Jump to content
Gibson Brands Forums

...Abbelliamo il nostro forum...


pila78
 Share

Recommended Posts

Macchè liutaio, dai!

Parto dal presupposto che l'action sia già perfetta. Vedrai che è una cagata.

Allora, molla le corde ben bene ma non serve che le smolli fino a che ti scappino dagli alberini.

Poi, con un qualcosa di ligneo o plasticoso ma NON METALLICO ti prego, che entri bene nei due vitoni ai lati del tailpiece sviti ( devono girare con grande facilità, se no smolla ancora un po le corde ) in modo tale che la prima e l'ultima corda siano sollevate dal bordo del ponte quanto basta perchè ci passi un plettro molto sottile, diciamo mezzo millimetro, insomma un niente ma quel che basta perchè le corde non tocchino il bordo stesso.

Dopo di che riporta in accordatura e vai!

Ricorda, pur quotando Matteo, che maggiore è lo schiacciamento che imprimi alle corde abbassando il tailpiece e maggior è il sustain, ma che le corde non vadano mai a toccare il bordo del ponte, come anche Alnico dice più sopra.

Eccotuttobau!

ps. Fa da te mi raccomando, che meno "liutai" vedono le chitarre ( e "meccanici" le moto ) e meglio è.

Link to comment
Share on other sites

.....Alnico.......azz' date=' se hai ragione tu gli hai ucciso un mito (o quasi)afraidrl4.gif

=D>

potrebbero però essere ring o parapenna non più originali e successivamente sostituiti ,o più semplicemente un'effetto colore della foto.. [-X cmq io verificherei accuratamente visto che non sarebbe un dubbio da poco..=D>

Io spero di non avere ragione, ma se pensi che l'uniche parti di tonalità diversa nelle foto postate derivano dai tre elementi che vengono cambiati in caso di passaggio da MHB a HB , ovvero i due ring ed il battipenna....

Concordo con te che una verifica andrebbe fatta

Link to comment
Share on other sites

..e gli inlay...puzzano dici??=P~

bhè, se non è uscita già di fabbrica con gli Humb dovrebbe vedersi dagli scassi riadattati che "era" una deluxe... in tal caso basterebbe smontare......

in questa "drammatica" ipotesi il valore dello strumento dimezzerebbe e forse anche meno! rispetto ad una les paul standard di quell'anno intendo ...

..facci sapere nitro!

Link to comment
Share on other sites

..e gli inlay...puzzano dici??=P~=D>

bhè' date=' se non è uscita già di fabbrica con gli Humb dovrebbe vedersi dagli scassi riadattati che "era" una deluxe... in tal caso basterebbe smontare......

in questa "drammatica" ipotesi il valore dello strumento dimezzerebbe e forse anche meno! rispetto ad una les paul standard di quell'anno intendo ...

..facci sapere nitro![/quote']

Se non erra c'erano anche le versioni deluxe custom order che uscivano con gli HB

Link to comment
Share on other sites

Al volo volo che sto scappando.. Era inizialmente quello che volevo proprio chiedere ai + esperti nella sezione Slash Aged... quando avevo scritto che avrei avuto un pò di domande da fare.. Le uniche 2 cose sò x ora :

Il numero di serie corrisponde al 1975... e dietro alla paletta c'è la scritta.. De Luxe... ma mi è stato confermato da + persone.. e dalla Gibson Europe che quella scritta è anche nelle prime standard... Poi.. meccaniche cambiate (ha le groove).. potenziometri cambiati.. e x il bianco anteriore... su quello sinceramente è una bella cosa da vedere.. e grazie Alnico che me l'hai fatto notare.. ma... potrebbe essere xchè l'ho strapulito con il polish? Io quando cambio le corde.. quasi sempre.. pulisco bene prima con panno asciutto.. poi ovatta e ... uso... ghs guitar gloss.. poi dopo poco.. ripasso di nuovo.. il tutto.. fatto benissimo sul top.. e un pò + ... alla leggera su manico e dietro alla chitarra... Ho un balrume di speranza? +:-@ ciao.. scappo

Link to comment
Share on other sites

La pulizia sulle parti in plastica centra poco e niente, la plastica invecchia ed "ingiallisce" tutta assieme, nel tuo caso , il binding e di plastica diversa da quello usato per il battipenna e per i ring.

