Jump to content
Gibson Brands Forums

Chitarristi / Gibson


roybell

Recommended Posts

Chiedo agli esperti frequentatori di questo forum se è possibile riconoscere da un video la chitarra in questione, tipologia di PU e magari pure settaggi dell'ampli.

 

Magari è impossibile..

 

Ad esempio io dal video che riporto qui in basso capisco SOLO che la "bimba canterina" è una Gibson e che è una Les Paul (oltre ovviamente a Gary Moore)

 

Ma che tipo di Les Paul?

E così via.....

 

Link to comment
Share on other sites

Chiedo agli esperti frequentatori di questo forum se è possibile riconoscere da un video la chitarra in questione' date=' tipologia di PU e magari pure settaggi dell'ampli.[/u']

 

Magari è impossibile..

 

Ad esempio io dal video che riporto qui in basso capisco SOLO che la "bimba canterina" è una Gibson e che è una Les Paul (oltre ovviamente a Gary Moore)

 

Ma che tipo di Les Paul?

E così via.....

 

 

 

 

 

 

anche se tu vedessi i settaggi dell ampli e della chitarra non avresti risolto nulla.... poi la tua les paul avrebbe il suo timbro e per arrivare al suo suono magari necessita di altre regolazioni...in più non sappiamo quali effetti gli vengono dati dal banco o da qualche rack che non possiamo vedere, non possiamo sapere se c'è qualche piccola modifica nella chitarra, nei pot, in qualsiasi punto della catena....e infine il suo tocco fa 80%... o visto gente scambiarsi gli strumenti e portarsi dietro il suono.... se blackmore usa la mia chitarra ne esce il suo suono...e se io uso la sua una schifezza:-k ... penso che questo ormai sia chiaro a tutti...

Link to comment
Share on other sites

Quanto detto dagli amici sopra è in parte giusto... però...ehmmm... :-s

 

....ho un timore.... [smile]

 

potrei sbagliarmi... ma a me sembra proprio che quella sia la '59 forse più famosa della storia del blues, del rock.... e della Gibson [cool]

Questa

 

 

ovvero la chitarra che Peter Green, vendette a Gary Moore... va beh va...cito wikipedia:

 

"Green ebbe modo di apprezzare le doti chitarristiche ma anche umane di Moore e decise di vendergli la propria Gibson Les Paul del 1959 per 100 sterline. Si tratta di una chitarra di immenso valore e qualità che Moore ha utilizzato con parsimonia e specialmente in studio: Moore ha rivenduto la chitarra nel 2006 al prezzo che si dice essere stato di 1.300.000 dollari" [-(

 

se è quella ...Gary, le ha dedicato pure un intero disco.....

 

:-$

Link to comment
Share on other sites

La tavola nel video sembra molto meno segnata e pare di intravedere addirittura un darkback... però la qualità della ripresa è veramente infima!
secondo me è lei... ma non lo dico per ciò che vedo.....:-s

Poi in quel periodo Moore la usava sempre' date=' almeno in alcuni brani dei suoi concerti.

Comunque anche dalle manopole....

 

Insomma dai... Roybell ha scelto il video giusto, per la sua domanda [smile[cool]

Link to comment
Share on other sites

secondo me è lei... ma non lo dico per ciò che vedo.....:-s

Poi in quel periodo Moore la usava sempre' date=' almeno in alcuni brani dei suoi concerti.

Comunque anche dalle manopole....

 

Insomma dai... Roybell ha scelto il video giusto, per la sua domanda? [smile[cool]

Certo che è lei, sono con te!

Il buon vecchio Gary l'ha usata molto...se guardi un po' di video sul Tubo ce l'ha quasi sempre addosso..

Che poi sarebbe anche Questa!![-(

Cmq il suo suono è davvero incredibile..e poi uno con quel tocco..sta a posto!:-$

 

Edit: Ecco che fine ha

..
Link to comment
Share on other sites

ECCOLA!...ancora :-s

 

 

 

Strane pure le meccaniche "metalliche" tipo Grover su una chitarra di quel tipo...
... e questo dovrebbe far riflettere' date=' almeno noi non collezionisti, sulle troppe "reissue-masturbazioni" [biggrin'] con cui andiamo troppo spesso fuori strada.

