Jump to content
Gibson Brands Forums

Discutiamo di pedali


Alnico
 Share

Recommended Posts

Se gia hai l'ampli che fa per te allora portalo in negozio e provaci sopra di tutto..

..E' che molti pedali citati non ricordo di averli visti disponibili nei negozi in zona.

Pensa te, basterebbe che gli utenti del forum interessati ai pedali fossero attrezzati ed istruiti per un semplice reamping, che chiunque di noi, dopo un rapido scambio di file, potrebbe ascoltare sul proprio ampli la propria chitarra, da lui suonata, con uno qualsiasi dei pedali di qualsiasi altro membro del forum.

 

Soltanto io potrei farti sentire quattro o cinque OD non proprio comuni, Elric di sicuro una decina [biggrin]

Altro che portare l'ampli in giro per negozi. [rolleyes]

Link to comment
Share on other sites

L'ampli in giro per negozi è fuori discussione...posso portarmi in giro testata e 4x12" per provare due pedali? Magari facendo 2 rampe di scale (come da Tomassone) ..

 

E' improponibile, troppo scomodo ;)

 

Sto guardando anche i JHS e c'è roba molto interessante, di tutti i tipi (anche delay e riverberi, oltre a comp e OD). Interessante e costosa [biggrin]

 

Dovrei capire che tipo di abbinata fare:

 

- 2 pedali tranquilli, che si boostano in maniera più o meno permanente.

- 1 pedale più pesantello e uno più leggero da attivare secondo necessità

- 1 pedale con boost incorporato con eventuale gain secondario, da abbinare magari a un altro OD (Green Rhino) che tira su il tutto.

 

Devo dire che i pedali troppo "concentrati" non mi sfagiolano molto, il Carl Martin Plexitone l'ho venduto anche per quello (oltre che per la maledetta 12v che mi rompeva troppo [biggrin] )

Link to comment
Share on other sites

Rick, scusa, ma mica devi portarti la 4X12 in negozio. Hai disposizione la soluzione piu comoda del modo.

Ti porti la testata e in negozio di 4X12 ne avranno un'arsenale :)

 

Per quanto riguarda il fatto che puoi ascoltare i pedali da sample fatti da altri, a parer mio, non esiste modo peggiore per valutare un pedale.

chi prova i pedali dovrebbe avere:

La tua stessa chitarra,

gli stessi pick-up,

Stesso ampli (nel caso di testata cassa anche gli stessi coni),

Stessa equalizzazione sull'ampli,

Dovrebbe fare la stessa ricerca del suono che faresti tu sul pedale in questione,

Poi, con cosa fa le riprese?

Con che microfoni,

Con che mix...

Potrei continuare all'infinito perchè le variabili sono infinite.

 

In passato ho comprato diversi pedali provati in negozio su ampli diversi dai miei e poi tornato a casa li attaccavo sul mio e suonavano peggio di un citofono rotto.

 

Da youtube e dai vari sample puoi farti un'idea ma non capire se è il pedale veramente GIUSTO per te.

 

Poi mi fai spaccare perchè sei tornato a quello che ti dicevo qualche pagina fa :D

Overdrive che boostano altri drive e dicesti che non volevi una cosa del genere.

Comunque ora ti linko qualche sample youtube benfatto sia su fender che su marshall 👍

Link to comment
Share on other sites

Pedaloni doppi

 

Jhs sweet tea: integra circuito jhs 808 e angry charlie

 

Jhs double barrell: integra circuito jhs 808 e morning glory

 

Wampler plexi drive deluxe:

 

Wampler dual fusion: integra wampler euphoria e paisley drive

 

Pedali singoli che simulano i dumble:

Simble mad professor

 

Twimble:

 

Pedali che simulano i klon

Archer

 

 

 

Piu difficili da reperire poi ci sirabbero il ryra klon e l'ARC.

 

(A due lire si trova anche il soul food)

Link to comment
Share on other sites

sul canale di questo, invece, trovi di tutto ma tende a far suonare tutti i pedali allo stesso modo.

https://www.youtube.com/user/popintothechemist/videos

 

poi senti gli stessi pedali suonati da pete thorn e sembrano 2 cose completamente diverse.

proprio questo intendevo dicendo che 2 persone con finalizzazioni sonore diverse ricavano suoni diametralmente opposti con lo stesso pedale.

