Jump to content
Gibson Brands Forums

L'angolo del Bastian Contrario: ditele tutte ma proprio tutte


Recommended Posts

Vediamo se vien fuori qualcosa di interessante. Ho aperto qui per non continuare in OT sul thread del povero Rick.

 

Questo è quello che penso io, vediamo se sono il solo:

 

a)La Gibson non è la miglior chitarra del mondo per tutta una serie di considerazioni ( forse la più cara sì fra quelle di produzione industriale, ma forse no, diciamo ‘fra le più costose ‘, ma la cosa è assimilabile al fenomeno attuale della Vespa ). Basta vedere i prezzi che un po tutte le Gib avevano dalla seconda metà degli anni 80 in poi, quando la richiesta era poca, prima del grande 'rientro' che l'ha rilanciata, per chi si ricorda.

Che sia una gran onesta chitarra nessuno lo mette in dubbio, ma levando il fascino del marchio ( è indiscutibile che Gibson e Fender abbiano fatto la storia della musica insieme a poche altre marche che conosciamo bene tutti ) rimane poco che le distanzi da certe chitarre Jap di un certo livello ( vedi le più che ottime Yamaha SG2000/3000 originali che spuntano quotazioni mica da ridere, oppure alcune chitarre sempre orientali di produzione attuale che le stacchi dal muro del negozio, le provi e rimani di stucco da perfette che sono ).

 

b)E’ inutile parlare di upgrade ( PU etc etc … vero Rick? Dai non prendertela ) quando non si è in grado di effettuare un seppur minimo setup (che, come ‘dalla Casa’, che ne si dica, è da considerarsi di ‘massima’ e non sicuramente ‘definitivo’ o men che mai ‘ottimale’ ), in modo da far rendere al massimo livello possibile lo strumento così come viene acquistato. Prima di parlare di sostituire PU sarebbe opportuno regolarli all’altezza ottimale e poi ( cosa di cui non ho visto MAI parlare, ma sono qui da poco tempo e non ho la memoria storica dei più anziani di voi ), ‘accordare’ le singole uscite corda per corda ( chissàperchè i PU hanno le viti … mah? ).

 

c) Del profilo del manico non mi frega un accidente, tanto sul retro ci poggia il pollice, che sia spesso quanto vuole. Resta una debole considerazione sul radium di curvatura della tastiera, che introduce questioni meramente di gusto ( a me piace la tastiera un po più ‘piatta’ alla LPC ma sono considerazioni personali ).

Sinceramente passo dal manico della Standard o della 347 ( che è identico identico alla Custom ) o a quello della Strato a quello della Tele Custom col V-neck senza averne particolari fastidi.

E penso sia così per tutti, dai.

 

d)Delle varie VOS e Reissue se n’è già tanto parlato e sinceramente non me la sento di giustificare i prezzi di acquisto elevatissimi se siamo chitarristi e non collezionisti … allora è tutto un altro paio di maniche. Te la compri, la metti via nella custodia e la tiri fuori fra 20 anni guadagnandoci. Ok mi sta bene. Ma per suonarci non è detto che siano migliori di una di produzione normale.

 

e)Vere Vintage … vabbè vedi il punto d) ovvero se devo investire i soldi meglio che averli in banca allora ok, ma se devo suonarci, allora su una chitarra spesso finita, con i PU svenati dagli anni con l’uscita e la cattiveria ( ammesso che l’avessero da nuovi, che è tutto da dimostrare ) dimezzata o comunque ridotta, o ho i soldi di Bono che può permettersi di scegliere le vere e proprie ‘time machine’ oppure, secondo me, non se ne parla.