 

Quelli pensavano a suonare.... mica alle meccaniche d'epoca... [smile]

 

P.S. la tastiera sembra ebano.....

Link to comment
Share on other sites

anche a me sono sempre piaciute più le leggere...sarà una coincidenza naturalmente... ( stiamo usando un trucchetto per vedere se salta fuori black a c a z z i a r c i ?[blush] )

E' una specie di evocazione...

 

Ma il manico '59, che è, una via di mezzo?

Link to comment
Share on other sites

E' una specie di evocazione...

 

Ma il manico '59' date=' che è, una via di mezzo?[/quote']

 

 

si....la mia R0 50 th version 1 ha il manico '59...una via di mezzo tra la R8 e la R0... praticamente hanno fatto le reissue come si è svolto realmente nel 1960 e cioè le prime dell anno avevano ancora il manico '59 ma il seriale '60..poi sono passati via via sempre più sottile andando avanti fino al manico slim che è montato sulla versione 3 ...questo è quello che ho reperito...se ho errato in qualcosa correggetemi...

Link to comment
Share on other sites

Grazie per le delucidazioni.... come sempre espertissimi!

 

mi attacco alla risposta di Massipage:

 

"... Ho visto gente scambiarsi gli strumenti e portarsi dietro il suono.... se blackmore usa la mia chitarra ne esce il suo suono...e se io uso la sua una schifezza ... penso che questo ormai sia chiaro a tutti..."

 

 

Quindi in definitiva sono tutte "pippe mentali" quando un chitarrista deve scegliere la propria chitarra?

 

e qui cito archverb:

 

... e questo dovrebbe far riflettere, almeno noi non collezionisti, sulle troppe "reissue-masturbazioni" con cui andiamo troppo spesso fuori strada.

 

[biggrin]

Link to comment
Share on other sites

Io per esempio odio suonare chitarre che non siano le mie' date=' non arrivo proprio.

E comunque, alla fine, vedo che poi apro sempre la stessa custodia o quelle due, diciamo.[/quote']

 

stessa cosa.... è come se ci fosse una calamita che mi attrae verso quella custodia... mi piacciono tutte sia chiaro... ma purtroppo quando è il momento di scegliere e di caricarle in macchina vedo che quasi sempre finisco con l andare su quelle... è inutile... LA CHITARRA alla fine è una...massimo 2 con la preferenza anche in questo caso...almeno per me...

Link to comment
Share on other sites

All'inizio però' date=' un buon forum può essere d'aiuto [biggrin[biggrin][biggrin]

 

Quotatissimo!!

[biggrin]

 

 

infatti continuo con le domande stupide....

 

 

ma quando si dice la "'59" credo che si intenda proprio una LP del '59 (nata 1959)

che differenze ci sono (a parte i legni stagionati) con ad esempio una 50th Anniversary 1959 Les Paul Standard magari comprata 3 giorni fa?

Link to comment
Share on other sites

Secondo me è importantissima la scelta della chitarra... la si può cercare per una vita...

ma va fa fatta con la consapevolezza e l'esperienza del musicista... e non seguendo...il mercato.

All'inizio però' date=' un buon forum può essere d'aiuto [biggrin[biggrin][biggrin]

 

E cavolo..non è mica così semplice però..

Quando ti prende la GAS ciao..oppure stupidamente capita di ammirare molto un artista e l'avere in mano la SUA chitarra ti fa sentire un po LUI..è stupido però non sarei onesto se lo negassi![-(

 

Massi, Gianni..mi avete incuriosito..quali sono le vostre piccine preferite??[biggrin] [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

stessa cosa.... è come se ci fosse una calamita che mi attrae verso quella custodia... mi piacciono tutte sia chiaro... ma purtroppo quando è il momento di scegliere e di caricarle in macchina vedo che quasi sempre finisco con l andare su quelle... è inutile... LA CHITARRA alla fine è una...massimo 2 con la preferenza anche in questo caso...almeno per me...

