Jump to content
Gibson Brands Forums

[Orange Tiny Terror] Consiglio Acquisto


God Is Busy

Recommended Posts

Salve ragazzi accingendomi all'acquisto di un ampli valvolare che utilizzerei principalmente in casa sono a chiedere consiglio a voi sull'effettiva possibilità di utilizzarlo decentemente in casa senza incorrere nelle ire della mia signora e del vicinato...

 

Attratto dal suono tipicamente British e dai feedback positivi sarei orientato all'acquisto di un Orange Tiny Terror, altri modelli che mi consigliate di valutare?!.

 

Budget € 600 ma per qualcosa che valga veramente posso valutare di aumentarlo.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 63
  • Created
  • Last Reply

beh, intanto bisogna stabilire cosa intendi per "suonare in casa", perché se vuoi un "volume da appartamento" non so se sia l'amp adatto... se invece puoi anche alzare un po' ogni tanto di sicuro il tiny "spacca"! [thumbup]

 

da non sottovalutare anche la cassa che ci abbinerai, perché con una 4x12 (e magari con coni belli sensibili) poco rumore fai fatica a farlo...

 

io personalmente, avendo necessita di volumi contenuti sono andato di blackstar ht1 combo, e ne sono molto soddisfatto, il sound di valvole tirate è da bava alla bocca (ed infatti uso quasi sempre il canale pulito "tirato" a distorcere, visto che ha volume e gain che può far distorcere o "pulire" entrambi i canali), però non sono riuscito a trovarci un suono marshalloso sinceramente, ed un po' mi dispiace... [blush]

Link to comment
Share on other sites

Ciao; io ho avuto la tiny che poi ho sostituito per la necessiatà di avere due canali. Ti posso dire con certezza questo: è un ampli molto divertente, ma in casa lo sfrutteresti al 30% anche in modalità 7 watt, finendo per perdere il meglio della testata. In sala prova ti diverti davvero, ed in piccoli-medi contesti live, non avresti problemi a farti sentire. Le noti dolenti sono: monocanale puro, a metà volume inizia a crunchare anche con i single coil, quindi scordati puliti alla fender, è un ampli per suonare rock. Gli effetti li vedi con il cannocchiale, non avendo il send-return sei costretto ad entrare in diretta, al massimo un reverbero, ma scordati delay,flanger, ecc. ecc. il suono con i suddetti pedali impasta immediatamente facendo sparire quel suono definito che rende questa testata appetibile. E' un bell'ampli, ma solamente se hai determinate esigenze, tipo gruppo rock, hard-rock, in cui di grandi effetti non se ne ha poi tanto bisogno.

 

Io alla fine, come ti dicevo sopra, l'ho venduta ed ho preso la TH 30, sempre Orange, 2 canali, fx loop, ed una distorsione molto modulabile, dal crunch fino ad arrivare al metal....ed era proprio quello che cercavo.

 

In conclusione, se ti piace il rock e non hai pedalanza da collegare, prendilo tranquillamente, difficilmente troverai di meglio.

Link to comment
Share on other sites

Grazie Jack30 e grazie Roger964...

come sempre in questo forum gli utenti si distinguono per gentilezza e competenza,cerco di dare meglio l'idea di quello che potrebbe fare al caso mio.

Sono un chitarrista alle prime armi, amo il genere rock, blues rock, hard rock e non disdegno il metal, possiedo una Les Paul Traditional del 2004 ed una jackson Professional da battaglia che al momento collego ad un ampli Fender Frontman 15R.

Vorrei comprare un buon ampli dal timbro british che possa continuare ad utilizzare man mano che cresco [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

Da quello che dici e dal genere che suoni ti dico Tiny terror, però tieni bene a mente quello che ti ho detto sopra: scordati i pedali di modulazione e accontentati di un clean molto blues.

 

Per il resto, vai sul sicuro, la tiny ti stampa il sorriso in faccia.

 

Ps: ti raccomando, se prendi una cassa, qualsiasi sia, sempre cono da 12.

 

Ciao!

 

Aggiungo: questo video rende mooolto bene, giusto per farti un idea.

 

Link to comment
Share on other sites

Io ti consiglio questo

 

quanto mi infastidisce quel reviewer... non riesco a farmi piacere le sue prove né ciò che prova (anche perché suona sempre "metalloso" o comunque ultra veloce e non sento il sound che mi interesserebbe)...

 

scusate l'OT [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

iO da amante orange ti consiglierei la tiny terror o la dark terror che uscita da poco ed ha anche il send/return. Ma per suonare a casa ho preso il blackstar ht1 combo e mi trovo molto bene, ha un bel suono, un buon volume e molto versatile, ma serve solo per suonare casa scordati di faci prove con gruppo e live.

Link to comment
Share on other sites

iO da amante orange ti consiglierei la tiny terror o la dark terror che uscita da poco ed ha anche il send/return. Ma per suonare a casa ho preso il blackstar ht1 combo e mi trovo molto bene, ha un bel suono, un buon volume e molto versatile, ma serve solo per suonare casa scordati di faci prove con gruppo e live.

 

Forse dovrei comprarli entrambi... [thumbup]

 

Cosa mi dici del ht1 intendo come tipo di suono ottenuto e comprandolo online hai qualche sito di riferimento?

