Jump to content
Gibson Brands Forums

Gibson Cafè and Restaurant III


Recommended Posts

  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

no vabbè' date=' non esageriamo, una panoramica generica ce l'ho anch'io!

quello che volevo capire è tipo come sono nate queste linee e che differenze ci sono con le altre![/quote']

 

Naturalmente la linea Classic, le MEX, sono nate come linee a basso costo rispetto alle American.

La Baja in particolare è stata disegnata e progettata dal Custom Shop e prodotta in Messico.

Se vai a leggerti le specifiche vedrai che ha ottimi componenti ed una configurazione che ti permette una notevole varietà di combinazioni di suoni.

Link to post
Share on other sites
Naturalmente la linea Classic' date=' le MEX, sono nate come linee a basso costo rispetto alle American.

La Baja in particolare è stata disegnata e progettata dal Custom Shop e prodotta in Messico.

Se vai a leggerti le specifiche vedrai che ha ottimi componenti ed una configurazione che ti permette una notevole varietà di combinazioni di suoni.

[/quote']

 

ma allora può essere che quella che ho provato ieri in negozio fosse una baja usata?

quel mannaro me la vendeva a 550 usata come super offerta (c'aveva una targhetta con il prezzo del nuovo 950 euro!!!!)

Link to post
Share on other sites
ma allora può essere che quella che ho provato ieri in negozio fosse una baja usata?

quel mannaro me la vendeva a 550 usata come super offerta (c'aveva una targhetta con il prezzo del nuovo 950 euro!!!!)

 

Basta leggere se c'è scritto made in USA o made in Mexico.

Link to post
Share on other sites

Poi la Baja la riconosci a colpo, è identica alla 52, ma col selettore a 4 posizioni, il pulsante sul knob volume come la serie DeLuxe e i knobs piatti anziche i 'dome'. ( E analogamente alla 52 condivide la stessa posizione sbagliata dei dots al 12o tasto ... eh eh [cool] )

Link to post
Share on other sites
Ostrega' date=' sembra ieri ma ne è passato del tempo dal concerto dei
..!

 

[cool]

 

c'eri anche tu eh :-) tra l'altro abbiamo assistito alla stecca (credo) piu clamorosa di Gilmour, di tutta la sua carriera, quando ha toppato l'ingresso del cantato in Wish you where here ](*,)

Link to post
Share on other sites
E' una Samick' date=' è stupenda e costa il giusto.[/quote']

porcadiquellaeva bonga, se questa che è una quilted con questo top fighissimo, e costa il giusto, allora la tavola in acero quilt non deve costare al costruttore (vedi PRS in primis) poi coì tanto, visto che i prezzi sulle chitarre di quel livello (PRS appunto) lievitano di qualche centellata di euri, proprio per il quilted top...

Link to post
Share on other sites
porcadiquellaeva bonga' date=' se questa che è una quilted con questo top fighissimo, e costa il giusto, allora la tavola in acero quilt non deve costare al costruttore (vedi PRS in primis) poi coì tanto, visto che i prezzi sulle chitarre di quel livello (PRS appunto) lievitano di qualche centellata di euri, proprio per il quilted top...[/quote']

 

Quando si dice che ti fanno pagare il nome poi ci si sente accusare di eretismo...

Guarda bene com'è fatta questa chitarra, guarda l'hardware, i pickup, le finiture.

 

SAM4.JPG

Link to post
Share on other sites
Guest Slash_II
Quando si dice che ti fanno pagare il nome poi ci si sente accusare di eretismo...

Guarda bene com'è fatta questa chitarra' date=' guarda l'hardware, i pickup, le finiture.[/quote']

 

eh già, ma se non c'è scritto gibson non la vuole nessuno...

Link to post
Share on other sites
Quando si dice che ti fanno pagare il nome poi ci si sente accusare di eretismo...

Guarda bene com'è fatta questa chitarra' date=' guarda l'hardware, i pickup, le finiture.

 

[img']http://home.comcast.net/~wiganz/SAM4.JPG[/img]

**sbavv****

quant'è vero però, e questa è la riconferma...anche se (va detto però questo e so che ne convieni) legni e finiture nonchè liuteristica ed elettronica dei grandi marchi contano e fanno realmente una differenza in prezzo...però (ed ANCHE questo va detto) si paga anche il marchio.

Link to post
Share on other sites

Eh dai, le cappelle ci sono sempre state, e ci saranno sempre! Secondo me sono anche quelle che rendono ogni concerto diverso da un altro, in piccolissima percentuale ovvio!

 

Mi avete fatto venire in mente un video di Crazy Train con il buon vecchio Rhoads, dove Ozzy ha tirato più di una stecca paurosa!:)

Link to post
Share on other sites
La pennichella a
.

Stavo distantissimo dallo stage' date=' non vedevo una mazza e lì per lì non pensai subito ad una cappellata .. ma ora che mi hai fatto ricordare la cosa ed ho visto il video, in effetti ...:-k

:)

[/quote']

 

embè, vorrei vedere chi lì a Venezia fosse stato "vicino" allo stage, ammenochè stava in barca :P

cmq si, quoto il fatto che le cappellate ci stanno, e rendono ancora piu unico l'evento, e, soprattutto, degli "esseri umani" questi nostri Dei ^^

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...