Il fatto che ci siano i PAF degli anni 50/60 in vendita a prezzi folli non vuol dire che valgano quella cifra, costano così perchè servono ai signori descritti nel punto successivo. ( tra parentesi, negli US sono in vendita anche le decals PAF identiche alle originali )

 

f)Segue punto e). Sinceramente io comprerei una chitarra di un certo valore solamente se sapessi che è di mio fratello o se me la proponesse in sogno il fantasma di Jimi. Se uno è competente e altrettanto disonesto può assemblarti una LP 52 o una Strato 54 che sfido i maggiori esperti della terra a capire che non è un falso ( basta vedere un parapenna 54 quanto costa, le manopole in bakelite della Strato, PU etc etc … vabbè ricambi originali e rari destinati alla propria chitarra originale di quel periodo, ma se ti permettono invece di ricostruire una chitarra da 150k $ a salire partendo da basi da pochi soldi, tutto si spiega ).

 

g)La LP più bastarda che abbia sentito suonare è una 1998 ( Una Standard ) e la Strato più bastarda un paletta larga tre viti della fine degli anni 70 … tutto ciò per andare completamente contro corrente rispetto ai consueti pregiudizi. Tra parentesi … nelle lezioni Gibson alle quali si riferisce un Thread corrente ho sentito una LP con un mi (6) suonare esattamente nel modo che tutti dicono del mi (6) delle Strato 3 viti ( parlo della risonanza falsa intorno al 12o tasto )…orrido … a parte che ho una Strato paletta larga ed una Tele Custom entrambe a tre viti che hanno un mi basso assolutamente perfetto. Sempre tra parentesi la Tele ( ponte a tre selle! ) non l’ho mai dovuta toccare al ponte mentre spesso e volentieri le mani addosso alle Gib tocca mettercele.

 

h)Tutti o quasi trascurano quello che succede ‘dopo’ la chitarra spremendosi le meningi su che PU aveva Page ( che nei primi 3 lp ha usato Tele a palla ) piuttosto che Blackmore … regalo un milione di euro a chi mi porta una chitarra che attaccata 'dritta' ad un ampli XYZ qualsiasi abbia il suono di Brian May … compresa la Red Special.

Sono rimasto trasecolato quando ho scoperto che un pezzo suonato con quella che credevo una Strato era invece suonato con una LPGold coi P90, e che un altro pezzo ( Sylvia, Focus live at the Rainbow per scendere nel concreto ) in cui ero certo che Akkerman usasse la Strato era invece eseguito con una LPC tre microfoni ( della quale è stato un grande utilizzatore, grande in entrambi i sensi ).

 

Cosa volevo dire con tutto ciò? Ragazzi: marca, modello, anno, PU etc etc sono tutte fantasie … eppoi dobbiamo dividerci in due categorie … collezionisti o chitarristi.

Entrare nel negozio e staccare dal muro una chitarra e sentirla ‘giusta’, ecco quello che conta... e non sempre quella da 6k suona meglio di una da 1k ( o anche meno: a volte provandone due o tre si hanno delle belle sorprese ).

 

Aggiungo: provate ( cercando di non far danni, basta fare un po di attenzione ) a regolare e intervenire più possibile sulla vostra chitarra, è l'unico modo per imparare a conoscerla e a sfruttarla al meglio. Ma questo mi pare ovvio.

 

Bau!

Link to post
Share on other sites
Vediamo se vien fuori qualcosa di interessante. Ho aperto qui per non continuare in OT sul thread del povero Rick.

 

Questo è quello che penso io' date=' vediamo se sono il solo:

 

a)La Gibson non è la miglior chitarra del mondo per tutta una serie di considerazioni ( forse la più cara sì fra quelle di produzione industriale, ma forse no, diciamo ‘fra le più costose ‘, ma la cosa è assimilabile al fenomeno attuale della Vespa ). Basta vedere i prezzi che un po tutte le Gib avevano dalla seconda metà degli anni 80 in poi, quando la richiesta era poca, prima del grande 'rientro' che l'ha rilanciata, per chi si ricorda.