Link to comment
Share on other sites

Forse dovrei comprarli entrambi... [thumbup]

 

Cosa mi dici del ht1 intendo come tipo di suono ottenute e comprandolo online hai qualche sito di riferimento?

 

Non scartare anche l' HT-5 sia testa che combo.

In casa i 5W non mi facevano mai andare oltre ore 10 col gain e 12/14 col volume; inoltre ha una bella manopolina che ti permette di scegliere gradualmente un suono americano o britannico.

L' EQ e' su 3 bande.

Ora e' uscita la versione col cono da 12"

Link to comment
Share on other sites

Non scartare anche l' HT-5 sia testa che combo.

In casa i 5W non mi facevano mai andare oltre ore 10 col gain e 12/14 col volume; inoltre ha una bella manopolina che ti permette di scegliere gradualmente un suono americano o britannico.

L' EQ e' su 3 bande.

Ora e' uscita la versione col cono da 12"

 

Dici che una combinazione del genere potrebbe fare al mio caso?

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_testata-blackstar-ht5-cassa-marshall-1912_id2154531.html

Link to comment
Share on other sites

Dici che una combinazione del genere potrebbe fare al mio caso?

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_testata-blackstar-ht5-cassa-marshall-1912_id2154531.html

 

Io ho avuto con soddisfazione la versione combo.

La testata te la consiglio sen'altro, la cassa non la conosco; ma chissa' perche' qualcosa mi attira molto, boh io a 350 lo prenderei, pensa un po'

Link to comment
Share on other sites

Il l'ht5 l'avevo scartato perchè è una via di mezzo che non mi piace, cioè ha troppo volume per casa e poco per la sala prove. A qual punto sali con il prezzo e w quindi prendi l'orange che è un'altro mondo. Per il blacksta ht1 io l'ho preso online da italiamusicstore ad un buon prezzo 210€.

Link to comment
Share on other sites

Guarda caso l'ht5 (io ho la versione nuova col riverbero e il controllo di tono sul clean) con la 1912 la possiedo anche io, e devo dire che ne sono molto ma molto contento. Il punto di forza è la versatilità: hai un vero 2 canali con eq separata, fx loop con possibilità di selezionare il livello (+4dbv o -10 dbv), ingresso di linea, uscita (anche cuffia) con possibilità di selezionare emulazione di cassa 1x12 o 4x12, footswitch, e quel controllo isf che ti cambia drasticamente la timbrica. Penso che fra i piccoli ampli non ci sia nulla di così versatile.

Ho sentito il sample della orange tiny terror, veramente un bel suono. Però è più cara ed è un pò limitata nei controlli.

Io ho pagato la testata nuovo modello 319 euri. Posso dire che ha un ottimo rapporto qualità prezzo.

Link to comment
Share on other sites

Riporto un commento di Archverb di un precedente post: " Qualunque sia la testatina... fai lo sforzo di prendere la cassa e magari pure le chitarra... e di provare per bene l'accoppiata.

Questo è valido sempre, ma ancor di più con un cono un po' così.... come il g12b montato sulla 1912."

 

Sarebbe meglio optare per un'altra cassa per L'HT5??!

Link to comment
Share on other sites

Riporto un commento di Archverb di un precedente post: " Qualunque sia la testatina... fai lo sforzo di prendere la cassa e magari pure le chitarra... e di provare per bene l'accoppiata.

Questo è valido sempre, ma ancor di più con un cono un po' così.... come il g12b montato sulla 1912."

 

Sarebbe meglio optare per un'altra cassa per L'HT5??!

 

Ed eventualmente cambiare il cono alla 1912 ?

Mi sbagliero'. ma a quella cifra si puo' provare l' acquisto e poi se occorre fare dei cambiamenti.

La sola testata usata l'ho vista da un noto Rivenditore Gib a € 270.

Link to comment
Share on other sites

juleslpc, che suono ne tiravi fuori e come mai l'hai poi cambiato per il Vox Mini

 

L' ho cambiato per il MESA !!!

 

Il Vox Mini lo uso solo con le cuffie la sera tardi.

 

Dirti che suoni tiravo fuori mi e' difficile perche' i suoni sono soggettivi.

A titolo di esempio ti diro' che gli Eagles mi sono venuti fuori meglio con l' HT-5 che con il Mesa Express, o meglio, ci ho dovuto smanettare di meno (ndr. il Mesa ha un' infinita' di controlli, forse troppi).

L' HT-% lo trovo piu' user-friendly.

 

Sicuramente lo riprendero' ed usero' lui anche con le cuffie, il VoxMini e' un cesso trasportabile.

Link to comment
Share on other sites

fico, suoni collegato ad un cesso a pedali! non si finisce mai d'imparare ghgh :D

Beh, sono andato giu' un po' duro

Non si puo' pretendere niente da un transistor con una marea di modelli, pomelli ed opzioni da € 90 con uno scoreggiofono da 6,5".

Viene bene solo sul camper perche' occupa poco spazio e pesa poco.

Un domani lo usero' in piazza per raggranellare qualche euro… di questo passo, con questa crisi, mi sa che ci saremo in tanti [cursing]

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.


×
×
  • Create New...