Jump to content
Gibson Brands Forums
Sign in to follow this  
tHeEdGe_585

salvare i calli!!!

Recommended Posts

Qualcuno mi saprebbe dire come preservare i calli delle dite dal sudore e dall'ammollamento della pelle?

Mi spiego meglio, io lavoro tutto il giorno in un laboratorio e porto i guanti in lattice per molte ore...quando li tolgo ho le dite come quando si sta troppo ammollo in piscina, per intenderci, e ho la sensazione che si ammorbidiscano i calli.

é possibile, vi è capitato mai? c'è un modo per scongiurare la perdita dei tanto agognati calli??

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da come dici forse la soluzione potrebbe essere quella di utilizzare dei normalissimi sottoguanti in cotone, ce ne sono di appositi;

oltre naturalmente a suonare il più spesso possibile, senza troppi giorni di pausa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da come dici forse la soluzione potrebbe essere quella di utilizzare dei normalissimi sottoguanti in cotone, ce ne sono di appositi;

oltre naturalmente a suonare il più spesso possibile, senza troppi giorni di pausa.

 

per il momento riesco a suonare tutti i giorni e non risento per nulla di questa cosa da un punto di vista di manualità o di dolore alle dita, quindi potrebbe essere tutta una mia pipa mentale...

d'altronde un chitarrista non può andare in piscina o farsi una doccia che perde i calli?

mi sembra strano..

 

L'idea dei sottoguanti in cotone è da provare, non vorrei che siano scomodi però :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

d'altronde un chitarrista non può andare in piscina o farsi una doccia che perde i calli?

mi sembra strano..

...una doccia di otto ore, tutti i santi giorni? [lol]

Share this post


Link to post
Share on other sites

per il momento riesco a suonare tutti i giorni e non risento per nulla di questa cosa da un punto di vista di manualità o di dolore alle dita, quindi potrebbe essere tutta una mia pipa mentale...

d'altronde un chitarrista non può andare in piscina o farsi una doccia che perde i calli?

mi sembra strano..

 

L'idea dei sottoguanti in cotone è da provare, non vorrei che siano scomodi però :unsure:

Se lavori anche a temperature non costanti potresti provare anche i sottoguanti di capilene, hanno la prerogativa di mantenere inalterata la temperatura corporea, li usavo con soddisfazione quando "ghiacciavo". in montagna.

Non proteggono solo dal freddo ma anche dal caldo e sono molto comodi (sottilissimi quelli di prima qualita') e mantengono un' altissima sensibilita' al tatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Haha! Scusa ma mi dà proprio l'idea di pìppa il tuo affanno. Se non finora sta ròba non ti ha mai dato problemi, qual'è il problema? [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo per assonanza, mi vengono in mente il ruolo e l'importanza attribuiti da taluni, per i musicisti, al corpus callosum.

 

[smile]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Haha! Scusa ma mi dà proprio l'idea di pìppa il tuo affanno. Se non finora sta ròba non ti ha mai dato problemi, qual'è il problema? [biggrin]

 

Infatti me lo sono detto da solo, una delle possibilità è la pipa mentale... :rolleyes:

 

Non mi ha mai dato problemi però la sensazione di ammorbidimento subito dopo aver levato i guanti tenuti per ore è reale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se lavori anche a temperature non costanti potresti provare anche i sottoguanti di capilene, hanno la prerogativa di mantenere inalterata la temperatura corporea, li usavo con soddisfazione quando "ghiacciavo". in montagna.

Non proteggono solo dal freddo ma anche dal caldo e sono molto comodi (sottilissimi quelli di prima qualita') e mantengono un' altissima sensibilita' al tatto.

 

dove si trovano?

grazie per il consiglio cmq...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti me lo sono detto da solo, una delle possibilità è la pipa mentale... :rolleyes:

 

Non mi ha mai dato problemi però la sensazione di ammorbidimento subito dopo aver levato i guanti tenuti per ore è reale

guarda che io non stavo scherzando comunque...