Il binding è il classico "rosato" (che può essere di più tonalita) che viene usato per antichizzare una chitarra nuova, cioè ,per far sembrare la plastica invecchata dal tempo. Sulle Deluxe, come anche ultimamente sulle standard , la plastica del binding ha la stessa tonalità dei ring e del battipenna, difatti quando capita di sostituire suddette parti non è facile trovare la tonalità esatta e si rischia di avere un accoppiamento diverso dall'originale, come pare ovvio nel tuo caso.

Quì , per quanto ne so io, i punti sono tre.

Che la tua sia una Deluxe modificata dal precedente proprietario, ipotesi assai probbile visto che molti hanno fatto questa modifica

Che sia una chitarra su ordinazione, ovvero una Deluxe uscita dalla fabbrica direttamente con queste modifiche, ma a questo punto sarebbe a tutti gli effetti una standard ufficiosa, ma ufficialmente una delux Custom order

Che sia una standard tra le prime prodotte, ma non dovrebbe recare riferimenti al modello Deluxe.

 

Ma la tua ha la scritta Les Paul Deluxe dietro la paletta fatta ad inchiostro con la scritta Kalamazoo?

Link to comment
Share on other sites

Grazie della riposta Alnico.. domani vedo di postare il retro.. Cmq.. non c'è la scritta Kalamazoo .. Semplice inchiostro giallo leggero.. tutto in maiuscolo... LES PAUL - DE LUXE .. e sotto.. made in USA.. ma ripeto.. sia delle persone che conosco a cui ho chiesto che un pò se ne intendono, sia la Gibson Europe.. che è sempre stata disponibilissima.. mi ha assicurato che quella scritta sul retro in quegli anni c'era anche nelle standard.. tutto lo dovrò verificare meglio.. ma.. è difficile... mi piacerebbe sapere bene tutto. :-s

Link to comment
Share on other sites

La pulizia sulle parti in plastica centra poco e niente' date=' la plastica invecchia ed "ingiallisce" tutta assieme, nel tuo caso , il binding e di plastica diversa da quello usato per il battipenna e per i ring.

Il binding è il classico "rosato" (che può essere di più tonalita) che viene usato per antichizzare una chitarra nuova, cioè ,per far sembrare la plastica invecchata dal tempo. Sulle Deluxe, come anche ultimamente sulle standard , la plastica del binding ha la stessa tonalità dei ring e del battipenna, difatti quando capita di sostituire suddette parti non è facile trovare la tonalità esatta e si rischia di avere un accoppiamento diverso dall'originale, come pare ovvio nel tuo caso.

Quì , per quanto ne so io, i punti sono tre.

Che la tua sia una Deluxe modificata dal precedente proprietario, ipotesi assai probbile visto che molti hanno fatto questa modifica

Che sia una chitarra su ordinazione, ovvero una Deluxe uscita dalla fabbrica direttamente con queste modifiche, ma a questo punto sarebbe a tutti gli effetti una standard ufficiosa, ma ufficialmente una delux Custom order

Che sia una standard tra le prime prodotte, ma non dovrebbe recare riferimenti al modello Deluxe.

