Jump to content
Gibson Brands Forums

Gibson Cafè and Restaurant III


Recommended Posts

  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Cioè' date=' signori, guardiamola bene questa chitarra...

 

[img']http://www.gitaarreparatie.be/uploads/1/8/4/6/1846321/792861_orig.jpg[/img]

 

ibanez2-1.jpg

 

4397978246_d234ba094d_o.jpg

 

Quanto si dovrebbe spendere per una chitarra così se sulla paletta invece di Ibanez ci fosse inciso il nome di un Brand americano a caso?

 

 

Guarda, l'estetica non è tutto, bisogna sentire come suona e vedere come è costruita, io annissimi fà avevo una Ibanez les paul che suonava grazie a due potentissimi Dimarzio, quel cesso di chitarra aveva il body in una roba simil MDF incollati, minimo 7 strati. Esternamente invece non era male, inpiallacciata con del legno vero, faceva indubbiamente la sua sporca figura, ma messa vicino ad una Gibson media rimaneva una copi da 50 ero

Link to post
Share on other sites
io annissimi fà avevo una Ibanez les paul che suonava grazie a due potentissimi Dimarzio' date=' quel cesso di chitarra aveva il body in una roba simil MDF incollati, minimo 7 strati.[/quote']

 

Sì ne ho avuta una anche io così, uguale uguale. [cool]

La mia era nera con HW nickel, la tua?

Erano chitarre veramente economiche mi ricordo, roba tipo da 50mila lire o giù di lì... Ci misi dei DiMarzio anche io e la usavo perché facevamo dei pezzi degli WHO (*) ed alla fine la lanciavo in aria facendola sbattere in terra come faceva Townshend! [lol]

La Custom Agent è un tantino diversa... :-

La Ibanez, come altre marche, non hanno/avevano un solo target di vendita come poteva avere Gibson in quegli anni. Coprivano un po' tutte le fasce di prezzo, dal cesso in MDF alla chitarra sopraffina. Quindi capita che ci si ritrovi in mano una Ibanez di cac.ca, però ha fatto e continua a fare anche delle chitarre di fascia molto alta.

 

 

(*) EDIT: per la precisione quando la lanciavo era alla fine di Substitute!!!!

Link to post
Share on other sites
Yesss' date=' pagata una cosa come 350.000 lire nel '87..più o meno[/quote']

 

Allora devi aver visto qualcos'altro rispetto al compensato... la 2350 era fatta con corpo in mogano in 3 pezzi e carved solid top. (da Ibanez Collectors World)

Link to post
Share on other sites
A parte la logicità che cambia la marca' date=' perchè?

 

 

Perchè non [i']una copia che suona meglio di una Gib[/i]...

 

PS

mentre scrivevo hanno risposto in tre...

 

 

Bhe, credo che la risposta la troverai quì: http://www.gibson.com/it-it/Stile-di-Vita/Notizie-Rilevanti/come-nasce-chiarra-gibson-625/

 

 

Tu credi che Ibanez faccia lo stesso, forse la Edwards?

 

Penso proprio di no, e vuoi sapere perchè?

 

Perchè altrimenti te le facevano pagare quanto la Gibson, ecco perchè.

Link to post
Share on other sites

Scordavo di rispondere a Bonga; per copia io non intendo bassa qualità, solo l'imatazione di un oggetto già esistente...la qualità è un discorso successivo, bisogna toccarla con mano.

 

Non si possono postare delle foto e da queste desumerne la qualità di uno strumento, potrei postarti le foto della Hagstrom (chitarra da 350 euro) e poi mi dici se riesci a capire s'è una chitarra valida o meno.

Link to post
Share on other sites
Scordavo di rispondere a Bonga; per copia io non intendo bassa qualità' date=' solo l'imatazione di un oggetto già esistente... [/quote']

 

Quindi tutte le Gibson Reissue dei vari modelli originali del 58, 59, 60, dovrebbero costare quanto una Edwards?

Sì, sono d'accordo! :)

Link to post
Share on other sites

E' innegabile che, secondo la tua definizione, anche quelle sono copie.

Anzi, secondo me sono più copie quelle di una Edwards mod. Les Paul.

Sai vero che la Edwards con il marchio ESP fa delle signore chitarre che costano quanto e più di una Gibson, no?

Link to post
Share on other sites
Bhe' date=' credo che la risposta la troverai quì: http://www.gibson.com/it-it/Stile-di-Vita/Notizie-Rilevanti/come-nasce-chiarra-gibson-625/

 

 

Tu credi che Ibanez faccia lo stesso, forse la Edwards?

 

Penso proprio di no, e vuoi sapere perchè?

 

Perchè altrimenti te le facevano pagare quanto la Gibson, ecco perchè.

