Jump to content
Gibson Brands Forums

vos o gloss


music11

Recommended Posts

Buongiorno a tutti!

mi stavo informando un po sulla gibson 59...in particolare nel custom shop ho visto i modelli vos e gloss..mi sapreste dire qual è la differenza tra questi??

Quale a vostro parere è migliore?

Ah e del modello 1959 Les Paul Factory Burst che mi dite?

Grazie tante!!

Link to comment
Share on other sites

Il VOS nasceva in origine come sigla che indicava l'esatto rispetto delle specifiche d'origine di determinati modelli vintage (a partire dai condensatori bumble bee)... poi la cosa s'è tirata dietro il discorso della finitura opacizzata e dell'hw leggermente ossidato (un pò tipo le closet classic di casa fender) ed oggi, di fatto, sta a significare una chitarra dall'aspetto vissuto (ma non relic, intendiamoci).

 

Le gloss sono le stesse chitarre tirate a lucido (un pò tipo le N.O.S. sempre di casa fender) come erano poi sempre state le chitarre nuove prima che inventassero il VOS.

 

Le "aged", di solito sempre signature, sono invece la controparte delle californiane relic.

 

Insomma niente di nuovo sotto il sempre verde albero del marketing! :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

pila78

Stavo riguardando le spec di questa factory burst ed ho notato che esce in due finiture con humbucker differenti.

La Cherry burst monta '57 classic zebra mentre la Dark burst monta i già citati custom bucker...

 

 

 

hai ragione!non ci avevo fatto caso! e i 57 come sono?suonano meglio dei burst? o meglio sarebbe piu sensato chiedervi.. quali sono le differenze tra questi pick up??

Link to comment
Share on other sites

Io i custom bucker non li ho mai sentiti ma in ogni caso, se vuoi un consiglio, non mi fascierei troppo la testa su sti humbucker. Quasi tutti gli humbucker Gibson voglio essere delle riedizioni dei PAF e quindi non è che differiscano poi chissà quanto. O meglio, diciamo che le differenze sono molto soggettive...ragion per cui quelli migliori sono quelli che suonano meglio al tuo orecchio...

Link to comment
Share on other sites

Neppure io conosco questi custom bucker, però mi pare di ricordare che anche la Les Paul "Beano" li monti di serie.

Sono come i pickup con cui usciva la Page signature, ovvero disponibili solo sulle chitarre e non acquistabili separatamente come i busrtbucker o i classic '57 :-k

Link to comment
Share on other sites

Pickups Model

The guitar is fitted with custom-made Custom Bucker units with slightly mismatched coils wound with accurate turns of 42 AWG enamel-coated wire, just like original PAFs, to attain output readings comparable to pickups from that era. They are made with genuine Alnico III magnets for an outstanding blend of smoothness and clarity, and represent some of the fines PAF reproductions ever released by Gibson. Pickups-Model.jpg Magnet Material

Gibson's Custom Buckers use Alnico III bar magnets, just like some of the most prized original PAF humbuckers of the late '50s and early '60s. Pickups-Magnet-Material.jpg Tonal Characteristics

The Custom Bucker recreates all the most beloved tones of the original PAF humbucking pickups. It offers added clarity mixed with vowel-like tone in the neck position, and is perfectly balanced with its partner in the bridge position. The bridge pickup has a slightly hotter output in the range of some of the more over-wound PAFs of the era, for more grind and sustain from the lead position. Between them, they accurately translate all the warmth, depth, and clarity of the Marc Bolan Les Paul's woods into a tone that is rich yet crisp and can range from an aggressive wail to a mellow moan, all at the flick of a switch and the turn of a knob.

Link to comment
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...