 

Ma la tua ha la scritta Les Paul Deluxe dietro la paletta fatta ad inchiostro con la scritta Kalamazoo?[/quote']

 

.ma in ogni caso non sarebbe una standard 100% :)

comunque, visto la differenza di tonalità sui binding e le plastiche , gli inlay, e sopratutto il fatto che rechi la dicitura "Deluxe" fa pensare più semplicemente che sia una deluxe...poi da stabilire se "standardizzata" su custom order o modificata poi ,come spesso accadeva...ma comq una deluxe

sulla mia per esempio i binding sono molto ingialliti e in alcuni punti usurati ecc...ma la tonalità dalla paletta al manico fino al doppio sul body è sempre la stessa... su questo ha ragione Alnico

rimane una piccola possibilità sul fatto che alcuni dicano che le prime standard metà 70's uscivano anche con la scritta "deluxe" come dice Nitro... ma francamente mi pare un po' strano :) ...mi pare molto più ovvio che se fosse già una standard ufficiale dovrebbe esserci "les paul - standard" e basta ....però...

inoltre dal customer service mi aspetteri risposte SICURE più che qualche dritta poco risolutoria...:)

Link to comment
Share on other sites

 

.ma in ogni caso non sarebbe una standard 100% :-k

comunque' date=' visto la differenza di tonalità sui binding e le plastiche , gli inlay, e sopratutto il fatto che rechi la dicitura "Deluxe" fa pensare più semplicemente che sia una deluxe...poi da stabilire se "standardizzata" su custom order o modificata poi ,come spesso accadeva...ma comq una deluxe

sulla mia per esempio i binding sono molto ingialliti e in alcuni punti usurati ecc...ma la tonalità dalla paletta al manico fino al doppio sul body è sempre la stessa... su questo ha ragione Alnico

rimane una piccola possibilità sul fatto che alcuni dicano che le prime standard metà 70's uscivano anche con la scritta "deluxe" come dice Nitro... ma francamente mi pare un po' strano :-k ...mi pare molto più ovvio che se fosse già una standard ufficiale dovrebbe esserci "les paul - standard" e basta ....però...

inoltre dal customer service mi aspetteri risposte SICURE più che qualche dritta poco risolutoria...[-(

[/quote']

 

Il fatto è che manco al service hanno dati certi in merito, spesso si basano anche loro su esperti del settore e spesso divagano, difatti non essendoci prove scritte ed archiviate del lavoro svolto in questi anni, molte cose sono oscure anche alla Gibson stessa

Credo comunque che recando la scritta Deluxe sia semplicemente una Custom order e molto probabilmente è questo che viene inteso dalla Gibson, ovvero quella serie di Deluxe modificate che in realtà erano simili alle Standard

Link to comment
Share on other sites

E si black.. anche io me le aspetterei... purtroppo lui me l'ha dato x sicuro che la scritta De Luxe dietro al manico nn vuol dire che sia una De Luxe.. ma.. io nn ho i dati x accertare se questa sia "legge" oppure una risposta leggera... Sò che anche altri me l'hanno detto... xò.. vorrei veramente sapere su questa chitarra tante cose.. a me nn frega seriamente che sia una verissima standard o una pseudo standard.. una volta accertato che è 75... che tra le mani... suona... e che mi piace esteticamente... il resto è solo x sapere la storia di questa chitarra... Nn sarete d'accordo in tanti.. ma vi prego di nn prendermi x... quello che si prenderebbe pure una da 100 euro x un top fiammato... cercate di capire bene cosa dico xchè cmq.. penso che avrete capito che la Gibson, in particolar modo la Les Paul... la adoro e mi sa un operta d'arte....... ma.. io sempre detto questo quando si parlava di chitarre false che girano.... (nn il caso di questa che al limite è una De Luxe)

 

In tanti sono ossessionatissimi x nn prendere un falso.. c'è chi dice che neanche un liutaio bravissimo lo capirebbe se fatta benissimo.. c'è chi dice che bùneanche la Gibson lo capirebbe.. ed ho sentito scervellarsi ... sempre detto e sostenuto e risposto questo...

 

Se compro una chitarra che è una Gibson Les Paul.. dopo averla provata... e ne sono innamorato...... SE QUELLA E' UN FALSO....fatta da un liutaio bravissimo.. e questa....

1) Nn riconosco che è falsa guardandola...