Link to comment
Share on other sites

Per quanto riguarda il fatto che puoi ascoltare i pedali da sample fatti da altri, a parer mio, non esiste modo peggiore per valutare un pedale.

chi prova i pedali dovrebbe avere:

La tua stessa chitarra,

gli stessi pick-up,

Stesso ampli (nel caso di testata cassa anche gli stessi coni),

Stessa equalizzazione sull'ampli,

Dovrebbe fare la stessa ricerca del suono che faresti tu sul pedale in questione,

Poi, con cosa fa le riprese?

Con che microfoni,

Con che mix...

Potrei continuare all'infinito perchè le variabili sono infinite.

 

Non ho capito se ti stai riferendo al mio post. Se così non fosse mi scuso.

 

Il reamping, anche se l'ho usato un'infinità di volte, non l'ho mica inventato io per risponere a Rick.

Si usa quotidianamente in ambito di registrazione, non solo in situazioni pro ma anche nell'home recording evoluto, per scegliere in post produzione l'ampli più adatto, i settaggi più adatti, i pedali più adatti ad una certa esecuzione, senza necessità di ripeterla.

Rick ascolterebbe a casa sua dal suo ampli la sua chitarra suonata da lui con l'aggiunta dell'effetto desiderato. Naturalmente non c'entrano niente nè microfoni nè ripresa microfonica.

Link to comment
Share on other sites

Poi mi fai spaccare perchè sei tornato a quello che ti dicevo qualche pagina fa :D

Overdrive che boostano altri drive e dicesti che non volevi una cosa del genere.

 

In realtà io fin dall'inizio ho fatto presente la presenza del Way Huge Green Rhino, il quale può servire per boostare un altro pedale (a prescindere che sia doppio o singolo) - post #3002 [thumbup]

 

E' vero che i sample possono essere fuorvianti, ma sentirne tanti può dare un'idea di base del pedale (se non altro per capire come agiscono i vari controlli).

 

In mancanza di cavalli, corrono anche i muli... [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

Archverb, Mi riferivo al fatto di ascoltare i sample da youtube o dai siti dei pedali.

 

Ma alle volte si trovano video fatti bene dai quali si riesce a percepire bene l'area in cui si muove un pedale. Ma come gia detto il problema è che non tutti gli ampli sono "pedal friendly" quindi, per me, andrebbe provato tutto sul proprio ampli con la propria chitarra.

 

E comunque non trovo il reamping una soluzione accettabile.

Preferisco il sistema sopracitato.

Link to comment
Share on other sites

Archverb, Mi riferivo al fatto di ascoltare i sample da youtube o dai siti dei pedali.

 

Ma alle volte si trovano video fatti bene dai quali si riesce a percepire bene l'area in cui si muove un pedale. Ma come gia detto il problema è che non tutti gli ampli sono "pedal friendly" quindi, per me, andrebbe provato tutto sul proprio ampli con la propria chitarra.

 

E comunque non trovo il reamping una soluzione accettabile.

Preferisco il sistema sopracitato.

 

Considera che ho un JCM800 monocanale dell'85 e un Blues Deluxe Reissue. Sono ampli molto diversi che però hanno il loro senso (di testate e combi ne ho girati e provati altri, prima di fermarmi su questi).

 

Considerando la presenza del Green Rhino (stile TS9), ho inserito in lista anche il JHS Charlie Brown. Li per li direi V3 marrone, perchè le equalizzazioni multi banda sui pedali in genere le evito, se posso. In questo caso, il circuito e la pasta di fondo tra V3 (marrone) e V4 (gialla) dovrebbero essere le stesse.

 

Lo Sweet Tea, dalle demo che ho sentito, non mi ha emozionato particolarmente [blink]

Link to comment
Share on other sites

Considera che ho un JCM800 monocanale dell'85 e un Blues Deluxe Reissue. Sono ampli molto diversi che però hanno il loro senso (di testate e combi ne ho girati e provati altri, prima di fermarmi su questi).

 

Considerando la presenza del Green Rhino (stile TS9), ho inserito in lista anche il JHS Charlie Brown. Li per li direi V3 marrone, perchè le equalizzazioni multi banda sui pedali in genere le evito, se posso. In questo caso, il circuito e la pasta di fondo tra V3 (marrone) e V4 (gialla) dovrebbero essere le stesse.

 

Lo Sweet Tea, dalle demo che ho sentito, non mi ha emozionato particolarmente [blink]

 

 

jcm 800 lead series o bass series?

