Jump to content
Gibson Brands Forums

Gibson Cafè and Restaurant III


Jumpy Guitar

Recommended Posts

il problema è che la chitarra è stata fatta per stare in tensione con le corde.. quindi il manico si assesta col setup con corde montate .. stando senza corde perde il setup.. e rischi che montando le corde stia con una tensione a cui il legno non è abituato.. e credo possa dare un po di problemi di setup e magari anche il rischio di avere il manico storto..

già, rischia che si imbarchi davvero, e su una chitarra da oltre 7000 euro c'è veramente da sputare i peli, poi...

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply
Io' date=' fino a prova contraria, non ti ho ancora assunto come psicologo personale, quindi poche confidenze e pensa ai problemi tuoi, per cortesia.

Grazie.[/quote']

bogna ,spero per te che qui sul forum ti espimi con certi termini proprio perchè è una realtà virtuale e vedi ciò un pò come un gioco,non gli dai troppa importanza e affronti il tutto con superficialità;

perchè se anche nella vita reale fai cosi'allora sò dolori.....

Link to comment
Share on other sites

bogna ' date='spero per te che qui sul forum ti espimi con certi termini proprio perchè è una realtà virtuale e vedi ciò un pò come un gioco,non gli dai troppa importanza e affronti il tutto con superficialità;

perchè se anche nella vita reale fai cosi'allora sò dolori.....[/quote']

 

Ascolta, queste cose puoi scrivermele in privato senza dover ammorbare tutti con queste ramanzine fuori luogo.

Ma visto che mi hai chiamato in causa ti inviterei a rileggere bene quello che ho scritto: non una parolaccia, non un'offesa. Quel "certi termini" non so a cosa tu lo riferisca. Solo una legittima richiesta, oltretutto espressa con abbondante educazione e proprietà di linguaggio, di evitare di dare dello squilibrato o dell'idiota al prossimo.

Qindi magari rivolgi questa ramanzina ad Alnico che si permette, oltretutto nemmeno sollecitato, di rivolgersi a me in quei modi.

Sono apprezzamenti che non accetto nemmeno dalle persone che ho più vicine, figuriamoci da una che manco conosco.

Mi pare una richiesta legittima.

Link to comment
Share on other sites

Propongo una colletta per regalare a bongano una nuovissima, lucidissima, errequalcheccosa, purchè rigorosamente originale.

 

Quando finalmente potrà permettersela anche lui, la smetterà di rompere i maroni a tutti gli altri, osannando le sue chitarrine ed offendendo tutti quelli che hanno una Gibson decente.

Link to comment
Share on other sites

Propongo una colletta per regalare a bongano una nuovissima' date=' lucidissima, errequalcheccosa, purchè originale.

 

Quando finalmente potrà permettersela anche lui, la smetterà di rompere i maroni a tutti gli altri, osannando le sue chitarrine ed offendendo tutti quelli che hanno una Gibson decente.

[/quote']

 

Valter caro, io non ti ho mai offeso e ti prego di non offendermi tu.

La colletta fattela per conto tuo, se proprio ne hai bisogno.

Tu quello che posso permettermi io non puoi saperlo e non sto certo qui a pavoneggiarmi di denunce dei redditi o di quello che posso o non posso permettermi, quindi invito anche tu ad evitare di parlare di cose che non conosci.

Ci farai senz'altro una figura migliore.

Link to comment
Share on other sites

Ascolta' date=' queste cose puoi scrivermele in privato senza dover ammorbare tutti con queste ramanzine fuori luogo.

Ma visto che mi hai chiamato in causa ti inviterei a rileggere bene quello che ho scritto: non una parolaccia, non un'offesa. Quel "certi termini" non so a cosa tu lo riferisca. Solo una legittima richiesta, oltretutto espressa con abbondante educazione e proprietà di linguaggio, di evitare di dare dello squilibrato o dell'idiota al prossimo.

