Jump to content
Gibson Brands Forums

Mi trovo in America, mi consigliate la Les Paul?


Robymart

Recommended Posts

Ciao a tutti, innanzi tutto volevo fare un saluto a tutti i "forumisti" essendo nuovo in questa sezione del forum Gibson.

 

Attualmente, come ho scritto nel titolo del topic mi trovo a New York, mio fratello essendo un appassionato di chitarre mi ha chiesto se potevo prenderci una Gibson Les Paul visto che in America costano molto meno.

 

In questi giorni ho girato 2-3 rivenditori Gibson a Manhattan dove ho trovato deiversi tipo di les Paul dai prezzi che vanno dai 600€ per le studio non verniciate a più di 2.500€ per le Custom! So, che le studio sono quelle "base" per poi passare alle standard e finire sulle Custom che sono prodotte a parte (da come ho letto su internet)

 

Ma prima di acquistarla per pura coincidenza vengo a sapere da un mio amico che da poco ha comprato una Studio non verniciata a 660€ direttamente in Italia... [laugh]

 

Da qui è nato il dubbio, ma davvero le Gibson comprate in america costano molto meno di quelle prese in Italia? la spesa si aggirerebbe massimo sui 2000$, ma sinceramente se per una chitarra da 1500 euro la differena è di 200 euro tutta sta sfacchinata di portarmi la chitarra dietro per 12 ore (rischiando pure la dogana) non me la faccio.

 

Voi cosa mi consigliate? c'è qualche modello particolare che si trova solo in U.S.A. ?

 

Sotto metto una foto fatta velocemente in uno store dove si vedeno diverse Les Paul, a lui piace quella bianche che viene circa 900€ tasse incluse (in italia quanto costera?)

 

dsc6333z.jpg

 

mentre qui quella da 600€ tasse incluse

 

dsc6330.jpg

 

Vi ringrazio anticipatamente sul da farmi! [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 108
  • Created
  • Last Reply

sì è una custom shop (lo si evince dall'adesivo sul battipenna oltre che dal prezzo) ma un modello particolare...non è la custom per "antonomasia". non è che si risparmi in modo pazzesco..anche se il cambio è favorevole...la differenza è la possibilità di trovare alcuni pezzi particolarmente pregiati di fascia alta dove effettivamente si risparmierebbe qualche centinaio di bigliettoni.

per il resto può esserci il valore aggiunto di portarti a casa un ricordo degli states oltre che un'ottima chitarra. in teoria (ma solo in teoria ripeto) quele del mercato interno dovrebbero avere i legni migliori...fossi in te attraversei l'hudson river ed andrei a vedere nel new jersey dove CERTAMENTE spenderesti di meno...non dimenticare che new york è la capitale del mondo e certe cose le paghi care come in tutte le capitali. facci sapere! [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

e tu stai in un posto del genere con un budget di 2000€ e al posto di provarle tutte ti metti a fare le foto e a chiedere i consigli sul forum???? SEI PAZZOOOOOO??? provale tutte quante,sopratutto le più particolari tipo la seconda da destra in alto...io sinceramente mi sarei buttato su quella studio nera con il p90 al manico per poi fare l'accoppiata consigliata da pearly,pearlygates + p90 del duncan pro shop...maddonna,io sarei finito a farmi le pippe tipo borat davanti alla vetrina del negozio di intimo....scusate la volgarità ma era giusto per rendere l'idea [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

e tu stai in un posto del genere con un budget di 2000€ e al posto di provarle tutte ti metti a fare le foto e a chiedere i consigli sul forum???? SEI PAZZOOOOOO??? provale tutte quante' date='sopratutto le più particolari tipo la seconda da destra in alto...io sinceramente mi sarei buttato su quella studio nera con il p90 al manico per poi fare l'accoppiata consigliata da pearly,pearlygates + p90 del duncan pro shop...maddonna,io sarei finito a farmi le pippe tipo borat davanti alla vetrina del negozio di intimo....scusate la volgarità ma era giusto per rendere l'idea [biggrin][/quote']

STRAQUOTO, a NY solo sulla 47ma.. il resto è peggio di quà.......... sennò come dice TURC attraversa il fiume oppure vattene a BOSTON...... lascia stare le foto, fai i fatti.........!!

Link to comment
Share on other sites

grazie per le risposte [biggrin]

 

riguardo a prima, quella in basso a destra sarebbe questa? ci somiglia tanto

 

http://www2.gibson.com/Products/Electric-Guitars/Les-Paul/Gibson-Custom/1957-Les-Paul-Jr-Single-VOS.aspx

 

----

 

Andare a New Jersey non sarebbe male! l ale tasse sono non più del 4% (in alcuni posti non c'è tassazione), cmq dai prezzi che si possono vedere in foto li reputate convenienti? [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

ahaha

 

lo so che qui sono sprecato! ma io non suono la chitarra... faccio da tramite per sceglierla e portarla in Italia! [cool]

 

tra un pò vado sulla 48th a vedere cosa hanno con i relativi prezzi ;)

 

 

senti,per cm la vedo io 2000$ a quella chitarra li sono davvero troppi anche se è una custom shop e tutto il resto,per il resto per quanto mi riguarda puoi prendere una qualsiasi fra le altre...