 

Anche per me, soprattutto se si parla di suonare fuori (il tuo efficace riferimento al "caricarle in macchina", appunto), col gruppo.

A casa no, ho i miei "periodi" e mi piace cambiare, ma con il complesso dopo averne provate un poche (non è poi che ne abbia venti, eh) ad un certo punto ho preso una decisione e quando ho scelto ho scelto. Si potrà discutere, ma a me è sembrata una linea coerente anche per una costanza e un riferimento di suoni, settaggi, playing ..

Per dirla tutta, se suono fuori porto la R7 e se possibile l'Ibanez S-classic di riserva.

Link to comment
Share on other sites

Anche per me' date=' soprattutto se si parla di suonare fuori (il tuo efficace riferimento al "caricarle in macchina", appunto), col gruppo.

A casa no, ho i miei "periodi" e mi piace cambiare, ma con il complesso dopo averne provate un poche (non è poi che ne abbia venti, eh) ad un certo punto ho preso una decisione e quando ho scelto ho scelto. Si potrà discutere, ma a me è sembrata una linea coerente anche per una costanza e un riferimento di suoni, settaggi, playing ..

Per dirla tutta, se suono fuori porto la R7 e se possibile l'Ibanez S-classic di riserva.

[/quote']

 

 

centro...era quello che volevo dire...per me è la stessa cosa... in quanto quella chitarra so gestirla in tutte le situazioni, con gli effetti...con le regolazioni, col feedback... e quindi in ogni diversa situazione ho la conoscienza necessaria per domarla e prenderla per i capelli se necessita... certo che se uno fa 300 serate l anno riesce magari a fare la stessa cosa con più strumenti... ma nel mio caso visto che ci sono cento cose nei live da pensare e tenere sotto controllo almeno lo strumento è a posto... poi il manico che conosci meglio non ti fa mai scherzi... oramai lo conosci e ha capito chi comanda.... e se lo dovesse dimenticare lo relicco a dovere.....ahahahahah[angry]

Link to comment
Share on other sites

Quotatissimo!!

[biggrin]

 

 

infatti continuo con le domande stupide....

 

 

ma quando si dice la "'59" credo che si intenda proprio una LP del '59 (nata 1959)

che differenze ci sono (a parte i legni stagionati) con ad esempio una 50th Anniversary 1959 Les Paul Standard magari comprata 3 giorni fa?

 

 

 

la prima differenza che mi viene in mente è il prezzo! [cool][biggrin]

Link to comment
Share on other sites

uè gente, rieccomi dopo 7 giorni di mare (sardo, sto in piena saudade sigh![biggrin] )

vi quoto a tutti!! ma più che altro perchè mi siete mancati ahahah (vabbè, un pò dai ghgh)

 

massi, una cosa: quando ho provato qualche mese fa la R0 anniversary, il manico m'è sembrato MOOOOLTO simile a quello della mia eh, magari sbaglio, ma se non fosse per l'ulteriore abbassamento nella parte dell'attacco al body, direi che son uguali, che dici tu che le hai provate entrambe?

Link to comment
Share on other sites

uè gente' date=' rieccomi dopo 7 giorni di mare (sardo, sto in piena saudade sigh![crying'] )

vi quoto a tutti!! ma più che altro perchè mi siete mancati ahahah (vabbè, un pò dai ghgh)

 

massi, una cosa: quando ho provato qualche mese fa la R0 anniversary, il manico m'è sembrato MOOOOLTO simile a quello della mia eh, magari sbaglio, ma se non fosse per l'ulteriore abbassamento nella parte dell'attacco al body, direi che son uguali, che dici tu che le hai provate entrambe?

 

dovrebbero essere uguali perchè la tua è una '59 come base e quindi il manico è lo stesso.... forse mi è sembrato un pizzico più sottile la JP... un pizzico è... poco poco...

 

P.S.: bentornato

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...