Jump to content
Gibson Brands Forums
Sign in to follow this  
Prince Malagant

Gibson Cafè IX - Closed

Recommended Posts

Mauro, che invidia....

 

Il grosso problema penso sarebbe la verniciatura..ma quel body li l'hai fatto tu o preso già così? Dove?

Share this post


Link to post
Share on other sites

None, non sono a letto. [biggrin] Osti sono stato a sentire un gruppo che faceva la storia del rock, ziobilly se suonavano e se la cantante se la cantava, ma con quei volumi del cacchio non ci sento più [lol]

Allora adesso ve la racconto ma dovete credermi che è andata veramente così.

Amo la 355 ma non posso permettermela. Il mio gioco comunque è tenere costantemente monitorato il mercato dell'usato delle semi-hollow perchè mi piace sognare. L'altro giorno ho trovato in Tamokkonia sto body appena messo all'asta un Euro che dicono trattasi di Sheraton col manico gebrochen e il colore tirato via. Non cubava con le Sheraton, aveva gli scassi dei miniHB e unicamente i fori dell'ABR, mentre la She ha i 4 studs del bridge-tail e monta HB canonici. Gli scrivo col mio inglese [bored] ma mi rispondono trattasi di Sheraton, no problem. Allora visto che mi pigliano per il seddere comincio a cercare finchè trovo che l'unica spiegazione è che sia una Epiphone 50th anniversary 1962 sheraton reissue, modello sparato fuori l'anno scorso. Cinese e sopratutto non semi ma hollowbody. Non mi interessa.

Il caso però vuole che giorni dopo quell'asta scada proprio mentre io e la Sandra siamo all'Isola bar (Gianni e Georg ve lo ricordate perchè ci siamo stati in cerca di ingaggi) e io, cincionàndo col cell me la ritrovo davanti. Mi metto così a godermi gli ultimi minuti di gara. Vuoi per le due biciclette che abbiamo bevuto, vuoi perchè sono proprio scemo, mi viene la tentazione di giocare a fargli andare su il prezzo a chi sta giocando. Una carognata bella e buona, ma va così a volte, ti entra la curiosità di vedere quanto mettono di rilancio massimo e fai lo stronfio. Era 101 euri e mancava poco più di un minuto e mezzo. Premetto che finanziariamente in questo periodo non posso permettermi di buttare i soldi in nessuna stupidaggine, ho anche appena finanziato la Madame e in più c'era come spettatrice la mia metà che con lo sguardo mi diceva pure lei quanto ero scemo. Centouno dico, bene, spariamo 102 e che tenga fino a 115. Con mio stupore viene fuori che la giocata più alta (102 effettivi) è mia, mentre io mi aspettavo un rilancia di più perchè sei già passato via. Passano così i 60 secondi più veloci della mia storia sperando che qualcuno rilanci senza che cambi nulla ziobilly, non entra neanche un tanghero di tedesco, e infine salta fuori la schermata finale che dovevo essere felice: il body era mio... [bored]

Mia moglie... [ =D> censura] , il resto è stato bezalen (€ 121 con la spedizione), mettermi il cuore in pace e le mani in tasca (così non mi strappavo i capelli) ed aspettare a vedere che cacchio di roba sarebbe arrivata.

Bòn, se mi avete creduto fin qui vi prego di credere anche il resto.

Arrivato il pacco e svolto i nylon, guardo il body e mi risulta bellissimo, grandissimo, armoniosissimo. La foto che ho postato lo svalorizza. Lo prendo in mano: sento il peso del legno, un bel peso di legno vero osti. Guardo dentro ziobilly: è semihollow [blink] Me lo studio e ristudio, i legni, le zeppe, gli incollaggi: uno spettacolo. Lo peso: 2,4 kg!

Non è cinese, non può esserlo, è troppo pesante, troppo fatto bene ziospeck.

