Jump to content
Gibson Brands Forums

SG 1988: PAT NO 2,737,842


MADMIKE

Recommended Posts

Ciao a tutti gibsoniani!

 

La SG che possiedo è un modello che non riesco a trovare facilmente in giro per il web, l'ho acquistata di seconda mano qualche anno fa. E' un modello del 1988, costruita precisamente a Maggio nel vecchio stabilimento di Nashville,ha l'ingresso jack montato sul "side" del corpo, anzichè sul davanti come nei modelli recenti, il ponte è un Nashville PBBR-030 e non il moderno ABR-1, ha la paletta di tipo più ampio, e smontando i pickup, leggo soltanto il numero di patente stampato nel metallo sul retro, e cioè 2,737,842.

 

Ora, cercando su internet le informazioni sono più che disparate, si parla di Tim Shaw, si parla di T-Bucker e di T-Top, ma di fatto non riesco ancora ad avere le idee chiare sul modello preciso dei pickup in questione.

 

Qualcuno può darmi una mano a schiarirmi le idee? In giornata faccio delle foto alla chitarra e ai pickup, in questi giorni l'ho smontata per un tagliando "olio paglierino/olio singer/cambio corde/altezza pickups/intonazione sellette" quindi posso fotografare eventuali dettagli.

 

Aspetto intanto le risposte dei più esperti di Gibson Vintage!

 

Ciao a tutti

Link to comment
Share on other sites

Mmmmm, non sono di sicuro la persona più indicata pre risponderti prchè in materia non molto ignorante. Se non ricordo male però il "Pat.No 2,737,842" compare inciso su parecchi humbucker Gibson. Vedi appunto T-top (che sono la stessa cosa dei T-bucker), Tim Shaw, Dirty Fingers e forse altro.

Forse qualche info in più potrebbe essere utile.

C'è anche un numero stampato ad inchiostro sul retro del pickup per caso?

Se i pickups non hanno le cover controlla se c'è una piccola T sulla bobina o se entrambe le file di poli hanno la testa a vite.

 

Ad ogni modo aspetta che arrivi Alnico che sicuramente ti saprà dire di più ;)

Link to comment
Share on other sites

Ciao, potrebbe essere una SG 62 reissue costruita dal 1988 al 1991 e reintrodotta nel 1993 come SG 61 reissue: http://vintage-guitars.blogspot.it/2006/01/gibson-sg-les-paul-standard.html.

C'è qualcosa anche sul forum http://forum.gibson.com/index.php?/topic/67238-sg-reissue-61-o-62/

 

Il primo link non funziona..ho dato un'occhiata al thread e c'è una fotografia:http://www.joesguitarshop.com/1986%20SG.jpg

 

La mia è identica a questa, unica differenza i potenziometri. Sulla mia sono tutti neri..non sono riuscito ancora a fare delle foto causa lavoro!

 

Attendiamo risposte certe, grazie ragazzi

Link to comment
Share on other sites

Guest valentine2

Il primo link non funziona..ho dato un'occhiata al thread e c'è una fotografia:http://www.joesguitarshop.com/1986%20SG.jpg

 

La mia è identica a questa, unica differenza i potenziometri. Sulla mia sono tutti neri..non sono riuscito ancora a fare delle foto causa lavoro!

 

Attendiamo risposte certe, grazie ragazzi

thank you!!g.gif

Link to comment
Share on other sites

Mmmmm, non sono di sicuro la persona più indicata pre risponderti prchè in materia non molto ignorante. Se non ricordo male però il "Pat.No 2,737,842" compare inciso su parecchi humbucker Gibson. Vedi appunto T-top (che sono la stessa cosa dei T-bucker), Tim Shaw, Dirty Fingers e forse altro.

Forse qualche info in più potrebbe essere utile.

C'è anche un numero stampato ad inchiostro sul retro del pickup per caso?

Se i pickups non hanno le cover controlla se c'è una piccola T sulla bobina o se entrambe le file di poli hanno la testa a vite.