Che sia una gran onesta chitarra nessuno lo mette in dubbio, ma levando il fascino del marchio ( è indiscutibile che Gibson e Fender abbiano fatto la storia della musica insieme a poche altre marche che conosciamo bene tutti ) rimane poco che le distanzi da certe chitarre Jap di un certo livello ( vedi le più che ottime Yamaha SG2000/3000 originali che spuntano quotazioni mica da ridere, oppure alcune chitarre sempre orientali di produzione attuale che le stacchi dal muro del negozio, le provi e rimani di stucco da perfette che sono ).

 

b)E’ inutile parlare di upgrade ( PU etc etc … vero Rick? Dai non prendertela ) quando non si è in grado di effettuare un seppur minimo setup (che, come ‘dalla Casa’, che ne si dica, è da considerarsi di ‘massima’ e non sicuramente ‘definitivo’ o men che mai ‘ottimale’ ), in modo da far rendere al massimo livello possibile lo strumento così come viene acquistato. Prima di parlare di sostituire PU sarebbe opportuno regolarli all’altezza ottimale e poi ( cosa di cui non ho visto MAI parlare, ma sono qui da poco tempo e non ho la memoria storica dei più anziani di voi ), ‘accordare’ le singole uscite corda per corda ( chissàperchè i PU hanno le viti … mah? ).

 

c) Del profilo del manico non mi frega un accidente, tanto sul retro ci poggia il pollice, che sia spesso quanto vuole. Resta una debole considerazione sul radium di curvatura della tastiera, che introduce questioni meramente di gusto ( a me piace la tastiera un po più ‘piatta’ alla LPC ma sono considerazioni personali ).

Sinceramente passo dal manico della Standard o della 347 ( che è identico identico alla Custom ) o a quello della Strato a quello della Tele Custom col V-neck senza averne particolari fastidi.

E penso sia così per tutti, dai.

 

d)Delle varie VOS e Reissue se n’è già tanto parlato e sinceramente non me la sento di giustificare i prezzi di acquisto elevatissimi se siamo chitarristi e non collezionisti … allora è tutto un altro paio di maniche. Te la compri, la metti via nella custodia e la tiri fuori fra 20 anni guadagnandoci. Ok mi sta bene. Ma per suonarci non è detto che siano migliori di una di produzione normale.

 

e)Vere Vintage … vabbè vedi il punto d) ovvero se devo investire i soldi meglio che averli in banca allora ok, ma se devo suonarci, allora su una chitarra spesso finita, con i PU svenati dagli anni con l’uscita e la cattiveria ( ammesso che l’avessero da nuovi, che è tutto da dimostrare ) dimezzata o comunque ridotta, o ho i soldi di Bono che può permettersi di scegliere le vere e proprie ‘time machine’ oppure, secondo me, non se ne parla.

Il fatto che ci siano i PAF degli anni 50/60 in vendita a prezzi folli non vuol dire che valgano quella cifra, costano così perchè servono ai signori descritti nel punto successivo. ( tra parentesi, negli US sono in vendita anche le decals PAF identiche alle originali )

 

f)Segue punto e). Sinceramente io comprerei una chitarra di un certo valore solamente se sapessi che è di mio fratello o se me la proponesse in sogno il fantasma di Jimi. Se uno è competente e altrettanto disonesto può assemblarti una LP 52 o una Strato 54 che sfido i maggiori esperti della terra a capire che non è un falso ( basta vedere un parapenna 54 quanto costa, le manopole in bakelite della Strato, PU etc etc … vabbè ricambi originali e rari destinati alla propria chitarra originale di quel periodo, ma se ti permettono invece di ricostruire una chitarra da 150k $ a salire partendo da basi da pochi soldi, tutto si spiega ).

 

g)La LP più bastarda che abbia sentito suonare è una 1998 ( Una Standard ) e la Strato più bastarda un paletta larga tre viti della fine degli anni 70 … tutto ciò per andare completamente contro corrente rispetto ai consueti pregiudizi. Tra parentesi … nelle lezioni Gibson alle quali si riferisce un Thread corrente ho sentito una LP con un mi (6) suonare esattamente nel modo che tutti dicono del mi (6) delle Strato 3 viti ( parlo della risonanza falsa intorno al 12o tasto )…orrido … a parte che ho una Strato paletta larga ed una Tele Custom entrambe a tre viti che hanno un mi basso assolutamente perfetto. Sempre tra parentesi la Tele ( ponte a tre selle! ) non l’ho mai dovuta toccare al ponte mentre spesso e volentieri le mani addosso alle Gib tocca mettercele.