Dentro poi c'è un'etichetta:

 

shefoglio_zps118337a6.jpg

 

Il seriale al Guitardateproject mi dà may 1996 Korea. Corea, vabèn, allora che cacchio di modello è? Di nuovo giù in ricerca ma non risulta assolutamente nulla nella produzione di quell'anno che c'entri con questo tipo di body. O finiscono prima o ricominciano dopo. Cerco se ci sono altre possibilità di lettura del seriale. Niente. Notte fonda. Poi, un bel momento, per immagini mi imbatto in questo:

 

779h.jpg

 

15 numeri prima del mio. Entro nel sito e mi trovo questa storia qua [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

... urca Mauro, che storia... e gran bel colpo direi... 121 euri!!!! Ma dicci un po'... ora come pensi di procedere con la "ricostruzione"?????

Share this post


Link to post
Share on other sites

... urca Mauro, che storia... e gran bel colpo direi... 121 euri!!!! Ma dicci un po'... ora come pensi di procedere con la "ricostruzione"?????

 

così, a naso, scommetterei che sul manico ci andrà una tastiera in ebano con i blocks..... [biggrin]

 

grandissimo Mauro! ogni tanto il chiulo arriva a chi ne ha bisogno (non a Gastone, per capirci [biggrin] )!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti del conforto [rolleyes]

 

... urca Mauro, che storia... e gran bel colpo direi... 121 euri!!!! Ma dicci un po'... ora come pensi di procedere con la "ricostruzione"?????

 

Già. Come dice Jacopo il finale dovrebbe aggirarsi là. In realtà ho da parte un pezzo di mogano sfrido di quella della 355 sx, uno spettacolo con le venature che addirittura seguirebbero la curvatura dell'eventuale paletta, un'headstock originale e (ma guarda un po' te ad andare a raccontarla) due '57 recuperati pochi giorni fa proprio grazie al Jack e presi solo perchè '57. L'elenco però è ancora lungo e dispendiosa la via. Mi son fatto una lista e giusto per curiosità la posto per chi ancora è convinto che farsi da solo una chitarra sia poco dispendioso. +:-@ :D

 

  • tastiera in ebano
  • mop blocks
  • frets medium jumbo
  • nut
  • materiale di lavoro vario (carte vetrate, abrasivi, paste, colle ecc.)
  • turapori nitro
  • vernice nitro (o nitrocellulosa, l'avrei trovata in UK)
  • lucidante vario
  • Grover gold tuners
  • ABR gold
  • stoptail gold
  • 4 pots CTS
  • 4 knobs speed
  • switch originale
  • jack femmina
  • Cond (forse Orange drops)
  • 2 covers HB gold orig.
  • 2 rings HB
  • 4 viti + molle HB
  • battipenna
  • astina reggi battipenna gold
  • Schaller straplock
  • varie ed eventuali.

Si evince così che la strada è abbastanza in salita, e non ho fatto ancora il conto che salterebbe fuori. In più ho in background la para di rovinare tutto perchè sono uno stramanòne... [bored]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissimo il progetto! E che acquisto! [thumbup]

Per quanto riguarda l'hardaware e il materiale vario ti quoto, io compro qualche pezzo ogni mese fin che riesco a cominciare i lavoro e via. Chi dice sia economico autocostruirsi le chitarre non so che matriale prenda o dove lo vada a comperare.

Di che colore la vorresti fare?

Dai dai, che sappiamo come lavori. [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bel colpo Mauro!

 

Alla fine allora la lasci natural? Sei proprio convinto di mettergli l'hardware gold?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti ragazzi,

qualcuno sa dirmi le differenze tra le seguenti chitarre?

 

1 - Usato Negozio € 2.600,00 GIBSON 1959 ES-335 REISSUE GLOSSY: http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_gibson-1959-es-335-reissue-glossy_id3675286.html

2 - Nuovo GIBSON € 4.999,00 1959 ES-335TD VOS HISTORIC BURST: http://www.mercatinomusicale.com/mm/negozi/a_gibson-1959-es-335td-vos-historic-burst_id3396386.html

3 - Usato Negozio € 1.800,00 GIBSON ES – 335 REISSUE ’59: http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_gibson-es-335-reissue-59_id3440571.html#pics

4 - Nuovo GIBSON € 4,999,00 GIBSON ES 335-59 DOT VOS: http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_gibson-es-335-59-dot-vos_id3366935.html

5 - Usato Privato € 1.500,00 GIBSON CUSTOM SHOP 335 1959 SUNBURST REISSUE: http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_gibson-custom-shop-335-1959-sunburst-reissue_id3229920.html

 

Immagino che per la 2 e la 4, cioè le nuove, si tratti della stessa chitarra con descrizione modello diversa.