2) Mi suona benissimo

3) Mi piace come colorazione/legno

 

a me che è falsa.. me lo deve solo che dire qualcuno e provare qualcuno... fino a che nn me lo provano... x me.. quella è una Les Paul.. quindi inutile addannarsi e fasciarsi prima la testa... morale... Se nn sai che la tua chitarra è un falso.. vuol dire che nn riesci a vedere/sentire le differenze.. e se nn le vedi e senti.. di che ti devi preoccupare a priori??? Il problema viene solo quando te ne rendi conto.... azzzzzzzzzzzzz... (sai che legnata) [-())))))))

Link to comment
Share on other sites

E si black.. anche io me le aspetterei... purtroppo lui me l'ha dato x sicuro che la scritta De Luxe dietro al manico nn vuol dire che sia una De Luxe.. ma.. io nn ho i dati x accertare se questa sia "legge" oppure una risposta leggera... Sò che anche altri me l'hanno detto... xò.. vorrei veramente sapere su questa chitarra tante cose.. a me nn frega seriamente che sia una verissima standard o una pseudo standard.. una volta accertato che è 75... che tra le mani... suona... e che mi piace esteticamente... il resto è solo x sapere la storia di questa chitarra... Nn sarete d'accordo in tanti.. ma vi prego di nn prendermi x... quello che si prenderebbe pure una da 100 euro x un top fiammato... cercate di capire bene cosa dico xchè cmq.. penso che avrete capito che la Gibson' date=' in particolar modo la Les Paul... la adoro e mi sa un operta d'arte....... ma.. io sempre detto questo quando si parlava di chitarre false che girano.... (nn il caso di questa che al limite è una De Luxe)

 

In tanti sono ossessionatissimi x nn prendere un falso.. c'è chi dice che neanche un liutaio bravissimo lo capirebbe se fatta benissimo.. c'è chi dice che bùneanche la Gibson lo capirebbe.. ed ho sentito scervellarsi ... sempre detto e sostenuto e risposto questo...

 

Se compro una chitarra che è una Gibson Les Paul.. dopo averla provata... e ne sono innamorato...... SE QUELLA E' UN FALSO....fatta da un liutaio bravissimo.. e questa....

1) Nn riconosco che è falsa guardandola...

2) Mi suona benissimo

3) Mi piace come colorazione/legno

 

a me che è falsa.. me lo deve solo che dire qualcuno e provare qualcuno... fino a che nn me lo provano... x me.. quella è una Les Paul.. quindi inutile addannarsi e fasciarsi prima la testa... morale... Se nn sai che la tua chitarra è un falso.. vuol dire che nn riesci a vedere/sentire le differenze.. e se nn le vedi e senti.. di che ti devi preoccupare a priori??? Il problema viene solo quando te ne rendi conto.... azzzzzzzzzzzzz... (sai che legnata) [-()))))))) [/quote']

 

Che la tua sia una Deluxe non è mica una brutta cosa, anzi , a me piace molto la deluxe, ma difatti la denominazione Deluxe riprende solo l'originalità del modello per la componentistica, la Standard sarebbe stata la stessa chitarra ma sono con gli HB al posto dei MHB, cioè, le differenze in una Classic, standard e deluxe , sarebbero nulle se non ci fosse la scritta sulla paletta ad identificarle (escludendo ovviamente l'elettronica e le caratteristiche al manico)

Per quanto riguarda una Les Paul liuteristica ci potrebbero essere esemplari perfetti agli originali in giro e nessuno mai se ne accorgerebbe, le LP non nascono sugli alberi del bosco Gibson, vengono costruite da persone che seguono degli schemi, alla fine una qualsiasi di queste persone sarebbe in grado di riprodurre un esemplare non autorizzato ma in tutto e per tutto identico all'originale.