 

h)Tutti o quasi trascurano quello che succede ‘dopo’ la chitarra spremendosi le meningi su che PU aveva Page ( che nei primi 3 lp ha usato Tele a palla ) piuttosto che Blackmore … regalo un milione di euro a chi mi porta una chitarra che attaccata 'dritta' ad un ampli XYZ qualsiasi abbia il suono di Brian May … compresa la Red Special.

Sono rimasto trasecolato quando ho scoperto che un pezzo suonato con quella che credevo una Strato era invece suonato con una LPGold coi P90, e che un altro pezzo ( Sylvia, Focus live at the Rainbow per scendere nel concreto ) in cui ero certo che Akkermann usasse la Strato era invece eseguito con una LPC tre microfoni ( della quale è stato un grande utilizzatore, grande in entrambi i sensi ).

 

Cosa volevo dire con tutto ciò? Ragazzi: marca, modello, anno, PU etc etc sono tutte fantasie … eppoi dobbiamo dividerci in due categorie … collezionisti o chitarristi.

Entrare nel negozio e staccare dal muro una chitarra e sentirla ‘giusta’, ecco quello che conta... e non sempre quella da 6k suona meglio di una da 1k ( o anche meno: a volte provandone due o tre si hanno delle belle sorprese ).

 

Aggiungo: provate ( cercando di non far danni, basta fare un po di attenzione ) a regolare e intervenire più possibile sulla vostra chitarra, è l'unico modo per imparare a conoscerla e a sfruttarla al meglio. Ma questo mi pare ovvio.

 

Bau!

 

[/quote']

 

per l'upgrade ero sicuro e bastava un minimo di attenzione nell'avvitare le viti correttamente, tutto questo non sarebbe successo.

li avevo già alzati i PU ma volevo provare suoni diiversi in quanto sì il 500T è potente però boh, mi dava senso di incompletezza...in ogni caso ce l'ho ancora pronto nel caso lo volessi rimettere

sul penultimo punto, quello delle chitarre da 6k o 1k, hai ragione, la mia l'ho pagata 760 e come suono è meglio di una custom da 2500 che uno stava provando in negozio.

anche sul prezzo delle custom ha iragione, mi ksembra una follia far bagare svariete k di euro per una chitarra che differisce di poco da una di produzione normale e perchè ha la patacca custom sulla custodia e dietro la paletta+:-@

Link to post
Share on other sites

sono completamente d'accordo con te!

è un po di tempo, penso mesi, che cerco una telecaster come si deve..non l'ho ancora trovata..

ieri sera per esempio ho provato una custom, 1400 euro..non suonava..

'52 usata, 1100 euro..un mattone sordo..

classic messicana, 600 euro..quella suonava eccome maaaa..non come dico io..

la baja: le 3 che ho provato erano orrende!

tutte sorde, non le si sente suonare staccate e attaccate..vabbe, sarebbero da cambiare pick up comunque a tutte..

l'unica telecaster che mi è piaciuta era una '52 relic del custom shop..quella era una bomba, leggerissima, sembrava un'acustica staccata!!

io 3000 euro per una di quelle mica li ho e mica li spendo!

me la assemblerò io, alla fine potrò scegliere tutto..

 

(si poteva parlare solo di fender?)