 

Ad ogni modo aspetta che arrivi Alnico che sicuramente ti saprà dire di più ;)

 

Il numero di patente è stampato nel metallo, e non ci sono etichette o altre scritte ad inchiostro...la cover è saldata a stagno e vorrei evitare di levarla visto che è stata lì buona buona per 25 anni! spero di avere qualche info in più senza dover essere costretto a dissaldare la cover.

 

Stasera metto su le foto!

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Ho impiegato un po' di tempo, ma alla fine sono riuscito a mettere su delle foto:

 

http://www.freeimagehosting.net/pva69

http://www.freeimagehosting.net/spd5d

 

Il numero di serie indica che la chitarra è stata costruita a Nashville Plant, TN, USA nel 4 Maggio 1988 - Production Number: 93

 

qualcuno ha idea dei pickup che montavano in quel periodo?

Link to comment
Share on other sites

Ho avuto una 335 di quel periodo, i p.u. avevano solo il suddetto numero sul retro. Ricordo che avevo fatto una modifica cambiando i Pot. dei toni (da 100K di fabbrica a 500K) per recuperare brillantezza e trasparenza, infatti in quel periodo almeno sulle semiacustiche "tappavano" un po' il suono aumentando la resistenza dei suddetti....verifica se vuoi.

Link to comment
Share on other sites

Io una SG così, con la presa jack laterale e il selettore vicino ai controlli, l'ho vista in una foto della strumentazione di un forumista qui, non mi ricordo chi però.. Mi ricordo che le foto erano scattate su un divano, e mi pare di ricordare che avesse anche una ES339 come la mia [smile]

Secondo me non c'è nulla di allarmante :-k

Link to comment
Share on other sites

Io una SG così, con la presa jack laterale e il selettore vicino ai controlli, l'ho vista in una foto della strumentazione di un forumista qui, non mi ricordo chi però.. Mi ricordo che le foto erano scattate su un divano, e mi pare di ricordare che avesse anche una ES339 come la mia [smile]

Secondo me non c'è nulla di allarmante :-k

Era quella di Gmol... Che tra l'altro è un po' che non si legge da queste parti! [confused]

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti gibsoniani!

 

La SG che possiedo è un modello che non riesco a trovare facilmente in giro per il web, l'ho acquistata di seconda mano qualche anno fa. E' un modello del 1988, costruita precisamente a Maggio nel vecchio stabilimento di Nashville,ha l'ingresso jack montato sul "side" del corpo, anzichè sul davanti come nei modelli recenti, il ponte è un Nashville PBBR-030 e non il moderno ABR-1, ha la paletta di tipo più ampio, e smontando i pickup, leggo soltanto il numero di patente stampato nel metallo sul retro, e cioè 2,737,842.

 

Ora, cercando su internet le informazioni sono più che disparate, si parla di Tim Shaw, si parla di T-Bucker e di T-Top, ma di fatto non riesco ancora ad avere le idee chiare sul modello preciso dei pickup in questione.

 

Qualcuno può darmi una mano a schiarirmi le idee? In giornata faccio delle foto alla chitarra e ai pickup, in questi giorni l'ho smontata per un tagliando "olio paglierino/olio singer/cambio corde/altezza pickups/intonazione sellette" quindi posso fotografare eventuali dettagli.

 

Aspetto intanto le risposte dei più esperti di Gibson Vintage!

 

Ciao a tutti

 

Senza dilungarsi troppo la situazione è questa. La SG proviene da un periodo ristretto dove la presa Jack veniva posta sul top, cosa questa mai più riprodotta quindi si potrebbe dire che non ne vedi tante perchè effettivamente il numero è minore rispetto alle forme normali, un po come la SG Deluxe, esperimenti dimenticati e mai più ripresi.

I PU sono dei (rullo di tamburi) Pat. Num. 2,737,842....nulla di più , si chiamano così e sono quelli adottati per moltissimi anni, di questi ci sono dei modelli che a grandi linee si distinguono per una dicitura ad inchiostro formata da due blocchi di tre numeri a loro volta, a seconda del numero stampato, si dividono in Tim Shaw o in PU inc. Di questa serie ne fanno parte anche quelli con lo stampo del mese di fabbricazione.