 

comunque se hai un marshall considererei più l'angry charlie. il charlie brown tende ad essere bello spinto e aggressivo (comunque uno strepitoso plexi style).

se no se sei orientato sul suono charlie brown mi sento di consigliarti l'ocd V4. provato su marshall icm 800 bass series dell'86. una cannonata.

il blues deluxe è ottimo ma ha un cono un pò più morbido rispetto all'hot rod deluxe/deville quindi non reagisce proprio alla stessa maniera.

sul blues deluxe ho provato svariate cose e notavo che tendeva ad enfatizzare le medie frequenze. quindi va tenuto presente in fase di scelta.

comunque la serie hot rod e anche il blues deluxe vengono considerate Pedal Platform in quanto fanno suonare i pedali nella maniera più "giusta" possibile.

altri ampli considerati pedalplatform sono i mesa boogie lonestar classic (da tener presente se vai per negozi e vuoi provare un pedale su un ampli che ti dia una risposta precisa e pulita)

Link to comment
Share on other sites

jcm 800 lead series o bass series?

 

comunque se hai un marshall considererei più l'angry charlie. il charlie brown tende ad essere bello spinto e aggressivo (comunque uno strepitoso plexi style).

se no se sei orientato sul suono charlie brown mi sento di consigliarti l'ocd V4. provato su marshall icm 800 bass series dell'86. una cannonata.

il blues deluxe è ottimo ma ha un cono un pò più morbido rispetto all'hot rod deluxe/deville quindi non reagisce proprio alla stessa maniera.

sul blues deluxe ho provato svariate cose e notavo che tendeva ad enfatizzare le medie frequenze. quindi va tenuto presente in fase di scelta.

comunque la serie hot rod e anche il blues deluxe vengono considerate Pedal Platform in quanto fanno suonare i pedali nella maniera più giusta possibile.

altri ampli considerati pedalplatform sono i mesa boogie lonestar classic (da tener presente se vai per negozi e vuoi provare un pedale su un ampli che ti dia una risposta precisa e pulita)

 

JCM800 Lead, monocanale 50w (su 4x12"coi Greenback).

Il Blues Deluxe l'ho preso dopo aver avuto Peavey Classic 30 e Fender Hot Rod Deluxe (che non mi è assolutamente piaciuto). Altri provati più volte sono Blues Jr e il Deville, oltre a diverse testate.

 

Il BD è ovviamente più morbido, difatti tendo a preferirci le Fender e i single coil. E mangia molto meglio i pedali [thumbup]

 

Comunque l'Angry Charlie mi sembra un po' violentello (che è poi l'od accoppiato al circuito TS808 sullo Sweet Tea, se non ricordo male). Il Charlie Brown mi sembra più morbido, il che potrebbe bilanciarsi meglio col carattere del JCM.

 

L'OCD V4 non mi è piaciuto, sentito più volte e suonato direttamente...l'ho trovato un po' troppo compresso e "gainoso". Sentendo le V più vecchie sul tubo, mi ispirano molto di più quelle vecchie (specialmente la V2).

Link to comment
Share on other sites

si, l'angry charlie può diventare violento ma se gestito è bellissimo. e si, è il lato oscuro dello sweet tea.

ma occhio che anche il charlie brown è incaXXato nero se lo spingi a manetta..

 

comunque a sto punto ti posso dire di ascoltare anche l'angry charlie versione andy timmons..mooolto spinto sulle medie frequenze.

e posso dirti di guardare bene questo video in cui provano tutti i pedali plexi style.

non amo molto come suonano sti due e nemmeno come equalizzano le cose ma di roba bella ne hanno!!

 

ascolta anche il purple plexi ;)

 

 

... non ti è piaciuto il deville e il deluxe???? ABBIAMO CHIUSO :)

Link to comment
Share on other sites

si, l'angry charlie può diventare violento ma se gestito è bellissimo. e si, è il lato oscuro dello sweet tea.

ma occhio che anche il charlie brown è incaXXato nero se lo spingi a manetta..

 

comunque a sto punto ti posso dire di ascoltare anche l'angry charlie versione andy timmons..mooolto spinto sulle medie frequenze.

e posso dirti di guardare bene questo video in cui provano tutti i pedali plexi style.

non amo molto come suonano sti due e nemmeno come equalizzano le cose ma di roba bella ne hanno!!

 

ascolta anche il purple plexi ;)

 

 

... non ti è piaciuto il deville e il deluxe???? ABBIAMO CHIUSO :)

 

Sento [thumbup]

 

In realtà il Deville non l'ho giudicato, l'ho provato qualche volta ma senza applicarmici troppo [biggrin] l'Hot Rod Deluxe (non il Blued Deluxe, che invece possiedo) non mi è piaciuto, l'ho trovato un po' troppo gonfio e rotondo, specialmente con gli humbucker (mentre il BD ha una chiarezza e una vetrosità di fondo che apprezzo, e gestisce discretamente anche gli HB). [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

Archverb, Mi riferivo al fatto di ascoltare i sample da youtube o dai siti dei pedali.