Link to post
Share on other sites

..ho finito di leggere solo adesso , con uno sbadiglio fra l'altro 8-[ ........ bhà, bastava scrivere che le chitarre vanno innanzitutto provate e sentite "a pelle" senza soffermarsi troppo sul resto no?....:-k

 

per il resto la parte che quoto veramente è quella su ste cacchio di bobine 1234 spire e Page signature in tutte le salse, e push pull ,e modded... e che palle! potete avere anche la chitarra sua con il suo sudore ancora addosso che tanto non saremo mai neanche la pelle del culo di Page!:D e se solo per quello neanche il suo suono

scherzo ragazzi!! :D (ma non troppo)

Link to post
Share on other sites
..ho finito di leggere solo adesso ' date=' con uno sbadiglio fra l'altro 8-[ ........ bhà, bastava scrivere che le chitarre vanno innanzitutto provate e sentite "a pelle" senza soffermarsi troppo sul resto no?....:-k

 

per il resto la parte che quoto veramente è quella su ste cacchio di bobine 1234 spire e Page signature in tutte le salse, e push pull ,e modded... e che palle! potete avere anche la chitarra sua con il suo sudore ancora addosso che tanto non saremo mai neanche la pelle del culo di Page!:D e se solo per quello neanche il suo suono

scherzo ragazzi!! :D (ma non troppo)

[/quote]

Beh se una cosa non la trovo interessante non la leggo ma ... Black! Proprio tra la prima e l'ultima riga dovevi addormentarti? Scherzo dai.

 

Comunque grazie per avermi ricordato una cosa che avrei dovuto inserire fra i punti sopra ( che poi sono semplici considerazioni personali che volevo confrontare con le vostre, mica scrivere i 10 comandamenti, non fraintendiamo ) :

 

i) Page non lo trovo certo il più grande chitarrista di tutti tempi, anzi. Onesto, di presenza scenica, ed ha fatto parte di uno dei gruppi che costituiscono un pilastro della storia del rock, ma dire che sia o sia stato il migliore proprio no, mi spiace. E sempre IMHO il suono di Page mica lo trovo così mirabile e soprattutto inarrivabile. E' il suono che possiamo sentire espresso dall'equipaggiamento di decine se non centinaia di chitarristi di quell'epoca e di quell'estrazione.

 

Bau!

Link to post
Share on other sites

Quoto quello che ha detto Prince Malagant, soprattutto la parte dei collezionisti vs. chitarristi... Forse è anche per questo motivo che ho "scelto" di prendere una BFG. Diciamocelo, è bruttina, di sicuro non può competere in bellezza con una supreme o una Black Beauty... Però cazzo se suona! Secondo me la BFG è una chitarra "da chitarristi"... Per il resto, beh mi ricordo una citazione (non l'autore) che diceva "Sei tu che devi suonare la chitarra, non lei che deve suonare te" o da sola, aggiungerei io... Ho sentito tirare fuori cose allucinanti da chitarre mediocri, e qui mi riallaccio anche un po' al discorso di Black Sheep, serve pura passione e orecchio per suonare, poi sarà lo strumento stesso a chiamarti, quello giusto (e magari anche un po' di tecnica non guasta, checchè ne dica il caro vecchio Jimmy...)

 

P.S. Sono andato O.T :^o

Link to post
Share on other sites

..ehm..vi ricordo che a 18 anni Page era il turnista più pagato di Londra, il che la dice lunga su come sapesse suonare, e che in seguito a scritto dei riff e dei brani tra i più belli della storia del rock e copiati da milioni di gruppi...

 

io sono contro le chiacchere da bar della serie "Tizio è più bravo di Caio" però diamo a Cesare quel che è di Cesare =P~

Link to post
Share on other sites

Sono daccordo con tutto però rimane un dato di fatto da non trascurare....questo è il FORUM GIBSON.

 

Se non siparla di "amore per la Gibson", di suoni da emulare, di set up, ecc......di cosa si deve parlare???

 

E poi c'è un altra cosa: non si deve essere per forza chitarristi o collezionisti. Io sinceramente non sono abbastanza bravo da definirmi chitarrista e non ho così tante chitarre da dirmi collezzionista. Allora cosa sono??

