Jump to content
Gibson Brands Forums

Gibson Cafè and Restaurant III


Recommended Posts

  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

nun se pò guardà ..... il designer SCE MO - quello della SHARK' date=' della Jimi, della Dusk Tiger, del pianoforte BALDWIN a fiori - ha colpito ancora .. è certamente CINESE,

[/quote']

 

Mo soccia, anche il KORINA cinese ce stà pure... #-o

Link to post
Share on other sites
nun se pò guardà ..... il designer SCE MO - quello della SHARK' date=' della Jimi, della Dusk Tiger, del pianoforte BALDWIN a fiori - ha colpito ancora .. è certamente CINESE,

[/quote']

 

 

scusate, ma mika perchè nun ve piace dev'essere cinese!?

 

PS Pearly, ti ho mandato un PM

Link to post
Share on other sites
Ciao ragazzi.

In serata un amico mi ha chiesto di provare un suo neo acquisto in quanto' date=' secondo lui, presentava un "qualcosa" di strano. La chitarra è una ES 335 sunburst flame di recentissima produzione (2009). In effetti provata la chitarra ho notato che l'intonazione si modifica a seconda della pressione esercitata sul tasto (cosa assai normale essendoci un fret che crea lo scalino tra corda e tastiera) ma così marcatamente da alzare fino ad 1/4 di tono la nota. Ovviamente senza fare nessun bending ma semplicemente esercitando una maggior pressione perpendicolare sulla corda. Ciò avviene su tutte le corde e su tutti i tasti fino a C VIII poi diminuisce sensibilmente. Per intenderci, sembra quasi che i fret siano molto più alti del normale. Francamente non mi era mai capitata una cosa del genere. Il mio consiglio è stato quello di cambiare corde sostituendole con altre più grosse così da attenuare lo scalino che si crea tra fret e tastiera e vedere ma.....boh....è veramente molto accentuata la differenza di altezza della nota diventando difficilmente gestibile e per di più non ha un setup "alieno" [/quote']

Ciao ragazzi mi auto quoto per riportare alla luce un problema che vi sottoposi diversi mesi orsono.

Oggi ho fatto visita nuovamente a questo mio conoscente e gli ho ripromesso che ne avrei ancora parlato con voi in quanto il problema sulla sua bella 335 persiste ancora. Ha cambiato scalatura come gli consigliai e ha consultato un liutaio ma purtroppo non si vedono cambiamenti esaustivi. Ho provato a fare foto ma non risulta chiaro il problema.

A questo punto mi chiedo se non sia il caso di limare i capotasti....

Potete darci una mano?

 

Ave musici

Link to post
Share on other sites
Non consuma un po' la vernice?

 

Non crea alcun tipo di problema?

 

La benza dello zippo sulla chitarra' date=' Hendrix la usava anche dal vivo

 

A questo punto mi chiedo se non sia il caso di limare i capotasti....

Potete darci una mano?

 

Ave musici

 

L'unica cosa che mi viene in mente tra ponte, corde, frets e capotasto che possa dare problemi come quello descritto da te, a parte i frets stessi, è che il capotasto possa essere più alto del dovuto, ma non so se questo sia un difetto che possa generare quel genere di rogne. Comunque controllare non costa niente. Altrimenti o si fa la mano su quei tasti, o li abbassa, o refretta. Se è realmente così non vedo soluzioni alternative. Augh

Link to post
Share on other sites
Invece ... per tutti i latitanti ... date per cortesia un cenno di conferma sul 3D di sabato prossimo' date=' così domani mi incarico di prenotare.

Mi pare siamo 9.[/quote']

Latito perchè, accidenti, sono in mezzo a rogne familiari e per i prossimi giorni non sono più sicuro di niente porc... acc... :-

Link to post
Share on other sites
L'unica cosa che mi viene in mente tra ponte' date=' corde, frets e capotasto che possa dare problemi come quello descritto da te, a parte i frets stessi, è che il capotasto possa essere più alto del dovuto, ma non so se questo sia un difetto che possa generare quel genere di rogne. Comunque controllare non costa niente. Altrimenti o si fa la mano su quei tasti, o li abbassa, o refretta. Se è realmente così non vedo soluzioni alternative. Augh[/quote']

Ciao Mauro, grazie della risposta.

