Jump to content
Gibson Brands Forums

Ciao a tutti


fadil451

Recommended Posts

Ciao a tutti! Sono nuovo su questo forum e volevo chiedervi un consiglio.

Ancora non sono entrato nella famiglia "Gibson" (anche se ho una epiphone les paul custom).

Volevo permutare una Ibanez jem 777 signature (di Steve Vai) con una Gibson Les Paul Custom, unico problema è che sentendo in giro anche dal negoziante dove acquisto di solito, ho ricevuto parecchi commenti negativi sulle Gibson degli ultimi anni.

I commenti riguardano soprattutto il fatto che cambiando casa di produzione (mi sembra che non è più Nashville) la qualità del prodotto si è abbassata e praticamente i soldi spesi non valgono la chitarra che si acquista.

Volevo sapere il parere da "gibsoniani" esperti che magari possono darmi qualche consiglio su questa faccenda. Secondo voi posso prendere tranquillamente un Custom di adesso senza rimpiangere i soldi spesi?

Vi ringrazio anticipatamente della risposta.

 

 

Claudio

Link to comment
Share on other sites

ciao fadil, benvenuto!

 

innanzitutto la produzione è ancora a Nashville.....sulla qualità starei tranquillo....perchè se è vero che sono stati riscontrati dubbi e riscontri negativi sulle fascie più economiche della produzione di serie (e qui puoi leggere le recensioni di pearly, che comunque vanno da esemplare a esemplare) la les paul custom rimane un modello di punta oltretutto prodotto ormai da 6 anni dalla divisione custom shop.....quindi un ottimo livello di qualità generale e comunque assicurato (legni compresi).....se poi prendi una les paul custom historic ancor di più.

 

più in generale informati pure ma non farti troppo condizionare dalle voci (spesso faziose)....

vai in negozio , scegliti la tua bella custom osservandola nei particolari per vedere il livello di fattura ..e poi provala per bene...... con la tua testa e le tue orecchie! e infine decidi se sono soldi buttati.

Link to comment
Share on other sites

è stata fatta in giappone ed il numero seriale è F 6 1 1 1 2 0. Sinceramente non sono un esperto ma fatta controllare da un liutaio mi fu detto che era una buona chitarra.

Per il resto (rimanendo un non esperto) l'ibanez, come ho avuto modo di notare, punta principalmente su suoni medio-alti, e non si addice ad alcuni generi, come potrebbe essere il blues, mentre una les paul ha suoni più "caldi". Poi ovviamente dipende anche dal modo di suonare ampli effetti ecc...

Ecco perchè puntavo a cambiarla :)

Link to comment
Share on other sites

ciao fadil' date=' benvenuto!

 

innanzitutto la produzione è ancora a Nashville.....sulla qualità starei tranquillo....perchè se è vero che sono stati riscontrati dubbi e riscontri negativi sulle fascie più economiche della produzione di serie (e qui puoi leggere le recensioni di pearly, che comunque vanno da esemplare a esemplare) la les paul custom rimane un modello di punta oltretutto prodotto ormai da 6 anni dalla divisione custom shop.....quindi un ottimo livello di qualità generale e comunque assicurato.

 

più in generale informati pure ma non farti troppo condizionare dalle voci (spesso faziose)....

vai in negozio , scegliti la tua bella custom osservandola nei particolari per vedere il livello di fattura ..e poi provala per bene...... con la tua testa e le tue orecchie! e infine decidi se sono soldi buttati.[/quote']

 

Grazie della risposta!!!

La stessa risposta mi è stata data dal Sig. Tommassone quando gli telefonai per chiedere un consulto, però come si sa, ognuno tende a portare l'acqua al proprio mulino e quindi volevo una conferma in più diciamo :)

Ovviamente solo sentendola potrò dare un parere, ho provato alcune les paul standar e ho visto la differenza, ma non considerandomi un "esperto" in materia ero molto dubbioso.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti! Sono nuovo su questo forum e volevo chiedervi un consiglio.

Ancora non sono entrato nella famiglia "Gibson" (anche se ho una epiphone les paul custom).

Volevo permutare una Ibanez jem 777 signature (di Steve Vai) con una Gibson Les Paul Custom' date=' unico problema è che sentendo in giro anche dal negoziante dove acquisto di solito, ho ricevuto parecchi commenti negativi sulle Gibson degli ultimi anni.

I commenti riguardano soprattutto il fatto che cambiando casa di produzione (mi sembra che non è più Nashville) la qualità del prodotto si è abbassata e praticamente i soldi spesi non valgono la chitarra che si acquista.

Volevo sapere il parere da "gibsoniani" esperti che magari possono darmi qualche consiglio su questa faccenda. Secondo voi posso prendere tranquillamente un Custom di adesso senza rimpiangere i soldi spesi?

Vi ringrazio anticipatamente della risposta.

 

 

Claudio[/quote']

a quanto la vendi la jem?:-)

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...