Share this post


Link to post
Share on other sites

...una doccia di otto ore, tutti i santi giorni? [lol]

 

non di 8 ore ma già dopo pochi minuti a contatto con acqua calda e saponi vari i polpastrelli si raggrinziscono, l'effetto è quello.

Oppure dopo 20 minuti in piscina succede la stessa cosa...giusto per rendere l'idea

Share this post


Link to post
Share on other sites

parere personale eh, ma i guanti servono a ben poco, anzi... il problema non è proteggere le mani dal caldo o dal freddo, ma far indurire i calli il piu possibile, in modo che quando si è a rischio "bollitura mani", vuoi per uso (appunto) di guanti, vuoi perchè si va in piscina, essi risultino più duri possibili, per cui l'unica soluzione che ho trovato efficace, è quella di fare impacchi con l'alcol denaturato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

parere personale eh, ma i guanti servono a ben poco, anzi... il problema non è proteggere le mani dal caldo o dal freddo, ma far indurire i calli il piu possibile, in modo che quando si è a rischio "bollitura mani", vuoi per uso (appunto) di guanti, vuoi perchè si va in piscina, essi risultino più duri possibili, per cui l'unica soluzione che ho trovato efficace, è quella di fare impacchi con l'alcol denaturato.

 

 

Infatti ti ringrazio e proverò con il tuo metodo, che considero utile a prescindere dai guanti o no a questo punto.

Grazie ancora.. [thumbup]

Share this post


Link to post
Share on other sites

dove si trovano?

grazie per il consiglio cmq...

Nei negozi di articoli sportivi specializzati in attrezzatura per alta montagna (Salewa o Karimoor ad esempio); esistono i modelli senza cuciture interne che sono favolosi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nei negozi di articoli sportivi specializzati in attrezzatura per alta montagna (Salewa ad esempio); esistono i modelli senza cuciture interne che sono favolosi.

secondo me butta via i soldi, ma non perchè non siano validissimi come guanti, ma perchè SOPRA di essi ci deve comunque mettere quelli in lattice, in cui le mani NON respirano a prescindere da cosa ci sia tra il lattice e la pelle... poi oh, i soldi son suoi e se vuol provare, è giusto che lo faccia :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me butta via i soldi, ma non perchè non siano validissimi come guanti, ma perchè SOPRA di essi ci deve comunque mettere quelli in lattice, in cui le mani NON respirano a prescindere da cosa ci sia tra il lattice e la pelle... poi oh, i soldi son suoi e se vuol provare, è giusto che lo faccia :D

NON HAI ASSOLUTAMENTE TORTO, PERO' IL CAPILENE CREA UNA SORTA DI INTERCAPEDINE ED ESSENDO UN TESSUTO ALTAMENTE TRASPIRABILE DOVREBBE PERMETTERE DI (belin, il maiusc…) di lasciar passare quel tanto di aria da ventilare l' interno del guanto.

E' comunque una prova, io non li ho mai usati con guanti in lattice; pero' la traspirazione era per me fondamentale per non far diventare ghiaccio il sudore della mano con ovvi problemi mooooolto seri per il proseguo delle arrampicate… allora… bei tempi andati (un nostalgico del tempo che fu)

Share this post


Link to post
Share on other sites

NON HAI ASSOLUTAMENTE TORTO, PERO' IL CAPILENE CREA UNA SORTA DI INTERCAPEDINE ED ESSENDO UN TESSUTO ALTAMENTE TRASPIRABILE DOVREBBE PERMETTERE DI (belin, il maiusc…) di lasciar passare quel tanto di aria da ventilare l' interno del guanto.

