Jump to content
Gibson Brands Forums

iso85

Members
  • Content Count

    1,664
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by iso85

  1. Sono dei Burstbucker Pro!! Se erano '57 Classic c'era scritto poi i 57 sono in Alnico II.
  2. Le Collector Choice vengono prodotte progressivamente, il fatto è che succede che le chitarre vengono portate in Gibson per misurazioni, foto etcetc. ma poi passa un bel po' di tempo prima che vengano effettivamente prodotte, questo perchè Gibson deve trovare legni coerenti soprattutto per il top, la #5 ad esempio, che si vocifera essere la famosa "Donna" non è difatti ancora entrata in produzione e a questo punto non si sa neppure se ci entrerà, gira pure la voce che i top che erano stati destinati a "Donna" siano poi finiti sulla Murphy Burst 20th anniversary; altro caso ad esempio è la #9 ovvero la Believer Burst, che è entrata in produzione pochi mesi fa, più o meno quando sono uscite la #13 e la #15, invece quelle saltate sono la #5, #12 e #14, la #5 dovrebbe essere appunto "Donna", una fra la #12 e la #14 la "Skinner Burst" (.....), di più nin zo!
  3. Ah beh, allora non fa una grinza.... Io lascerei perdere, imho non vale manco la pena sbattersi per farsi calcolare le spese giuste (se non per questione di principio). Certo che sta cosa del valore statistico è veramente allucinante!!
  4. Eccomi, provato Klon Gold con Centaur e avuto sia Klon Silver che Ktr, cosa vuoi sapere?
  5. Secondo me 36.50€ su 98€ è un po' tantino, hai considerato anche le spese di spedizione nei 134.70$? Dovrebbe essere l'Iva al 22%, più un dazio che è fisso in questo caso a 5,50€ più piccole spese di sdoganamento, comunque dovresti avere il resoconto della dogana con tutte le voci!
  6. Mm, ricordo che all'epoca effettivamente feci il .dxf dello chassis, ora non ce l'ho sotto mano, se è quello sicuramente sono state aggiunte le quote perchè all'epoca Gilberto non me le chiese!
  7. Eh, purtroppo altre foto al momento non ne ho trovate..... peccato perchè c'era da scompisciarsi da ridere, ricordo che il periodo di costruzione dell'ampli era 6 mesi, ma che Howard poteva farlo in 2 mesi a patto di pagare un sovrapprezzo!!! [biggrin]
  8. Un po' di tempo fa su un forum straniero è uscito un fantastico listino di Alexander "Howard" Dumble dei bei tempi andati, tipetto tutt'altro che simpatico il caro Howard, si ironizzava sul fatto che avesse tariffe anche per semplici comunicazioni telefoniche, mi è tornato in mente e ho trovato ciò che cercavo: http://i656.photobucket.com/albums/uu290/snyderj/DUM.png Come vedete si beccava un bel 200$ per 10 minuti di telefonata o meno, e 15$ aggiuntivi per ogni minuto oltre il decimo.... non so se ridere o piangere.... un po' tutti e due probabilmente.... però non dubito che chi ha ordinato un ampli da lui all'epoca ora sia felice di averli spesi!! [biggrin]
  9. E' una 2004! Come mai il Service Europe Gibson non sai mai niente? Incredibile.... [cursing]
  10. In realtà sono già un pezzo avanti! Di Hendrix fecero la Flying V nera un po' di anni fa, non mi pare fosse di produzione Custom Shop ma la fecero. Di Gilmour vedrai che nel giro di qualche anno tirano fuori la '56 Goldtop col Bigsby!! [thumbup]