Chiaramente sto parlando di prodotti che per forza di cose costerebbero come le originali, non mi rferisco di certo a quelle schifezze asiatiche da 50 euro

Link to comment
Share on other sites

Ovvio che parliamo di chitarre fatte da chi le sa fare.. e ci perde tempo... :-k Perfetto vedo che hai capito perfettamente quello che penso. :-k

Ora.. ecco qui.. fatte un pò di foto.. ai + .. Alnico.. Black.ship.. e chiunque sa qualcosa.. eccovi a disposizione la mia... Les Paul... ????????? 1975... :)))) Standard Standard... x me è una Standard.. hihihiih :)))

 

se1v90.jpg2uxtw5z.jpg333kfas.jpgmjr0pg.jpgrmmtjs.jpgmtnn2f.jpg

 

 

e... si.... okkkkkkk... giro il ponte.. xchè nn si può guardare... azz.. che figura... me ne sono accorto quando ho postato le foto... ..[-(

 

Via.. aspetto veramente... TIRATE FUORI TUTTE LE VOSTRE CONOSCIENZE... :)))

Link to comment
Share on other sites

..ma?.....si parlava di standard o deluxe in ogni caso originali!...non o ben capito come si sia arrivato al discordo dei falsi o di liuteria....:-k ....comunque :-k

 

 

a parte le meccanche cambiate direi anche i tasti rifatti (da più vicino si vede finalmente meglio)

condizioni davvero ottime per gli anni...[-( ... manico molto simile allo C shape anni 80 ...quindi simil 60 verso la paletta ma diventa poi un 50 man mano si sale... + minivolute ...gran bel palissandro (non come quelli che usano spesso oggi)

 

dalla foto del profilo del manico si vede molto bene la differenza di tonalità fra parapenna e i binding..

 

comunque quoto Alnico... molto probabile che sia una deluxe custom order..quindi tecnicamente una standard :)

Link to comment
Share on other sites

Direi proprio una Deluxe a tutti gli effetti, che sia una Custom order o modificata dopo lo si può sapere solo togliendo i Pick-Up e controllando gli scassi.

Per il ponte ricordati che se lo giri devi rifare tutta l'intonazione e non solo, c'è la possibilità che sia stato messo in quella maniera proprio per problemi di intonazione

Link to comment
Share on other sites

Si effettivamente... ora ho capito xchè era messo al contrario.. non è che mi sono sbagliato quando ho sostituito le corde.. ho visto le foto originali... è che l'ho lasciato sempre in quel modo... VOI NON POTETE CAPIRE che ho dovuto fare... Sarà stato 20 anni che era fissato in quel modo??? magari anche 30... va a capire.. tra un pò devo spaccare la chitarra x toglierlo... no comment.. Il problema è che suonva bene... e non mettendoci mano.. nn avevo problemi.. ora che sò che c'è li sotto... maronnnnnnn..... la devo portare da qualcuno.. non sò come si chiama.. ma... una.. rondellina che poi va dentro all'abr era storta quindi quando gira x avvitarsi.. potete capire che.. sia allontana ed avvicina a seconda di come la metti.. dal foro.. bohh.. era a pressione penso... mi è venuto via anche il pezzo incastrato dentro al body.. tra un pò mi metto a piangere...

 

ma se m'ero fatto i......... bip miei??? Ora che sò che sta così.. nn ce la posso tenere.. mi piange il cuore.. quindi.. dopo le feste.. vado dal liutaio... bohh.. in america?? australia?? Xchè qui in Italia ho fatto anche 400km... e fin'ora.. nessuna traccia di Liutai.. e visto che ho girato... 5...6 nel lazio... 2 in toscana.. ed uno nell'emilia romagna... azz.. nn sò proprio dove sbattere la testa..

Link to comment
Share on other sites

Porcapupazza, calmatiii!!! che problemi hai se l'abr sta messo da quella parte....! lasicala com'è e fregatene, l'importante è che suoni bene...STOP!

