Jump to content
Gibson Brands Forums

Nicolò

All Access
  • Content Count

    55
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Nicolò

  • Rank
    Member
  1. Hi i'm Anna.

    I аm looking for a gentle аnd SEXy mаn

    My photo hеrе https://sex-gibson.tumblr.com

    Kisses Nicolò

  2. ciao a tutti, mi confermate che il '57 classic + nasce in un'unica versione, e non esiste quello per ponte e quello per manico? grasssie Nico
  3. Buongiorno a tutti, smontando la cover di un 498T credo di averlo danneggiato; una volta rimontato suona debolissimo, come se fosse diventato un single coil. Mi chiedo se qualcuno può suggerirmi in zona milano qualcuno che sappia metterci mano; nella mia testa sto pensando ad un elettricista-chitarrista-smanettone, vorrei evitare di finire tra le grinfie di un "tecnico esperto" che mi stacca la pelle dalle chiappe... grazie Nico
  4. Buongiorno a tutti, smontando la cover di un 498T credo di averlo danneggiato; una volta rimontato suona debolissimo, come se fosse diventato un single coil. Mi chiedo se qualcuno può suggerirmi in zona milano qualcuno che sappia metterci mano; nella mia testa sto pensando ad un elettricista-chitarrista-smanettone, vorrei evitare di finire tra le grinfie di un "tecnico esperto" che mi stacca la pelle dalle chiappe... grazie Nico
  5. Guarda non sono sicuro nemmeno io, la chitarra l'ho comprata usata a dicembre, non ho ancora modificato la curvatura perché a guardare il manico mi è sempre sembrato a posto Certo non é un controllo da liutaio :) che non le farebbe male. Non capisco se è una mia insofferenza a quello che credo sia il medium jumbo 6130... Grazie per l'offerta d'aiuto
  6. :D Ma lo hai fatto tu il lavoro? É possibile senza essere dei tecnici ma con gli strumenti giusti farselo da soli?
  7. fatto, l'intonazione varia in maniera ben percettibile. per curiosità ho fatto la prova sulla Strato e la variazione è praticamente impercettibile...
  8. certo, per assurdo un ottimo chitarrista suona con la stessa disinvoltura una custom shop e un barile di latta forato con attaccato un manico di scopa e 4 fili di rame. sono d'accordo con te, se imparo a tirare fuori il meglio da questa situazione ne guadagno in esperienza, credo però di aver raggiunto una certa identità nel suonare per cui ho sviluppato delle preferenze in termini di feeling, un certo spazio chitarristico virtuale nel quale mi trovo a mio agio, e nel quale vorrei ritrovarmi sempre, fai per pigrizia fai per comodità...non inseguo la tecnica come fine ultimo nè un miglioram
  9. Ciao Mountainman, sapevo di trovare qualcuno che mi avrebbe capito. Effettivamente, proprio a proposito di action come tu dici, giusto ieri ho fatto un cambio corde e ho abbassato l'action di forse un giro e l'intervento ha un pò ridotto l'effetto descritto, siamo al limite del buzz, solo un pochino al di sotto della mia soglia di gradimento. resta però il fatto che sotto le dite li sento bene sti tastoni testa quadra....tanto per sapere, qual'è il costo indicativo di un refret ben fatto? grazie! nico ps e comunque la forma dei tasti varia nel corso degli anni...c'è qualc
  10. più che altezza io penso sia una questione di corona del tasto, che è chiaramente più smussata in strat ed rr piuttosto che in Sg. ho questa chitarra da 6 mesi..la suono spesso..e suono da ormai 25 anni...diciamo che ho passato la fase del principiante dato che ci siamo posto anche questo link che descrive l'intervento fatto da un utente che aveva sperimentato la stessa cosa... My link
  11. @gontur: grazie per la risposta ma non è questo il caso... @gibsonmad: è chiaramente soggettivo, ma quello che cerco di spiegare è che mentre con fender o jackson faccio un power chord con una mano mentre con l'altra mi preparo un panino salamella cipolla e peperoni e l'intonazione non ne risente con la SG (con il settaggio del momento) è come se ci volesse un pò più di concentrazione e il range stesso dell'intonazione correlato con il tocco è decisamente più ampio e quindi più soggetto a variazioni. d'altra parte la forma del tasto non è soggettiva, e sotto le dita si avverte chiarame
  12. forse devo cambiare il topic "svendo SG Junior 1964 trovata in cantina, ancora con la pellicola sul battipenna!"....
  13. Un saluto a tutti. da alcuni mesi sono felice possessore di una SG 61, la mia prima Gibson. Alcune cose le trovo veramente soddisfacenti: estetica bellissima, materiali di livello, cura elevata nella costruzione e nelle finiture, suono magnifico coi suoi '57, output molto potente. Però...c'è un però...non mi trovo per niente con la tastiera e credo che ciò sia dovuto alla forma dei tasti, che a quanto pare sono un pò più alti, dai margini decisamente più spigolosi rispetto a quelli più arrotondati di altre chitarre che ho a casa e con cui mi trovo molto bene (strato '96 e jackson r
×
×
  • Create New...