Poi ci sono i Dirty Fingers che hanno però tutti e dodici i poli regolabili (e quello lo vedi da sotto)ed in fine ci sono i T-Top che hanno una T a rilievo sul top delle bobine, cosa questa che è possibile vedere solo scoverizzando il PU

Link to comment
Share on other sites

Sull'autenticità e sulla genuinità della chitarra non ci sono dubbi ragazzi..peso, dimensioni, sound....che sia una Gibson non c'è dubbio!

 

ho fatto un'altra foto al PU del manico come richiesto da Prince Malagant: (scusate come sempre per la scarsa qualità di luce e fotocamera)

 

http://www.freeimagehosting.net/y8gx3

http://www.freeimagehosting.net/gzobm

http://www.freeimagehosting.net/j1b7j

 

credo che cmq tu abbia visto qualche macchia di luce sul PU, perchè di fatto non trovo nulla di anomalo..

 

grazie ad Alnico per le delucidazioni, la storia del jack di lato l'avevo letta tempo fa, usarono questo sistema per poco tempo prima di rendersi conto che un buco in quel punto per la presa jack avrebbe potuto rendere pi "delicata" la consistenza del legno in quel punto, visto il sottile spessore del legno rispetto ad un buco piazzato sul corpo. Credo che abbiano prodotto chitarre come la mia fino a fine anni '80..mi piange il cuore se devo scoverizzare i PU, oltre che non sono una cima con il saldatore a stagno mi dispiacerebbe dissaldare delle cover che se ne stanno belle in pace da quasi 25 anni.. :P

dietro il PU, comunque, non ci sono nè etichette adesive nè altre scritte cancellate...ho controllato bene. solo il numero stampato nel metallo..

 

sulla sonorità dei pickup non sono poi deluso, anzi..regolando l'altezza sono riuscito a tirare fuori un bel sound e le distorsioni sono belle calde..anche se sto pensando di montare una coppia 496R/500T come nelle vecchie explorer/flying V, perchè credo che i pickup attualmente montati non siano proprio idonei per suonare distorto..

Link to comment
Share on other sites

Sull'autenticità e sulla genuinità della chitarra non ci sono dubbi ragazzi..peso, dimensioni, sound....che sia una Gibson non c'è dubbio!

...credo che cmq tu abbia visto qualche macchia di luce sul PU, perchè di fatto non trovo nulla di anomalo...

Certamente: infatti ti avevo chiesto le foto per tutt'altro motivo, cioè mi pareva di avere intravisto ( cosa che ora mi pare di non vedere, nella prima dell'ultimo set ), la traccia di un antica presenza degli sticker PAF che verso quegli anni venivano applicati sui ring, fra la vite in alto a sinistra e quella di regolazione.

Link to comment
Share on other sites

Non sembrano esserci segni di sticker infatti..

 

per caso qualcuno conosce un link dove poter vedere la curva di eq di queste serie di PU? giusto per vedere che risposta hanno i T-Top, i Dirty Fingers, i Tim Shaw o i PU Inc come suggeriva Alnico..sono anche un fonico e ho uno studio di registrazione, per cui mi piacerebbe vedere su grafico la risposta in frequenze dei pickup.

 

ad ogni modo grazie a tutti dell'aiuto!

Link to comment
Share on other sites

Non sembrano esserci segni di sticker infatti..

 

per caso qualcuno conosce un link dove poter vedere la curva di eq di queste serie di PU? giusto per vedere che risposta hanno i T-Top, i Dirty Fingers, i Tim Shaw o i PU Inc come suggeriva Alnico..sono anche un fonico e ho uno studio di registrazione, per cui mi piacerebbe vedere su grafico la risposta in frequenze dei pickup.

 

ad ogni modo grazie a tutti dell'aiuto!

...come già scritto avevo i suddetti p.u. poi cambiati con dei "classic 57" ; più calore e presenza sui medi "chitarristici" e anche in distorsione i "Classic57" davano molto più calore e feeling al tocco...in buona sostanza i 2.737.842 di quegli anni suonano stanchi e opachi a mio vedere

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

×
×
  • Create New...