 

Credo di essere uno che ogni tanto gli piace prendere in braccio la sua chitarra per instaurarci il suo personalissimo rapporto e a me piace così!!! Detto ciò credo che tutti coloro che appartengono a questa categoria hanno il diritto di entrare in questo forum per trattare argomenti che ai veri chitarristi magari sembreranno anche frivoli ma che per tutti gli altri possono anche essere interessanti.

 

Questo è ciò che penso...

Link to post
Share on other sites
..ehm..vi ricordo che a 18 anni Page era il turnista più pagato di Londra' date=' il che la dice lunga su come sapesse suonare, e che in seguito a scritto dei riff e dei brani tra i più belli della storia del rock e copiati da milioni di gruppi...

 

io sono contro le chiacchere da bar della serie "Tizio è più bravo di Caio" però diamo a Cesare quel che è di Cesare =P~ [/quote']

 

..come diceva il buon vecchio rick56 su J.Page , era un musicista STRAORDINARIO ma allo stesso tempo "solo" un buon strumentista... =D> (intendendo tecnicamente)

ecco, mi ritrovo anch'io in questa definizione.. senza nulla togliere a chi ha fatto la storia..

Link to post
Share on other sites

Quoto gran parte di quello che ha detto Pila78. Qui c'è passione x uno strumento ed ognuno l'ha scoperto a modo suo.. Io grazie a Slash che x me è x molti solamente un "personaggio" e magari gli fa schifo come suona... ma magari ha un suo cd.. Io ne ho oltre 70 ed oltre 100 vinili... + una 30ina di videoconcerti e quello che gli ho sentito suonare io.. magari altri nn lo sognano.. Cmq sia.. A me fa venire giù le lacrime delle volte in diversi assoli, sia quando li sento, sia quando li suono (anche un pò x COME li suono.. hihihihi) Denigrare un certo Page.. è sporco... e scenico.. e qui è li... ma xchè c'è una classifica suprema dei chitarristi data da on obbiettività indiscutibile? A me... HENDRIX (con tutto che io amo x primo stile l'Hard Rock) FA MOLTO + CHE SCHIFO... io suonavo come lui a 16 anni dopo esser ubriaco fino al collo... ma fa schifo a me!!! E nn mi pare che questo sia un pensiero così diffuso no?? Ma infatti nn contesto.. X ognuno è bravo un suo chitarrista.. alcuni prediligono la tecnica, altri la passione.. ad alcuni nn frega niente di prendere le stecche... ed altri suonano con la chitarra annodata al collo come fosse un papion.. con il leggio davanti.. con lo sguardo come se stessero stirando e con il pannuccio pronto a fine pagina x ripulire la chitarra... a me.. fanno inorridire (nn si offenda qualcuno che si sente in causa) ... ma io farò inorridire loro con la mia chitarra bassa e quei 4 riff suonati con tutta la passione che posso.. ma che magari nn arriva a loro...

 

X il discorso chitarre buone o no... Anche qui.. ho "solo" 33 anni e da un pezzo che nn suono + con gruppi, anzi, che nn suono + neanche a casa.. l'Italia mi ha dato una mano a smettere visto che nn si può suoanre Hard Rock nei locali.. e chi fa le tarantelle fa ballare 8000 persone in un pub.. Ma di chitarre ne ho provate "relativamente tante" e mi sembra generalizzare un pò troppo dicendo... la VOS così.. la Gold top cosà ... Io ho 7 Les Paul e 5 sono Standard... beh... ognuna ha il suo suono e con ognuna mi trovo bene a fare rock + duro.. mmeno duro.. blues.. rock '70 .. 2 anno suono uguale ma una di queste praticamente è la mia + suonata e.. poverina... è un pò... "spompata" nn riesce a tirar fuori la stessa timbrica dell'altra.. e sono una 91 ed una 98...

Mi unisco a dire che.. le chitarre sarebbe meglio provarle... e tante... non solo una Standard.. ma diverse.. e così.. x tutte quelle che si hanno in mente di suonare...

