Jump to content
Gibson Brands Forums

CONSIGLIO URGENTE PER CASSA


zoso

Recommended Posts

Raga sono a pochi giorni da una serata, ho comprato testa e cassa (orange th30), mentre però la testa arriverà domani la cassa farà ritardo e non potrò utilizzarla per la serata...la orange ha un ingresso da 16 ohm in mono e due da 8 in stereo, le casse di tutti i miei amici sono da 8, che faccio ne attacco due da 8 ohm ai due ingressi stereo o suonerebbe ugualmente bene una da 8 ohm attaccata ad uno dei due ingressi stereo?

Link to comment
Share on other sites

assolutamente due da 8 in stereo...se ne attacchi solo una potresti fare danni ( caso in cui l'impedenza della cassa è inferiore a quella della testata)

se l'ingresso è 16 mono ci attacchi una cassa a 16 mono

se gli ingressi sono due da 8 in stereo, devi attaccare due casse da 8

Link to comment
Share on other sites

http://www.dragoon.it/tips/giu_imp.php

 

cosa avrei sbagliato scusa?

 

che non hai letto il manuale dell'ampli in questione! mica sono tutti uguali gli amplificatori !!! se avessi letto il manuale linkato avresti letto precisamente che in stereo vanno collegati due carichi da 16 ohm .... invece con un cabinet da 8 ohm va collegato solo un'uscita 1x8ohm, se avesse collegato 2 carichi da 8 ohm come suggerivi tu avrebbe fatto danni al finale!!... bastava leggere!! o forse quelli della orange scrivono cazzate nei loro manuali?? rolleyes.gif

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

fidati che il suono cambia...poi dipenda anche da quello che hai....io ho una testata peavey 5150 e una cassa marshalla 1960 4x12 e l'ho usata in tutte le configurazioni possibili...a 16 ohm in mono è molto + aggressiva mentre all'estremo 4 ohm in mono diventa un pò smorta, spugnosa

Link to comment
Share on other sites

che non hai letto il manuale dell'ampli in questione! mica sono tutti uguali gli amplificatori !!! se avessi letto il manuale linkato avresti letto precisamente che in stereo vanno collegati due carichi da 16 ohm .... invece con un cabinet da 8 ohm va collegato solo un'uscita 1x8ohm, se avesse collegato 2 carichi da 8 ohm come suggerivi tu avrebbe fatto danni al finale!!... bastava leggere!! o forse quelli della orange scrivono cazzate nei loro manuali?? rolleyes.gif

 

stiamo calmi...il link lo hai postato dopo il mio intervento...da come ha parlato il socio pareva che non si potesse collegara la orange in mono da 8...una volta letto il manuale è tutto più chiaro :)

e cmq i danni li fai solo se l'impedenza della cassa è minore di quella della testata

Link to comment
Share on other sites

beh è la prima cosa che si fa guardare il manuale dell'amplificatore rolleyes.gif

 

l'impedenza regola solo la durezza del cono .... ma il tono del cono è quello ...

 

p.s. appunto collegano in stereo 2 da 8 ohm mettevi un carico minore di quello che dovrebbe essere msp_sleep.gif

Link to comment
Share on other sites

Il mancato accoppiamento di impedenza produce modificazioni nel suono nel caso il cono sia di impedenza superiore all'ampli e danni nel caso sia inferiore.

 

 

Sebbene nel primo caso l'ampli funzioni comunque senza danno (e magari a gusto personale possa suonare meglio) e' sempre bene creare un match perfetto tra cassa ed ampli... almeno nel rispetto degli intendimenti "sonori" di chi ha progettato i due componenti.

Link to comment
Share on other sites

.. l'impedenza non cambia granchè

 

 

fidati che il suono cambia...

 

Non c'è una regola univoca, dipende da come lavorano i trasformatori di uscita, alle impedenze selezionate.

 

Se però si fa quello che non si deve fare, ovvero mantenendo fissa l'impedenza di uscita, si stressano tubi finali e trasformatori di uscita, caricandoli con una impedenza più bassa del dovuto.... il suono cambia... si sgrana.. secondo me diventa più "blues" [tongue] ... ma non provate!!! [biggrin]

 

Queste prove le ho fatte con valori intermedi attraverso l'inserimento tramite switch di resistenze di potenza, mantenendo lo stesso cono... non certo dimezzando di netto l'impedenza, che poi ricordiamolo... quella data è solo un valore nominale ad una certa frequenza... perchè l'impedenza di un altoparlante o cassa è una grandezza variabile, e quando si carica con "8 o 16 ohm" un finale le oscillazioni di tale valore sono notevoli...

 

I buoni valvolari son ben resistenti a tali variazioni...

così.. tanto per far due chiacchiere, perchè è comunque bene attenersi alle indicazioni del produttore. [wink]

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...