Jump to content
Gibson Brands Forums
Sign in to follow this  
pila78

...Abbelliamo il nostro forum...

Recommended Posts

Grazie ragazzi, concludo con un resoconto [smile]

 

Si certo Luca, BB1 e BB2, anch'io li ho avuti solo sulla Lp (Black Beauty). In casa la suonerò con il Louis Electric e forse il Lab 5, più qualche pedale.

Si Mauro è una Robinson, con il pioppo ancora fresco [biggrin]

 

Questa chitarra è secondo me l'ennesima conferma che tanti discorsi è bello farli per carità, ma poi quello che conta è l'insieme; non è la prima di questo modello su cui metto mano (la terza) e mai era scattata la scintilla, nonostante il manico (variante del '60 fatto apposta per me).

 

Devo dire che anche in negozio era considerata "particolare" tanto che la sua uscita e stata salutata quasi con rammarico dai commessi, che mi hanno voluto a tutti i costi far provare un'altra "particolare" in esposizione; una LP CC ( da mille mila euro), che effettivamente suonava e si faceva suonare come raramente mi è capitato di incontrare in una LP. I ragazzi del negozio sanno evidentemente rendersi conto di cosa gli entra; rara virtù al giorno d'oggi.

 

Tornando alle 335, l'unica che gli stava dietro era una '63 Nashville, con una sfumatura vintage sunburst impeccabile e soprattutto senza bigsby! Sicuramente più classica, "più 335" di questa... che però ha un che di aperto e melodioso al contempo, unito ad un timbro leggermente nasale, imho, da brivido. E poi si suona da sola...

 

P.S. oggi sono aumentati ulteriormente i miei dubbi riguardo l'opportunità di riproporre sellette in nylon, per questioni di "coerenza storica" e ho salutato la PRS.

 

Una volta dissi a Giulio che mai avrei preso una chitarra col Bigsby; lui saggiamente rispose: "mai dire mai"...

[biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, Ermanno, essendo questa praticamente la livrea che preferisco (eccetto per il bisbi..ma ci sta bene, lo ammetto) su una ES...tolgo il cappello, faccio l'inchino e...un qualche sample audio? [thumbup] [thumbup]

Share this post


Link to post
Share on other sites

È bellissima Arch. Ed è l'ennesima dimostrazione che le chitarre che suonano si trovano in qualsiasi anno di produzione. Elegante però, [lol] mi si permetta, leggendo le specs, la dicitura 3 ply maple-poplar-maple al posto di ehm compensato [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

La classe è classe, anche poplar suona ben diversamente da pioppo. [biggrin]

 

 

Grazie Rick, per i sample vediamo... [wink]

 

Una volta dissi a Giulio che mai avrei preso una chitarra col Bigsby; lui saggiamente rispose: "mai dire mai"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

una LP CC ( da mille mila euro), che effettivamente suonava e si faceva suonare come raramente mi è capitato di incontrare in una LP.

 

Potresti dirmi cortesemente quale? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho sempre avuto un debole per le rosse.. anche chitarristicamente parlando :rolleyes:[biggrin]

 

Chitarrone fantastico!

Bel colpo [thumbup]

 

PS: Anch'io come Rick conto di fare un salto a Roma entro fine anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potresti dirmi cortesemente quale? Grazie

Il nome del modello me lo avranno sicuramente detto, ma ero in estasi e non ci ho fatto caso. [blush]

La chitarra ha un manico '59, finitura di un magnifico lemon burst, il back praticamente cherry, e parecchio invecchiata (aged), in modo veramente notevole. Super scontata stava sui 5800€ Con i loro prezzi ci venivano fuori due custom più 400€. [woot]

Sarà una #13 o ve ne sono altre così?

 

 

Che spettacolo Arch!!!

Grazie man [smile]

 

 

Chitarrone fantastico!

Bel colpo [thumbup]

 

PS: Anch'io come Rick conto di fare un salto a Roma entro fine anno.

Grazie Matteo, per Roma sarebbe bello organizzare in modo da vederci tutti insieme.

 

 

(se poi suona "come dici tu" dev'essere una cosa spaziale!!! [scared][drool] )

Si lo è, considerando però i gusti personali. A partire dalla particolare conformazione del manico al timbro, come dicevo, più aperto e nasale del "normale".

 

Wow, ho spupazzato il bigsby senza che la chitarra si scordasse! [biggrin]

 

Dato che non vorrei perder nulla del timbro attuale, a costo di cambiare le corde ogni cinque giorni, mi chiedevo se poteste darmi conferma che quelle attualmente montate sono le solite VR; è tanto che non le uso e non ricordo se il "pallino" corrisponde. Grazie.

 

DSC00001-2.jpg

 

Una volta dissi a Giulio che mai avrei preso una chitarra col Bigsby; lui saggiamente rispose: "mai dire mai"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo, sono le VR.

 

Sulla Les Paul ho il MI cantino cambiato, ed è dorato (proviene da muta Ernie Ball). Le altre, che sono VR, hanno le boccole argentate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Ermanno: bellerrima, mi sembrava proprio la Robinson!! [thumbup] [thumbup]

 

Vi piace con la cover al manico?

 

DSC02998.jpg

 

DSC02997.jpg

 

DSC02996.jpg

 

DSC02995.jpg

 

DSC03002.jpg

 

DSC03000.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il nome del modello me lo avranno sicuramente detto, ma ero in estasi e non ci ho fatto caso. [blush]

La chitarra ha un manico '59, finitura di un magnifico lemon burst, il back praticamente cherry, e parecchio invecchiata (aged), in modo veramente notevole. Super scontata stava sui 5800€ Con i loro prezzi ci venivano fuori due custom più 400€. [woot]

Sarà una #13 o ve ne sono altre così?