 

Ma alle volte si trovano video fatti bene dai quali si riesce a percepire bene l'area in cui si muove un pedale. Ma come gia detto il problema è che non tutti gli ampli sono "pedal friendly" quindi, per me, andrebbe provato tutto sul proprio ampli con la propria chitarra.

Assolutamente d'accordo [smile]

 

E comunque non trovo il reamping una soluzione accettabile.

Preferisco il sistema sopracitato.

E' effettivamente abbastanza utopico, vista la ritrosia di noi chitarristi verso il lavoro in studio; ma se disponessimo tutti di una DAW, di una buona DI e di una reamp box, non vedo perchè.

 

Che il sistema funzioni lo dice la quasi totalità delle registrazioni odierne, dove non esiste una sessione in cui il soundengineer non preveda una ripresa DI, a volte senza nemmeno affiancarla a quella di ciò che va in monitor. E poi i vantaggi in termini di confronto sarebbero enormi.

 

Credo pure che il fatto di non poter girare personalmente le manopole del pedale in prova, ma di doversi accontentare di una serie di settaggi ( volendo numerosissimi) fatti da chi è dall'altra parte, sia decisamente compensato da tutti i vantaggi che derivano dallo starsene comodamente a casa davanti al proprio ampli.

 

Mi viene anche in mente che per uno scambio alla buona tale attrezzatura dovrebbe stare solo da una parte; all' eventuale Rick [biggrin] sarebbe sufficiente un pedale looper capace di salvare e caricare gli audio wav su un pc.

Link to comment
Share on other sites

Mi viene anche in mente che per uno scambio alla buona tale attrezzatura dovrebbe stare solo da una parte; all' eventuale Rick [biggrin] sarebbe sufficiente un pedale looper capace di salvare e caricare gli audio wav su un pc.

 

Non dire Looper, anche quello mi servirebbe ma ho già troppa roba in ballo che rischio di morirci sotto [lol]

Link to comment
Share on other sites

Ho sentito un po' il JHS Morning Glory, interessante...pare mantenere un bel corpo e definizione con gli humbucker, senza risultare troppo esile o tagliente con i SC.

Potrei pensare a una combo, quello più un altro..

 

EDIT: guardavo anche il power supply, Cioks DC8 e DC10. Mi scuso per l'ignoranza, ma non ho capito bene quanti pedali alimentano in simultanea [biggrin]

 

Considerando il DC8 - ma il discorso è analogo anche per il 10, con valori e numeri diversi -, può alimentare 8 pedali contemporaneamente oppure 6 (di cui due scegliendo se a 9v oppure 12v, sopportando una richiesta maggiore in mA)?

Link to comment
Share on other sites

Ho sentito un po' il JHS Morning Glory, interessante...pare mantenere un bel corpo e definizione con gli humbucker, senza risultare troppo esile o tagliente con i SC.

Potrei pensare a una combo, quello più un altro..

 

EDIT: guardavo anche il power supply, Cioks DC8 e DC10. Mi scuso per l'ignoranza, ma non ho capito bene quanti pedali alimentano in simultanea [biggrin]

 

Considerando il DC8 - ma il discorso è analogo anche per il 10, con valori e numeri diversi -, può alimentare 8 pedali contemporaneamente oppure 6 (di cui due scegliendo se a 9v oppure 12v, sopportando una richiesta maggiore in mA)?

 

 

... col DC10 al momento ne alimento 12 senza problema alcuno... ovvio che qualcheduno è in daisy chain...

