Jump to content
Gibson Brands Forums

Discutiamo di pedali


Alnico

Recommended Posts

Roma nel 71?? argh...non sapevo di questa data... non stai scherzando, vero? [crying]

No, macchè scherzo; era giugno, al Palazzo dello Sport all'EUR [smile]

 

Ricordo tre cose in particolare:

 

Era da poco uscito Atom Earth Mother, e cominciarono con quello; all'inizio erano freddi, l'atmosfera non ancora calda, e un mio compagno di liceo, che non essendo ancora avvezzo a quella musica ( poi divenne un fan sfegatato dei Pink) in una fase ricca di "effetti psichetelici" fece un urlo di disperazione, che risuonò per tutto il palasport [biggrin]

 

Durante il concerto qualcuno svaligiò il loro furgone o pulman o camion ( a quei tempi era così ) e dal palco vi fu pure un accorato appello per restituire loro almeno i passaporti

La solita belle figura da italiani... [crying]

 

Al bis, arrivai proprio sotto a Gilmour durante Astronomy Domine; era molto diverso da ora, capelli lunghissimi, tutte le ragazze non facevano altro che dire quanto fosse bello.... con quella strato, con quei suoni, mi sembrava Dio [scared][biggrin]

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 3.1k
  • Created
  • Last Reply

No, macchè scherzo; era giugno, al Palazzo dello Sport all'EUR [smile]

 

Ricordo tre cose in particolare:

 

Era da poco uscito Atom Earth Mother, e cominciarono con quello; all'inizio erano freddi, l'atmosfera non ancora calda, e un mio compagno di liceo, che non essendo ancora avvezzo a quella musica ( poi divenne un fan sfegatato dei Pink) in una fase ricca di "effetti psichetelici" fece un urlo di disperazione, che risuonò per tutto il palasport [biggrin]

 

Durante il concerto qualcuno svaligiò il loro furgone o pulman o camion ( a quei tempi era così ) e dal palco vi fu pure un accorato appello per restituire loro almeno i passaporti

La solita belle figura da italiani... [crying]

 

Al bis, arrivai proprio sotto a Gilmour durante Astronomy Domine; era molto diverso da ora, capelli lunghissimi, tutte le ragazze non facevano altro che dire quanto fosse bello.... con quella strato, con quei suoni, mi sembrava Dio [scared][biggrin]

 

ma facciamo pure che lo era/è, eh [thumbup]

 

comunque....rosicamento a vangate, sappilo... [crying]

Link to comment
Share on other sites

Consiglio per un booster "economico" per aumentare il volume (no distorsione/gain), meglio mxr micro amp oppure EH nano LPB1?

 

 

... se vuoi spendere poco il nano il suo lavoro lo fa più che dignitosamente (l'MXR costa un po' di più, ma magari cercandolo usato...)...

 

... se invece vuoi davvero un salto di qualità apri il portafogli e vai di Xotic RC Booster!!!! [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

Io usavo per questo scopo un CAE (by MXR) Booster/line driver fino a 20db di boost!

 

Volendo torna comodo anche prima dell'ampli per un pò di gain in più ma messo nel loop è l'ideale per andare in solo con un pò di extra volume... se non fosse che non ne ho bisogno lo riprenderei subito! [thumbup]

Link to comment
Share on other sites

con quella strato, con quei suoni, mi sembrava Dio [scared][biggrin]

 

A me sembra ancora Dio, però con la panza! [biggrin]

 

Che poi nel '71 i suoni erano molto diversi da ora, non ricordo l'anno di Pompei, ma nel '71 non c'era il Ram's quindi immagino usasse il Fuzz Face!

Link to comment
Share on other sites

Sto cercando un delay. Son veramente nullo sui pedali. Conosco il dd3 di cui molti mi parlano ancora bene. Io nn vorrei un digitale xò... Sò che nn è true bypass il dd3. C'è qualcosa di meglio senza però over spendere cifre astronomiche? Il dd3 com'è secondo voi?

 

Io ho un elettro harmonix stereo memory man. E' echo/chorus. Ehm.. scusate l'ignoranza infinita.. ma tra echo delay che differenza c'è? Perchè a me sembra che mi faccia lo stesso lavoro di un delay... bohhh...

Link to comment
Share on other sites

Però provalo prima di acquistarlo... con i clean è bellissimo, con i suoni distorti risulta invece molto cupo... ed è il motivo per cui l'ho dato via.

Se no prova il TC Electronic Flashback... è digitale ma oltre a fornire una valida simulazione dell'analogico il punto di forza è che gestisce il suono diretto analogico senza convertirlo.

Una figata se tieni in modo maniacale alla resa del tuo ampli e non puoi rinunciare all'alta fedeltà che solo un digitale può garantire.

Link to comment
Share on other sites

Sto cercando un delay. Son veramente nullo sui pedali. Conosco il dd3 di cui molti mi parlano ancora bene. Io nn vorrei un digitale xò... Sò che nn è true bypass il dd3. C'è qualcosa di meglio senza però over spendere cifre astronomiche? Il dd3 com'è secondo voi?

 

Io ho un elettro harmonix stereo memory man. E' echo/chorus. Ehm.. scusate l'ignoranza infinita.. ma tra echo delay che differenza c'è? Perchè a me sembra che mi faccia lo stesso lavoro di un delay... bohhh...