 

[/quote']

Yoou maay saay I'm a dreeaaameeer... Ahi, ahi, come vorrei vedere dentro le cose! Sai che Edwards e Ibanez possono scrivere le stesse cose di quel sito là sopra? E quello che è scritto (oggi) in giro per i siti corrisponde a tutta la verità? Io ho in mano una ESP EDWARDS LPS P-90 G Top Lefty L tenon Duncan JAPAN. L'ho pagata un terzo di una GT 56 originale. Sono stato costretto a prendere questa perchè era l'unica ditta che offre quel prodotto e per i mancini non c'è scelta a meno di non ordinarla alla fabbrica Gib, aspettare dai sei mesi in su, e pagarla un terzo in più della dx e quando arriva ti tieni quella che ti arriva, che suoni o non suoni... (L'hai detto tu che una Gib può suonare meno di una copia). Ti invito a venire a vedere e provare la mia[cool]

Link to post
Share on other sites

Visto che avete nominato le Tokai....ho preso due modelli dal loro catalogo, il primo costa 865,00 e il secondo 1425,00; se date un occhiata alle specifiche vi renderete conto che anche la Tokai fa pagare le qualità, le differenti specifiche e i diversi materiali....nessuno regala niente, a prescindere dalla validità o meno dello strumento....le cose belle si pagano.

 

 

 

http://www.tokai-guitars.co.uk/index.php?page=shop.product_details&flypage=shop.flypage&product_id=84&category_id=15&manufacturer_id=0&option=com_virtuemart&Itemid=31

 

 

 

http://www.tokai-guitars.co.uk/index.php?page=shop.product_details&flypage=shop.flypage&product_id=39&category_id=14&manufacturer_id=0&option=com_virtuemart&Itemid=31

Link to post
Share on other sites
Yoou maay saay I'm a dreeaaameeer... Ahi' date=' ahi, come vorrei vedere dentro le cose! Sai che Edwards e Ibanez possono scrivere le stesse cose di quel sito là sopra? E quello che è scritto (oggi) in giro per i siti corrisponde a tutta la verità? Io ho in mano una ESP EDWARDS LPS P-90 G Top Lefty L tenon Duncan JAPAN. L'ho pagata un terzo di una GT 56 originale. Sono stato costretto a prendere questa perchè era l'unica ditta che offre quel prodotto e per i mancini non c'è scelta a meno di non ordinarla alla fabbrica Gib, aspettare dai sei mesi in su, e pagarla un terzo in più della dx e quando arriva ti tieni quella che ti arriva, che suoni o non suoni... (L'hai detto tu che una Gib può suonare meno di una copia). Ti invito a venire a vedere e provare la mia[cool]

 

 

Mountain, ti ripeto che non metto in dubbio la qualità della tua chitarra o di prodotti similari, dico soltanto che oltre al Brand, la Gibson ti fa pagare anche quel di più sulla qualità che offre e millanta da sempre.

 

Io credo che se Ibanez e la Edwards adottavano gli stessi processi produttivi, non immettevano sul mercato chitarre che costano mediamente un 1/3 in meno. Come ha saggiamente ricordato Bonga, ci sono chitarre ESP (ad esempio) che costano quanto se non più di una Gib, così come chitarre Tokai che costruite con i medesimi materiali della Gib, costano quanto una Gib.

Link to post
Share on other sites
Visto che avete nominato le Tokai....ho preso due modelli dal loro catalogo' date=' il primo costa 865,00 e il secondo 1425,00[/quote']

 

Come saprai i prezzi dei cataloghi delle case produttrici non sono attendibili.

Quelle son chitarre che trovi in vendita a circa la metà di quello che sta scritto lì.

E sono di ottima qualità, come mi confermi.

Link to post
Share on other sites
Come saprai i prezzi dei cataloghi delle case produttrici non sono attendibili.

Quelle son chitarre che trovi in vendita a circa la metà di quello che sta scritto lì.

E sono di ottima qualità' date=' come mi confermi.[/quote']

 

signori la finitura costa, il marchio, e il processo produttivo .... i giapponesi hanno molta più tecnologia, e la mano d'opera costa molto meno. guarda che se ti fai due conti su una Gib paghi in più il marchio, la finitura e la mano d'opera ..

Anche se il vintage jappo non si batte come rapporto prezzo qualità; in quegli anni ('75 - '90) DOVEVANO essere per forza concorrenziali, e si accontentavano di ricarichi anche bassi ..... ci sono di quelle Orville ...

Lo dico sempre.. ORVILLE, TOKAI, EDWARDS, NAVIGATOR, BACCHUS, ARIA PRO II, FERNANDES, BURNY, YAMAHA .... poi EPIPHONE, GRECO (che sarebbe IBANEZ), FUJGEN .....

Anche alcune serie IBANEZ '70 ......

E le "copie" Les Paul della YAMAHA? Ma quali copie ....

mi diverto molto di più a tanare il vintage JAPPO ..facevano delle cose pazzesche ... ma le YAMAHA pre SG2000??? ne aveva due Nico Di Palo, me le fece provare tanti anni fa - quando suonavo - una roba!!!!

Link to post
Share on other sites

Scusami ma ti devo contraddire, almeno per lo specifico caso. Che i prezzi dei listini delle case produttrici siano mediamente più alti ti do perfettamente ragione, ma se fai un giro in rete troverai quanto segue:

 

The LS320 pictured below is about $2100 (240.000 Yen) and the LS380 is around $2550 (299.300 Yen).