Qindi magari rivolgi questa ramanzina ad Alnico che si permette, oltretutto nemmeno sollecitato, di rivolgersi a me in quei modi.

Sono apprezzamenti che non accetto nemmeno dalle persone che ho più vicine, figuriamoci da una che manco conosco.

Mi pare una richiesta legittima.[/quote']

guarda non ho nulla contro di te ma non mi piace molto il modo in cui ti poni alcune volte.

cmq volevo dirti che ho sbagliato a dire :ti esprimi con certi termini,forse è più corretto dire :ti esprimi in certi modi.

Link to comment
Share on other sites

guarda non ho nulla contro di te ma non mi piace molto il modo in cui ti poni alcune volte.

 

Ti ripeto. Se hai qualche problema con me dimmelo in privato e non ammorbare il forum con problemi tuoi personali.

Io non ti ho mai offeso e non mi pare di averti mai mancato di rispetto.

Se qui c'è qualcuno a cui non è stato dato ripetto è il sottoscritto, in quanto definito uno "che ha problemi seri", che "dice idiozie" e "cretinate". Ora anche uno che "ha bisogno di una colletta".

Quindi calma e gesso, guardare ognuno in casa propria e poche, pochissime confidenze.

Se qualcuno ha necessità di conoscere il mio tenore di vita, sapere quello che posso o non posso permettermi, se ho problemi psicologici o quant'altro, sarò ben felice di ospitarlo a casa mia in modo tale da poter soddisfare ogni sua curiosità e di verificare le cose con i propri occhi.

Link to comment
Share on other sites

Valter caro' date=' io non ti ho mai offeso e ti prego di non offendermi tu.

La colletta fattela per conto tuo, se proprio ne hai bisogno.

Tu quello che posso permettermi io non puoi saperlo e non sto certo qui a pavoneggiarmi di denunce dei redditi o di quello che posso o non posso permettermi, quindi invito anche tu ad evitare di parlare di cose che non conosci.

Ci farai senz'altro una figura migliore.[/quote']

 

 

BINGOOO !!!

 

Stefano,

 

a perdere il senso dell'ironia si rischia di dare evidenza dei propri limiti.

 

Ti leggerò volentieri domani e sarà sempre divertente.

 

Buonanotte !!!

 

:-

 

PS:

Sottoscrivo la mia quota x la colletta !!!

Link to comment
Share on other sites

BINGOOO !!!

 

Stefano' date='

 

a perdere il senso dell'ironia si rischia di dare evidenza dei propri limiti.

[/quote']

 

Se uno vuol essere ironico, Valter, mette le faccine o mette un disclaimer.

Non siamo vis a vis dove si vedono le espressioni del viso.

E siccome dopo gli ultimi interventi di ironico comincio a prendere ben poco, magari ti invito la prossima volta ad essere più chiaro e meno ambiguo nei tuoi interventi. Ste trappoline di fare i finti seri per poi dire che l'altro non è ironico si usano a 13 anni e purtroppo io li ho passati da un pezzo.

Mettere le faccine dopo serve a ben poco.

Link to comment
Share on other sites

Il mio parere è questo:

Esistono chitarre m.erdose

Esistono chitarre 'che non si possono guardare', ma qui scendiamo nei gusti personali

Esistono chitarre mediocri

Esistono chitarre oneste

Esistono chitarre buone, anche ottime

Esistono chitarre eccellenti.

Quindi, per favore, smettiamola di cadere, come al solito, in luoghi comuni triti e ritriti ... che ognuno si compri, delle categorie sopraelencate, quella che gli calza meglio, e che ci spenda anche quello che vuole, perchè è un suo diritto.

In tutta onestà, non esistono regole assiomatiche che leghino la qualità in termini assoluti, con il valore intrinseco o peggio, di mercato.

E' perfettamente inutile, a mio avviso, continuare a levarsi la pelle per una cosa che ad ognuno, con un po di esperienza vissuta, dovrebbe essere evidentissima.