Il capotasto se non ricordo male è ok. Il problema sono proprio i frets che sembrano più alti del consueto. Temo però che limando i frets "a occhio" si faccia una porcata e infatti anche il liutaio non c'ha messo mano (brutto coniglio!). È un'operazione laboriosa?

 

 

Edit: appena preso i biglietti per i ZZTOP :- Black, ti unisci alla combriccola?

Link to post
Share on other sites
Ciao Mauro' date=' grazie della risposta.

Il capotasto se non ricordo male è ok. Il problema sono proprio i frets che sembrano più alti del consueto. Temo però che limando i frets "a occhio" si faccia una porcata e infatti anche il liutaio non c'ha messo mano (brutto coniglio!). È un'operazione laboriosa?

 

 

Edit: appena preso i biglietti per i ZZTOP [cool Black, ti unisci alla combriccola?

 

dove suoneranno? prezzo? [crying]

 

Io devo decidere per altre due band, già vado a Udine per gli AC/DC a maggio, tornare a udine in agosto o a giugno sinceremente non ne ho voglia...visto anche i prezzi dei suddetti biglietti...

Link to post
Share on other sites
Ciao Mauro' date=' grazie della risposta.

Il capotasto se non ricordo male è ok. Il problema sono proprio i frets che sembrano più alti del consueto. Temo però che limando i frets "a occhio" si faccia una porcata e infatti anche il liutaio non c'ha messo mano (brutto coniglio!). È un'operazione laboriosa?

[/quote']

 

Ziobbilly, non è un lavoro da farsi a occhio, e su una 335 poi... Io li faccio questi mestieri, sono abbastanza attrezzato, ma solo sulle mie per non generarmi rogne:-". Penso che il tuo amico debba trovarsi un liutaio più esperto e meno coniglio...[cool]

Link to post
Share on other sites
Ma cambiarli sti frets no' date=' eh?[/quote']

Si, l'ho già data sopra questa ipotesi. Ma tra le due cose non saprei quale sia la più rognosa. Tieni conto che i frets delle Gibson finiscono col binding (mannaggia che non mi viene mai il nome tecnico...). Per questo gli ho suggerito un liutaio anche più esperto oltre che meno coniglio. Io ne ho già cambiati in passato. Hai mai provato tu?[crying][cool]

Link to post
Share on other sites
Si' date=' l'ho già data sopra questa ipotesi. Ma tra le due cose non saprei quale sia la più rognosa. Tieni conto che i frets delle Gibson finiscono col binding (mannaggia che non mi viene mai il nome tecnico...). Per questo gli ho suggerito un liutaio anche più esperto oltre che meno coniglio. Io ne ho già cambiati in passato. Hai mai provato tu?[cool] [biggrin']

 

No, io mano a quelle cose non ce le metto.

Meglio che lo faccia uno che lo fa di lavoro.

Link to post
Share on other sites
Ah ok...ho chiesto a te perchè mi sembrava uguale...va bè prendo l altra...ma il negozio è in italia? le spedizioni uqanto vengono?

 

Te la mandano con 13€ Paccocelere o 15€ corriere espresso.

Il negozio è in Italia, io prendo le custodie sempre da loro perché hanno i migliori prezzi in rete.

Quella tweed che mi hai linkato l'ho presa per la mia Telecaster.

Link to post
Share on other sites
Te la mandano con 13€ Paccocelere o 15€ corriere espresso.

Il negozio è in Italia' date=' io prendo le custodie sempre da loro perché hanno i migliori prezzi in rete.

Quella tweed che mi hai linkato l'ho presa per la mia Telecaster.[/quote']

 

Wow bel negozio

Link to post
Share on other sites
Te la mandano con 13€ Paccocelere o 15€ corriere espresso.

Il negozio è in Italia' date=' io prendo le custodie sempre da loro perché hanno i migliori prezzi in rete.

Quella tweed che mi hai linkato l'ho presa per la mia Telecaster.[/quote']

 

Stupendo questo sito! hanno tuto quello che cerco

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...