 

Se tutto va bene, dopodomani sarò un possessore di una Slash aged Custom Shop... beh.. sapete penso com'è.. tutta rovinata.. mooolto rovinata esteticamente... ma io x andare dopodoman giù con l'ampli x la prova del 9.... la sono cmq già andata a provare la prima volta.. e nn sapevo se pregare che fosse solo.. estetica (che a me personalmente piace) oppure pregare che suonasse da dio x farmi fare questo danno..... Beh... nn mettetevi i paraocchi, xchè sapete come è andata?? Dopo 12 secondi netti.. già stavo dicendo... "bravo imbelicce... ed ora che suona così tanto e che la senti in mano come se te la fossi fatta fare su misura.... che fai??? ora sganci 4.000 euro???"

 

Come vedete... nn mi pare che sia estetica.. da collezionista.. ovvio, sapere che ce ne sono solo 150 nel mondo.. mi da la spinta finale... xchè ogetto da collezione, ma state tranquilli che se fosse stata una chitarraccia... col cavolo che ora mi buttavo in questo casino...

 

Le uniche Gibson che... PROVANDONE DIVERSE.. non mi sono piaciute affatto sono quelle degli ultimi anni... quelle 50 style e 60 style con i burks.. come diavolo si chiamano... nn lo sò nemmeno xchè veramente ho smesso visto che 4...5 che ho provato.. nessuna l'avrei voluta pagare + di 500 euro... anzi... no... nn le avrei volute e stop!!

 

x le VOS.. nn le conosco tanto xchè io diciamo che sono stato vicino alla Gibson fino al 2000 circa.. ma pnso che ok.. il prezzo sia + alto xchè estetiamente + curate o meglio.. curate con una diversa filosofia... xò.. anche qui.. c'è a chi piace avere una chitarra che suona e basta... c'è chi vuole una chitarra che suona e che gli piaccia.. e c'è chi si fa imbambolare e magari compra una da 5000 euro e nn esce il suono neanche se la spacchi x terra... io anche qui... Nn farei di tutta un erba un fascio e rispetterei chi nn vuole solamente avere una chitarra che suona.. a me piacciono esteticamente e se suonano ma sono verniciate da un pazzo.. con l'acero tigrato che nn combacia x niente.. e nn fatto come si deve.. io nn la compro... ognuno ha i suoi gusti e priorità.. io voglio entrambe le cose.. buona Les Paul e bella... =P~

Link to post
Share on other sites

tanto vale che aggiunga il mio parere...

 

da enorme,grande grandissimo fan degli AC/DC, ammiro angus young e ogni volta che sento i suoi assoli mi viene da prendere la mia chitarra e farli...eppure tutti mi dicono " ma che schifo gli AC/DC, sempre quei 2 riff e canzoni tutti uguali"...è vero, sono canzoni semplici dal lato di vista tecnico, ma perchè allora sono una delle hard rock band più famose???

perchè ancora adesso, con la media di 53 anni e 5o e passa anni sul gruppone di ogni membro fanno ancora concerti e in tutto il mondo contano milioni e milioni di fan? perchè back in black è un odegli album che ha venduto di più????

brian johnson ha 61 anni, angus 53, malcom e gli altri 53 penso....eppure.....

ognuno la vede come vuole, per me page è un dio, "sporco" che sia....

ho l'explorer...beh, diciamo che sono andato a naso a comprarla (il fatto che fosse limitata l'ho scoperto 3/4 mesi dopo che l'ho presa), la sua forma mi ha letteralmente catturato, e vedendo il video let it go dei def leppard mi son detto " vado da tomassone, come prima chitarra elettrica voglio lei!!!"

 

e così è stato!

 

potevo prendere chitarre anche da più di 1200 euro, ma no, ho preso lei che ne costava 760 <<ivata e astucciata>> come dice tomassone...

poi la storia dei pickup a parte, io la adoro!!!