Link to comment
Share on other sites

mi sembra di averti detto che non ho nulla contro di te' date='che dovrei dirti in privato?

ho solo espresso una mia opinione su alcune uscite che hai fatto specialmente nella discussione con massi.[/quote']

 

E chi ci vuoi fare, a me quelli che fanno gli SBORONI mi son sempre stati sulle balle, non ci posso fare nulla.

Se ci hai fatto caso non ho mai né detto esplicitamente né ho mai dato modo di far capire quanto io pago le mie chitarre.

Non ho mai nemmeno fatto alcun minimo cenno al mio tenore di vita, a quanto posso spendere, a quanto mi sput.tano in questa o quell'altra cosa.

Lascio solo dire agli altri che sono chitarrine di poco valore e me la sghignazzo in privato, nulla più.

Trovo questa ostentazione del denaro speso ("io mi posso permettere", "io di Kramer me ne compro quattro") veramente di cattivo gusto e fuori luogo. Proprio meschino e di bassa caratura. Io giudico con i miei sensi il valore delle cose e spero davvero per massi che la chitarra che suona nell'unico video che ci ha fatto l'onore di rendere disponibile su Youtube, sia una chitarra da 150€, perchè se costasse anche solo 50€ di più ci sarebbe da ridere, da tanto che suona male.

E, mio limite, certo, non posso fare a meno di sottolinearlo e di prendere le distanze da certi modi sboroni.

Link to comment
Share on other sites

E chi ci vuoi fare' date=' a me quelli che fanno gli SBORONI mi son sempre stati sulle balle, non ci posso fare nulla.

Se ci hai fatto caso non ho mai né detto esplicitamente né ho mai dato modo di far capire quanto io pago le mie chitarre.

Non ho mai nemmeno fatto alcun minimo cenno al mio tenore di vita, a quanto posso spendere, a quanto mi sput.tano in questa o quell'altra cosa.

Lascio solo dire agli altri che sono chitarrine di poco valore e me la sghignazzo in privato, nulla più.

Trovo questa ostentazione del denaro speso ("io mi posso permettere", "io di Kramer me ne compro quattro") veramente di cattivo gusto e fuori luogo. Proprio meschino e di bassa caratura. Io giudico con i miei sensi il valore delle cose e spero davvero per massi che la chitarra che suona nell'unico video che ci ha fatto l'onore di rendere disponibile su Youtube, sia una chitarra da 150€, perchè se costasse anche solo 50€ di più ci sarebbe da ridere, da tanto che suona male.

E, mio limite, certo, non posso fare a meno di sottolinearlo e di prendere le distanze da certi modi sboroni.[/quote']

 

ti stai solo parando il c u lo in quanto io non scrivo mai quanto pago gli strumenti.... e quello che ho scritto era per rispondere a te che dici di continuo io se volgio vado al negozio e stacco l assegno....cosa che per me non è così...non posso permettermelo... se vedi nei miei post (e attacchi sempre me ed è strano visto come mi consideri) il fare lo sborone e non nei tuoi modi la cosa è molto grave....comunque ti ripeto per me non è un problema...anche perchè ti stai attaccando e arrampicando come fai spesso in una cosa che chiunque sa non appartenermi.... potrò essere feticista dello strumento ok...ma uno che ostenta la sua ricchezza mi fa ridere.... è proprio assurdo....comunque in ogni caso interrompiamo queste sterili polemiche, fanno male solo al forum, e ripeto non capirne il senso...

Link to comment
Share on other sites

te che dici di continuo io se volgio vado al negozio e stacco l assegno

 

E no.

Dire "per prendere una R9 basta andare al negozio e staccare l'assegno" non sta a significare che io posso e tu no.

Significa che andare al negozio e prendere una R9 staccando un assegno non necessita di alcuna specifica conoscenza tecnica, nessuna minima competenza o sensibilità per lo strumento. Basta andare al negozio, scegliere il più costoso strumento che sta appeso al corner e portarselo a casa, fidandosi ciecamente di quello che quello strumento, il suo valore, il suo essere feticcio rappresenta. Senza avere la minima idea di cosa può suonare maglio o peggio di quella chitarra lì.