 

Potrebbe, come no. Se aveva come dei rigoni/segnacci tra il pot tono e il pot volume del pick up al ponte era lei!

 

Dato che non vorrei perder nulla del timbro attuale, a costo di cambiare le corde ogni cinque giorni, mi chiedevo se poteste darmi conferma che quelle attualmente montate sono le solite VR; è tanto che non le uso e non ricordo se il "pallino" corrisponde. Grazie.

 

Sembrano loro. Vorrei però aprire una parentesi quadra :-)

A me è capitato di sostituire le indicate VR di fabbrica con altre VR e la chitarra sia per morbidezza e tono era poi diversa.... a voi mai capitato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembrano loro. Vorrei però aprire una parentesi quadra :-)

A me è capitato di sostituire le indicate VR di fabbrica con altre VR e la chitarra sia per morbidezza e tono era poi diversa.... a voi mai capitato?

Intendi a parte il naturale ammorbidimento fisico e timbrico dovuto dal tempo?

 

@Iso

Voto per la doppia cover [smile]

 

Una volta dissi a Giulio che mai avrei preso una chitarra col Bigsby; lui saggiamente rispose: "mai dire mai"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intendi a parte il naturale ammorbidimento fisico e timbrico dovuto dal tempo?

 

@Iso

Voto per la doppia cover [smile]

 

Una volta dissi a Giulio che mai avrei preso una chitarra col Bigsby; lui saggiamente rispose: "mai dire mai"...

 

Avere con le corde nuove (anche dopo tempo) una chitarra che risponde in maniera diversa (più dura) rispetto a prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse si tratta solo di pazientare qualche mese, senza utilizzarla [biggrin]

 

Una volta dissi a Giulio che mai avrei preso una chitarra col Bigsby; lui saggiamente rispose: "mai dire mai"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il nome del modello me lo avranno sicuramente detto, ma ero in estasi e non ci ho fatto caso. [blush]

La chitarra ha un manico '59, finitura di un magnifico lemon burst, il back praticamente cherry, e parecchio invecchiata (aged), in modo veramente notevole. Super scontata stava sui 5800€ Con i loro prezzi ci venivano fuori due custom più 400€. [woot]

Sarà una #13 o ve ne sono altre così?

ciao a tutti,

complimenti ad Archverb per l'acquisto! A fine luglio, a negozio aperto da qualche giorno, provai anch'io la Rich Robinson (credo di essere stato il primo), chitarra eccezionale, Bigsby compreso!

 

Per quanto riguarda la Collector's Choice di cui parlate, credo sia la #17 (dal prezzo e dalla finitura descritta da Archverb), la trovate qui http://www2.gibson.com/Products/Electric-Guitars/Les-Paul/Gibson-Custom/Collector’s-Choice-17-1959-Les-Paul-Louis.aspx

che dire... ho provato anche quella e devo dire che, a mio gusto, è la miglior Les Paul che abbia mai suonato, sia come feeling/confort che come suono, ha il twang fenderiano con la ciccia Gibson, perfetta!

 

Anche le Traditional che ho provato (un paio) e alcune standard (specie una 2008) suonavano molto bene, ovviamente in modo "diverso" dalle custom shop.

 

Comunque la #17 deve essere mia, non vi azzardate a toccarla!!! Devo solo trovare il dinero :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

...complimenti ad Archverb per l'acquisto! A fine luglio...

Grazie Miki [smile]

Bella 'sta cosa di ritrovarsi con opinioni coincidenti. Evidentemente ci sarà di mezzo pure qualcosa di oggettivo; almeno dal punto di vista dell'immaginario di chi frequenta il forum.

 

Si, la CC sarà senz'altro una #17, però con il top più chiaro ed il back più rosso, più bella di quella in foto.

L'hai suonata con il pickup al manico ed il tono abbastanza chiuso? Mai sentito nulla di simile.

 

Però se la vuoi veramente: ssshhhh! Altrimenti se continuiamo con tutta 'sta pubblicità, nonostante il costo, se ne andrà presto [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai ragione! Ma l'ho sognata per tutte le vacanze e dovevo sfogare in qualche maniera! A tono chiuso non perde nulla in definizione, non subisce l'effetto attufamento di altri strumenti (non solo Gibson).

Non ho mai avuto il piacere di suonare/ascoltare dal vivo una vera burst (58/59/60) ma questa, secondo me, gli si avvicina moltissimo. Comunque, non la comprate! Costa troppo, mi raccomando! E poi Gibson non fa più le chitarre come una volta etc., etc. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti Ermanno per la bella acchiappata, facile facile che hai trovato la compagna ( legnosa ) per la vita.

Per quanto riguarda le annate, è ovvio che i discorsi aprioristici 'mica come le fanno ora' sono stupidaggini, ci mancherebbe.

Però ( e mi rifaccio ad un altro Topic ), torno a ribadire che le Studio del 95 / 96 sono una roba, mentre quelle che fanno adesso, scusate se rido vista la puntualizzazione precedente, ma è proprio vero che non sono neanche minimamente confrontabili; semplicemente in quel periodo le 'Studio' erano superiori a quelle attuali. Scusa il leggero OT Ermanno. [blush]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ermanno, è bellisima!

Sono proprio contento per te e mi complimento per la pazienza e tempo che hai investito nella ricerca e nella scelta.

Però, effettivamente un po' tutti credo vorremmo sentire come suona una ES-335 "di quelle come dice l'Ermanno", pensaci dài. [thumbup]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ermanno, è bellisima!

Sono proprio contento per te e mi complimento per la pazienza e tempo che hai investito nella ricerca e nella scelta.

Però, effettivamente un po' tutti credo vorremmo sentire come suona una ES-335 "di quelle come dice l'Ermanno", pensaci dài. [thumbup]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...