Jump to content
Gibson Brands Forums

Monty Burns

Members
  • Content Count

    91
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Monty Burns

  • Rank
    Member
  1. si ok però... come dire... qualcuno perde di vista l'obiettivo cercando di portare aventi un'idea. Ad es. io non ho mai detto nè scritto nè alluso al fatto di voler un humb al ponte *sovrabbondante di basse frequenze*. (e se l'ho scritto mi sono confuso....:P). Ho detto che odio il pu al manico perchè carico di bassi, **MA IN REALTA'** questa situazione de facto è dovuto ad una equalizzazione (sull'ampli) carica di bassi per compensare la carenza del pu al ponte. A qualcuno piacerà il BB pro, al ponte e/o al manico. E chi può smentire ciò? (A che pro poi?) C'è chi sente differenze tra du
  2. Da quando ho aperto questo 3d, complice le opinioni di alcuni, gli avalli di altri ecc. mi son messo lì di buona lena e ho provato a ri-regolare al meglio, con pazienza e precisione certosina il setting della chitarra. Ho inoltre fatto quello che no faccio mai, ossia per qualche giorno ho usato *esclusivamente* il LP senza zompettare tra strat, SG ecc. Qualcuno forse si starà chiedendo se ho cambiato in parte o radicalmente le idee che esprimevo nel primo post. La risposta è *no*. Ecco ad essere onesto forse la strabordanza, l'eccesso di bassi che imputavo al pu al manico è da attribuirvi i
  3. Certo, tutto vero. Però dato che i ns strumenti li suoniamo NOI e in generale (e in primis) il suono deve piacere a noi... se una rilevazione per quanto empirica e *alla buona* dà delle indicazioni, beh, io seguo quella e non ciò che freddi numeri e formule potrebbero invece suggerirmi. Quindi ovvio che giudizi trancianti su un pickup sono fuorvianti ed erronei, ma di solito chi li pronuncia lo fa parametrando il giudizio al proprio setup, al proprio modo di suonare, alla propria tecnica e al proprio gusto. (I BB pro quindi, non fanno schifo in assoluto: sono **PER ME** pessimi installati
  4. Ma i classic '57 solo o no in alnico II? Chiedo perchè ho trovato questo set Scratch & Dent e se leggete la descrizione...
  5. Non so' aiutarti non avendoli mai smontati questi BB pro. Cmq non credo che sia improbo riconoscerli una volta smontati... BB pro BB #2
  6. Mi sa TANTO che hai leggerissimamente frainteso quanto dice il sito gibson... "The perfect bridge-position companion to the '57 Classic" significa *il pu perfetto da mettere al ponte accoppiato ad un 57* e non come credo tu abbia inteso *il pu perfetto accoppiato al '57 messo al ponte*... :P p.s.: se poi ti ci trovi bene.,,, che te frega :D p.p.s.: purtropo non sono nè miliardario nè ho una centrale atomica :( Però ho davvero un LP e una SG e altre chitarrine :D p.p.p.s.: ah...dimenticavo: il '57 plus va al ponte :D
  7. Come vado ripeteno anche io dalla prima pagina :P, non ho preclusioni per alre marche, anzi. E' che qui, stando sulla board Gibson mi sembrava il caso parlare di pus gibson :-) I fralin li conosco bene e mi piacciono molto, così come i VZ e no ultimi gli Suhr SSV. Ma se andrò su altre marche saranno quasi certamente Lollar. Semplicemente mai sentito niente di meglio (ma quanto costano però...)
  8. Perfetto, chiaro e cristallino quel che dici al 99%. Una sola cosa ti chiedo di spiegarmi meglio per favore: come mai mi consigli per i '57, il plus (che ha più uscita, giusto?) al MANICO e il classic '57 al ponte? All'inizio pensavo ad un refuso (ed a una battuta quando hai puntualizzato :P).... Solitamente il pu al manico è meno potente di quello al ponte, per una questione fisica (la corda vibra maggiormente all'altezza del pu al manico e meno a quella del pu al ponte). O tra knopfler, Page e chi per loro sto' cadendo in confusione totale?