La prova provata che tu di strumenti in vita tua ne hai provati pochi e soprattutto li prendi così, sulla fiducia e sul nome che portano sulla paletta, è quel video che vidi tempo fa su Youtube dove tu e la tua band suonavate un pezzo dei Deep Purple, se non ricordo male Child in Time.

Se quella è una Stratocaster American, con tutte le sue seghe e controseghe, signature e masternonsocosa, mi spiace dirtelo ma tu gli strumenti li scegli proprio a caz.zo. Un suono orribile, inascoltabile, una motosega con le corde e i pickup. Roba che Blackmore si sveglia di notte di soprassalto con gli incubi della tua chitarra che stride note senza senso armonico. A quel punto, davvero massi, comprati una Castley, costa 120€. Suona 200 volte meglio di quella Stratocaster da non so quante migliaia di euro. Te lo garantisco.

Link to comment
Share on other sites

mi spiace che parlare di gibson o di chitarre in generale finisca per andare su un piano economico e personale.. le chitarre e tutti gli strumenti musicali sono tutti favolosi, non perchè uno suoni meglio o peggio ma per un solo motivo.. ti permettono di esprimere le tue emozioni, di comunicare! Ognuno si compra le cose che desidera e che lo fanno star bene anche solo per poco, questo non credo si possa sindacare in nessun modo, per me molte gibson e poche fender sono un gradino più su, ma una jackson made in usa, una kramer anni 80 una ibanez made in japan sono strumenti di altissima qualità meglio di 100 fender standard.. è chiaro che se uno cresce a pane e satriani o gambale non può non adorare le ibanez.. quindi sicuramente gli acquisti di chi come me adora la musica ma non diventerà mai una rock star in questa vita, sono influenzati da chi ti ha fatto crescere.

Link to comment
Share on other sites

aggiungo che questo forum è fatto di persone eterogenee, sia per età che per ciò che ognuno fa nella vita per campare ma credo che queste cose neanche si debbano citare si sta qui per cazzeggiare su musica e chitarre non è il forum de la repubblica o di libero.

 

comunque dato che attualmente ho una r9 in casa oggetto di diatriba posso dire che suona bene. [cool]

Link to comment
Share on other sites

Più che altro perchè queste dispute non portano da nessuna parte... ognuno di voi resterà fermo sulla sua posizione continuando a rilanciare e questo post rischia di arrivare a 200 pagine! [cool]

 

vero, tris d'assi neeeeh #-o)

ma allora quindi? com'è?? l'hai presa vedo (o ci vedo male eh, ma mi pare la Slash la pala a dx #-o

Link to comment
Share on other sites

Confermo essere la Slash... appena rientrati da Bologna... la chitarra è na figata dal punto di vista della "replica", per quanto riguarda il suono niente di nuovo sotto il sole, stiamo parlando di una les paul standard premium plus manico 60 con degli alnico II pro (anche se questi suonano un pelo più forte ed abbastanza smooth)... e mi fermo qui perchè la recensione di questo strumento probabilmente uscirà su uno dei prossimi numeri di Chitarre e non la posso "bruciare"! [cool]

 

PS: Non mi è piaciuto particolarmente il lavoro eseguito sul binding cosa per la quale ho già fatto uno shampo al service europe (sono in attesa di risposta).

Link to comment
Share on other sites

Propongo una colletta per regalare a bongano una nuovissima' date=' lucidissima, errequalcheccosa, purchè rigorosamente originale.

 

Quando finalmente potrà permettersela anche lui, la smetterà di rompere i maroni a tutti gli altri, osannando le sue chitarrine ed offendendo tutti quelli che hanno una Gibson decente.

[/quote']

 

Questo mi pare decisamente fuori luogo....che fosse ironico o meno

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...