 

Dunque il DD-3 come già saprai è digitale, io lo eviterei, non è true bypass ed ha un buffer piuttosto scadente, se vuoi un analogico puoi provare il già citato MXR Carbon Copy, occhio che però scurisce abbastanza le ripetizioni, non ha tempi di delay lunghissimi e non è particolarmente versatile, ma se vuoi un delay semplice da utilizzare e con un bel suono caldo vai isi, sennò anche il Flashback, che fa tante cose e bene, costa pure poco, io andrei su quest'ultimo.

 

L'echo è un delay a sua volta, anzi, potremmo dire che è il primo delay, erano apparecchi a valvole o a nastro, questi ultimi penso che fossero i primi e riproducevano appunto su un nastro il segnale tramite una testina e successivamente c'è altre testine che leggevano ciò che era stato scritto e lo riproducevano, generalmente non ha tempi di delay lunghissimi ed è molto caldo, profondo, avvolgente e tridimensionale, quelli a valvole avevano anche maggiore tendenza a far saturare il suono ripetuto, molti delsy di oggi sono simulatori di echo a valvole o a nastro, sono però delay digitali, esempi calzanti sono lo Skreddy Echo, quello della Strymon che non ricordo come si chiama e anche il famigerato TES costruito da Peter Cornish! [thumbup]

Link to comment
Share on other sites

Ale (in arte ISO), per caso ti è mai capitato di provare uno di quei pedali che servono a tirare giù l'accordatura (si chiamano detuner credo)?

Se si mi potresti dire se fungono a dovere e che tipo di problemi potrebbero dare?

 

Hei, mi rivolgo a ISO in quanto grande intenditore di pedali, ma se gli altri ne sanno qualcosa si facciano avanti.

 

Grazie in anticipo

Link to comment
Share on other sites

Ale (in arte ISO), per caso ti è mai capitato di provare uno di quei pedali che servono a tirare giù l'accordatura (si chiamano detuner credo)?

Se si mi potresti dire se fungono a dovere e che tipo di problemi potrebbero dare?

 

Hei, mi rivolgo a ISO in quanto grande intenditore di pedali, ma se gli altri ne sanno qualcosa si facciano avanti.

 

Grazie in anticipo

 

Dunque, non so si possono classificare come detuner puri ma 2 pedali che lo fanno e che ho provato sono il Digitech Whammy con il segnale tutto su Wet e il Pog 2, il Whammy ha un milione di problemi, alimentazione in AC che ciuccia un botto, mangia un casino di segnale e anche il suono in certi settaggi non è che sia bellissimo, però ci si possono fare un bordello di cose, si può anche far suonare la chitarra molto simile al basso, il Pog 2 è il mio preferito, anche lui fa tante cose, ha i presets, l'unica cosa che non mi piace è che è EH e dunque vuole l'alimentazione con polarità invertita! [thumbup]

 

Grande intenditore per carità, dillo sottovoce! [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

Grazie Al, gentilissimo come al solito [thumbup]

Darò un' occhiata al pedale dell' EH che hai citato su allora. Intanto cerco qualche demo sul tubo và ;)

 

Ok, France però ti avverto, costa un botto! [crying]

 

Comunque i video guardateli così vedi quante cose fa, ovviamente troverai in prevalenza i classici effetti octaver, tipo organo, shimmer e 12 corde, però fa anche da detuner, se poi ci sono pedali più specifici per quello che chiedi sinceramente non lo so, guarda anche il Whammy, che quello si può modificare e usato si trova ad un prezzo accettabile(la v.4)! [thumbup]

Link to comment
Share on other sites

Grazie di nuovo Ale. Si, in effetti il prezzo dell' EH è abbastanza proibitivo [crying]

Ti dico comunque che esistono pedali dedicati esclusivamente a tirare su o giu l' accordatura (si, fa schifo scritto così ma credo si capisca ugualmente [biggrin] ).

Questo è uno ad esempio:

 

Link to comment
Share on other sites

Ad ogni modo, Francesco, appura bene se il prodotto che stai cercando corrisponde effettivamente alle tue esigenze.

 

Svariati anni fa, tipo metà anni novanta, avevo un processore Digitech (mi pare GSP2101, con la sua pedalierona che aveva anche una specie di whammy pedal) che, fra tante, aveva anche quella funzione lì di pitch shifter. A me il risultato sembrava tutto molto ma molto falso, non so come dire..

per carità, tecnologicamente ne è passata di acqua sotto i ponti ed io ero, come adesso sono, un asino per giunta molto pigro nel dominare certe cose.

Link to comment
Share on other sites

Grazie Georg

Ho sentito molta gente dire appunto che cio che esce da questo tipo di pedali non è il massimo. Quindi forse le cose non sono cambiata poi tanto.

In reltà non so nemmeno se mi tornerebbe abbastanza utile uno di questi detuner, pitch shifter o come li vogliamo chiamare. Visto che mi ritrovo ogni tanto a dover tirare giù l'accordatura di un mezzo tono o due allora mi ero interessato, ma forse l'uso sporadico che farei di un pedale del genere non giustificherebbe la spesa.

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.


×
×
  • Create New...