ma se pure una pippa come me è arrivato a questa conclusione devo dire che i vecchi consigli non sbagliano affatto!

 

Giusto per rendervi partecipi delle mie sensazioni!

L'unica pecca è il colore, mi ha detto che quella in finitura in desert sand l'hanno rimandata indietro perché pensava non l'avrebbero mai venduta..e quindi c'era solo blonde..che palle! [cursing]

Link to comment
Share on other sites

.. la mia tastiera ha una crepettina che non è nemmeno percettibile al tatto praticamente, quindi il problema sarebbe solo estetico a meno che non vada peggiorando...

 

Guarda, venticinque anni fa ho avuto una Ibanez Joe Pass (tastiera ebano) che presentava una crepetta proprio come penso possa essere la tua, direzione perpendicolare ai ferretti dei tasti, parte alta della board.

Non ho mai provato a farci niente, poi ho venduto - non per la crepa ma per prendere la Tele - quella chitarra nel 1987 ad uno che vedo ancora ogni tanto, anche per qualche suonata, e ogni volta quando posso tornare a farci qualche accordo vado a controllare. La crepa da allora è sempre uguale, non è peggiorata di un millimetro in tutti i questi anni.

 

Ah, ho ricomprato poi un'altra JP20 quando ho potuto.

Link to comment
Share on other sites

Guarda, venticinque anni fa ho avuto una Ibanez Joe Pass (tastiera ebano) che presentava una crepetta proprio come penso possa essere la tua, direzione perpendicolare ai ferretti dei tasti, parte alta della board.

Non ho mai provato a farci niente, poi ho venduto - non per la crepa ma per prendere la Tele - quella chitarra nel 1987 ad uno che vedo ancora ogni tanto, anche per qualche suonata, e ogni volta quando posso tornare a farci qualche accordo vado a controllare. La crepa da allora è sempre uguale, non è peggiorata di un millimetro in tutti i questi anni.

 

Ah, ho ricomprato poi un'altra JP20 quando ho potuto.

 

Cavolo, bellina la JP20!

Grazie Georg. Questo mi rincuora, anche perchè la crepetta com' è ora non mi da il minimo fastidio. Spero appunto non peggiori in futuro!

 

Gianni, tu non hai niente da dire in tal proposito?

Link to comment
Share on other sites

Mi ricorda qualcosa, proprio alla fine della tastiera. Ho come un dejavù.

Diciamo che lo fanno per non buttare il pezzo, ma comunque a parte questo ( discutibile che sia o no ), non credo proprio sia qualcosa che possa progredire nel tempo, no fear!

ps . poteva essere una classica, ma non riesco proprio a ricordare esattamente, comunque era vecchissima e non dava il minimo problema.

Link to comment
Share on other sites

Caro uomo di montagna alias "Mauro Corona de noiartri" (ti ricordi che una volta avanzai l'ipotesi che tu potessi essere il famoso scrittore?) [biggrin] ! Il motivo per cui non posso attualmente postare foto è che la chitarra in questione è migrata dal mio liutaio per essere ritastata e per avere il nut sostituito. In pratica i soldi risparmiati alla dogana li ho investiti per ottimizzare la suonabilità dello strumento. Appena torna a casuccia sua, ovvero qui con me, e appena ho disponibile la nuova Canon EOS 5D Mark II della mia dolce metà (anche lei si da a spese folli ultimamente) fotografo il tutto.

Ah, per la cronaca, il mio liutaio dice che la crepettina sull' ebano della tastiera è roba da nulla, comunque approfittando del fatto che avrà la tastiera sgombra da frets provvederà a riempirla.

 

Saluti

 

PS: Grazie Gianni! Se quando dici "Diciamo che lo fanno per non buttare il pezzo" intendi che la chitarra possa essere uscita di fabbrica così non credo. Penso piuttosto che la crepetta si sia veuta a formare durante i sui 25 anni di vita....credo

Link to comment
Share on other sites

Caro uomo di montagna alias "Mauro Corona de noiartri" (ti ricordi che una volta avanzai l'ipotesi che tu potessi essere il famoso scrittore?) [biggrin] ! Il motivo per cui non posso attualmente postare foto è che la chitarra in questione è migrata dal mio liutaio per essere ritastata e per avere il nut sostituito. In pratica i soldi risparmiati alla dogana li ho investiti per ottimizzare la suonabilità dello strumento. Appena torna a casuccia sua, ovvero qui con me, e appena ho disponibile la nuova Canon EOS 5D Mark II della mia dolce metà (anche lei si da a spese folli ultimamente) fotografo il tutto.