Quei pezzi poi non sono nati sulla chitarra, quindi qualsiasi cosa venga via , ci ritorna come è venuta..tranquillo

Liutai in Italia ? non esageriamo [-X

Senti un po invece, facci una fotina del problema che hai sulla ruotina dell'abr

Link to comment
Share on other sites

Alnico.. non sono un conoscitore di termini.. nomi.. dei vari pezzi e quindi la spieazione.. sarà un pò dura.. ma ci provo... x la foto.. guarda.. sono riuscito a rimettere tutto.. e c'è voluta almeno un ora... di pinze.. tenaglie... e nn puoi capire cos'altro.. se avessi fatto il video... penso sareste caduti dalla sedia... ....

 

tolte le corde.. nn veniva via l'abr... ma ad attaccarmi e tirare con tutta la forza.. Niente... c'ho messo nn sò quanto in tutti i modi che mi venivano in mente.. Tolto.. è venuta via la rondella che ha sia l'impanatura x entrare nel foro laterale dell'abr.. e sia nella base.. dove c'è quella basetta che è incavata nel legno del body. Questa è venuta via insieme alla rondella ed all'abr... TUTTO INSIEME...

 

Allora.. abbiamo..... 1 abr.... 2 rondella laterale che regola l'altezza dell'abr... 3... la basetta che si incava nel body dove va avvitata la rondella..

 

Questi sono i 3 pezzi... ora.. i problemi sono questi...

 

1) l'abr penso nn abbia la filettatura laterale xchè le 2 rondelle girano girano girano... ma nn si svitano o avvitano..

 

2) una sola rondella si toglie dall'abr .. non svitandola ma tirandola via ... l'altra non ci sono riuscito..

 

3) la rondella che sono riuscito a togliere, una volta rimessa nella propria "basetta" nel body.. girandola x avvitarla alla base.. ho visto che aveva la parte sopra... (quella che deve entrare nel foro dell'abr) che ruotava storta... quindi puoi capire che quando vai a mettere l'abr.. nn la puoi ruotare + .. xchè ad un certto punto forza.. allontanandosi dal foro laterale dell'abr...

 

4) Rimettendo il tutto nel modo giusto mi son trovato che il mi cantino sbatte sulla vite della selletta xchè la selletta è abbastanza mangiata.. ma insomma.. quello è l'unico problema che nn è un problema... si dovrebbero trovare sellette vecchie ma nn così mangiate..

 

Ah... sotto all'abr c'era un numero di serie.. sapete come si legge?? ora nn lo ricordo xò... togliere tutto di nuovo.. mm... prima devo fare un pò di preparazione spirituale..

Link to comment
Share on other sites

..dovrebbe essere il numero di brevetto dell'ABR .."PAT.NO..... " ecc

 

 

2.740.313

 

P.S. Nitro, facci una foto per favore, perchè dalla tua spiegazione mi sono immaginato la scena e sto ancora a ridere, ma non credo sia una cosa così divertente, quindi metti un po di foto in dettaglio e vediamo se riusciamo a darti una mano

Link to comment
Share on other sites

Infatti.. sono sicuro che se l'avessi vista io la scena.. su uno che ha fatto quello che ho fatto io... sarei morto dalle risate e l'avrei anche preso x il......... cul.. mettere le ginocchia sul body e tirare con le pinze da sotto con un panno ... e far alzare anche la chitarra... tirarla e lasciarla sospesa x il body.. ecc.. e si... se la chitarra nn è la tua... concordo.. e capisco.. c'è da sbellicarsi dalle risate....... ma porcccccccc..... è la mia... O_O ... ora vediamo.. xchè siete stragentilissimi e capite che aiuto mi date.. special modo tu che mi stai seguendo.. ma sinceramente.. devo sentirmela veramente.. xchè ora che ho rimesso tutto... ti giuro che nn è cosa facile .. smontarla nuovamente.. e sopratutto rimontarla.. xchè devi forzare molto x portare l'abr basso quanto basta x nn farci passare una mano sotto le corde... O_O

 

Magari domani ho + tempo... oppure faccio foto ad un altra che posso smontare senza tirare giu il rosario.. e spiegare attraverso quella...

 

CMQ... GRAZIE INFINITE :))))

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...