 

wv7hc8.jpg

 

Se fai la conversione, ti accorgerai di come i prezzi siano più o meno corrispondenti ( a parità più o meno di matriali) alle Gibson.

 

Guardati le specifiche di questa:

 

http://www.tokai-guitars.co.uk/index.php?page=shop.product_details&flypage=shop.flypage&product_id=73&category_id=14&manufacturer_id=0&option=com_virtuemart&Itemid=31

 

PU Duncan, condensatori Bumblebee, AAAA Flame Maple Top, Honduras Mahogany One Piece Back, ecc. ecc. quello che ti danno te lo fanno pagare fino all'ultimo centesimo, stanne certo, così come la Gibson oltre ai materiali e alla qualità ti fa pagare il Brand, e su questo non ci sono dubbi. Ma a questo punto, e ripeto che parlo a titolo personale e dalla mia infinita ignoranza, perchè devo comprare una Tokai a 2000 euro quando con 2400 prendo una Gib Custom???? Saranno di qualità entrambe, non lo metto in dubbio, ma se permetti, preferisco il made in USA.

Link to post
Share on other sites
signori la finitura costa' date=' il marchio, e il processo produttivo .... i giapponesi hanno molta più tecnologia, e la mano d'opera costa molto meno. guarda che se ti fai due conti su una Gib paghi in più il marchio, la finitura e la mano d'opera ..

Anche se il vintage jappo non si batte come rapporto prezzo qualità; in quegli anni ('75 - '90) DOVEVANO essere per forza concorrenziali, e si accontentavano di ricarichi anche bassi ..... ci sono di quelle Orville ...

Lo dico sempre.. ORVILLE, TOKAI, EDWARDS, NAVIGATOR, BACCHUS, ARIA PRO II, FERNANDES, BURNY.... poi EPIPHONE, GRECO (che sarebbe IBANEZ), FUJGEN .....

Anche alcune serie IBANEZ '70 ......[/quote']

 

Ma infatti è quello che stò cercando di dire; tant'è vero che quando Splash parlava di Edwards e altri marchi gli ho consigliato di prendere una Orville, proprio per le considerazioni che hai appena espresso.

 

Aggiungo: che fin tanto si parla di 800-900 euro è un discorso, quando si inizia a parlare di 1800-2000 euro è un'altro, a certe cifre voglio il meglio.

Link to post
Share on other sites
Scusami ma ti devo contraddire' date=' almeno per lo specifico caso. Che i prezzi dei listini delle case produttrici siano mediamente più alti ti do perfettamente ragione, ma se fai un giro in rete troverai quanto segue:

 

The LS320 pictured below is about $2100 (240.000 Yen) and the LS380 is around $2550 (299.300 Yen).

 

[img']http://i40.tinypic.com/wv7hc8.jpg[/img]

 

Se fai la conversione, ti accorgerai di come i prezzi siano più o meno corrispondenti ( a parità più o meno di matriali) alle Gibson.

 

Guardati le specifiche di questa:

 

http://www.tokai-guitars.co.uk/index.php?page=shop.product_details&flypage=shop.flypage&product_id=73&category_id=14&manufacturer_id=0&option=com_virtuemart&Itemid=31

 

PU Duncan, condensatori Bumblebee, AAAA Flame Maple Top, Honduras Mahogany One Piece Back, ecc. ecc. quello che ti danno te lo fanno pagare fino all'ultimo centesimo, stanne certo, così come la Gibson oltre ai materiali e alla qualità ti fa pagare il Brand, e su questo non ci sono dubbi. Ma a questo punto, e ripeto che parlo a titolo personale e dalla mia infinita ignoranza, perchè devo comprare una Tokai a 2000 euro quando con 2400 prendo una Gib Custom???? Saranno di qualità entrambe, non lo metto in dubbio, ma se permetti, preferisco il made in USA.

 

Mica scemi!! A parte che vedono lungo.. ma poi rilanciano il loro Know how ... sai, a me una cosa del genere mi fa tanto pensare, e la scelta non è poi così scontata, dato che i legni sono COMUNQUE asiatici.

Link to post
Share on other sites
Ma infatti è quello che stò cercando di dire; tant'è vero che quando Splash parlava di Edwards e altri marchi gli ho consigliato di prendere una Orville' date=' proprio per le considerazioni che hai appena espresso.

 

Aggiungo: che fin tanto si parla di 800-900 euro è un discorso, quando si inizia a parlare di 1800-2000 euro è un'altro, a certe cifre voglio il meglio.[/quote']

 

comunque io sono STRASICURO che se tu ti provi una Orville o una Tokai anni '80 ... beh, rimani a bocca aperta.

Link to post
Share on other sites
Scusami ma ti devo contraddire' date=' almeno per lo specifico caso. Che i prezzi dei listini delle case produttrici siano mediamente più alti ti do perfettamente ragione, ma se fai un giro in rete troverai quanto segue:[/quote']

 

io invece ho trovato QUESTO

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...