 

La mia curiosità è sulla differenza di prezzo, avevo fatto un pensierino sulla 1, ma se è uguale alla 5 quasi quasi faccio un salto a Bari.

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ti sembra di essere un tantino tragico?

 

mi pare che il grosso delle custom shop suoni da paura, non so nulla della produzione standard ma non mi pare che la tradizione ed il nome Gibson sia svilito....

 

quello che si può contestare è che la qualità ed attenzione nella produzione Custom Shop ora è probabilmente pari a quella della produzione "standard" di qualche anno fa, ma non ne sarei nemmeno del tutto sicuro...

 

Non e' la prima che provo e di cui rimango sconcertato!!! Suono sottile, attacco plasticoso, armoniche inesistenti!!! Stiamo parlando di una chitarra da oltre 2000 euro!!!!! Posso capire su di una studio, ma su una les paul custom NO!!! Ste chitarre avranno un controllo qualita' o meno??? Robba cosi' andrebbe bruciata, o quanto meno classificato come 3 scelta e venduta a prezzo ridicolo, perche' CREDIMI, suonava come un epi!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Brao mauro, a tutta birra!

 

Tanta invidia, perchè è proprio come la vorrei io. Mi manca il technical aknowledge, vaca boia, altrimenti con la voglia che ho sarei sempre dietro a ciappinare.

 

Io per pa Charvel, a conti fatti, col liutaio di mezzo per la finitura bicomponente, ho speso circa 1K.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè no? Bellissima

 

sicuramente, ma per me "la morte sua" delle ES è sempre il Cherry... [smile]

Share this post


Link to post
Share on other sites

La finitura mi sa che è l'ultimo pensiero ziobilly. Comunque purtroppo ho una fissazione strana coi gusti e faccio fatica a uscire dal triduo natural\bianco\nero. Il nero in assoluto poi sulle ES (quella del mio cuginastro per esempio), ma non disdegno il natural e anche il cherry stranamente. A occhio comunque mi sa che andrà di natural (se non è devastata più di tanto perchè sta chitarra dai segni ha suonato), visto anche il mogano del manico niente male.

E l'hardware gold è imperativo ziobilly! [biggrin]

 

A questa proprio non ci credo

 

Come mi conosci ancora poco [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Natural con l'hardware oro è una bella scelta, pure la finitura wallnut la vedo bene in particolar modo per la 355 (ne vendevano una con il lyre vibrola ch'era uno spettacolo)..

Parlando di vibrola, che stoptail gli metterai, simile all'originale, il solito gibby style o un qualche vibrato tipo bigsby o lyre (gia che non hai i fori del fermacorde classico)? [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardata..strabello il figuring dell'acero. Noto anche che ha già il binding..

 

Io la farei vintage natural (un natural leggermente ambrato) con hw gold e P90 neri, adattando gli scassi. Stoptail e tom.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora adesso ve la racconto ma dovete credermi che è andata veramente così...

Mauro, ti ho letto tutto d'un fiato; che goduria! E già sto pregustando il seguito di questa bella avventura.

Frequentare 'sto forum a volte è veramente un gran piacere. [smile]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Frequentare 'sto forum a volte è veramente un gran piacere. [smile]

 

[thumbup] Ah bèn, non posso che dire la stessa cosa [biggrin]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti a Mauro! e' proprio il caso di dire che la fortuna aiuta gli audaci! E solo chi ha l'arte nelle mani può permettersi un colpo del genere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Invece nel mio caso la fortuna è di mio fratello ... il legnetto va a lui. <_<

Era questo:

AR-100.JPG

ps. La prossima volta il 'tour' lo faccio da solo ... eh eh ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...