Link to comment
Share on other sites

Ok, io non penso arriverò ad avere ben 10 pedali in pedaliera..cerco di auto-contenermi, a livello di tipologie [biggrin]

 

Quello che mi interessa sapere è:

 

- il "12 (volt)" indicato nell'ingresso doppio ("9---12") è una sorta di indicatore di massima (ossia che quell'ingresso regge fino a 12v, ma io posso comunque attaccarcene uno da 9), oppure è un "qui ci metti il 12v e basta"? [biggrin]

 

Perchè nel primo caso, con un DC8, potrei effettivamente collegare 8 pedali, altrimenti 6 da 9v e due tassativi da 12. [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

Ok, io non penso arriverò ad avere ben 10 pedali in pedaliera..cerco di auto-contenermi, a livello di tipologie [biggrin]

 

Quello che mi interessa sapere è:

 

- il "12 (volt)" indicato nell'ingresso doppio ("9---12") è una sorta di indicatore di massima (ossia che quell'ingresso regge fino a 12v, ma io posso comunque attaccarcene uno da 9), oppure è un "qui ci metti il 12v e basta"? [biggrin]

 

Perchè nel primo caso, con un DC8, potrei effettivamente collegare 8 pedali, altrimenti 6 da 9v e due tassativi da 12. [biggrin]

 

 

... il DC10 funziona così:

 

- uscite da 1 a 4 (tutte isolate) -> 9V, 100mA ognuna.

- uscite 5 e 6 (isolate) -> 200mA ognuna e puoi selezionare per ognuna con un'apposito switch se erogare 9 o 12 e con un altro puoi scegliere di "unirle" per alimentare fino a 400mA.

- uscite 7 e 8 -> non sono isolate tra loro ed erogano un massimo di 400mA. La 7 eroga 9V, la 8 12V

- uscite 9 e 10 -> non sono isolate tra loro ed erogano un max di 400mA. La 9 eroga 9V, dalla 10, sempre con uno switch, puoi scegliere se erogare 12 o 15V

 

... il DC8 dovrebbe essere simile, solo che ha due uscite in meno da 9V, 4 erogano al max 100mA e le altre 4 al max 300mA, non c'è la possibilità di alimentare a 15.

 

... spero di non essermi perso qualcosa nella tastiera! [biggrin]

Link to comment
Share on other sites

... poi oh, se hai tot pedali, tutti da 9V, e le uscite non ti bastano qualcheduno puoi tranquillamente alimentarlo in daisy chain dalla stessa uscita (ti danno gli appositi cavetti apposta!)... soprattutto quelli di gain se messi "assieme" generalmente problemi non ne danno...

Link to comment
Share on other sites

... il DC10 funziona così:

 

- uscite da 1 a 4 (tutte isolate) -> 9V, 100mA ognuna.

- uscite 5 e 6 (isolate) -> 200mA ognuna e puoi selezionare per ognuna con un'apposito switch se erogare 9 o 12 e con un altro puoi scegliere di "unirle" per alimentare fino a 400mA.

- uscite 7 e 8 -> non sono isolate tra loro ed erogano un massimo di 400mA. La 7 eroga 9V, la 8 12V

- uscite 9 e 10 -> non sono isolate tra loro ed erogano un max di 400mA. La 9 eroga 9V, dalla 10, sempre con uno switch, puoi scegliere se erogare 12 o 15V

 

... il DC8 dovrebbe essere simile, solo che ha due uscite in meno da 9V, 4 erogano al max 100mA e le altre 4 al max 300mA, non c'è la possibilità di alimentare a 15.

 

... spero di non essermi perso qualcosa nella tastiera! [biggrin]

 

 

... poi oh, se hai tot pedali, tutti da 9V, e le uscite non ti bastano qualcheduno puoi tranquillamente alimentarlo in daisy chain dalla stessa uscita (ti danno gli appositi cavetti apposta!)... soprattutto quelli di gain se messi "assieme" generalmente problemi non ne danno...

 

In realtà ho solo (e penso avrò solo, viste le cose in lista) roba da 9V, quindi 12 e 15 avanzano. Il succo è che se col DC8 posso alimentarmi 8 (o più, facendo daisy chain eventualmente tra gli od), mi può stare bene quello [thumbup]

 

Perchè compra compra pedaloni costosi, ma se poi li alimenti di merda, ronzii e fruscii ti uccidono [lol]

Link to comment
Share on other sites

Il succo è che se col DC8 posso alimentarmi 8 (o più, facendo daisy chain eventualmente tra gli od), mi può stare bene quello [thumbup]

 

 

 

... se non hai troppa roba straesigente come alimentazione (che potrebbe capitare se hai pedali Eventide o Strymon ad esempio, o più in generale tra delay/modulazioni/reverb) vai tranquillo secondo me!

Link to comment
Share on other sites

... se non hai troppa roba straesigente come alimentazione (che potrebbe capitare se hai pedali Eventide o Strymon ad esempio, o più in generale tra delay/modulazioni/reverb) vai tranquillo secondo me!

 

Mmm direi di no, al limite ci piazzerò dentro delay, reverb e chorus (oltre al wah che già implemento) :)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...