 

sulla prossima ho grandi,grandissimi dubbi...mio padre, appena so suonare bene, non ha problemi a prendermi una custom shop e il marshall jcm900 testata e cassa (se sbaglio non correggetemi,il senso è quello).....

la page signature...vendute tutte!!!!

oggi ho viste i nuovi colori per le les paul axcess...ragazzi mi fanno veramente gola!!!

 

Axcess 1 ---> http://cgi.ebay.com/RARE-Gibson-Custom-Shop-Les-Paul-Axcess-RED-Burst_W0QQitemZ170269976242QQihZ007QQcategoryZ2384QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem

Axcess 2 ---> http://cgi.ebay.com/RARE-Gibson-Custom-Shop-Les-Paul-Axcess-Emerald-Burst_W0QQitemZ180297290607QQihZ008QQcategoryZ2384QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem

 

probabilmente prenderò una di queste (rossa o verde non sa, mi piacciono tutte e 2 da matti) e poi gli monto il set di angus...

 

o direttamente la angus SG come quella di tornado simon.... (dov'è finito?? mi manca la sua ironia)

Link to post
Share on other sites
...sapevo che anche solo a sfiorare un'idolo molti diventano irrequieti o storcono il naso...

e vabbhè ' date=' la mia non era per nulla una critica ..anzi! ma capisco che non è facile a volte essere obbiettivi...kail2.gif

 

 

certo, se mi sfati dei miti o mi tocchi gli idoli divento irrequieto

Link to post
Share on other sites

...ed è li che ti sbagli! chi ha sfatato miti? nessuno! .. ho solo detto che era un musicista straordinario e non un tecnicone! e forse è stata anche questa la sua grandezza..

 

inoltre ti rimando alla frase che riporti nei tuoi post...."tecnica? io mi occupo di emozioni"

chi la diceva scusa?=P~

 

:)

Link to post
Share on other sites
...ed è li che ti sbagli! chi ha sfatato miti? nessuno! .. ho solo detto che era un musicista straordinario e non un tecnicone! e forse è stata anche questa la sua grandezza..

 

inoltre ti rimando alla frase che riporti nei tuoi post...."tecnica? io mi occupo di emozioni"

chi la diceva scusa?:)

 

eusa_whistle.gif

 

 

page XD

 

ma io dicevo in generale, sfatare miti ecc

Link to post
Share on other sites
Sono daccordo con tutto però rimane un dato di fatto da non trascurare....questo è il FORUM GIBSON.

 

Se non siparla di "amore per la Gibson"' date=' di suoni da emulare, di set up, ecc......di cosa si deve parlare???

 

E poi c'è un altra cosa: non si deve essere per forza chitarristi o collezionisti. Io sinceramente non sono abbastanza bravo da definirmi chitarrista e non ho così tante chitarre da dirmi collezzionista. Allora cosa sono??

 

Credo di essere uno che ogni tanto gli piace prendere in braccio la sua chitarra per instaurarci il suo personalissimo rapporto e a me piace così!!! Detto ciò credo che tutti coloro che appartengono a questa categoria hanno il diritto di entrare in questo forum per trattare argomenti che ai veri chitarristi magari sembreranno anche frivoli ma che per tutti gli altri possono anche essere interessanti.

 

Questo è ciò che penso...[/quote']

 

Quoto. E poi per essere chitarristi non necessariamente devi essere un mostro. Chi l'ha detto?

( Se no Eric Clapton come si spiega ? .... ops scusate ... mi è proprio scappata :) )

Link to post
Share on other sites

D'accordo con tutte le considerazioni, c'è da dire che uno con i propri soldi ci fa quello che gli pare!!...

Io ho speso 14000€ per una vecchia Harley Davidson usata di 13anni, per dire che alla passione non si comanda.

Se uno ha la passione e i soldi per togliersi lo sfizio della chitarra originale di Page perchè no.

Poi tutti gli atri discorsi su è meglio questa e peggio l'altra o è meglio questo chitarrista e peggio l'altro...li lascio agl'altri.

 

L'importante è la soddisfazione.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...