E' comunque una prova, io non li ho mai usati con guanti in lattice; pero' la traspirazione era per me fondamentale per non far diventare ghiaccio il sudore della mano con ovvi problemi mooooolto seri per il proseguo delle arrampicate… allora… bei tempi andati (un nostalgico del tempo che fu)

beh se hai delle scarpe Geox in casa, ci vuol poco a far la prova: mettine su una e poi infila il piene dentro a un sacchetto di plastica e tienicelo per qualche ora, poi togli busta e scarpa e guardati il piede :D

 

a parte gli scherzi, è impossibile "ventilare" se il tutto è poi racchiuso dentro ad un guanto in lattice, finisce col saturarsi di sudore il guantino interno fino ad inzupparsi anch'esso (te lo dico perchè anche io ogni tanto ci lavoro coi guanti in lattice e qualunque sottoguanto vado a metterci, alla fine tiro fuori una zuppa gallurese)

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh se hai delle scarpe Geox in casa, ci vuol poco a far la prova: mettine su una e poi infila il piene dentro a un sacchetto di plastica e tienicelo per qualche ora, poi togli busta e scarpa e guardati il piede :D

 

a parte gli scherzi, è impossibile "ventilare" se il tutto è poi racchiuso dentro ad un guanto in lattice, finisce col saturarsi di sudore il guantino interno fino ad inzupparsi anch'esso (te lo dico perchè anche io ogni tanto ci lavoro coi guanti in lattice e qualunque sottoguanto vado a metterci, alla fine tiro fuori una zuppa gallurese)

Beh, allora dillo che ci hai provato e non funziona… bischeraccio.

L' ho detto che era una prova che proponevo anche se non capisco come mai con i guanti da ghiaccio (impermeabili) la cosa funziona benissimo, boh

 

P.S.:le Geox hanno la suola che respira il resto… puzza [biggrin] [biggrin] [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, allora dillo che ci hai provato e non funziona… bischeraccio.

L' ho detto che era una prova che proponevo anche se non capisco come mai con i guanti da ghiaccio (impermeabili) la cosa funziona benissimo, boh

 

P.S.:le Geox hanno la suola che respira il resto… puzza [biggrin] [biggrin] [biggrin]

no beh, non ho provato coi guanti che intendi tu, ma ci vuol poco ad arrivarci: tu indossi un guantino con camera d'aria incorporata e traspirante e tutto quello che vuoi, sopra però vai a chiudere il tutto con un preservativo, ora, la condensa prodotta dalla pelle evapora fuori grazie al guanto traspirante, però incontra il lattice che sigilla il tutto, ok, per un pò il guantino sputa fuori ma arriva ad un certo punto che si satura anche al suo esterno, non traspirando più e di conseguenza diventando oltre che inutile, magari anche fastidioso ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quelle poche volte che faccio laboratorio uso guanti in neoprene (simili al lattice) imbottiti di borotalco.

Con i guanti in lattice le mani mi sudano un casino, con il neoprene e borotalco ho risolto tutti i problemi. [thumbup]

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh se hai delle scarpe Geox in casa, ci vuol poco a far la prova: mettine su una e poi infila il piene dentro a un sacchetto di plastica e tienicelo per qualche ora, poi togli busta e scarpa e guardati il piede :D

 

a parte gli scherzi, è impossibile "ventilare" se il tutto è poi racchiuso dentro ad un guanto in lattice, finisce col saturarsi di sudore il guantino interno fino ad inzupparsi anch'esso (te lo dico perchè anche io ogni tanto ci lavoro coi guanti in lattice e qualunque sottoguanto vado a metterci, alla fine tiro fuori una zuppa gallurese)

 

 

quindi mi sembra di poter concludere che l'unica soluzione è quella di rinforzare i calli con impacchi d'alcool e riuscire a sfilarsi i guanti ogni 2 ore per aerare la mano, quando possibile

 

Grazie a tutti, disponibili e puntuali come sempre!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah comunque se posso dire ( e anche tu mi confermi che suoni ogni giorno, e senza problemi ), un momentaneo ammorbidimento della cute non provoca sicuramente la sparizione della parte indurita, che ritorna nelle condizioni originarie non appena si sono ripristinate le condizioni di umidità normali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...