 

cmq sta benedetta studio con p90 al manico costa più di 2000$,non sarà proprio una studio normale e ne tanto meno un p90 giustifica 1000$ in più,ma sul sito non ce n'è traccia...bhò???

Link to comment
Share on other sites

E' una studio BFG, uscita in edizione limitata subito dopo la presentazione ufficiale della prima serie delle BFG (quelle ancora senza il copri truss rod). E' una studio normalissima, con un P90, il killswitch al posto del selettore a 3 vie, che è posto vicino alle manopole. Per questo comunque non capisco il sovrapprezzi di 800$ rispetto alla studio normale (vedesi cartellini dei prezzi sulla foto)[cool]

Link to comment
Share on other sites

E' una studio BFG' date=' uscita in edizione limitata subito dopo la presentazione ufficiale della prima serie delle BFG (quelle ancora senza il copri truss rod). E' una studio normalissima, con un P90, il killswitch al posto del selettore a 3 vie, che è posto vicino alle manopole. Per questo comunque non capisco il sovrapprezzi di 800$ rispetto alla studio normale (vedesi cartellini dei prezzi sulla foto)[cool] [/quote']

 

 

;) che tristezza,immaginavo fosse un qualche modello figo,ora ho notato il killswitch...mi sta venendo voglia di prendere una studio nera e mettere il p90 al manico...ho la gas da p90...porca miseria troppa gas diversa...cmq quella chitarra costa troppo se è una bfg,e cmq non ha senso chiamarla bfg...vabbe..non ci sto capendo niente...

Link to comment
Share on other sites

oh' date='ma che diavolo di chitarra è quella studio nera???...sul sito non c'è...cm ****arola si chiama????...la voglio pravare...qua mi permuto mezza casa per prenderla se suona cm deve suonare....che fascino ragazzi....[/quote']

 

è una GOW, come la mia, da tomassone c'è ancora (ci son stato lunedì). è una comune studio con configurazione BFG

 

IO opterei per la SG bianca o per quella bella cosa appuntita in basso a sinistra [cool]

 

EDIT: STUDIO BFG (week 25)

Link to comment
Share on other sites

è una GOW' date=' come la mia, da tomassone c'è ancora (ci son stato lunedì). è una comune studio con configurazione BFG

 

IO opterei per la SG bianca o per quella bella cosa appuntita in basso a sinistra [cool

 

 

vero?...ce l'ha ancora?...allora mercoledi me la vado a provare per il puro gusto di provarla...mi attizza...cmq si,ho appena notato che è una gow

Link to comment
Share on other sites

vero?...ce l'ha ancora?...allora mercoledi me la vado a provare per il puro gusto di provarla...mi attizza...cmq si' date='ho appena notato che è una gow[/quote']

 

Io son capitato lì casualmente ([cool] ) sabto e lunedì. Sabato c'era di sicuro, mi sembra anche lunedì (pomeriggio), era in un angolino angusto al buio, poverina... magari manda una mail o chiama per sicurezza, lì le chitarre vanno via come il pane..

Link to comment
Share on other sites

Io son capitato lì casualmente ([cool] ) sabto e lunedì. Sabato c'era di sicuro' date=' mi sembra anche lunedì (pomeriggio), era in un angolino angusto al buio, poverina... magari manda una mail o chiama per sicurezza, lì le chitarre vanno via come il pane..[/quote']

 

 

infatti,perchè ogni tanto vado a lustrarmi gli occhi e non l'avevo mai notata...cmq mercoledì sarò a bologna quindi un salto non mi costa niente..

Link to comment
Share on other sites

considerando le tasse che ci devi aggiungere (a NY sono 8 o 9 %, mi sembra), lo sbattimento, l'incognita dogana, etc, secondo me meglio che tuo fratello la prende in Italia la sua Gibson.

Così magari la chitarra se la prova pure, e sente come suona, che è cosa buona et giusta.

però... diavolo tentatore... mai tornare a mani vuote dall'America!

vai su Fender o Gretsch dove c'è maggiore differenza con il listino italiano.

oppure per un souvenir poco impegnativo ma di sicuro risparmio, vai sui pedalini BOSS.

oppure oppure oppure... non è che hai una valigia vuota per me? [smile]

Link to comment
Share on other sites

Infatti, dopo esser andato sulla 47a ho capito che come prezzi siamo la! anzi gli stessi di guitar center!

 

Praticamente ci vogliono

 

€ 2800 a salire per una Custom

 

€ 2.000 a salireper una Custom Shop

 

€ 1.700 a salire per una Standard

 

€ 600 a salire per una Studio

 

Questi sono i prezzi, secondo voi c'è convenienza rispetto all'Italia?

 

qualche modello

 

dsc7608n.jpg

 

dsc7613e.jpg

 

dsc7614s.jpg

 

dsc7615.jpg

 

dsc7611s.jpg

Link to comment
Share on other sites

quasi quasi ci torno per prendere delle corde [-(

 

PS: la provi?

 

 

non lo so,io mi trovo a soggezzione a provare una chitarra per poi non comprarla,o meglio,l'ho fatto cosi tante volte che sono poco credibile...cmq quanto meno vorrei vederla dal vivo..sempre che ci riesca visto che dovrei stare a bologna qualche ora e poi ripartire...vedremo...

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.


×
×
  • Create New...