Ah, per la cronaca, il mio liutaio dice che la crepettina sull' ebano della tastiera è roba da nulla, comunque approfittando del fatto che avrà la tastiera sgombra da frets provvederà a riempirla.

 

Saluti

 

PS: Grazie Gianni! Se quando dici "Diciamo che lo fanno per non buttare il pezzo" intendi che la chitarra possa essere uscita di fabbrica così non credo. Penso piuttosto che la crepetta si sia veuta a formare durante i sui 25 anni di vita....credo

Hai fatto benissimo ziobilly [thumbup]

Link to comment
Share on other sites

gibsonsg1h.th.jpg

 

 

gibsonsg3.th.jpg

 

 

Nuovissima arrivata. E'una Gibson Sg Standard del 1977 tenuta molto bene per avere i suoi 33 quasi 34 anni. Ho seguito attentamente i consigli di Alnico quando sono andato a provarla e lo ringrazio ancora per i suggerimenti. La chitarra ha subito una piccola riparazione molti anni fa, sul top vicino la corna più in alto, ma la riparazione è stata eseguita ad hoc ed è perfetta. Dalle foto la finitura sembra un' heritage cherry classico, in realtà dal vivo è quasi wine red, un colore che mi piace molto. Tiene l'accordatura in una maniera eccezziunale (Ora è settata in E, vediamo se supererà la prova dell'accordatura in C)ed ha un sound incredibile. Rispetto all'altra mia sg del 2004, i pickup mi sembra abbiano un'uscita inferiore a livello di volume ma una cattiveria maggiore e un sound più definito, il pickup al manico è il suo originale quello al ponte, a detta del tipo che me l'ha venduta, risale ad una sg del 75. Con calma me l'aprirò bene e me la studierò più accuratamente. Per ora sono entusiasta!

Link to comment
Share on other sites

gibsonsg1h.th.jpg

 

 

gibsonsg3.th.jpg

 

 

Nuovissima arrivata. E'una Gibson Sg Standard del 1977 tenuta molto bene per avere i suoi 33 quasi 34 anni. Ho seguito attentamente i consigli di Alnico quando sono andato a provarla e lo ringrazio ancora per i suggerimenti. La chitarra ha subito una piccola riparazione molti anni fa, sul top vicino la corna più in alto, ma la riparazione è stata eseguita ad hoc ed è perfetta. Dalle foto la finitura sembra un' heritage cherry classico, in realtà dal vivo è quasi wine red, un colore che mi piace molto. Tiene l'accordatura in una maniera eccezziunale (Ora è settata in E, vediamo se supererà la prova dell'accordatura in C)ed ha un sound incredibile. Rispetto all'altra mia sg del 2004, i pickup mi sembra abbiano un'uscita inferiore a livello di volume ma una cattiveria maggiore e un sound più definito, il pickup al manico è il suo originale quello al ponte, a detta del tipo che me l'ha venduta, risale ad una sg del 75. Con calma me l'aprirò bene e me la studierò più accuratamente. Per ora sono entusiasta!

 

gran bell'acquisto!!! complimentoni!

Link to comment
Share on other sites

In questo periodo non riesco ad essere molto assiduo... sorry!

 

Complimenti a tutti per le nuove arrivate... Novembre è un periodo fertile pare! [biggrin]

 

Faccio partecipi anche io dell'ultimo acquisto, non è una Gibson

e di questo un pò mi spiaccio.... giuro la prossima è la goldtopa [thumbup]

 

In ogni caso, è una "signora di classe"... per me poi rappresenta un mito!

Strat 69 CS Olympic White in finitura Closet Classic...

 

Arrivata ieri pomeriggio, sballata, settata e suonata ininterrottamente da allora!

 

Gran suono, sono molto soddisfatto, unico neo

monta ancora lo switch a 3 posizioni, un pò rognoso attivare le 2 posizioni intermedie

ora vedo se installare subito quello a 5 in dotazione o aspettare un pò.

 

La foto è quella del venditore, appena me ne stacco aggiorno la mia gallery :P

 

Gianluca

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...