  9. Certo che l'ampli è fondamentale, ma ragazzi... mi scuso perchè forse non riesco a farmi capire io, ma dove avrei scritto il contrario? Ho scritto che con la SG (che monta i '57) e il resto della mia strumentazione riesco ad ottenere quello che voglio (NOTA BENE che non è suonare come un clone di Knopfler Brothers in arms. Quella canzone e quel chitarrista l'ho usata/o nel 3d come riferimento. Come metro di paragone e nient'altro). Quindi ribadisco: l'ampli è fondamentale, così come il tocco e la chitarra (date voi le percentuali io sorvolo su questo). E da ultimo anche i pups. Ecco, a m
  10. Lasciamo perdere Knopfler perchè altrimenti andiamo fuoristrada (per inciso so' benissimo cosa ha usato all'epoca di Brothers in arms, ma no stà li il punto). Parlavo di lui per citarne uno che *conosco bene* , che ha un suono FORTEMENTE dinamico. Cioè a me piace avere un suono crunch di case, bello definito e rotondo e poi, variando con il tocco e con i volumi, ottendere sonorità più chiare e morbide e all'occorrenza più dure e aspre. Senza pedalini, multiFx ecc. Se questo è PER ME relativamente facile ottenerlo con la SG e i '57 non mi riesce per nulla con il LP. Come dicevo, metetre i '5
  11. Per carità a me The Edge piace tantissimo, lo reputo un genio addirittura, però se suona un pezzo con la Strat o con il Les Paul piuttosto che con una Fernandez (penso a With or without you) , se non ho il video davanti non mi rendo mica conto di che chitarra sta usando... :D
  12. L'ho scritto per primo!. Però va fatto un inciso: un conto è voler *clonare* quel suono (e a me non interessa minimanente), un conto è averne uno *simile*. A me interessa avere quelle peculiarità sonore, quel tipo di suono. NON QUEL SUONO.. Non è la cosa più semplice del mondo cercare di esprimere a parole l'idea di *suono* che ognuno di noi ha in mente, quindi spesso si cercano pietre di paragone che però possono rendere l'idea; ma proprio l'incompiutezza e incapacità di cui sopra rende questi paragoni forvianti. (Non so' se si capisce cosa voglio intendere...) Per quanto riguarda le o
  13. Figurati, non ho preclusioni per i Duncan, come non ce l'ho per gli Suhr, Lollar, Antiquity ecc. E' che i '57 sulla SG mi sono davvero piaciuti e quindi, unitamente al fatto che siamo sul forum Gibson... ho pensato di restare a *giocare in casa* :P Peri pups con molto output: non mi interessano. Non su questa chitarra. Ho altre chitarre con emg 89, DiMarzio Evolution e Duncan TB6. Cerco appunto qualcosa di diverso. Cerco quel suono *alla Knopfler* (chiedo niente eh? :P), un suono bellissimo imho, che partendo da un crunch rotondo ti permette di spaziare da un clean ad un quasi lead vari
  14. Quante risposte in poco tempo...grazie! Allora: - ai 490/498... non ci avevo pensato e non ci penso :P Provati sulla SG di mio cucino: dimenticabilissimi (tant'è....) - andare sui classic '57 sarebbe interessante e poco rischioso diciamo così. Ma non capisco perchè mi consigliate il '57plus al ponte (o meglio... lo intuisco :P). Vi dirò con molta onestà che relativamente alla mia esperienza, avere pu *uguali* tra manico e ponte non è la peggiore delle cose (spesso, un pu per il solo fatto di avere output diversi nella conf neck e bridge ha anche *timbri* diversi) - BB# 2 e 3 : vorrei capi
  15. Salve a tutti. Vorrei cambiare i pu installati sulla mia Les Paul Standard (2003), ossia i gibson burstbucker pro. Il motivo è presto detto: il pu al manico ha dei bassi ridontanti, sia in clean che in crunch o lead. Il pu al ponte invece è l'opposto: pochi bassi e molti alti. Inoltre per bilanciare i volume devo spingere in basso il pu al amnico (e fin qui nessun problema) e tenere decismente alto quello al ponte (e questo invece mi da un certo fastidio...). Vorrei cambiare sempre restando in casa Gibson. Allora vi chiedo: su quale pu potrei andare per avere sonorità meno esasperate. Il
×
×
  • Create New...