  11. Mah.... Mettiamo che sia vero.... prendi una chitarra che è "artist owned" e non hai un documento firmato dall'artista che quella chitarra è appartenuta realmente a lui? Le foto non provano assolutamente nulla, chi ti dice che oltre alla #14 non ne abbia altre? Strana cosa... Forse sarebbe possibile contattare lo staff di Slash e effettivamente verificare che quella chitarra sia appertenuta a lui e farsi redigere un documento dove lui attesta che l'ha posseduta.... mica facile via..... ah già poi si deve trovare chi ti da 20k, ora fosse una Burst tutta originale posseduta e suonata per anni da un'artista il valore probabilmente raddoppierebbe, ma una Signature di produzione Custom Shop forse appartenuta a Slash per qualche mese e forse suonata da lui in un live..... beh dai, il prezzo è ridicolo!
  12. Riconoscerlo? Dipende dalla tavola, alcune hanno delle venature un po' "ondeggianti" molto molto caratteristiche, mi viene in mente la ex Prs Cu22 di Buras, oppure molte acustiche con fasce e fondo in brasiliano, però ci sono anche delle tavole usate per le tastiere che spesso sono scure e con poche venature, io penso che un liutaio che di tavole di palissandro ne ha viste tante posso essere in grado di riconoscerlo, io sicuramente no, è anche difficile fissare dei punti in comune in base al colore, alle venature e così via, dipende.... [thumbup]
  13. Il brasiliano è stato utilizzato fino a metà anni '60 circa, successivamente su alcuni modelli o serie, ad esempio molti seriali delle Historic del 2003!!
  14. Ehm, non per fare l'antipatico eh, però se ha il cartoncino con scritto modello e seriale magari è un po' più recente del 1960! D'accordo, la sigla corrisponde ad una Les Paul Classic nera giusto? In questo caso le prime 2 cifre dovrebbero essere l'anno, quindi 2004 così a naso!
  15. Dispiaciutissimo.... [crying]
  16. Ecco, io molto più degli altri, quindi mi accontento di questo! Comunque grazie della trattazione Ermanno, seguirò il consiglio di posizionare l'Sm-57 sul bordo della cupola senza inclinazione e con le distanze che mi hai dato!
  17. Ciao Matteo, sì è una Strato Fender, in realtà anche la Suhr è una Strato al 100% che suona da Strato vera! No, il settaggio non era uguale, quello con la Les Paul ha più gain e ha il mid-boost attivo, probabilmente è per quello che senti il suono un po' più impastato, comunque sia purtroppo il sample con la Les Paul non è vicinissimo al suono percepito in stanzetta, quello della Strato molto di più!
  18. Sono d'accordo Andre... purtroppo il samples della Les Paul ha "perso" qualcosa, soprattutto in gamma medio-bassa e un bel po' di proiezione, quello della Strato è invece abbastanza vicino alla realtà!! [thumbup]
  19. Uhm, microfono posizionato verso il centro del cono, inclinazione minima laterale, sinceramente non sono stato molto a fare prove con vari posizionamenti perchè non ne avevo il tempo! [crying]
  20. Ciao boys!! Ho registrato un paio di samples con il mio Redplate Blackverb che volevo farvi sentire, registrazione fatta alla bene e meglio ma comunque di discreta qualità, ampli a volumi casalinghi, microfono Shure Sm-57 davanti al cono, scheda audio Fast Track Usb e Cubase 4, non ho usato pedali nè plug-in nè ho fatto editing, solo il suono dell'ampli con un po' di riverbero dall'ampli stesso, canale distorto per entrambi, Strato con meno gain, Les Paul con più gain e boost medi attivo, perdonato il playing un po' a caso, ho improvvisato per la fretta le prime cose che mi son venute in mente, comunque eccoli qui:
  21. Bella Mauro!! Io invece non riesco ad allontanarmi dal mio vecchio Atomic 9-20" acquistato nel 2000 da 180 cm (un po' di più a dire il vero), ancora con anima in legno, anche se un Race Tiger Volkl qualche anno fa mi aveva fatto traballare, rigorosamente con scarpone Tecnica Diablo!! [thumbup]
  22. Buahahahahahaha!!! Uguale cazzo (ma con più capelli)!!! [biggrin]
×
×
  • Create New...